È un problema comune di molte donne sentirsi insicure o in imbarazzo a causa di un seno importante. Alcune si sentono talmente a disagio per le dimensioni, che vivono il seno come uno sgradito inconveniente. A seconda di quanto impegno e sforzo sei disposta a sopportare per modificarne le dimensioni, ci sono diverse cose che puoi fare per farlo apparire – o addirittura renderlo veramente – più piccolo. Continua a leggere per scoprire come.

Metodo 1 di 3:
Mascherare l'Aspetto Fisico

  1. 1
    Usa un reggiseno che comprime o uno sportivo. Un reggiseno che minimizza e schiaccia il seno è un articolo speciale che ha lo scopo specifico di non aggiungere volume. Può essere d'aiuto e potrebbe bastare per raggiungere i tuoi obiettivi, soprattutto se la cosa che più ti interessa è di riuscire a indossare abiti particolari. I reggiseni sportivi, inoltre, non solo forniscono un supporto, ma aiutano anche ad appiattire il seno. Il loro scopo originario è di evitare che il seno si muova durante l'esercizio fisico, cosa che potrebbe provocare dolore. Se hai il seno grande e muoverti ti provoca dolore e preoccupazione ( per motivi estetici e di salute), i reggiseni sportivi possono essere la soluzione ideale per te.
  2. 2
    Prova a indossare una fascia o una guaina contenitiva per il seno. Sicuramente conosci già i corsetti modellanti o altre fasce contenitive. Si tratta di elementi che puoi indossare sotto i vestiti e che trattengono le tue curve. Puoi acquistare quelli che coprono tutto il busto, ma per la tua esigenza particolare prendine uno specifico per il seno. Puoi fare una ricerca online e trovarlo in vendita nei principali siti commerciali.
  3. 3
    Prova a fasciarti il seno. Se sei disperata e nessuna delle altre opzioni è stata efficace, puoi provare a fasciarti il seno come soluzione temporanea e ultimo disperato tentativo. È molto utile soprattutto per coloro che portano reggiseni dalla coppa C alla DD, ma va bene anche per altre misure. Tieni presente che può essere molto scomodo, ma ottieni il tuo scopo se vuoi apparire in qualche bella foto o vuoi entrare in un abito speciale.
  4. 4
    Presta molta attenzione al tipo di fasciatura che vuoi usare. Puoi acquistare un corpetto contenitivo di ottima qualità su molti siti web. Assicurati che sia sicuro da indossare e che non causi problemi fisici. Prendi solo modellanti specifici, non usare fasciature sportive o altri tipi di bendaggi non studiati specificatamente per questo scopo. Le fasciature sportive sono destinate a comprimere e possono causare problemi respiratori, contusioni, fratture costali, o danneggiare il seno se vengono indossate spesso e per periodi di tempo prolungati.
  5. 5
    Indossa un reggiseno e dei vestiti della tua misura. Se metti abiti larghi sembrerai più formosa e accrescerai il problema. Vestiti con abiti che non sono stretti, ma su misura, copri completamente il seno, per avere un bell'aspetto senza attirare troppo l'attenzione. Fai la stessa cosa con il reggiseno: indossarne uno che si adatti perfettamente fa una differenza enorme nel modo in cui appare il seno.
  6. 6
    Evita abiti che aggiungono volume sul petto. Non mettere maglioni a dolcevita e camicie, lupetto e felpe con il collo alto, top con i pizzi e volant sul décolleté, camicie arricciate sul petto e altri elementi volumizzanti: faranno solo sembrare il tuo seno ancora più grande. Indossa piuttosto dei top molto semplici e lineari attorno al seno.
  7. 7
    Indossa dei top scuri e pantaloni o gonne colorate. In questo modo attiri naturalmente gli sguardi verso il basso, distogliendoli dal tuo seno. Ad esempio, mettiti una maglietta nera aderente e una gonna in jersey color verde acqua. Oppure indossa una camicia blu navy e pantaloni bianchi luminosi.
  8. 8
    Accentua i fianchi. Se vuoi rendere in modo naturale il tuo corpo più equilibrato e distogliere l'attenzione dal tuo seno, fai in modo di dirigere gli sguardi sui fianchi. Metti pantaloni con linee orizzontali e gonne a balze per creare l'illusione di maggior volume sui fianchi, indossando nel contempo sul busto degli abiti semplici che non aggiungono volume. Questo farà sembrare il tuo seno più piccolo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Rimedi Naturali

  1. 1
    Smetti di fare qualunque cosa renda il seno più grande. Per iniziare, dovresti sempre cercare di seguire dei metodi naturali. Generalmente la prima responsabile è la pillola anticoncezionale, che può farti aggiungere fino a due taglie di coppa! Dovrai parlare con il ginecologo per trovare delle alternative che non siano a base di ormoni.
    • Un valido sostituto della pillola anticoncezionale è la spirale intrauterina.
    • Anche la gravidanza e l'allattamento sono cause naturali del seno più grande, ma non devi prendere provvedimenti per questi contesti, in quanto sono naturali e temporanei.
  2. 2
    Crea un deficit calorico. Le calorie sono il carburante che il corpo utilizza e, se vuoi bruciare il grasso (che è il principale elemento che crea la linea del busto), devi mangiare meno calorie di quante ne consumi. Questo non significa che devi soffrire la fame, ma solo che devi bilanciare le attività che svolgi con la quantità di carburante di cui ha bisogno. Riduci il cibo che mangi anche solo per una piccola quantità e aumenta anche di poco l'attività fisica; può essere sufficiente per perdere peso.
    • Usa un calcolatore di calorie online per capire come regolare la tua dieta.
    • Tieni presente però che questo deficit calorico deve essere solo temporaneo. Una volta raggiunto un livello di peso sano, torna a bilanciare l'apporto calorico con la tua attività quotidiana.
  3. 3
    Segui una dieta più sana. È importante mangiare in modo più sano, se vuoi rendere più efficienti le calorie che introduci! Se anziché mangiare pochi elementi malsani aumenti il valore nutrizionale del cibo che mangi, puoi sentirti più sazia con meno cibo e ridurre più facilmente il numero di calorie che introduci ogni giorno.
    • Inserisci degli alimenti sani nella tua dieta. Mangia cavoli, spinaci, broccoli, quinoa, farina d'avena integrale, patate, lenticchie, edamame, fagioli bianchi, pesce, uova, ricotta e molti altri alimenti. Riduci la frutta, se puoi, che è ricca di zuccheri e aumenta invece l'apporto di verdure e fagioli, come quelli elencati prima, che contengono tutti gli stessi nutrienti vitali della frutta (e spesso anche in maggiore quantità).
    • Riduci il cibo spazzatura dalla tua alimentazione. Elimina i prodotti malsani come i grassi transaturi e saturi, il sale e lo zucchero in eccesso. Sono tutti elementi che contribuiscono ad aumentare il peso e accumulare i grassi. Puoi trovare questi elementi nocivi nelle bevande a base di soda, nel caffè in stile Starbucks, e in alimenti come pancetta, cotenna di maiale, patatine fritte, burro, gelati e simili.
  4. 4
    Prendi delle porzioni di cibo più adatte. La maggior parte delle persone mangia troppo cibo in un solo pasto. Se il piatto ha la dimensione di un pasto al ristorante, allora stai mangiando troppo. Una buona pratica è quella di mangiare nel piattino del contorno anziché nel piatto della portata principale, e prenderne una seconda porzione solo se, 15 minuti dopo aver mangiato la prima, sei ancora affamata. Prendi mezza porzione per il tuo "secondo".
    • Consumare piccoli pasti frequenti è un buon modo per controllare le porzioni e mantenere un senso di sazietà per tutto il giorno.
  5. 5
    Resta attiva nella vita di tutti i giorni. Ci sono molti modi per mantenerti in movimento nella routine quotidiana, nessuno di questi richiede troppo impegno che può distoglierti dalla tua normale programmazione giornaliera.
    • Il modo più semplice per essere più attiva e iniziare a bruciare calorie è quello di camminare di più. Fai le scale anziché prendere l'ascensore e parcheggia più lontano per recarti in qualunque luogo, per essere certa di percorrere una distanza maggiore.
    • Oltre a questo, prova a lavorare in piedi invece che seduta, cammina quando telefoni e usa una palla svizzera invece della sedia. Tutto ciò rende le tue normali attività degli esercizi fisici.
  6. 6
    Fai allenamento in modo efficiente. È facile concentrarsi sulle solite flessioni e addominali, ma sappi che ci sono esercizi più efficaci per mantenerti più facilmente in esercizio ogni giorno. Tra questi ci sono gli squat, i plank e i burpees, che puoi imparare a fare leggendo questo articolo. Prova a scegliere uno o più di questi esercizi e dedicagli almeno 15-30 minuti ogni giorno.
    • Gli squat e i plank sono entrambi esercizi per gli addominali e il busto. Se vuoi fare solo questi, sarebbe però opportuno anche cercare di camminare di più. Prova a dedicare altri 30 minuti ogni giorno a camminare, fare le scale e le salite; più ti muovi meglio è.
  7. 7
    Resta motivata. L'allenamento deve essere costante e prolungato se vuoi ottenere dei risultati reali. Devi fare un vero e proprio cambiamento dello stile di vita, se vuoi mantenere un peso forma. Questo è il motivo per cui è importante restare motivata. Trovare un partner con cui esercitarti, un allenatore o qualcun altro di cui farti carico può davvero aiutare.
    • Ascolta della musica durante l'allenamento, in modo da rendere molto più divertente l'attività fisica. Puoi anche ascoltare degli audiolibri o dei podcast!
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Chirurgia

  1. 1
    Parla con il tuo medico. È molto importante rivolgersi al medico curante prima di prendere seriamente in considerazione l'idea di ridurre il seno chirurgicamente — e sicuramente prima di parlare con un chirurgo plastico (che può avere un interesse economico). Ci possono essere altri fattori che influiscono sulla dimensione del tuo seno, così come condizioni di salute che possono rendere pericolosa la chirurgia, senza escludere il fatto che ci sono delle soluzioni anche molto più semplici e meno pericolose.
    • In particolare, la chirurgia è una cattiva idea se sei giovane. Aspetta: in pochi anni potresti vivere il tuo corpo in modo diverso.
    • Non dovresti rivolgerti alla chirurgia solo per motivi estetici o per riuscire a entrare nei vestiti che ti piacciono. La chirurgia è pericolosa e l'abbigliamento non dovrebbe essere più importante della tua vita.
  2. 2
    Fai le tue ricerche. Cerca le migliori strutture sanitarie nella tua zona che eseguono la chirurgia plastica. Se non ci sono centri qualificati o rinomati vicino a casa tua, vale la pena cercare altrove, anche a maggiori distanze, pur di trovarne uno prestigioso. Ancora una volta, la chirurgia plastica è rischiosa e devi cercare il miglior trattamento possibile.
  3. 3
    Confrontati con più medici. Consultati con un paio di chirurghi plastici. Saranno in grado di spiegarti i diversi metodi di riduzione del seno e i risultati che potrai ottenere. Ti sapranno anche indicare i costi, oltre a fare altre considerazioni di carattere medico. Non affidarti a un chirurgo che ti sembra inesperto o che offre procedure estremamente economiche. Un chirurgo poco professionale può facilmente conferire al tuo seno un pessimo aspetto.
  4. 4
    Valuta i rischi. Sono diversi i rischi connessi alla chirurgia plastica per ridurre il seno, molti dei quali sono gli stessi di qualunque altro intervento chirurgico: tra questi il rischio generale legato all'anestesia, dal momento che chiunque in qualsiasi momento può sviluppare una reazione negativa al farmaco e morire in sala operatoria. Potresti anche sviluppare un'infezione o dei coaguli di sangue. Ci sono altri rischi come:
    • Formazione di cicatrici che possono anche portare a dei cheloidi.
    • Capezzoli irregolari o dalla forma insolita.
    • Perdita della capacità di allattare al seno, con conseguenze negative, se hai intenzione di avere figli.
  5. 5
    Sii disposta ad accettare le conseguenze. La chirurgia al seno non è reversibile. Questo è ovviamente un problema se l'intervento è riuscito male, ma è altrettanto importante ricordare che ciò che è di moda adesso o quello che ti piace ora potrebbe anche cambiare con il tempo. Col tempo potresti imparare ad amare il tuo corpo così com'è, ma se ti sei sottoposta a un intervento chirurgico, non potrai più tornare indietro.
  6. 6
    Assicurati di potertelo permettere. Spesso, un intervento chirurgico di riduzione del seno è considerato un intervento di carattere estetico, quindi non è coperto dalle strutture sanitarie, pertanto può raggiungere prezzi proibitivi. Pondera le tue priorità e valuta se questa è davvero la cosa migliore per te, dal momento che spendere i soldi per altre cose come gli studi potrebbe essere più conveniente nel lungo periodo.
  7. 7
    Sottoponiti all'intervento chirurgico. Dopo aver soppesato tutte le opzioni e aver preso una decisione ben meditata, devi sottoporti all'intervento. Di solito viene eseguito in un ospedale o un centro chirurgico, richiede l'anestesia generale e si conclude in poche ore. Molto spesso vieni dimessa il giorno stesso, quindi sarà necessaria la presenza di qualcuno disponibile per portarti a casa.
  8. 8
    Supera la convalescenza. Dovrai essere estremamente attenta durante la fase post-operatoria. Potresti avere un tubo nel petto per drenare i liquidi e il sangue. Avrai sicuramente dei punti di sutura e una fasciatura. Devi assicurarti di tenere tutta l'area e le bende estremamente pulite, dovrai restare a riposo per facilitare la guarigione e prevenire le infezioni. Probabilmente proverai dolore e avrai gonfiore e lividi. I punti di sutura generalmente vengono rimossi dopo 1-2 settimane.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Far Apparire più Piccolo un Seno Grosso

Come

Ridurre Visivamente un Seno Abbondante

Come

Esercitarsi per Avere Seno e Glutei Più Sodi

Come

Stimolare l'Arrivo delle Mestruazioni

Come

Fare il Bagno con le Mestruazioni

Come

Far Cessare il Ciclo Mestruale

Come

Inserire gli Ovuli Vaginali

Come

Sapere se Sei Incinta Senza Fare un Test

Come

Capire se Hai Avuto un Aborto Spontaneo

Come

Perdere la Verginità Senza Dolore (Ragazze)

Come

Evitare la Gravidanza senza Usare il Preservativo

Come

Trattare le Lesioni Vaginali

Come

Eliminare gli Odori Vaginali

Come

Fermare un Abbondante Ciclo Mestruale in Modo Naturale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 169 003 volte
Categorie: Salute Donna
Questa pagina è stata letta 169 003 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità