Come Riempire e Riutilizzare una Cartuccia per Stampante

L’inchiostro della stampante è una delle spese più costose in cui si incorre quando si ha il proprio ufficio in casa. Inizi scattando decine di immagini con la nuova fotocamera digitale, scaricandole sul tuo computer, stampandone alcune e improvvisamente la cartuccia di stampa esaurisce l’inchiostro! Se seguirai questa guida su come ricaricare la tua cartuccia di stampa invece di comprarne una nuova, potrai salvare centinaia di euro per l’inchiostro della stampante.

Passaggi

  1. 1
    Acquista un kit di ricarica d’inchiostro in un negozio di forniture per ufficio: spesso ne offrono di poco costosi. Di solito costa circa la metà del prezzo di una cartuccia stampante media. Puoi anche trovare questi kit presso i rivenditori online.
  2. 2
    Raduna il kit, un rotolo di carta assorbente e qualche nastro di scotch trasparente su una grande superficie piatta, un tavolo o una scrivania di lavoro.
  3. 3
    Dalla stampante, rimuovi la cartuccia vuota. Ricordati di chiudere il coperchio della stampante mentre lavori.
  4. 4
    Copri le mani con un paio di guanti di plastica usa e getta mentre pasticci con l'inchiostro.
  5. 5
    Prendi un tovagliolo di carta e piegarlo a metà per due volte. Lavora sopra il tovagliolo di carta per trattenere la quantità d’inchiostro che potrebbe colare.
  6. 6
    Posa la cartuccia vuota su di esso.
  7. 7
    Leggi il manuale d’istruzioni fornito con il kit di ricarica per imparare a riempire il tuo particolare tipo di cartuccia. Le istruzioni che seguono sono solo una guida generale.
  8. 8
    Individua i fori di riempimento nella parte superiore della cartuccia, cioè le depressioni che si sentono sfregando le dita attraverso l'etichetta. Alcune cartucce hanno più di un buco, ma solo uno conduce alla riserva d’inchiostro da riempire. Questo foro avrà una spugna.
  9. 9
    Utilizza una matita tagliente per perforare i fori di ricarica nella parte superiore della cartuccia di inchiostro oppure puoi rimuovere l'etichetta superiore con un coltello o un cacciavite (le collocazioni corrette possono essere trovate anche nelle istruzioni del kit).
  10. 10
    Oltre al nero, ci sono tre colori d’inchiostro: magenta, ciano e giallo. Segui le istruzioni del kit su quale foro scegliere per inserire ogni colore oppure inserisci uno stuzzicadenti nei fori per identificare i colori. Fai attenzione perché, a volte, gli adesivi colorati sulla cartuccia non sono veritieri, proprio per indurti a mettere i colori errati nei rispettivi serbatoi dell’inchiostro.
  11. 11
    Inserisci l'ago della siringa con l’inchiostro in profondità e nel buco corretto, rilasciando il colore nella parte inferiore della cartuccia. È importante non spingere aria nella cartuccia durante il riempimento. Una sacca d'aria, infatti, tratterrebbe l'inchiostro dal raggiungere la testina, causando il malfunzionamento della cartuccia di stampa.
  12. 12
    Lentamente, aggiungi l'inchiostro. Guarda con attenzione per essere sicuro di non riempire eccessivamente.
  13. 13
    Arrestati rapidamente non appena vedi un po' di inchiostro che fuoriesce dal foro. Senza lasciare andare la siringa, rilascia lentamente l'aria succhiando un po' inchiostro dalla cartuccia, prima di rimuovere completamente l'ago.
  14. 14
    Passando accuratamente i contatti della cartuccia sulla carta assorbente, dovresti vedere una macchia d’inchiostro fuoriuscire sul tovagliolo di carta.
  15. 15
    Copri il foro con un piccolo pezzo di nastro adesivo trasparente. Questo funziona meglio dei puntini di chiusura inclusi nel kit. Assicurati che nessun inchiostro fuoriesca dai fori superiori: ecco perché il nastro trasparente è utile. Fai attenzione a non mischiare tra di loro i colori, contaminandoli.
  16. 16
    Ripeti i passaggi dall’11 al 15 per ogni colore di inchiostro.
  17. 17
    Dopo aver riempito tutti e tre i colori, tampona accuratamente (fai attenzione a non strofinare) la testina di stampa su un foglio piegato di carta assorbente. Potrebbe essere necessario farlo più volte. Ripetilo fino a quando la perdita non si ferma e non vedrai anche una striscia di tre colori sul foglio assorbente.
  18. 18
    Se il tampone mostra i colori sbiaditi o nessuna scia, picchiettala su un pezzo di carta assorbente inumidita e passala nuovamente su quello asciutto, fino ad ottenere che l'inchiostro scorra.
  19. 19
    Sostituisci la cartuccia d’inchiostro nella stampante. Mai, mai installare una cartuccia di stampa che cola!
  20. 20
    Stampa immediatamente qualcosa, qualsiasi cosa, solo per ottenere un inchiostro fluido. Stampa diverse pagine di prova, preferibilmente delle foto con un sacco di colori diversi.
  21. 21
    Prosegui con la pulizia o l’avviamento dei cicli di ottimizzazione della stampa specifici del tuo dispositivo.

Consigli

  • Se un colore sta avendo difficoltà di stampa dopo aver inserito la cartuccia, rimuovila dalla stampante e ricontrolla il nastro che copre i fori di riempimento. Sollevala e riposizionala, ripulendola da qualsiasi pulviscolo che possa impedire all’inchiostro di fluire correttamente.
  • Dopo che si ricarica una cartuccia di inchiostro, esso dovrebbe pesare lo stesso di una nuove cartucce. Eccessivo riempimento di una cartuccia causerà la cartuccia uscire prematuramente su di voi. Cartucce utilizzano una spugna per contenere l'inchiostro, di eccessivo riempimento si bagnato la porzione superiore della spugna causando l'inchiostro si desidera scorrere verso l'alto, lontano dagli ugelli di stampa.
  • Infine, puoi utilizzare questo metodo se tutto il resto fallisce: trova una stampante in vendita di costo inferiore a quello di una cartuccia nuova. Comprenderà una nuova cartuccia (e a volte due, nero e colore), così ora avrai una nuova stampante con più cartucce spendendo meno che per una cartuccia nuova. Molti produttori tengono basso il prezzo delle stampanti più economiche per indurti poi a comprare le cartucce nuove, guadagnando su quelle. Riempi quelle cartucce fino a quando non funzioneranno più e poi fai tutto da capo.
  • Evita di lasciare in funzione una cartuccia di inchiostro secco. Controlla e rabbocca periodicamente per tenerla piena. Cercare di non lasciarla inutilizzata per un lungo periodo di tempo. Tenta di stampare qualcosa almeno una volta a settimana: ti aiuterà a farla durare più a lungo.
  • Se il colore si rifiuta ancora di uscire dalla cartuccia quando si stampa, utilizza la siringa per iniettare solo uno o due piccole gocce di una soluzione al 50% di ammoniaca e acqua distillata più in profondità che si può. Arriva vicino, ma non troppo, alla testina perché di solito sopra ha uno schermo che potresti perforare accidentalmente. Ti potrà aiutare a sciogliere eventuali grumi, quasi microscopici, presenti negli ugelli .
  • Non preoccuparti di provare e riprovare. Ne vale la pena. Se si rovina la cartuccia ... puoi sempre andare a comprarne una nuova: avresti dovuto farlo comunque!
  • Dona la stampante usata per beneficenza, alla chiesa o a una scuola. Devi solo far loro sapere che hanno bisogno di una nuova cartuccia, così possono decidere se accettarla o no.
  • Dopo aver ricaricato 5 o 6 volte una stessa cartuccia, la testina di stampa si esaurisce: non può durare per sempre. Poi dovrai comprare una nuova cartuccia e sostituirla.
  • Le nuove cartucce d’inchiostro sono dotate di una busta di spedizione per il riciclaggio, in modo da spedire quelle usate.
  • Accertati di iniettare l'inchiostro lentamente per evitare eventuali bolle d'aria che possono causare scarsi risultati di stampa.

Avvertenze

  • L'inchiostro è permanente e può essere rimosso solo da solvente speciale per inchiostro. Fai attenzione che non cada sul tuo abbigliamento. Lascerà anche macchie sulle mani, se non indosserai dei guanti.
  • Non inserire mai una cartuccia colante d’inchiostro nella stampante.
  • Fai attenzione a non toccare le parti metalliche (minuscoli cavi elettrici e contatti) sul bordo inferiore e anteriore della cartuccia. L’untuosità della pelle delle dita può disturbare il contatto con la stampante. Puoi utilizzare un batuffolo di cotone inumidito con alcol isopropilico, cioè denaturato, per pulire delicatamente questi contatti, se necessario.
  • Potrebbe essere necessario stampare parecchie pagine di prova per ottenere che l'inchiostro fluisca correttamente.

Cose che ti Serviranno

  • Cartuccia di stampa vuota
  • Kit di inchiostro per riempimento
  • Carta assorbente
  • Nastro adesivo
  • Guanti
  • Alcol denaturato
  • Batuffoli di cotone

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Hardware

In altre lingue:

English: Refill an Inkjet Printer Cartridge, Español: rellenar y reusar un cartucho de tinta, Português: Recarregar e Reutilizar um Cartucho de Impressora, Deutsch: Eine Druckerpatrone nachfüllen und wiederverwenden, Русский: заправить картридж принтера, Français: recharger et remettre en route une cartouche d'imprimante, 中文: 补充及重复使用打印机墨盒, Bahasa Indonesia: Mengisi Ulang dan Memakai Kembali Kartrid Printer, Nederlands: Een inkjetcartridge navullen

Questa pagina è stata letta 12 832 volte.

Hai trovato utile questo articolo?