Scarica PDF Scarica PDF

Se sul viso ti crescono peli indesiderati, probabilmente sogni di potertene liberare per sempre. Potresti aver provato alcuni trattamenti, incluse creme o epilazioni laser, solo per restare deluso dal risultato temporaneo. L'unico trattamento approvato dall'FDA per l'epilazione permanente è l'elettrolisi, che utilizza frequenze radio a onda corta per distruggere i follicoli.[1] Persino con l'elettrolisi, i peli possono ricomparire dopo alcuni anni. Se ti interessa provare questa terapia, fai delle ricerche e consulta vari specialisti, assicurandoti di proteggere la pelle prima e dopo il trattamento.

Parte 1 di 3:
Scegliere uno Specialista

  1. 1
    Cerca su internet gli specialisti nella tua zona. Questi professionisti hanno svolto un addestramento specifico per svolgere la procedura di elettrolisi. Fai delle ricerche sugli specialisti nella tua zona e compila una lista dei più qualificati. Cerca di iniziare con almeno tre o quattro nomi.[2]
    • Cerca specialisti con almeno cinque anni di esperienza nel settore, con recensioni positive sui social e siti web dall'aspetto professionale.
    • Molti chirurgi estetici e dermatologi praticano il trattamento nei loro ambulatori, quindi puoi iniziare a cercare quelle figure professionali.
    • Chiedi raccomandazioni ad amici e parenti.
    • Leggi recensioni su internet per farti un'idea dell'esperienza professionale dell'operatore.[3]
  2. 2
    Controlla le credenziali degli specialisti nella tua lista. In molti stati, gli operatori devono avere una licenza o una certificazione per praticare. Se vivi in uno stato in cui questi requisiti sono necessari, assicurati che la licenza sia in bella vista nell'ufficio del professionista. Se il tuo stato non richiede una licenza, assicurati che lo specialista abbia ottenuto la certificazione da una scuola accreditata.[4]
    • Anche se uno specialista ha regolare licenza, controlla se è registrato a un'organizzazione professionale. Questo indica il suo impegno nell'aggiornamento e nell'istruzione continua nel suo campo.
    • Non sottoporti a un trattamento da parte di personale privo di certificazione.
  3. 3
    Prima di prendere una decisione, chiedi un consulto a vari professionisti. Scrivi tutte le domande che hai prima del consulto e assicurati di ottenere risposte esaustive. Chiedi all'operatore se utilizza l'elettrolisi con ago, l'unico tipo approvato dalle autorità competenti.[5]
    • Puoi porre domande sulla durata delle sessioni, sul numero di sessioni richieste e sui costi. Puoi anche chiedere che cosa proverai durante la procedura e da quanto tempo la clinica pratica questo trattamento.[6]
    • Assicurati di parlare con lo specialista del risultato che speri di ottenere. Mostragli dove si trovano i peli che desideri eliminare, perché questo può influenzare l'esito finale de trattamento.[7]
  4. 4
    Chiedi informazioni sulle procedure sanitarie. Dato che l'elettrolisi rende la pelle vulnerabile alle infezioni, chiedi allo specialista quali misure vengono praticate dalla clinica per proteggere i pazienti. Il tecnico indossa i guanti? Vengono utilizzate le procedure corrette di sterilizzazione, come la disinfezione di tutte le attrezzature e l'utilizzo di aghi usa e getta per ciascun paziente?[8]
    • Guardati intorno quando sei nell'ufficio dello specialista. Chiediti se gli ambienti sembrano puliti e in ordine. I tecnici e lo staff sembrano seguire le norme sanitarie? Controlla se l'operatore si lava le mani prima di esaminarti la pelle. Soprattutto, chiediti se ti senti a tuo agio. Se la risposta è no, prova un'altra clinica.[9]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Prepararsi all'Elettrolisi

  1. 1
    Preparati a varie sessioni. Ciascuna sessione di trattamento può richiedere pochi minuti o persino un'ora, in base alla quantità di follicoli da trattare. In ogni caso, l'elettrolisi di solito richiede 10-12 trattamenti nel corso di vari mesi per ottenere i risultati sperati. Devi fissare gli appuntamenti a non meno di 1-2 settimane di distanza, in modo che la pelle abbia il tempo di guarire.[10]
  2. 2
    Non raderti e non strapparti i peli del viso per i tre giorni che precedono il trattamento. L'operatore deve riuscire a prendere il pelo con le pinzette perché il trattamento sia efficace. Evita di raderti o usare le pinzette prima dell'appuntamento, in modo da prepararti alla procedura.[11]
  3. 3
    Bevi otto bicchieri d'acqua il giorno prima dell'appuntamento. È più difficile trattare la pelle disidratata con l'elettrolisi, quindi assicurati di bere almeno 2 litri d'acqua il giorno precedente alla procedura. La pelle idratata, inoltre, guarisce più rapidamente, quindi continua a bere molto anche dopo il trattamento.
    • Evita le bevande con caffeina il giorno dell'appuntamento, perché possono aumentare la sensibilità della pelle.
  4. 4
    Lavati il viso con un detergente delicato prima del trattamento. L'elettrolisi può rendere la pelle vulnerabile alle infezioni durante la convalescenza, quindi è importante lavarti bene il volto prima della procedura. Usa un detergente delicato e una crema idratante leggera.[12]
    • Evita i cosmetici irritanti prima dell'elettrolisi. I peel chimici, le cere e altri trattamenti facciali possono rendere la pelle più sensibile. Questo può provocare una reazione sgradevole all'elettrolisi, quindi evita quelle pratiche per almeno una settimana prima di una sessione. Dato che gli appuntamenti sono a intervalli di 7-15 giorni, attendi il termine dell'intera terapia prima di riprendere i trattamenti per la pelle.[13]
  5. 5
    Fai dei respiri profondi e ascolta la musica per restare calmo. Per rimanere sereno durante la procedura, respira profondamente e concentrati sui risultati che speri di ottenere. Puoi anche mettere le cuffie e ascoltare i tuoi brani preferiti.
    • Durante la procedura, l'operatore inserirà un ago molto sottile nella radice del pelo, poi lo rimuoverà con le pinzette. Questo trattamento richiede circa 15 secondi per follicolo. Il tecnico potrebbe applicarti una crema anestetica topica, oppure puoi prendere un antidolorifico da banco prima dell'appuntamento se ti preoccupa il dolore.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Curare la Pelle Dopo il Trattamento

  1. 1
    Idrata la pelle dopo le sessioni. Il modo migliore per trattare la pelle dopo l'elettrolisi è comportarti come se avessi preso una lieve insolazione. Usa una crema leggera per assicurarti di idratare bene la pelle. Questo ti aiuterà a guarire più velocemente, a evitare la comparsa di croste e ad alleviare il disagio.
  2. 2
    Non toccare né grattare la pelle dopo il trattamento. L'elettrolisi lascia i follicoli esposti per qualche tempo dopo la terapia. Toccandoti o grattandoti il viso puoi trasferire dei batteri sulla pelle vulnerabile, provocando sfoghi e infezioni. Cerca di non toccarti la faccia per i due giorni che seguono il trattamento. Se devi farlo per forza, lavati le mani.
    • Se si formano delle croste, lascia che si stacchino naturalmente. Levarle anzitempo può portare alla formazione di cicatrici.
  3. 3
    Non mettere trucco per i due giorni che seguono l'elettrolisi. Se il trucco penetrasse nel follicolo durante la sua guarigione, potrebbe irritarlo e provocare persino un'infezione. Puoi usare della polvere traslucida, ma evita tutti gli altri cosmetici per un giorno o due, in modo che la pelle possa guarire.
  4. 4
    Indossa un cappello e una crema solare a protezione 15 se devi esporti ai raggi del sole. Assicurati di proteggere il viso dall'esposizione ai raggi UVA e UVB dopo esserti sottoposto all'elettrolisi. L'esposizione al sole sulla pelle trattata di recente può portare a una forma di decolorazione nota come iperpigmentazione. Dovresti sempre applicare una crema con protezione pari o superiore a 15 quando ti trovi al sole, ma in particolare nei due giorni che seguono la terapia.
  5. 5
    Evita l'attività fisica intensa per uno o due giorni. Sudare in seguito all'elettrolisi può provocare irritazione della pelle e ostruzioni dei pori, che possono portare a un'infezione. Non andare in palestra per uno o due giorni dopo il trattamento, in modo da garantire il risultato migliore.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Depilare Completamente la Zona BikiniDepilare Completamente la Zona Bikini
Radersi i Genitali (per Uomini)Radersi i Genitali (per Uomini)
Fare la Ceretta con lo Zucchero
Depilare il Pube (per le Signore)Depilare il Pube (per le Signore)
Rimuovere i Peli dalla PanciaRimuovere i Peli dalla Pancia
Farti da Sola la Ceretta BrasilianaFarti da Sola la Ceretta Brasiliana
Rallentare la Crescita dei PeliRallentare la Crescita dei Peli
Rimuovere i Peli Senza RadersiRimuovere i Peli Senza Radersi
Ridurre il Rossore Dopo la CerettaRidurre il Rossore Dopo la Ceretta
Ridurre i Peli sulle Braccia
Liberarsi delle Irritazioni da Rasatura nella Zona BikiniLiberarsi delle Irritazioni da Rasatura nella Zona Bikini
Rimuovere i Baffetti (Per Ragazze)
Rimuovere i Peli sulla SchienaRimuovere i Peli sulla Schiena
Depilarsi con la CerettaDepilarsi con la Ceretta
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Depilazione
Questa pagina è stata letta 912 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità