Sappiamo che può essere un po' complicato liberarsi della peluria intorno all'area del pube, essendo così sensibile. Se preferisci non azzardarti a usare un rasoio per raderti in quella zona, esistono alcune opzioni più sicure che puoi provare a casa oppure decidere di farli rimuovere professionalmente. In questa guida andremo a esplorare tutto quello che devi sapere in merito a ciascun metodo, in modo che tu possa scegliere quello che trovi più adatto alle tue esigenze.

Metodo 1
Metodo 1 di 4:
Creme Depilatorie

  1. 1
    Acquista una crema depilatoria sicura per la zona pubica. I prodotti depilatori contengono delle sostanze chimiche che sciolgono il pelo fino a sotto la pelle, in modo che ci voglia più tempo che spunti quando ricresce. Dai un'occhiata ai cosmetici o alla sezione relativa ai prodotti per la depilazione del supermercato locale per trovare le creme depilatorie. Assicurati che sia riportato sull'etichetta che è possibile usarla intorno all'area dei genitali, dal momento che in questo caso contiene sostanze chimiche più delicate che causano meno irritazioni.[1]
    • Le creme depilatorie sono solitamente efficaci e indolori, ma hanno un odore forte e sgradevole quando vengono usate. Inoltre, non rimuovono i peli in modo permanente, quindi dovrai necessariamente continuare a usarle quando i peli ricrescono.
  2. 2
    Testa la crema depilatoria sulla tua pelle per vedere se hai una reazione negativa. Applicane una minuscola quantità sulla pelle e lasciala in posa per il tempo richiesto dalle istruzioni riportate sulla confezione. Risciacquala via una volta trascorso il tempo di posa o se avverti bruciore. Dai un'occhiata alla pelle per notare se si sviluppano delle irritazioni nell'arco delle ventiquattro ore successive.[2]
    • Alcune persone hanno delle reazioni allergiche alle sostanze chimiche contenute nelle creme depilatorie, quindi è importante eseguire un test prima di applicarle sulla zona del pube.
    • Se non ci sono reazioni avverse sulla pelle, significa che puoi usare la crema in tutta sicurezza. Se noti invece del rossore o un'eruzione cutanea, trova un altro prodotto o prova un metodo diverso.
  3. 3
    Massaggia uno spesso strato di crema depilatoria sulla tua regione pubica. Distribuiscila uniformemente sulla tua pelle in modo che copra completamente i peli pubici. Evita di strofinare la crema in profondità nella pelle, dal momento che non sarebbe altrettanto efficace. Lava immediatamente le mani dopo aver applicato la crema.[3]
    • Non applicare la crema depilatoria direttamente su un'irritazione o su zone della pelle con tagli, graffi o nei - potrebbe aggravare la situazione.
  4. 4
    Lascia che la crema agisca sulla tua pelle per la quantità di tempo richiesta dalle istruzioni d'uso. Dai un'occhiata alla confezione per scoprire la durata della messa in posa. Durante questo periodo, la crema "ucciderà" il pelo in modo da facilitarne la rimozione.[4]
    • La durata varia in base alla marca del prodotto, ma solitamente ci vogliono circa 3-4 minuti affinché una crema depilatoria faccia effetto.[5]
    • Se avverti bruciore o si sviluppa un'irritazione, sciacqua via la crema immediatamente.
  5. 5
    Rimuovi crema e peli dalla tua pelle con un tovagliolo. Prendi un tovagliolo pulito e strofinalo delicatamente lungo l'area dell'applicazione per rimuovere il prodotto. I tuoi peli pubici verranno via facilmente, lasciando la pelle liscia e pulita. Continua a strofinare fino a rimuovere quanta più crema possibile.[6]
  6. 6
    Sciacqua e asciuga qualsiasi residuo di crema dal tuo corpo. Ci saranno probabilmente dei residui di crema che potrebbero causare delle irritazioni se lasciati più a lungo del periodo raccomandato. Vai nella doccia o nella vasca da bagno e risciacqua l'area con l'acqua tiepida per eliminare quello che rimane della crema. La pelle potrebbe sembrare un po' più sensibile del solito, quindi tampona l'area per asciugare il tutto con un asciugamano.[7]
    • Non è necessario usare prodotti idratanti dopo aver applicato la crema depilatoria.
    • L'effetto delle creme depilatorie dura solitamente per circa due settimane prima che i peli comincino a ricrescere.[8]
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 4:
Ceretta

  1. 1
    Acquista un kit per la depilazione con la cera a caldo (Hard Wax), in quanto meno dolorosa. La ceretta tradizionale (Soft Wax) richiede l'uso di strisce di stoffa e può provocare più dolore quando si asciuga sulla pelle. La prima non richiede strisce, quindi puoi applicarla direttamente e semplicemente rimuoverla non appena si asciuga sui peli. Dai un'occhiata in un negozio di cosmetici per vedere che tipo di prodotti offrono in merito.[9]
    • La ceretta rimuove i peli alla radice e quindi ci vuole più tempo perché ricrescano, ma è anche il metodo più doloroso dal momento che stai letteralmente strappando via i peli. Potrebbe essere un'ottima scelta per l'area intorno ai genitali, ma non da usare direttamente su di essi.
  2. 2
    Riduci i peli a circa 0,5-2 cm con un paio di forbici adatte. La ceretta offre il massimo dell'efficacia quando i peli pubici sono corti, poiché non andrà a tirare la pelle più di tanto. Usa un paio di forbici o un rasoio elettrico per accorciare i peli quanto più vicini alla pelle. Procedi lentamente e con attenzione per evitare di tagliarti accidentalmente.[10]
    • Evita di usare gli stessi attrezzi che adoperi sul viso, in quanto potresti facilmente diffondere dei batteri.
  3. 3
    Prendi un antidolorifico da banco 30 minuti prima di procedere con la ceretta. Dal momento che può essere davvero dolorosa, prendi dell'ibuprofene o del paracetamolo prima di cominciare. Segui le istruzioni relative al dosaggio riportate sulla confezione e aspetta circa mezz'ora affinché il farmaco faccia effetto. Dolore e irritazioni saranno comunque presenti, ma non altrettanto intensi.[11]
    • Potresti usare anche degli impacchi di ghiaccio per intorpidire la pelle prima di cominciare con la ceretta.
  4. 4
    Lava e asciuga l'area interessata. La cera attecchisce meglio sui peli quando sono puliti, quindi vai nella doccia e pulisci delicatamente l'area del pube. Tampona la pelle con un asciugamano per asciugarti completamente per ottenere i risultati migliori.[12]
  5. 5
    Riscalda la cera finché non diventa calda e facile da applicare. Leggi l'etichetta del prodotto che hai acquistato per vedere qual è il modo migliore per riscaldare la cera e ammorbidirla. Solitamente, puoi mettere la cera sui fornelli o nel forno fino a scioglierla completamente, ma segui le istruzioni fornite insieme al prodotto. Testa una piccola quantità di cera sul tuo polso per assicurarti che sia calda, ma non troppo da ustionarti.[13]
    • Potresti comprare anche uno scaldacera commerciale in un negozio che vende prodotti cosmetici se desideri avere più controllo sulla temperatura.
  6. 6
    Usa la spatola stendicera per distribuire la cera su parte dei peli pubici e lascia che si indurisca (puoi usare anche i bastoncini di legno dei ghiaccioli). Intingi un'estremità del bastoncino nella cera e applica la cera su una sezione dei tuoi peli pubici. Stendi la cera seguendo la direzione in cui cresce il pelo in modo da distribuirla al meglio e per ottenere i migliori risultati. Lascia la cera sulla pelle per qualche minuto finché non è completamente asciutta.[14]
    • Usa i bastoncini per applicare la cera, in modo da evitare di impiastricciarti le mani.
    • Stendere la cera sui peli pubici una sezione alla volta prenderà probabilmente più tempo, ma così facendo avrai meno irritazioni successivamente.
  7. 7
    Tira via la cera rapidamente contropelo. Tendi la pelle con una mano. Afferra la cera lungo l'estremità della striscia. Fai un respiro profondo per prepararti... e "strappa" la cera velocemente nella direzione opposta al senso di crescita del pelo. Potresti avvertire del dolore per un momento, ma andrà via presto.[15]
    • Se hai qualche problema a tirare via la cera da solo, chiedi a una persona fidata di darti una mano.
    • Tipicamente, ci vogliono da tre a sei settimane perché i peli ricrescano prima che sia necessario fare la ceretta di nuovo.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 4:
Accorciare i Peli

  1. 1
    Compra un paio di forbici adatte o un rasoio elettrico per i peli del corpo. Delle forbicine sono più facili da gestire, specialmente intorno all'area pubica. In alternativa, puoi usare un rasoio specifico per i peli del corpo, che renderà l'operazione molto meno problematica. Assicurati solamente di usare una protezione per evitare di pizzicare accidentalmente un lembo di pelle. Puoi trovare questo tipo di attrezzi nel reparto cosmetici o dei prodotti per la rasatura nei grossi centri commerciali.[16]
    • Adopera un rasoio o paio di forbici diversi da quelli che useresti sul viso, in modo da evitare possibili contaminazioni batteriche.
  2. 2
    Aspetta che i peli siano asciutti. Con i peli bagnati diventa più difficile vedere ciò che tagli, quindi potresti tagliare troppo o ferirti. Se ti sei appena fatto la doccia, asciugati completamente con l'asciugamano prima di cominciare ad accorciare i peli.[17]
  3. 3
    Procedi stando in piedi. Potrebbe sembrare più facile farlo da sdraiato, in modo da evitare di dover continuamente allungare il collo, ma non sarai in grado di vedere quello che fai altrettanto bene. Puoi avere una migliore visuale stando in piedi e alzando una gamba, quindi prova invece a procedere in questo modo.[18]
    • Mettiti in piedi vicino al cestino della spazzatura, in modo che una volta terminato avrai molto meno da pulire. Altrimenti, accorcia i peli in una stanza con un pavimento dalla superficie dura, in modo che sia più facile spazzare via i peli.
  4. 4
    Taglia o accorcia i peli in base alle tue preferenze. Se usi le forbici, tieni un ciuffetto di peli tra le dita e tendili tirandoli delicatamente. Taglia con attenzione alla lunghezza che preferisci. Procedi intorno all'area pubica con cautela accorciando il resto dei peli. Se hai deciso di usare un rasoio elettrico, applica l'accessorio per la lunghezza della misura che preferisci. Tira la pelle per tenderla e guida il rasoio seguendo la direzione in cui il tuo pelo cresce per ridurre le irritazioni.[19]
    • La lunghezza del pelo pubico dipende dalle tue preferenze personali.
    • Potrebbe essere utile tenere uno specchietto nella mano se stai accorciando i peli intorno ai testicoli, in modo che tu possa sempre avere la migliore visibilità durante il processo.
    • Accorciare i peli non li rimuove del tutto, ma è un ottimo modo per mantenerli sempre in ordine.
  5. 5
    Sterilizza l'attrezzo che hai scelto di usare una volta terminato. Non appena finisci, inumidisci un panno con dell'alcol denaturato e strofinalo sull'attrezzo adoperato. In questo modo, ucciderai qualsiasi batterio dannoso che potrebbe trovarsi sulla superficie e prevenire possibili infezioni quando lo userai in futuro.[20]
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 4:
Trattamenti Professionali

  1. 1
    Fatti fare la ceretta in un centro professionale se non ti va di farla tu stesso. Se è la prima volta o non te la senti a farlo da solo, trova un centro nella tua zona che offra questo tipo di servizio. I professionisti di questo settore possono aiutarti in maniera meno dolorosa e riducendo al minimo il rischio di possibili infezioni.[21]
    • Ogni volta che un estetista applica la cera dovrebbe usare una spatola diversa. Se usano la stessa spatola più volte, questo potrebbe contaminare la cera e diffondere batteri.[22]
  2. 2
    Ricorri all'elettrolisi per avere un trattamento permanente approvato dalla FDA (Food and Drug Administration). Durante una seduta di elettrolisi, un dermatologo inserisce un ago sottile nel follicolo pilifero che manda un piccolo impulso di corrente elettrica che distrugge le cellule. Sebbene sia tipicamente indolore, potresti avvertire un pizzicore a causa dell'ago. Generalmente, avrai bisogno di sottoporti a questo trattamento più o meno una volta alla settimana per circa un anno e mezzo per rimuovere completamente i tuoi peli, ma tutto può variare in base al loro spessore.[23]
    • Una seduta di elettrolisi dura solitamente tra i 15 e i 60 minuti.
    • C'è il leggero rischio di infezioni o cicatrici se l'elettrolisi non è eseguita nel modo corretto, ma è sicuro se ti sottoponi a un trattamento professionale.
  3. 3
    Considera i trattamenti di depilazione laser se desideri la rimozione permanente. Questo tipo di trattamento uccide i follicoli piliferi con delle luci intense, in maniera che non ci siano più ricrescite.[24] Generalmente, avrai bisogno di fissare un appuntamento da un dermatologo o specialista ogni mese, fino a eliminare tutti i peli, dal momento che i laser sono efficaci solo durante il ciclo di crescita attivo. Le sessioni possono essere comunque molto costose.[25]
    Pubblicità

Avvertenze

Pubblicità

wikiHow Correlati

Inserire un Assorbente Interno per la Prima VoltaInserire un Assorbente Interno per la Prima Volta
Far Cessare il Ciclo MestrualeFar Cessare il Ciclo Mestruale
Radere i Peli PubiciRadere i Peli Pubici
Mantenere il Buon Odore della VaginaMantenere il Buon Odore della Vagina
Pulire l'OmbelicoPulire l'Ombelico
Usare un BidetUsare un Bidet
Evitare di Macchiarsi Durante le MestruazioniEvitare di Macchiarsi Durante le Mestruazioni
Fare la DocciaFare la Doccia
Fare la Doccia dopo un Intervento ChirurgicoFare la Doccia dopo un Intervento Chirurgico
Pulire Sotto le UnghiePulire Sotto le Unghie
Spuntare i Peli PubiciSpuntare i Peli Pubici
Fare la Doccia con un Arto IngessatoFare la Doccia con un Arto Ingessato
Capire Quando Sei Pronta a Usare un Assorbente InternoCapire Quando Sei Pronta a Usare un Assorbente Interno
Smettere di Sudare Sotto le Ascelle (per Ragazze)Smettere di Sudare Sotto le Ascelle (per Ragazze)
Pubblicità
  1. https://youtu.be/y8IFbXGDXYc?t=12
  2. https://www.aad.org/public/everyday-care/skin-care-basics/hair/how-to-wax
  3. https://www.aad.org/public/everyday-care/skin-care-basics/hair/how-to-wax
  4. https://youtu.be/y8IFbXGDXYc?t=65
  5. https://www.aad.org/public/everyday-care/skin-care-basics/hair/how-to-wax
  6. https://youtu.be/y8IFbXGDXYc?t=95
  7. https://goaskalice.columbia.edu/answered-questions/shaving-pubic-hair-avoiding-razor-burn-and-ingrown-hairs
  8. https://goaskalice.columbia.edu/answered-questions/shaving-pubic-hair-avoiding-razor-burn-and-ingrown-hairs
  9. https://www.aad.org/public/everyday-care/skin-care-basics/hair/trimming-pubic-hair
  10. https://www.aad.org/public/everyday-care/skin-care-basics/hair/trimming-pubic-hair
  11. https://greatist.com/health/pubic-hair-removal#prevent-ingrown-hairs
  12. https://kidshealth.org/en/teens/sideburns.html
  13. https://www.aad.org/public/everyday-care/skin-care-basics/hair/trimming-pubic-hair
  14. https://my.clevelandclinic.org/health/treatments/8306-electrolysis
  15. Adarsh Vijay Mudgil, MD. Dermatologo e Dermatopatologo Iscritto all’Albo. Intervista all'Esperto. 8 October 2020.
  16. https://health.clevelandclinic.org/the-pros-and-cons-of-at-home-laser-hair-removal/
  17. Adarsh Vijay Mudgil, MD. Dermatologo e Dermatopatologo Iscritto all’Albo. Intervista all'Esperto. 8 October 2020.
  18. Adarsh Vijay Mudgil, MD. Dermatologo e Dermatopatologo Iscritto all’Albo. Intervista all'Esperto. 8 October 2020.
  19. https://www.aad.org/public/everyday-care/skin-care-basics/hair/trimming-pubic-hair
  20. https://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/expert-answers/pubic-hair-removal/faq-20455693

Informazioni su questo wikiHow

Adarsh Vijay Mudgil, MD
Co-redatto da:
Dermatologo e Dermatopatologo Iscritto all’Albo
Questo articolo è stato co-redatto da Adarsh Vijay Mudgil, MD. Il Dottor Adarsh Vijay Mudgil è un dermatologo e dermatopatologo iscritto all’albo e titolare di Mudgil Dermatology, uno studio dermatologico all'avanguardia con sede a New York. Essendo uno dei pochi dermatologi della zona ad avere ottenuto l’abilitazione sia in dermatologia sia in dermatopatologia, il Dottor Mudgil è specializzato in tutti gli ambiti della dermatologia medica, chirurgica e cosmetica. Ha conseguito una laurea di primo livello con lode alla Emory University e si è poi laureato in Medicina con lode alla Stony Brook University School of Medicine. Durante gli studi di medicina, è stato uno dei pochi studenti di tutti gli USA a ricevere due ambite borse di studio dall'Istituto Medico Howard Hughes. Ha poi completato la sua specializzazione in dermatologia al Mount Sinai Medical Center di Manhattan, dove ha prestato servizio come capo degli specializzandi. Inoltre, ha ottenuto una borsa di studio alla prestigiosa Ackerman Academy of Dermatopathology. È membro dell'American Academy of Dermatology, dell’American Society for Dermatologic Surgery Dermatologica e dell’American Society of Dermatopathology. Lavora anche come docente alla Mount Sinai School of Medicine.
Categorie: Igiene Personale
Questa pagina è stata letta 295 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità