Come Ridurre il Girovita

In questo Articolo:Alimentazione CorrettaFare gli Esercizi GiustiCambiare Stile di Vita

Il grasso addominale può essere particolarmente pericoloso, quindi perdere centimetri sul girovita non è solo questione di estetica, è un cambiamento che serve anche a rimettersi in forma. Dagli anni Cinquanta in poi, la misura media del girovita è aumentata di quasi 18 cm, quindi, se vuoi snellire questa zona, sei in buona compagnia. Per fortuna, esistono dei metodi per assottigliarla utili sia agli uomini che alle donne.

1
Alimentazione Corretta

  1. 1
    Riduci l'apporto calorico. Sembrerà scontato, ma se vuoi snellire il girovita, devi limitare la quantità di calorie che consumi. L'equazione del dimagrimento è semplice: devi bruciare più calorie di quante ne assumi, ricordando nel frattempo che l'attività fisica ne fa smaltire meno di quanto si immagini.
    • Per perdere mezzo chilo, è necessario un deficit di 3500 calorie. Secondo molti studi, le persone che tengono un diario alimentare su cui annotano quotidianamente i propri pasti (con il relativo apporto calorico) sono più propense a mangiare di meno.
    • Per conoscere le calorie di tutto quello che mangi, usa un calcolatore online. Fai particolare attenzione ai condimenti (come quelli per le insalate), che potrebbero contenere più calorie di quanto pensi. Basta assumere 100 calorie in meno al giorno per fare la differenza a lungo andare [1].
    • Correre è un ottimo metodo per bruciare calorie. Allenati per riuscire a correre 30 minuti almeno 3 volte alla settimana. Puoi alternare tra camminata e corsa finché non sarai diventato più forte [2]. Se riesci a correre 30 km alla settimana, potresti smaltire molto grasso addominale nell'arco di 6 mesi [3].
  2. 2
    Assumi più proteine e fibre. Se prepari pasti ricchi di proteine, mangerai di meno, perché ti faranno sentire più sazio. In particolare, dovresti assicurarti di fare una colazione altamente proteica – non saltare questo pasto. Se passi a un'alimentazione ricca di proteine, potresti aumentare del 25% il tasso di dimagrimento.
    • Ricorda che l'80% del dimagrimento (incluso quello che interessa il girovita) va ottenuto con l'alimentazione, non con l'esercizio [4].
    • Le uova, il tonno, le verdure, le insalate, le mandorle, le mele e le carni magre sono ideali. Se trovi che migliorare la tua alimentazione comporti troppi sacrifici, ricorda che devi farlo innanzitutto per questioni di salute. Con un girovita che misura più di 85 cm, corri maggiormente il rischio di contrarre diverse patologie, tra cui disturbi cardiaci, diabete e pressione arteriosa alta. Senza un'alimentazione decente, non riuscirai a snellire più di tanto il tuo punto vita [5].
    • Prova a limitare la quantità di latticini che mangi. Dovresti arricchire la tua alimentazione con altri cibi, come pollo senza pelle, riso integrale e broccoli: sono ideali per perdere peso.
    • Se possibile, prova a fare in modo che almeno un terzo della tua alimentazione sia crudista.
  3. 3
    Evita amidi e zuccheri. Perché? Questi composti aumentano la produzione dell'insulina, ormone associato alla lievitazione del girovita. Dovresti dunque eliminarli dalla tua alimentazione. Evita i carboidrati raffinati (i cibi prodotti con farina bianca non ti aiuteranno a perdere peso).
    • Ricorda che i cibi ricchi di zuccheri possono contribuire al gonfiore addominale; alcuni di questi alimenti, come fagioli, patate e banane, sono insospettabili.
    • Inoltre, dovresti evitare zuccheri e amidi perché sono piuttosto calorici, ma poco sazianti. In buona sostanza, si tratta di calorie vuote dallo scarso valore nutritivo. Tra gli altri, evita merendine, patatine fritte e pane bianco.
    • Leggi le etichette dei cibi ed elimina il fruttosio dalla tua alimentazione. Infatti, rende ancora più difficile il dimagrimento. Si trova in molti cibi e bevande trattati, quindi dovresti fare attenzione per non consumarne più di 15 g al giorno. Alcuni prodotti che vengono considerati sani, ma che sono ad alto contenuto di fruttosio, includono l'acqua aromatizzata, lo yogurt e alcuni alimenti light.
  4. 4
    Evita le bevande gassate. Certo, magari adesso scegli quelle in versione light perché pensi che non siano particolarmente dannose, ma anche queste possono complicare il dimagrimento.
    • Queste bevande aumentano il gas nell'intestino. Inoltre, alcune contengono dolcificanti che il corpo non riesce a digerire molto facilmente. Entrambi questi fattori incidono sulla lievitazione del girovita.
    • Invece, bevi acqua (devi consumarla per tutto il giorno, anche perché accelera il metabolismo) e tisane alla menta piperita. Se proprio vuoi bere alcolici, il vino rosso è preferibile alla birra, sempre con moderazione.
    • Bere più acqua è importante anche perché spesso capita che si scambi la disidratazione per fame. Di conseguenza, se hai fame fuori dai pasti, prova invece a bere un bicchiere d'acqua [6].
  5. 5
    Prova ad assumere l'olio di cocco. I benefici che apporta sono molteplici; per esempio, brucia il grasso addominale, senza contare che accelera il metabolismo.
    • L'olio di cocco contiene un acido che aumenta la sensazione di sazietà. Secondo alcuni studi, le persone che iniziano a mangiarlo quotidianamente tendono ad assumere meno calorie. Inoltre, viene metabolizzato molto velocemente dal corpo [7].
    • Secondo alcuni studi, l'olio di cocco riduce le dimensioni del girovita e combatte il grasso addominale [8].

2
Fare gli Esercizi Giusti

  1. 1
    Prova a ruotare il busto e a fare i curl-up addominali. Assicurati di scegliere esercizi specificamente mirati al punto vita. Evita di fare solo i crunch in vecchio stile.
    • In posizione eretta, appoggia una barra sulle spalle. Mantieni la schiena dritta e divarica i piedi. Gira il punto vita da un lato all'altro mentre guardi dritto davanti a te. Fai il maggior numero possibile di rotazioni – cerca di eseguirne almeno 50.
    • Puoi anche provare l'esercizio del curl-up addominale, al posto dei crunch. In posizione supina, appoggia i palmi delle mani a terra, infilati sotto la schiena. Con le ginocchia piegate e i piedi appoggiati sul pavimento, solleva leggermente la testa e le spalle.
  2. 2
    Prova l'hula hoop. Se i soliti esercizi ti annoiano, perché non comprare un hula hoop? Facendo questo allenamento per qualche minuto al giorno, snellirai il girovita [9].
    • È stato scoperto che basta usarlo per 10 minuti al giorno per snellire il girovita. Utilizzandolo per qualche minuto quotidianamente, puoi bruciare fino a 100 calorie [10].
    • Per eseguire meglio l'esercizio, mantieni la schiena dritta. Quando inizi a ruotare, avvicina l'hula hoop alla schiena e cerca di non girare troppo i fianchi. Porta il piede destro leggermente più in avanti rispetto al sinistro. Ruota l'hula hoop in senso antiorario, poi muovi i fianchi avanti e indietro per continuare a farlo girare. Devi coinvolgere costantemente i muscoli della parte centrale del corpo, facendo in modo che il cerchio rimanga al di sopra dei fianchi.
    • Secondo uno studio, usare l'hula hoop 3 volte alla settimana per 30 minuti aiuta a perdere 8-15 cm sul girovita in un solo mese [11].
  3. 3
    Iscriviti a un corso di pilates o segui un programma di allenamento a circuito. Quest'ultimo è ideale per mantenerti in forma, perché include esercizi di forza e cardiovascolari, indispensabili per riuscire a snellire il girovita. Il pilates ha molte posizioni che tonificano la parte centrale del corpo.
    • In generale, un allenamento a circuito presenta 4 percorsi contenenti diversi esercizi; dovresti fare 3 serie da 12-15 ripetizioni, per poi ruotare.
    • L'allenamento a circuito spesso include esercizi come squat, flessioni, salti verticali e movimenti eseguiti con fasce di resistenza o manubri leggeri.
    • Il pilates tonifica il girovita perché si concentra su posizioni che rafforzano la parte centrale del corpo.
  4. 4
    Fai un tentativo con il waist training. Se lo sport non fa al caso tuo, potresti provare l'ultima tendenza che ha conquistato molte celebrità: il waist training, "allenamento del corsetto". Per esempio, questa tecnica è stata provata da Jessica Alba, infatti l'ha aiutata a recuperare la propria silhouette dopo il parto.
    • Sostanzialmente, questa tecnica consiste nell'indossare un corsetto modellante e stringivita tutti i giorni. Comprane uno specifico con stecche flessibili, in modo da poter respirare. Non aspettarti risultati istantanei, però: possono volerci dei mesi perché si possa notare una differenza.
    • Puoi anche provare a comprare un cavo impermeabile da portare sotto i vestiti, intorno al punto vita, stringendolo man mano che perdi peso. Ti aiuta inoltre a capire quando si gonfia la pancia.

3
Cambiare Stile di Vita

  1. 1
    Combatti lo stress. Forse non lo sapevi, ma anche lo stress causa la lievitazione del girovita. Questo succede perché aumenta il cortisolo, un ormone che viene associato all'aumento di peso nella zona addominale.
    • Inoltre, lo stress induce molte persone a mangiare troppo o a consolarsi con degli snack. La meditazione e lo yoga sono due tecniche utili per combatterlo.
    • Qualcuno si chiede perché è molto più difficile snellire il girovita che perdere peso in generale. In effetti, la misura del punto vita è strettamente collegata a due ormoni, il cortisolo e l'insulina, non solo all'alimentazione. Una volta che lo avrai capito, ti accorgerai che combattere lo stress può essere fondamentale per snellire questa zona [12].
  2. 2
    Dormi bene. Secondo molti esperti, l'insonnia incide sull'aumento di peso, specialmente nella zona addominale. Questo è dovuto a ragioni ormonali.
    • Dovresti cercare di dormire circa 7-8 ore a notte. Ciò riduce la produzione di ormoni e attenua la fame. Il sonno incide sull'aumento dell'ormone della crescita umano, che brucia grassi e sviluppa massa muscolare.
    • L'insonnia viene associata ad alti livelli di stress. La tensione favorisce anche la produzione di cortisolo, ormone che influisce direttamente sull'accumulo adiposo addominale.
  3. 3
    Non fumare. Il fumo non fa male solo ai polmoni, ma anche all'addome. Se vuoi snellire questa zona, devi buttare via le sigarette.
    • Secondo alcuni studi, fumare causa la lievitazione del girovita.
    • Fumare per perdere peso non è affatto una buona idea (è solo una credenza), perché sicuramente non ti aiuterà a snellire il girovita.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura del proprio Aspetto | Dieta & Stile di Vita

In altre lingue:

English: Reduce Waist Size, Español: reducir el tamaño de la cintura, Deutsch: Den Taillenumfang verringern, Português: Reduzir a Cintura, Français: réduire son tour de taille, Nederlands: Afvallen rond je middel, 中文: 减小腰围, Русский: уменьшить размер талии, Čeština: Jak zmenšit velikost pasu, Bahasa Indonesia: Mengurangi Ukuran Pinggang, 한국어: 허리 사이즈 줄이는 법, Tiếng Việt: Giảm kích thước vòng eo, العربية: تنحيف الخصر, ไทย: กระชับรอบเอว, 日本語: お腹痩せ, हिन्दी: कमर का साइज़ कम करें

Questa pagina è stata letta 46 375 volte.
Hai trovato utile questo articolo?