Come Ridurre la Circonferenza delle Cosce

In questo Articolo:Esercizio FisicoAbbigliamento per Snellire o Nascondere le CosceSeguire una Dieta SalutareSottoporti a un Trattamento Cosmetico

Perdere 2-3 cm sulle cosce può essere uno dei traguardi di dimagrimento più ardui. Tuttavia, impegnandoti a seguire un programma di allenamento quotidiano e modificando la dieta, potrai assistere a dei cambiamenti positivi molto più velocemente. Inoltre, esistono procedure cosmetiche concepite per rimuovere i cuscinetti di grasso ostinati che si sono accumulati intorno alle cosce e che non rispondono efficacemente all'attività fisica. Tali interventi chirurgici implicano però diversi rischi ed effetti collaterali.

1
Esercizio Fisico

  1. 1
    Devi innanzitutto sapere che non è possibile ridurre l'adipe in maniera mirata. Per ragioni dovute alla costituzione stessa del corpo umano, è praticamente impossibile bruciare grassi in un'area specifica. Quindi, invece di concentrarti solo sulla riduzione della circonferenza delle cosce, segui un allenamento pensato per l'intero corpo che ti permetta di perdere peso in maniera uniforme, gambe incluse [1].
    • Bruciare i cuscinetti adiposi dell'interno coscia è difficile, e potrebbe richiedere tempo. Sii paziente e determina obiettivi realistici per assistere a un dimagrimento generale. È possibile avere cosce magre, ma ci vuole tempo per riuscirci.
  2. 2
    Impegnati a seguire un allenamento aerobico intenso. Corri sul tapis roulant per 30-45 minuti, iscriviti a un corso di spinning o fai una buona sessione di allenamento sull'ellittico [2].
    • Gli allenamenti cardio più efficaci per snellire le cosce prevedono lunghe sessioni di corsa, jogging o spinning, perché l'esercizio aerobico consente di bruciare grassi, senza mettere su troppa massa muscolare o ingrossarsi. Se corri o fai jogging all'aperto, evita le zone collinari, perché possono far sviluppare la muscolatura delle gambe [3].
    • Se lavori su macchine come l'ellittico o la cyclette, imposta al minimo la resistenza e la pendenza. Su queste attrezzature, mira a un'intensità moderatamente alta per massimizzare la quantità di adipe bruciato.
    • Usa un cardiofrequenzimetro per calcolare l'intensità dell'allenamento e assicurarti di mantenere un ritmo costante quando fai attività aerobica.
  3. 3
    Evita affondi, squat, leg extension e calf raise. Se da un lato sono ottimi per sviluppare massa muscolare, questi esercizi contribuiscono solo a sviluppare i muscoli delle cosce, non le snelliscono [4].
    • Mira a bruciare grassi in maniera complessiva, e poi sviluppa gradualmente la muscolatura delle cosce.
  4. 4
    Una volta che avrai bruciato adipe sulle cosce, fai un allenamento basato su esercizi di resistenza. Quando ti accorgi di aver perso 3-5 cm sulle cosce grazie all'aerobica, inizia a integrare esercizi di resistenza con i pesi nella scheda di allenamento [5].
    • Inizia con pesi più leggeri su macchine come la leg curl, la adductor e la leg press. Con ogni attrezzo, fai più ripetizioni con minore resistenza per sviluppare lentamente massa muscolare.

2
Abbigliamento per Snellire o Nascondere le Cosce

  1. 1
    Scegli gonne e pantaloni che coprano le cosce. Se sei una donna, indossa gonne che camuffino la parte più ampia delle cosce e il cui orlo arrivi a 4-5 dita dal ginocchio. Se sei un uomo, scegli jeans dal lavaggio scuro che fascino bene il punto vita e abbiano un taglio a sigaretta [6].
    • Evita i vestiti eccessivamente ingombranti, perché possono effettivamente far sembrare più robusto l'intero corpo, cosce incluse [7].
    • Inoltre, è preferibile evitare le gonne a vita bassa, che accorciano le gambe e fanno sembrare più grosse le cosce, e quelle che arrivano a metà polpaccio, perché hanno un'aria antiquata e sciatta.
  2. 2
    Investi in vestiti che snelliscano la parte inferiore del corpo. Questo significa comprare indumenti che non siano né troppo stretti né troppo larghi. Inoltre, dovrebbero essere di modelli o tagli che assottiglino la parte inferiore del corpo, più robusta.
    • Se sei una donna, i vestiti come quelli a portafoglio e dalla linea “ad A” sono ideali per snellire le cosce, e valorizzano il fisico [8].
    • Evita i vestiti aderenti troppo stretti e di tessuti che segnano eccessivamente il corpo, come elastam, nylon e raso [9].
  3. 3
    Preferisci i colori scuri. In genere, fanno sembrare tutti più magri.
    • A ogni modo, non aver paura di portare stampe, specialmente sulla parte superiore del corpo, in modo da distogliere l'attenzione da gambe e cosce [10].
    • Se sei bassina e più robusta nella parte inferiore del corpo, evita le stampe molto sgargianti o grosse, perché possono rendere poco armonioso il fisico. Per le gonne o i pantaloni, opta per fantasie poco vistose e più delicate.
    • Evita le righe orizzontali, perché possono far sembrare più largo il corpo e attirare lo sguardo da un lato all'altro, proprio nella zona delle cosce. Preferisci maglie, gonne e abiti con righe verticali, che portano lo sguardo dal basso verso l'alto.
  4. 4
    Evita i jeans sbiaditi sulla zona delle cosce. Questo dettaglio non farà che attirare l'attenzione sull'area.
    • Invece, preferisci i jeans dal lavaggio scuro e aderenti, ed evita i pinocchietti e gli shorts troppo corti: non farebbero che accentuare le cosce, senza snellirle [11].

3
Seguire una Dieta Salutare

  1. 1
    Riduci l'assunzione calorica quotidiana. Le calorie si trasformano in energia per l'organismo, ma, se ne immetti troppe, i tessuti immagazzineranno più grassi, e questo potrebbe causare obesità o aumento di peso. Di conseguenza, mangia soprattutto cibi a basso contenuto calorico e che richiedano una digestione più lunga; sono un esempio le verdure a foglia verde, la frutta, le proteine magre e gli alimenti contenenti meno zuccheri artificiali [12].
  2. 2
    Limita il consumo di zuccheri. I dati di una ricerca affermano che eliminare gli zuccheri dall'alimentazione quotidiana può diminuire di quasi il 20-40% il consumo calorico [13].
    • Sostituisci le bevande zuccherate, come quelle gassate, con acqua o tè verde. Il tè verde stimola il metabolismo e contiene antiossidanti che fanno bene al corpo. Inoltre, è importante assicurarsi di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno.
    • Sostituisci lo zucchero che usi per addolcire il caffè con la stevia. Questa sostanza viene estratta da una pianta sudamericana e ha un sapore dolce, solo che non contiene zuccheri o calorie. Puoi anche provare dolcificanti naturali, quali la cannella o il miele [14].
    • Evita tutti i dolcificanti artificiali, inclusi quelli dietetici. Leggi le liste degli ingredienti dei cibi che compri per assicurarti che non contengano sciroppo di mais o sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio.
    • Tieni a mente che l'alcool contiene davvero molti zuccheri, quindi evita di berlo per minimizzarne il consumo.
  3. 3
    Consuma meno carboidrati e mangia più proteine. I carboidrati sono una fonte primaria di energia per il corpo, ma esagerare con l'ingestione di quelli semplici, contenuti nei prodotti da forno, nei dolciumi e nei biscotti, può avere un notevole impatto negativo sul metabolismo. I carboidrati sotto forma di cereali, come quelli del pane e della pasta, possono anche causare un aumento di peso e un calo degli zuccheri del sangue, provocando letargia e una mancanza di vitalità. Quindi, cerca di minimizzare il consumo di questi cibi [15].
    • Al pane e alla pasta, preferisci cibi più salutari, come riso integrale o quinoa.
    • Sostituisci i dolciumi zuccherati e i prodotti da forno con alimenti naturalmente dolci, come la frutta fresca.
    • Aumenta il consumo di proteine mangiando carni magre come tacchino o pollo, ed evita quelle di manzo o di maiale, che sono più grasse. In teoria, dovresti mangiare 4 porzioni di proteine al giorno. Una porzione è pari a 85-100 g, o alle dimensioni di un pugno circa. Le migliori fonti di proteine includono uova e pesce, specialmente al vapore, alla brace o grigliato [16].
    • Se segui uno stile di vita attivo o fai esercizio fisico quotidianamente, è importante avere abbastanza energie, che puoi assumere grazie a cereali e proteine. Ti permettono di allenarti e sviluppare massa muscolare, anche nella zona delle cosce.
  4. 4
    Evita latte e derivati, come formaggio e yogurt. Usa la proteina del siero del latte per preparare frullati proteici: ti daranno comunque energia, ma non ti faranno ingrassare [17].
    • Puoi anche usare proteine in polvere a base di albume d'uovo.
    • Dovresti anche evitare burro, maionese e panna intera. Quando prepari un'insalata, usa olio d'oliva, di cocco o di semi di lino per avere un condimento sano [18].
  5. 5
    Tieni sotto controllo il consumo di calorie per riuscire a migliorare l'alimentazione e prevenire cattive abitudini a tavola. Calcola il tuo fabbisogno calorico quotidiano in base al tuo peso e al livello di esercizio fisico, poi prendi nota delle calorie che consumi in un mese. Se da un lato è importante controllare il consumo di calorie, dovresti anche provare ad avere livelli di glucosio stabili, in modo da sentirti sazio e soddisfatto dopo un pasto, e non affamato [19].
    • Osserva i momenti della giornata tra un pasto e l'altro in cui ti senti stanco o di pessimo umore. Se noti dei cali di energia a certi orari, tieni a disposizione uno snack sano, in modo da non far abbassare il glucosio. Se eviti di mangiare pane o carboidrati pesanti a pranzo, potresti non sentire tanta sonnolenza nel tardo pomeriggio.
    • Osserva se hai fatto pasti che ti hanno spinto a sgarrare e quelle situazioni che ti inducono a consumare certi cibi o bevande. Forse è lo stress che ti fa venire voglia di biscotti, oppure in un'occasione sociale ti senti obbligato a bere un bicchiere di vino. Indipendentemente dalle cause, è fondamentale riconoscerle e provare a frenarle sostituendo i biscotti con un frutto e il bicchiere di vino con uno d'acqua o una tazza di tè verde.
    • Infatti, è consigliato bere un bicchiere d'acqua o una tazza di tè prima dei pasti per stimolare il metabolismo e reprimere la fame, il che ti aiuterà a evitare di abbuffarti.
    • Apprezzare quello che mangi è il segreto per seguire una dieta sana, evitare di ingrassare, avere abbastanza energia per rafforzare e tonificare le cosce con l'attività fisica. Sostituendo i cibi industrialmente elaborati con quelli "veri" e biologici, il corpo ti ringrazierà facendoti sentire meglio e, di conseguenza, avrai un aspetto migliore.

4
Sottoporti a un Trattamento Cosmetico

  1. 1
    Considera la liposuzione. È una procedura che permette di rimuovere i cuscinetti di adipe da quasi tutte le parti del corpo, cosce incluse [20]. Tuttavia, viene considerato un metodo drastico o pericoloso per ridurre la circonferenza delle cosce. Inoltre, è un rimedio costoso per sbarazzarti del grasso indesiderato.
    • Questo trattamento prevede l'utilizzo di uno stretto tubo, chiamato cannula, che viene inserito direttamente nella coscia. La cannula viene poi collegata a un dispositivo che si occupa della suzione, il quale rimuove le cellule grasse e dà alle cosce un contorno più liscio e snello.
    • Il procedimento solitamente è ambulatoriale, e il fastidio e il tempo di recupero dopo il trattamento generalmente sono minimi.
    • Tuttavia, si tratta di una procedura costosa. A seconda del posto in cui intendi farla e del chirurgo che eseguirà l'intervento, puoi pagare una cifra compresa tra i 1500 e i 4500 euro per una liposuzione dell'interno coscia, e tra i 1400 e i 4500 per l'esterno coscia [21].
  2. 2
    Sii consapevole dei possibili rischi ed effetti collaterali della liposuzione. Come succede con altre procedure chirurgiche, la liposuzione alle cosce comporta dei pericoli. Eccone alcuni:
    • Coaguli di sangue, infezioni, grumi di grasso, cambiamenti che interessano la sensibilità cutanea, emorragia, contorni del corpo irregolari o poco uniformi, gonfiore, scolorimento della pelle, danni all'epidermide e ai nervi, cicatrici, rischi dovuti all'anestesia, dolore e afflosciamento cutaneo.
    • È importante tenere a mente che, se da un lato la liposuzione rimuoverà il grasso dalle cosce e ne migliorerà il contorno, non può curare l'obesità o rimediare a una pessima alimentazione aggravata da un'assenza di esercizio fisico. Non risolverà altri disturbi di salute, dall'obesità alla mancanza di sport.
    • Inoltre, la liposuzione non può curare la cellulite, che si manifesta mediante increspature cutanee sulle cosce e i glutei. Non può trattare una pelle poco tonica o cadente [22].
    • I risultati della liposuzione alle cosce possono essere duraturi, a condizione che vengano fatti certi cambiamenti. Tuttavia, se riprendi del peso in questa zona, puoi annullare completamente l'esito dell'intervento. Quindi, è essenziale adottare uno stile di vita sano, con una dieta salutare e dell'esercizio fisico, prima e dopo l'operazione.
  3. 3
    Considera un lifting alle cosce. Questo intervento è una procedura chirurgica più invasiva che rimodella le cosce, rimuovendo la pelle in eccesso e una parte del grasso [23].
    • L'intervento viene spesso eseguito in combinazione con la liposuzione per rimodellare e levigare le cosce dopo la rimozione dell'adipe.
    • Anche questa operazione è di tipo ambulatoriale, ma la guarigione può richiedere almeno una settimana. La maggior parte delle pazienti riprende normalmente la propria vita dopo qualche settimana dall'intervento.
    • A ogni modo, questa procedura può essere costosa. Il prezzo oscilla tra i 1500 e i 9500 euro; il costo di un trattamento medio si aggira sui 4000 euro [24].
  4. 4
    Sii consapevole dei possibili rischi ed effetti collaterali del lifting alle cosce. Questa operazione chirurgica presenta diversi possibili pericoli ed effetti secondari, tra cui:
    • La ferita potrebbe non risanare adeguatamente, e potrebbero verificarsi emorragie, edemi, grave apertura della ferita, scolorimento o rossore cutaneo, perdita di pelle, dolore persistente, trombosi venosa profonda, rischi dovuti all'anestesia, cattiva cicatrizzazione, intorpidimento, cambiamenti che interessano la sensibilità della pelle e afflosciamento [25].
    • Durante l'operazione, il chirurgo potrebbe rimuovere con successo alcuni strati di adipe ostinato dalle cosce, ma questo intervento non è mirato all'eliminazione di molti strati di grasso. Non può sostituire altri metodi per bruciare i grassi, come una dieta sana e dell'attività fisica quotidiana [26].
    • Prima che un chirurgo esegua questo intervento, si assicurerà che il tuo peso sia stabile, perché dimagrire ulteriormente potrebbe far afflosciare di nuovo il tessuto cutaneo. Analogamente, un aumento significativo di peso dopo la procedura interferisce con l'esito. Di conseguenza, è fondamentale mantenere una dieta e un programma di esercizio salutari prima e dopo il trattamento [27].

Riferimenti

  1. http://www.superskinnyme.com/slim-thighs.html
  2. http://www.fitday.com/fitness-articles/fitness/exercises/got-fat-thighs-try-these-7-toning-exercises.html# b
  3. http://www.superskinnyme.com/slim-thighs.html
  4. http://www.superskinnyme.com/slim-thighs.html
  5. http://www.superskinnyme.com/slim-thighs.html
  6. http://theinbetweengirls.com/2012/02/17/tips-to-dress-thick-thighs/
  7. http://www.thehealthsite.com/beauty/how-to-hide-large-thighs-with-the-right-clothes/
  8. http://youqueen.com/fashion/clothes/fashion-tips-best-clothes-for-big-hips-and-thighs/
  9. http://www.thehealthsite.com/beauty/how-to-hide-large-thighs-with-the-right-clothes/
Mostra altro ... (23)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Dieta & Stile di Vita

In altre lingue:

English: Take an Inch off Your Thighs, Español: quitar una pulgada de tus muslos, Русский: уменьшить объем бедер на 3 сантиметра, Deutsch: Deine Oberschenkel um 3 cm schlanker werden lassen, Bahasa Indonesia: Mengurangi Ukuran Paha 2 cm, Français: perdre 2 cm de tour de cuisse

Questa pagina è stata letta 89 105 volte.
Hai trovato utile questo articolo?