Scarica PDF Scarica PDF

L'edema è un tipo di gonfiore che risulta da una ritenzione idrica eccessiva. Si trova comunemente nelle caviglie, nei piedi e nelle gambe, ma può anche colpire altre parti del corpo, compresi gli organi. L'edema è un sintomo di molte condizioni, quali gravidanza, insufficienza cardiaca congestizia, diabete, allergie e infezioni. Vi sono tipi diversi di edema che colpiscono parti diverse del corpo, ma vengono generalmente caratterizzati come edemi improntabili o non improntabili. Se applichi una pressione su un'area e la pelle continua a riportare una fovea dopo il rilascio della pressione, l'edema è da considerarsi improntabile. Al contrario negli edemi non improntabili la pelle ritorna a distendersi dopo la digitopressione. Entrambi i tipi di edema possono essere gravi e non devono essere ignorati. Vi sono molti metodi naturali per ridurre gli edemi, ma è consigliato consultare un medico prima di tentare un trattamento a casa per essere sicuro che la condizione che l'ha provocato non sia pericolosa. Ecco alcuni suggerimenti per ridurre un edema naturalmente.

Passaggi

  1. 1
    Inizia eliminando tutti gli allergeni alimentari conosciuti o sospetti dalla tua dieta. Questo ridurrà l'infiammazione che potrebbe essere confusa o contribuire con l'edema.
  2. 2
    Diminuisci la quantità di sale nella tua dieta. Il sale può contribuire alla ritenzione idrica e dovrebbe essere limitato drasticamente se soffri di edema.
  3. 3
    Evita il più possibile l'alcol, il tabacco e la caffeina. Queste sostanze possono inibire le funzioni naturali delle cellule e degli organi, rendendoli meno efficaci.
  4. 4
    Limita il consumo di proteine animali, cibi fritti e cioccolata. Gli alimenti ricchi di grassi possono limitare l'efficacia del fegato, della cistifellea, dei reni e del pancreas.
  5. 5
    Mangia molta frutta e verdura cruda. Questi alimenti possono aiutare il tuo corpo a eliminare le tossine che possono contribuire all'edema.
  6. 6
    Aumenta il consumo d'acqua. Molte persone ritengono che se il tuo corpo sta ritenendo liquidi, bere dell'acqua faccia peggiorare la situazione. Ma la disidratazione può aggravare un edema. Bere molta acqua aiuta il tuo corpo a espellere tossine e sale.
  7. 7
    Preparati una tisana al dente di leone. Fai bollire una tazza d'acqua e aggiungi due cucchiaini di foglie fresche di dente di leone e lasciale in infusione per circa 5 minuti prima di bere. Le foglie di dente di leone sono molto nutrienti, perché contengono grandi quantità di vitamine e minerali. Queste sostanze agiscono insieme per aiutare le cellule e gli organi a funzionare al meglio se prese regolarmente.
    • E' consigliato bere due tazze di tisana ogni giorno per ridurre naturalmente l'edema.
    • Le seguenti erbe diuretiche possono essere usate per preparare una tisana nello stesso modo descritto in precedenza:[1]
      • Equiseto
      • Prezzemolo
      • Achillea
      • Ortica
      • Crescione
      • Foglie di betulla
  8. 8
    Fai regolarmente esercizio fisico per favorire la circolazione del sangue e dell'ossigeno a tutte le cellule del corpo. L'attività fisica è anche un diuretico naturale.
  9. 9
    Anche i massaggi e l'agopuntura possono essere trattamenti naturali efficaci per gli edemi.
  10. 10
    Cerca dell'estratto di semi d'uva in farmacia o in erboristeria. Potrai trovarlo in capsule, in polvere o in tisane. Si ritiene che gli antiossidanti che si trovano nei semi d'uva possano ridurre gli edemi.
  11. 11
    Mangia ogni giorno un cetriolo fresco intero. Si ritiene che il cetriolo possa ridurre la ritenzione idrica nel corpo, ed eliminare le tossine che possono contribuire all'edema.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Liberarsi di un'Unghia IncarnitaLiberarsi di un'Unghia Incarnita
Trattare una Cisti Sebacea infettaTrattare una Cisti Sebacea infetta
Liberarsi Velocemente delle EmorroidiLiberarsi Velocemente delle Emorroidi
Trattenere la PipìTrattenere la Pipì
Far Scrocchiare la Parte Bassa della Schiena
Controllare i LinfonodiControllare i Linfonodi
Riconoscere i Sintomi dell'HIVRiconoscere i Sintomi dell'HIV
Rallentare il tuo Battito Cardiaco
Rimuovere una Cisti SebaceaRimuovere una Cisti Sebacea
Capire Se Hai un'Intolleranza all'AlcoolCapire Se Hai un'Intolleranza all'Alcool
Migliorare la PosturaMigliorare la Postura
Trattare uno Strappo InguinaleTrattare uno Strappo Inguinale
Capire se Hai una Neuropatia ai PiediCapire se Hai una Neuropatia ai Piedi
Alzare il Livello di Piastrine nel Sangue in Modo NaturaleAlzare il Livello di Piastrine nel Sangue in Modo Naturale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 359 volte

Esonero di Responsabilità per le Informazioni di natura Medica

Il contenuto di questo articolo non è inteso come sostitutivo di un parere medico professionale, esame, diagnosi o trattamento. Dovresti sempre consultare un dottore o altri professionisti qualificati del settore dell'assistenza sanitaria prima di cominciare, cambiare o interrompere qualsiasi tipo di terapia medica.

Questa pagina è stata letta 6 359 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità