Rifare le suole delle scarpe in modo che ritornino come nuove è un procedimento molto economico. Realizzare una suola personalizzata costa altrettanto poco e ti permetterà di camminare in maniera molto più comoda.

Passaggi

  1. 1
    Valuta i benefici e gli svantaggi di rifare le suole alle tue scarpe.
    • Innanzitutto è un procedimento molto economico: rifare le suole costa circa la metà di acquistare una nuova calzatura.
    • Non dovrai allargare le scarpe. Le scarpe già indossate si saranno già adeguate alla forma del tuo piede. La suola inferiore potrà inoltre essere personalizzata in modo da farla diventare più morbida, cambiare l’altezza del tallone ecc.
    • Anche il comfort può essere costoso. Una suola più morbida si consumerà prima (un punto a suo svantaggio). Il lato positivo è che sarai sicuramente più felice se non ti faranno male i piedi.
    • Lo svantaggio principale di rifare la suola a una scarpa è la necessità di riflettere su come eseguire l’operazione e il tempo che ci vuole ad arrivare a una decisione conveniente e a prendere nota di tutto.
  2. 2
    Cerca di rifare la suola alle scarpe di marca, dato che, in genere, sono più durature e ben fatte. Una scarpa di buona qualità, se ben conservata, può durare diversi anni. La pelle tenderà però a incrinarsi, qualora non venga trattata con del lucido per scarpe.
  3. 3
    Risuola le scarpe in modo semplice. Ricorda che alla maggior parte delle scarpe non potrà essere rifatta la suola. Alcuni lavori, come rifare la suola alle scarpe sportive (come quelle da basket), sono semplicemente impossibili, dato che la maggior parte dei calzolai non ha esperienza coi rinforzi laterali delle scarpe e non ha a disposizione il materiale necessario a riparare scarpe di questo tipo.
  4. 4
    Scegli un buon calzolaio. Dato che il prezzo per rifare le suole non cambia molto fra i vari negozianti, scegli il calzolaio più bravo della zona. Un calzolaio in grado anche di realizzare scarpe e non solo di aggiustarle sarà una scelta eccellente. Cerca di fare caso alla quantità di materiale e di macchinari presenti nel negozio.
    • Per rifare la suola in modo che torni come nuova, basterà spiegare al calzolaio in modo semplice le tue intenzioni. Ricorda che chi ripara le tue scarpe ha molti clienti e non si ricorderà bene come te i dettagli delle riparazioni passate eseguite per conto tuo. Le tue istruzioni dovranno essere dettagliate e precise.
  5. 5
    Per rendere le scarpe più comode, ricordati di far rifare la suola con un materiale a media densità. Un materiale a densità morbida sarà sicuramente la scelta più comoda, ma si usurerà più rapidamente. Un materiale più rigido, invece, sarà più resistente, ma anche più scomodo. Trova un compromesso fra costo e comodità.
  6. 6
    Per una comodità ancora maggiore, aggiungi 3-6 mm di altezza alle nuove suole. Saranno decisamente più comode. Cerca di rendere la soletta più spessa, dal tallone alle punte, di almeno 3 mm.
  7. 7
    Preoccupati della stabilità della caviglia. Una suola molto spessa, più alta di 2-3 cm, sarà molto comoda, ma comporterà una possibilità maggiore di farti male alle caviglie. Una scarpa alta, invece, tenderà a proteggere le caviglie. Una suola spessa non sarà molto flessibile, rendendo la camminata innaturale. Aggiungere solo 3 mm di spessore, invece, non diminuirà la flessibilità della scarpa: in questo modo non aumenterai il rischio di farti male alla caviglia, a meno che la suola non sia già molto spessa.
  8. 8
    Fai aggiungere al calzolaio un piccolo inserto di gomma ad alta densità, spesso almeno 5 mm, sulla parte più posteriore del tallone, in modo da aumentarne la resistenza.
  9. 9
    Cambia il tacco, se necessario. Con un tacco più basso, il piede non scivolerà in avanti e non urterà contro le pareti della scarpa. Un tacco più basso potrebbe anche alleviare il dolore alla schiena. Un tacco più alto, invece di un cuscinetto da tallone, aiuterà a eliminare il dolore in questo punto. Adottare un metodo di camminata adeguato, senza una flessione dorsale eccessiva, anche con un tacco basso, può aiutare a ridurre o eliminare il dolore al tallone di questo tipo (in cui aumentare i tacchi riduce il fastidio).
  10. 10
    Considera la possibilità di applicare una toppa in un punto preciso. Se solo una piccola parte della scarpa è usurata, come la punta o il tallone, il calzolaio può applicare una toppa in questa posizione. Lucidare le scarpe e la suola coprirà i punti dove è stata applicata la toppa. Applicare una toppa costa molto meno di rifare la suola.
  11. 11
    Prendi nota delle modifiche apportate: potrebbero servirti in futuro. Non fare confusione nei tuoi appunti e ordinali cronologicamente. Disegna un modello di entrambe le scarpe e annota i punti di usura. Ricorda le istruzioni che hai impartito al calzolaio. Appunta tutto quello che ritieni pertinente.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Preservare le Foglie Autunnali

Come

Fare uno Scaldacollo ai Ferri

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Tingere il Poliestere

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Verniciare il Cemento

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora

Come

Costruire una Scala
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 10 185 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 10 185 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità