Come Rimuovere Macchie d'Inchiostro da Superfici Smaltate

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In casa c'è una marea di oggetti con superfici smaltate, come teiere, pentole, tegami, giocattoli, ciotole, vasche da bagno, lavandini – persino i cestelli delle asciugatrici! Non è difficile rimuovere le macchie d'inchiostro da questi utensili, perché lo smalto non è un materiale particolarmente poroso e, in genere, il pigmento dell'inchiostro si elimina con un comune solvente a base di alcol. Scegli tra diversi prodotti per uso domestico quando vuoi togliere in modo facile e veloce le macchie d'inchiostro dallo smalto.

Parte 1 di 2:
Eliminare le Macchie d'Inchiostro con i Prodotti per la Pulizia della Casa

  1. 1
    Applica un solvente a base di alcol. Molti prodotti per la pulizia della casa contengono solventi in grado di sciogliere l'inchiostro. Puoi utilizzare la lacca per capelli, l'alcol denaturato, l'acetone per le unghie, l'acquaragia o uno spray insetticida. Qualunque cosa tu scelga, versala direttamente sulla macchia oppure immergi un panno pulito e tamponalo. Assicurati di saturare la macchia d'inchiostro con il solvente.[1]
    • Se stai cercando di togliere l'inchiostro da una superficie liscia, come un tegame o una ciotola, ti conviene versarne un po' sulla macchia. Se si trova su un oggetto difficile da pulire, come il cestello dell'asciugatrice, il modo più facile consiste nel bagnare un panno e passarlo all'interno.
  2. 2
    Lascia che il solvente penetri nella macchia per 1-2 minuti. Devi dargli il tempo di agire e decomporre le molecole dell'inchiostro, ma non così tanto da farlo evaporare e asciugarsi. Se si secca, ti basta riapplicarlo in modo da inumidire la parte interessata prima di iniziare a strofinare.[2]
  3. 3
    Friziona con un panno asciutto e pulito. Uno straccio o un vecchio asciugamano sono perfetti perché morbidi e resistenti. Strofina facendo piccoli movimenti circolari finché l'inchiostro non scompare. Se occorre, riapplica il solvente per mantenere la macchia bagnata mentre strofini.[3]
    • I calzini vecchi o i ritagli di stoffa ricavati dalle magliette di cotone sono ottimi come stracci per le pulizie. Si macchieranno mentre rimuovi l'inchiostro dallo smalto, quindi non ti conviene adoperare gli strofinacci buoni della cucina.
  4. 4
    Prova una gomma in schiuma di melammina se il solvente non ha eliminato la macchia. Mettila sotto il rubinetto e strizzala per bene in modo da rimuovere l'acqua in eccesso, quindi strofinala sulla macchia facendo piccoli movimenti circolari fino a togliere ogni traccia.[4]
    • Questo prodotto elimina efficacemente l'inchiostro dalla maggior parte delle superfici dure della casa senza lasciare graffi. Provalo su pareti, ripiani e mobili.
  5. 5
    Usa il detersivo per piatti o lo shampoo se l'inchiostro è a base d'acqua. Se la macchia è composta da un inchiostro a base di acqua, come quelli utilizzati in serigrafia, dovresti riuscire a eliminarla con acqua e sapone. Ti basta aggiungere qualche goccia di shampoo o detersivo per piatti su un panno umido e strofinare finché non va via.[5]
    • Se è vecchia e si è seccata, prova a lasciare agire il sapone per 10-15 minuti prima di strofinare.[6]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Bagnare e Asciugare la Superficie

  1. 1
    Bagna un panno pulito con acqua calda e sapone. Se la macchia copriva una piccola zona, puoi semplicemente bagnare un panno con acqua tiepida e applicare qualche goccia di detersivo per piatti direttamente sopra. Tuttavia, se era abbastanza ampia, riempi una piccola bacinella con acqua tiepida e un po' di detersivo. In questo modo continuerai a inumidire il panno mano a mano che pulisci senza essere costretto a ritornare verso il lavandino.[7]
    • Se devi pulire un piatto o un vassoio, puoi lavarlo a mano o metterlo in lavastoviglie.
  2. 2
    Rimuovi eventuali residui con il panno insaponato. Per togliere ogni traccia di solvente e pigmento, strofina l'area con il panno bagnato e insaponato finché non è completamente pulita. Se necessario, inumidiscilo e sciacqualo di frequente.[8]
  3. 3
    Asciuga la zona con un panno o uno straccio pulito bianco. Per essere sicuro di aver rimosso tutte le tracce di inchiostro, asciuga l'area con un panno bianco, quindi ispezionalo per escludere ulteriori tracce di colore. Se vedi qualche alone vuol dire che ci sono ancora residui di inchiostro sull'oggetto e che devi pulirlo di nuovo. Se sembra pulito, allora hai finito.[9]
    Pubblicità

Consigli

  • Se nessun rimedio casalingo è riuscito a rimuovere la macchia, puoi acquistare un detergente più forte in ferramenta.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se si è formata una macchia d'inchiostro su un elettrodomestico, assicurati di togliere l'alimentazione prima di provare a pulirlo per prevenire eventuali incidenti.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Solvente a base di alcol (come lacca per capelli, alcol denaturato, acetone per le unghie, acquaragia o spray insetticida)
  • Diversi strofinacci per pulire che puoi sporcare (preferibilmente bianchi)
  • Detersivo per piatti o shampoo
  • Acqua
  • Gomma in schiuma di melammina (facoltativa)

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Questa pagina è stata letta 10 339 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità