Come Rimanere Svegli alla Guida

4 Parti:Ricaricarsi Prima di un Lungo ViaggioMangiare e Idratarsi per Restare SvegliAltri Modi per Restare SvegliTutelare la propria Sicurezza

Quando si percorrono lunghe distanze, soprattutto di notte, è normale sentirsi stanchi. Se devi rimanere sveglio al volante, assicurati di fare il pieno di energie schiacciando un pisolino prima di un lungo viaggio. Per strada prendi un caffè e ogni tanto metti sotto i denti qualcosa di salutare. Puoi anche ascoltare un po' di musica o una trasmissione alla radio per restare attento. Se sei troppo stanco, accosta e riposa. È molto pericoloso guidare se non riesci a rimanere sveglio.

Parte 1
Ricaricarsi Prima di un Lungo Viaggio

  1. 1
    Fai una pennichella prima di metterti al volante. Venti minuti di riposo possono ricaricarti prima di guidare. Se il tragitto da affrontare è abbastanza lungo, cerca di stenderti per una ventina di minuti prima di salire in macchina. Anche un pisolino di meno di un'ora può darti il riposo necessario per restare sveglio alla guida.[1]
  2. 2
    Mangia in modo sano. Il cibo fornisce al corpo le energie che gli occorrono per sostenersi. Quindi, prima di guidare, nutriti correttamente. Scegli alimenti energetici che ti diano la forza per rimanere sveglio tante ore al volante.[2]
    • Opta per i carboidrati complessi e le proteine. I cereali integrali e le proteine magre, come quelle contenute nel tacchino e nel pollo, possono aiutare la tua attenzione durante un lungo viaggio in macchina.
    • Evita i cibi più convenienti per il portafoglio, come quelli del fast food, quelli ricchi di zuccheri o i carboidrati trasformati. Subirai sicuramente un calo energetico poco dopo averli mangiati.
  3. 3
    Prendi le vitamine. Le vitamine B e C ti danno le energie che ti servono. Prova a prendere una compressa di vitamina B o C dopo un pasto sano. Ti aiuterà a restare sveglio durante una lunga traversata in macchina.[3]
    • Prima di prendere regolarmente gli integratori vitaminici, consulta il medico per conoscere le dosi indicate per il tuo stato di salute. Inoltre, assicurati che la loro assunzione non interferisca con l'azione dei farmaci che eventualmente stai prendendo.
  4. 4
    Scegli il momento giusto per guidare. Se puoi decidere quando metterti al volante, fallo quando ti senti più carico. Presta attenzione ai picchi e ai cali di energia che normalmente avverti durante il giorno e programma la partenza quando sei al massimo delle tue forze.[4]
    • Per esempio, se cominci a carburare e sentirti più attivo intorno alle 9 del mattino, mettiti alla guida a quell'ora.

Parte 2
Mangiare e Idratarsi per Restare Svegli

  1. 1
    Fai spuntini da 100 calorie. Uno spuntino di circa 100 calorie ti permetterà di svegliarti un po', fornendoti il nutrimento che ti serve per combattere la stanchezza. Se consumi un alimento più calorico, potresti andare incontro a un calo energetico, quindi opta per qualche snack da 100 calorie quando sei alla guida.[5]
    • I semi di girasole vengono spesso venduti in confezioni da 100 calorie e, quindi, possono mantenerti carico. Comprane qualche pacchetto e sgranocchiali al volante in base alle tue esigenze.
  2. 2
    Consuma bevande contenenti caffeina. Una tazza di caffè tostato macinato contiene circa 75 mg di caffeina. È sufficiente a svegliarti quando guidi. Prendi un caffè se cominci a sentirti stanco. Ti darà la carica necessaria per proseguire il viaggio.[6]
    • Presta attenzione alle aree di servizio o alle stazioni di rifornimento con bar lungo la strada. Quando ti senti stanco, fai una sosta in questi posti e prendi un caffè. Inoltre, potrai sgranchirti le gambe quando non sei al volante e anche dormire un po' se preferisci.
  3. 3
    Metti in bocca una gomma da masticare. In questo modo la manterrai occupata. Se ti applichi in qualcosa, riuscirai a concentrarti e rimanere sveglio. Compra quindi qualche pacchetto di gomme da masticare quando devi affrontare un lungo viaggio. Se cominci a sentire un po' di sonnolenza, scartane una e mettila in bocca.[7]
    • Scegli quelle senza zucchero, altrimenti possono causare un calo glicemico, lasciandoti più stanco di prima.
  4. 4
    Bada alle porzioni dei tuoi pasti. Se devi fermarti a mangiare, opta per un piatto leggero. Un pasto abbondante potrebbe causare un calo energetico e farti sentire stanco. Perciò, quando fai una sosta per rifocillarti durante un viaggio, scegli pietanze facilmente digeribili, senza esagerare con le porzioni. Per mantenerti attivo, anziché consumare uno o due pasti abbondanti mangia poco e più volte.[8]
    • Ad esempio, dai qualche morso a un panino durante una sosta e, se dopo hai ancora fame, accosta e finisci di mangiarlo.
    • Non escludere cibi energetici come frutta, verdura, cereali integrali e proteine magre.

Parte 3
Altri Modi per Restare Svegli

  1. 1
    Prova a schiacciare un pisolino a metà viaggio. Se ti stanchi al volante, fermati a riposare. Un sonnellino di 15-20 minuti può ricaricare il cervello, dandoti la forza necessaria per continuare a guidare. Trova un posto sicuro in cui sostare e dormire per circa una quindicina o ventina di minuti.[9]
    • Scegli un posto lontano dalla carreggiata in modo da non ostacolare il traffico delle macchine. Inoltre, per la tua sicurezza, ti conviene trovare un luogo non troppo isolato, come un parcheggio vicino a una stazione di rifornimento.
    • Programma una sveglia. Evita che una pennichella di venti minuti si trasformi in una dormita di un'ora.
  2. 2
    Metti la musica a tutto volume. Se hai un po' di sonnolenza, accendi lo stereo dell'auto. Alza la musica al massimo. Sarà così destabilizzante da scuoterti e mantenerti sveglio.[10]
    • Vedi se la radio della macchina misura i decibel. In caso contrario, prova a fare una stima. Gira il pomello oppure alza il volume finché la musica non sarà abbastanza forte da svegliarti.
    • Tuttavia, usa questo metodo solo per qualche istante quando ti senti stanco. Ascoltare la musica ad alto volume può danneggiare l'udito.
  3. 3
    Se puoi, viaggia in compagnia. Se possibile, porta qualcun altro quando devi percorrere lunghe distanze. La presenza di un'altra persona ti terrà sveglio perché potrai fare cambio alla guida. Se sei molto stanco, chiedile di sostituirti al volante per un po'.[11]
  4. 4
    Abbassa il finestrino. La sensazione del vento freddo sul viso ti sveglierà. Se cominci ad avvertire un po' di stanchezza, abbassa il finestrino per qualche minuto. Oltre a rinfrescarti, sentirai i rumori della strada e in questo modo eviterai di addormentarti.[12]
  5. 5
    Cerca di distrarti piacevolmente. Prova ad ascoltare qualcosa su cui concentrarti. La musica potrebbe mandarti in trance se la ascolti per tutto il viaggio. Quindi, metti un audiolibro, trova un podcast o sintonizzati su una trasmissione radiofonica. In questo modo, potrai concentrarti sulle parole, mantenere alta l'attenzione ed evitare di prendere sonno al volante.[13]

Parte 4
Tutelare la propria Sicurezza

  1. 1
    Riconosci i sintomi della stanchezza. Se sei troppo stanco per portare la macchina di notte, fermati. In questi casi, è estremamente pericoloso guidare e il rischio di fare un incidente molto alto. Se noti uno dei seguenti segnali, vuol dire che sei allo stremo:[14]
    • Sbattere le ciglia di frequente e avere le palpebre pesanti;
    • Difficoltà a mantenere la testa sollevata;
    • Sognare spesso a occhi aperti;
    • Non rispettare le strisce lungo l'asse della carreggiata, invadere altre corsie, accostarsi troppo al veicolo davanti;
    • Difficoltà a ricordare gli ultimi chilometri percorsi.
  2. 2
    Assumi correttamente i farmaci. Alcuni farmaci possono favorire il sonno. Se stai seguendo una terapia, leggi attentamente il foglietto illustrativo. Assicurati che tra gli effetti collaterali non sia indicata la sonnolenza.[15]
    • Se un medicinale provoca intorpidimento, non è sicuro assumerlo durante la guida. Se devi prenderlo regolarmente, chiedi al medico come gestire gli effetti collaterali mentre sei al volante.
  3. 3
    Evita di guidare tra la mezzanotte e le 6 del mattino. In questo arco di tempo il ritmo circadiano subisce un calo naturale. È pericoloso portare la macchina durante queste ore perché c'è un rischio maggiore di addormentarsi al volante. Se puoi, evita tra la mezzanotte e le 6 del mattino.[16]
  4. 4
    Non consumare alcolici prima di guidare. L'alcool, anche in piccole quantità, provoca sonnolenza. Quindi, non devi assolutamente berlo prima di metterti al volante.[17]

Avvertenze

  • In alcuni Paesi puoi essere multato o arrestato se guidi per troppe ore di seguito senza aver dormito a sufficienza.

Fonti e Citazioni

  1. https://www.thetruckersreport.com/how-to-stay-awake-while-driving-10-tips-from-long-haul-truckers/
  2. https://www.thetruckersreport.com/how-to-stay-awake-while-driving-10-tips-from-long-haul-truckers/
  3. https://www.thetruckersreport.com/how-to-stay-awake-while-driving-10-tips-from-long-haul-truckers/
Mostra altro ... (14)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Tecniche di Guida

In altre lingue:

English: Stay Awake when Driving, Español: mantenerse despierto al conducir, Deutsch: Beim Fahren wach bleiben, Português: Se Manter Acordado Enquanto Dirige, Русский: не заснуть за рулем, Français: rester éveillé au volant, Bahasa Indonesia: agar Tetap Terjaga saat Menyetir

Questa pagina è stata letta 32 383 volte.

Hai trovato utile questo articolo?