Come Rilassarsi alla Guida

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Se sei un nuovo guidatore che si sta abituando alla strada, o uno più esperto che deve affrontare le normali sfide del tragitto per andare al lavoro, in alcuni casi guidare può diventare una vera impresa. Potresti sentirti frustrato o ansioso, ma se riesci a calmarti, a prepararti a un viaggio rilassante e a gestire le tue preoccupazioni specifiche, anche tu puoi rilassarti quando sei al volante.

Metodo 1 di 3:
Calmarti nel Momento

  1. 1
    Pratica delle tecniche di respirazione profonda. Si tratta di un modo per rilassarti velocemente quando guidi. La respirazione profonda rallenta il battito cardiaco, riduce la pressione sanguigna e contribuisce a calmarti.
    • Fai un respiro lento e profondo dalla bocca. Cerca di sentire l'aria nella parte bassa dell'addome, poi falla uscire lentamente dal naso.
    • Fai un paio di respiri profondi quando senti salire la rabbia, l'ansia o la tensione mentre guidi.
    • Fai tutti i respiri che ti servono per calmarti e sentirti più rilassato.
  2. 2
    Rilascia la tensione nel corpo. Potresti accorgerti che stringi il volante con le mani, tieni le spalle curve, il collo contratto e la mandibola stretta. Per rilassarti mentre guidi, allenta la tensione.[1]
    • Scrolla le spalle per rilassarle. Falle ruotare un paio di volte avanti e indietro.
    • Rilassa la mandibola e la fronte. Sorridere, anche per pochi istanti, può aiutarti a rilassare i muscoli del viso.
    • Gira leggermente la testa avanti e indietro, a destra e a sinistra per allentare la tensione nel collo.
    • Quando ti fermi al semaforo, fai stretching con le mani e le dita.
  3. 3
    Usa delle strategie di consapevolezza. Essere consapevole significa concentrare la tua attenzione sul presente, esclusivamente sulla guida. Pensa solo alla strada, in modo da non lasciare spazio ai pensieri che possono turbarti; in questo modo ti sentirai più rilassato quando sei al volante.[2]
    • Fai attenzione a tutti i sensi quando guidi. Che cosa senti, vedi o annusi? Che sensazioni ti trasmette l'automobile?
    • Fai attenzione alle sensazioni corporee. Potresti pensare "Sento le spalle tese e lo stomaco in subbuglio".
    • Considera i tuoi pensieri e le emozioni. Ad esempio, puoi pensare "Mi sento preoccupato e nervoso. Continuo a pensare a come immettermi in autostrada".
    • Accetta i tuoi sentimenti senza cercare di negarli.
    • Nota che le emozioni lentamente scemano e come ti senti quando se ne sono andate.
  4. 4
    Parla con te stesso in modo diverso. È facile lasciare spazio ai pensieri che ti fanno sentire ancora più teso, stressato, arrabbiato e ansioso. Quando sei alla guida, puoi rilassarti cercando di fare pensieri sereni e calmi.[3]
    • Ad esempio, quando qualcuno guida in modo pericoloso, potresti avere la tentazione di pensare: "Mi ha tagliato la strada! È così frustrante! Guidare mi rende nervoso!".
    • Pensa invece: "Non sta guidando in modo sicuro. Sono contento di non dover restare vicino a lui. Mi sposterò nella sua corsia. Non può interrompere il mio viaggio rilassante".
    • Oppure, se ti capita di pensare: "Non sono bravo a guidare nel traffico. Succederà qualcosa di brutto".
    • Prova: "Questa è una buona occasione per fare pratica a guidare nel traffico. Me la caverò".
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Prepararti a un Viaggio Rilassante

  1. 1
    Concediti tutto il tempo che ti serve. Dover raggiungere la tua destinazione in fretta può farti sentire nervoso e ansioso. Cerca al contrario di avere il tempo sufficiente per arrivare alla meta senza dover correre, in modo da essere più rilassato al volante.[4]
    • Considera la possibilità di incidenti, forte traffico, deviazioni e altri eventi inattesi che possono farti arrivare in ritardo.
    • Pianifica il tuo percorso in anticipo, in modo da non perdere tempo a cercare la strada.
  2. 2
    Prepara l'auto. Essere sicuro che tutto sia pronto prima di metterti alla guida può aiutarti a rilassarti quando sei al volante.[5] Prima di salire in macchina, controlla gli specchietti, i sedili e sistema tutto il necessario.
    • Sistema il sedile in una posizione comoda. Dovresti essere in grado di sederti comodamente e riuscire comunque a raggiungere i pedali e il volante.
    • Regola lo specchietto retrovisore e quelli laterali, in modo da vedere tutto quello che ti circonda e non doverti preoccupare di sistemarli durante la guida.
    • Se stai usando il navigatore, imposta la destinazione prima di partire e metti lo schermo in un punto in cui riesci a vederlo facilmente mentre guidi.
    • Modifica le altre impostazioni, come la temperatura, così da poterti concentrare solo sulla guida una volta per strada.
  3. 3
    Metti della musica rilassante. Alcune ricerche suggeriscono che ascoltare musica classica, pop o a ritmo lento alla guida può avere un effetto calmante.[6] Quindi evita il rock, il rap e metti qualche brano pop o R&B per ritrovare la serenità al volante.
    • Ascoltare musica ad alto ritmo come il rock può portarti a guidare più velocemente e ad arrabbiarti più facilmente.
    • Accendi la radio e scegli la musica prima di partire, in modo da non essere distratto durante la guida.
  4. 4
    Metti via i dispositivi elettronici. Le distrazioni provocate da sveglie, avvisi e notifiche possono farti innervosire quando sei al volante.[7] Per non correre rischi e rilassarti, abbassa il volume della suoneria o almeno metti il telefono dove non puoi raggiungerlo.
    • Se noti che qualcuno cerca di contattarti mentre guidi, puoi perdere la concentrazione oppure avvertire ansia per i continui avvisi sonori.
    • Alcuni telefoni hanno la "modalità guida" che puoi usare in auto per ridurre le distrazioni.
    • Se necessario, metti il telefono dove non puoi arrivare, in modo da non avere la tentazione di controllarlo.
  5. 5
    Parla con i passeggeri. Descrivi i comportamenti che possono aiutarti a mantenere la calma e riuscirai ad alleviare parte dello stress che i passeggeri aggiungono a un viaggio. Spiega a tutti che vuoi essere rilassato quando sei al volante e che cosa possono fare per darti una mano.
    • Chiedi ai passeggeri di mettere la cintura di sicurezza, di restare fermi e di parlarti con un tono calmo.
    • Ad esempio, potresti dire: "Mentre guido non urlate e non cercare di prendere degli oggetti dai sedili posteriori. Mi rende nervoso".
    • Spiega ai bambini come devono comportarsi quando sono dei passeggeri in auto.
    • Puoi dire: "Bambini, dovete stare seduti composti, tenere le cinture allacciate, parlare a bassa voce e non litigare. In questo modo vuoi resterete al sicuro e io potrò rilassarmi".
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Affrontare le Preoccupazioni Specifiche alla Guida

  1. 1
    Guida con sicurezza nelle situazioni che non conosci. Può capitarti di dover guidare in condizioni a cui non sei abituato. Ad esempio, potresti dover prendere l'autostrada per la prima volta dopo aver sempre guidato solo in città. Se ti senti sicuro delle tue capacità di guidatore, riuscirai a rimanere rilassato anche nelle situazioni nuove.
    • Ricorda che conosci le regole di base della guida, che restano sempre le stesse, a prescindere dalla situazione.
    • Potresti pensare: "Si tratta di una nuova situazione, ma sono capace di guidare in sicurezza e me la caverò".
    • Ad esempio, se guidi per la prima volta in presenza di un cantiere stradale, pensa: "Ce la posso fare, sono fiducioso delle mie capacità di guidatore".
  2. 2
    Fai attenzione se il clima non è favorevole. In alcuni casi dovrai guidare quando piove, nevica o c'è molto vento. Tuttavia, se rimani vigile e procedi con cautela, puoi rilassarti anche se le condizioni climatiche non sono buone.[8]
    • Se il tempo è davvero brutto, ad esempio con grandine e vento forte, non metterti alla guida.
    • Assicurati che i fari, gli stop e i tergicristalli funzionino prima di partire.
    • Rallenta, in modo da avere il tempo di reagire agli imprevisti durante la guida.
    • Fai attenzione e cerca di vedere in anticipo i pericoli in strada, come rami caduti o strade allagate.
  3. 3
    Fai attenzione quando guidi di notte. Se ti assicuri di essere concentrato e fai attenzione a quello che accade intorno a te, puoi rilassarti al volante anche di notte.[9]
    • Fai attenzione ai motociclisti e ai pedoni, che di notte sono più difficili da vedere. Guarda spesso negli specchietti e davanti a te.
    • Prima di iniziare a guidare, assicurati che i fari siano accesi e che le luci dei freni funzionino.
    • Non guidare se sei stanco o assonnato.
  4. 4
    Se ti accorgi di essere in ritardo, accettalo. In alcuni casi, per quanto tu possa impegnarti, finirai per fare tardi. Invece di innervosirti e cercare di arrivare a destinazione più in fretta, comunica alle persone che ti aspettano che tarderai e accetta la situazione. Questo ti aiuterà a rilassarti alla guida molto più che cercare di non fermarti a un semaforo rosso per risparmiare alcuni secondi.
    • Ad esempio, se un incidente nella strada statale ti farà arrivare in ritardo al lavoro, invece di sentirti frustrato, chiama il tuo superiore e informalo.
    • Potresti dire: "Volevo dirti che sto arrivando, ma a causa di un incidente sarò in ufficio con qualche minuto di ritardo".
  5. 5
    Impedisci alle altre persone in auto di distrarti. I bambini che litigano nel sedile posteriore o tua madre che ti dice continuamente di stare attento o andare più piano possono distrarti e farti arrabbiare molto. Per riuscire a rimanere rilassato al volante, chiedi di non essere distratto prima di partire. Se stai già guidando, chiedi con calma ma con tono deciso di smettere.
    • Ad esempio, puoi dire: "Bambini, quando partiamo dovete stare fermi e parlare a bassa voce. Questo mi aiuta a restare calmo e garantisce la nostra sicurezza".
    • Oppure: "Mamma, apprezzo che ti preoccupi per me, ma quando mi dici come devo guidare mi rendi nervoso. Per favore smettila".
    • Se devi, fermati finché la distrazione non passa. In questo modo resterai calmo e al sicuro.
  6. 6
    Non perdere la calma in presenza di guidatori maleducati. Anche se le altre persone possono avere comportamenti alla guida che ti fanno arrabbiare, ti fanno sentire frustrato o ti spaventano, come tagliare la strada, seguire da troppo vicino, procedere a zig zag o persino insultarti, resta sereno.[10] Permettere a questi maleducati di turbarti ti impedisce di essere rilassato quando guidi.
    • Non fare gesti offensivi e non guardare negli occhi gli altri guidatori. Questo può far degenerare inutilmente la situazione.
    • Se possibile, cambia leggermente la velocità di marcia, in modo da allontanarti dal guidatore pericoloso.
    • Se ti senti minacciato, chiudi i finestrini e blocca le portiere. Chiama il 113 se ritieni che la situazione possa diventare violenta.
    Pubblicità

Consigli

  • Anche se è importante essere rilassati alla guida, lo è altrettanto essere vigili. Se ti senti stanco o assonnato, fermati e riposa per un po'.

Pubblicità

Avvertenze

  • Anche se bere alcolici o prendere farmaci permette ad alcuni adulti di rilassarsi, sono comportamenti contro la legge e da evitare assolutamente prima di mettersi alla guida. Non guidare mai in stato di ebbrezza.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Questa pagina è stata letta 3 522 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità