La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)[1] colpisce il 5-10% delle donne in età fertile. È un disturbo ormonale che causa obesità, acne e irsutismo[2], è inoltre una delle maggiori cause di infertilità femminile. Lo squilibrio ormonale innescato dalla PCOS causa una ovulazione poco frequente e il rilascio di ovuli di cattiva qualità. Il tuo ginecologo e il tuo endocrinologo ti daranno tutti i consigli necessari se soffri di PCOS e vuoi avere un figlio.

Parte 1 di 2:
Parte Prima: Prima di Concepire

  1. 1
    Informa il tuo ginecologo quando sei pronta per rimanere incinta. Molte donne che soffrono di PCOS hanno bisogno dell’aiuto e della supervisione del medico per regolare la loro ovulazione e proteggersi dall’aborto. Oltre a tutto ciò, il tuo ginecologo terrà monitorata la tua gravidanza.
    • I farmaci che stai prendendo per gestire la tua malattia non sono sicuri durante la gravidanza, quindi dovrai sospenderli o sostituirli. Questa è un’altra ottima ragione per andare dal medico.
  2. 2
    Valuta la frequenza delle tue mestruazioni. Uno dei sintomi della sindrome dell’ovaio policistico è proprio un ciclo irregolare con conseguente ovulazione irregolare, e quindi una bassa probabilità che lo spermatozoo incontri un ovulo da inseminare. Tieni monitorato il ciclo, verifica l’ovulazione con un test apposito che trovi in farmacia o con un termometro per la temperatura basale per capire i giorni in cui stai ovulando.
    • Se l’ovulazione è regolare, cerca di avere dei rapporti sessuali nei giorni più fertili.
    • Se non ovuli o i ritmi sono irregolari, se la temperatura basale è incostante o non riesci a concepire dopo 6 mesi di tentativi con un’ovulazione regolare, fissa un appuntamento con il tuo ginecologo. Parlagli della tua situazione e chiedigli di farti visitare da un endocrinologo specializzato in malattie della riproduzione.
  3. 3
    Parla con l’endocrinologo del tuo ciclo mestruale irregolare e delle possibili soluzioni. Il maggior problema delle donne affette da PCOS è una ovulazione incostante. Se non ovuli quando dovresti, oppure non ovuli affatto, restare incinta sarà praticamente impossibile. Fortunatamente il tuo medico e la scienza possono aiutarti.
    • Molti medici prescrivono farmaci come la Metformina e il Clomid per regolarizzare il ciclo e l’ovulazione.
      • La Metformina è un farmaco che si usa principalmente per il trattamento del diabete, ma si prescrive alle donne con PCOS perché spesso hanno problemi ad assorbire l’insulina. Livelli elevati di insulina producono alti livelli di androgeni che complicano le mestruazioni.[3][4]
      • Il Clomid è un farmaco contro l’infertilità che stimola la produzione dell’ormone che, a sua volta, induce l’ovulazione.[5]
    • Se non hai del tutto le mestruazioni, il medico potrebbe consigliarti una medicina come il Provera.[6]
  4. 4
    Discuti con il tuo medico della fecondazione in vitro, se una terapia farmacologica non invasiva non ti consente di rimanere incinta. Alcune pazienti con PCOS approdano a questa tecnica quando tutti gli altri tentativi non hanno dato risultati. In alcuni rari casi, la sindrome dell’ovaio policistico influenza la qualità degli ovuli e si deve ricorrere a una donatrice.
  5. 5
    Valuta altri metodi se nulla sembra funzionare. Esiste una procedura chirurgica chiamata “perforazione ovarica laparoscopica”[7], che ha dimostrato una certa efficacia nel consentire alle donne affette da PCOS di concepire. L’intervento si svolge inserendo una fibra ottica attraverso una piccola incisione che permette di identificare i follicoli sulla superficie dell’ovaia e praticare dei fori.[8] Questa procedura altera i livelli ormonali e permette di concepire in modo naturale.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Parte Seconda: Dopo il Concepimento

  1. 1
    Affronta la possibilità di un aborto spontaneo con il tuo medico. Le donne che soffrono di PCOS sono tre volte più soggette all’aborto rispetto a coloro che non hanno questa malattia.[9] Molti medici suggeriscono di non sospendere la Metformina durante la gravidanza, per ridurre le probabilità di perdere il bambino.
  2. 2
    Discuti con il ginecologo un piano di allenamento regolare. Molti dottori sottolineano l’importanza dell’attività fisica per le donne gravide e affette da PCOS: migliora i livelli insulinici, normalizza gli ormoni e aiuta a tenere sotto controllo il peso. Anche nelle donne che cercano di rimanere incinte viene suggerito un leggero allenamento per migliorare la regolarità dell’ovulazione.
    • Valuta con il tuo medico quali esercizi è meglio fare e quali dovresti evitare. Camminare e leggeri esercizi di forza sono i migliori.
  3. 3
    Segui una dieta bilanciata ricca di proteine, di verdure a foglia verde e povera di carboidrati semplici. Dato che la sindrome dell’ovaio policistico limita la capacità del tuo corpo di regolare i livelli insulinici, devi stare attenta alla tua alimentazione, proprio come fanno i diabetici. Le proteine e le fibre ti permettono di abbassare l’insulina e di diminuire l’impatto che la PCOS ha sul tuo corpo. Evita i cibi precotti e quelli a cui è stato aggiunto dello zucchero.[10]
  4. 4
    Stai sempre molto attenta durante tutti i nove mesi. Purtroppo la PCOS comporta molti rischi, oltre alla difficoltà di concepire. Parla con il tuo medico in merito all’ipertensione, al diabete gestazionale e alla preeclampsia[11], che sono i problemi più comuni per una donna incinta e affetta da PCOS.[12]
    • Ricorda che le donne con la PCOS, spesso partoriscono con il taglio cesareo a causa delle complicazioni che sopraggiungono durante la gravidanza.
    Pubblicità

Avvertenze

  • In commercio esistono molti integratori a base di erbe che dichiarano di curare la PCOS. Tutti questi prodotti non hanno certificazione medica e la loro efficacia non è stata provata. Consulta sempre il tuo medico prima di usarli.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Stimolare l'Arrivo delle Mestruazioni

Come

Inserire gli Ovuli Vaginali

Come

Capire se Hai Avuto un Aborto Spontaneo

Come

Eliminare gli Odori Vaginali

Come

Evitare la Gravidanza senza Usare il Preservativo

Come

Perdere la Verginità Senza Dolore (Ragazze)

Come

Far Cessare il Ciclo Mestruale

Come

Prevenire i Grossi Coaguli di Sangue Durante le Mestruazioni

Come

Trattare le Lesioni Vaginali

Come

Riconoscere le Perdite di Sangue da Impianto

Come

Trattare una Cisti Vaginale

Come

Sapere se Sei Incinta Senza Fare un Test

Come

Sbarazzarsi della Cisti di Bartolini

Come

Fermare un Abbondante Ciclo Mestruale in Modo Naturale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 32 619 volte
Categorie: Salute Donna
Questa pagina è stata letta 32 619 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità