Scarica PDF Scarica PDF

Ottenere la tonalità di biondo, grigio o bianco che desideri può essere davvero complicato, in special modo se i tuoi capelli hanno dei toni gialli. Per fortuna puoi liberarti di quei toni giallastri usando degli ingredienti naturali. Se hai i capelli biondi naturali, puoi provare a eliminarli usando il succo di limone. Se hai i capelli biondi tinti, grigi o bianchi, puoi usare l'aceto di mele o una combinazione di bicarbonato di sodio e acqua ossigenata. Dopo aver eliminato i toni gialli dai capelli, segui i suggerimenti dell'articolo per migliorare la tua routine di bellezza ed evitare che tornino.

Metodo 1 di 4:
Eliminare il Giallo dai Capelli Biondi Naturali con il Succo di Limone

  1. 1
    Spremi 2 limoni e versa il succo in una bottiglia spray. Taglia 2 limoni a metà, spremili e versa il succo in un misurino per i liquidi. Prendi nota della quantità di succo che hai ottenuto e poi versalo con cautela dentro una bottiglia spray.[1]
    • Da 2 limoni si ottengono mediamente circa 60 ml di succo.
    • Puoi misurare gli ingredienti a occhio se non vuoi utilizzare un misurino.
    • È meglio usare un imbuto per evitare di rovesciare il succo mentre lo versi nella bottiglia.
  2. 2
    Aggiungi l'acqua calda per creare una soluzione composta da 2 parti di succo di limone e 1 parte di acqua. Dividi la quantità di succo che hai misurato per 2 per poter dosare correttamente l'acqua calda. Versa l'acqua nella bottiglia spray, avvita il tappo erogatore e scuotila per amalgamare i due ingredienti.[2]
    • Per esempio, se spremendo 2 limoni hai ottenuto 60 ml di succo, dividi la quantità per 2 e aggiungi 30 ml di acqua calda.
  3. 3
    Spruzza la soluzione sui capelli. Distribuiscila sui capelli finché non sono uniformemente umidi. Presta particolare attenzione alle aree in cui si concentrano i toni gialli. Cerca di applicare più prodotto sulle radici e meno sulle punte, dato che generalmente sono molto porose e pertanto assorbiranno una maggiore quantità di succo di limone rispetto alle radici.[3]
    • Puoi conservare la soluzione avanzata in frigorifero per le applicazioni successive.
    • Il succo di limone esporrà i pigmenti naturali dei capelli, che generalmente sono gialli o dorati. Questo metodo è adatto in particolare a chi ha i capelli biondi naturali e vuole schiarirli.
  4. 4
    Esponi i capelli al sole per almeno un'ora. Siediti in un'area esposta alla luce diretta del sole, imposta un tempo di almeno 60 minuti sul timer del telefonino e rilassati mentre i tuoi capelli si schiariscono.[4]
    • Proteggi la pelle del viso e delle parti esposte con una crema solare. Usa una crema protettiva con SPF 15 o superiore.

    Suggerimento: puoi rimanere al sole per 2 ore per ottenere il miglior risultato possibile, ma non tenere il succo di limone in posa sui capelli per tutto il giorno perché tende a seccarli.

  5. 5
    Lava i capelli e applica un balsamo idratante. Risciacquali con l'acqua calda e lavali con lo shampoo per eliminare ogni traccia di succo di limone. Applica un balsamo idratante sui capelli puliti per renderli più morbidi e lisci. Lascia in posa il prodotto per circa 3 minuti, dopodiché esegui l'ultimo risciacquo con l'acqua fredda.[5]
    • L'acqua fredda sigilla le cuticole dei capelli rendendoli più lisci e lucenti.
  6. 6
    Ripeti il trattamento ogni 1-2 giorni finché non riesci a rimuovere completamente i toni gialli. Il trattamento con il succo di limone schiarirà i capelli un po' alla volta. Se i toni gialli da eliminare sono pochi, l'effetto del limone potrebbe essere visibile già dopo un solo trattamento. Ciononostante potrebbero essere necessarie diverse applicazioni per ottenere il risultato che desideri.[6]
    • Lascia riposare i capelli per 1-2 giorni tra un'applicazione e l'altra.
    • Generalmente sono necessarie circa quattro applicazioni per ottenere dei risultati visibili.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Eliminare il Giallo dai Capelli con l'Aceto di Mele

  1. 1
    Versa 250 ml di aceto di mele in una bottiglia spray. Dosa l'aceto di mele con un misurino per i liquidi e versalo in una bottiglia spray per applicarlo sui capelli con facilità. Volendo, puoi stimare la quantità di aceto anche a occhio.[7]
    • L'aceto di mele è un prodotto molto diffuso; puoi trovarlo facilmente al supermercato accanto all'aceto tradizionale.
    • L'aceto di mele schiarirà leggermente i capelli e agirà in modo lieve sui toni gialli.
  2. 2
    Applica l'aceto di mele sui capelli. Spruzzalo sulle radici, poi scendi lentamente verso le punte finché tutti i capelli non sono uniformemente impregnati di aceto. Presta particolare attenzione alle zone in cui si concentrano i toni gialli.[8]
    • Applica più aceto sulle punte che sulle radici, dato che le punte sono più porose e ne assorbiranno di più.
    • È meglio applicare l'aceto sui capelli mentre sei nella doccia, dato che andranno comunque risciacquati.

    Suggerimento: l'aceto ha un odore forte, ma con il tempo dovrebbe sparire. Se ti infastidisce, puoi mascherarlo con l'aiuto di un prodotto per capelli profumato.

  3. 3
    Massaggia l'aceto di mele sui capelli e sul cuoio capelluto per 2-3 minuti. Friziona delicatamente la cute e i capelli con i polpastrelli. Continua a massaggiare per 2-3 minuti per dare il tempo di agire all'aceto.[9]
    • In questo modo avrai la certezza che l'aceto sia ben distribuito sui capelli.
    • Approfitta di questo momento per fare una pausa e rilassarti.
  4. 4
    Risciacqua i capelli dall'aceto con l'acqua calda. Apri il rubinetto della doccia e lascia che l'acqua calda lavi via l'aceto dai capelli. Risciacquali per almeno un paio di minuti per assicurarti di aver eliminato completamente l'aceto.[10]
    • Se non intendi usare il balsamo, risciacqua un'ultima volta i capelli con l'acqua fredda prima di uscire dalla doccia. L'acqua fredda sigilla le cuticole dei capelli rendendoli più lisci e lucenti.
  5. 5
    Applica il balsamo per coprire l'odore dell'aceto e rendere i capelli più lisci. Applica uno strato sottile di balsamo sui capelli bagnati e massaggialo per distribuirlo in modo uniforme. Lascialo in posa per circa 3 minuti, dopodiché risciacqua i capelli con l'acqua fredda.[11]
    • Usa un balsamo formulato per il tuo tipo di capelli. Per esempio, se hai i capelli tinti, usa un balsamo per capelli colorati per mantenere vivo il colore.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Eliminare il Giallo dai Capelli con il Bicarbonato e l'Acqua Ossigenata

  1. 1
    Combina 45 g di bicarbonato di sodio e 2 cucchiai (30 ml) di acqua ossigenata al 3%. Dosa 45 g di bicarbonato e versalo in una ciotola pulita, poi aggiungi 2 cucchiai (30 ml) di acqua ossigenata.[12]
    • Questa quantità è adatta a chi ha i capelli corti e sottili. Se hai i capelli lunghi o grossi, potresti dover aumentare le dosi.
    • Quando verserai l'acqua ossigenata nella ciotola si scatenerà una reazione chimica e comparirà una schiuma effervescente. È normale, quindi non ti preoccupare.
    • Miscela 1 cucchiaio (15 ml) di acqua con 1 cucchiaio (15 ml) di acqua ossigenata per diluire la formula e renderla più delicata.

    Attenzione: non usare l'acqua ossigenata in una soluzione superiore al 3% perché può danneggiare i capelli.

  2. 2
    Mescola bicarbonato e acqua ossigenata fino a ottenere una miscela dalla consistenza omogenea e pastosa. Amalgama i due ingredienti usando un cucchiaio di legno o di plastica (non di metallo). Continua a mescolare finché non ottieni una miscela dalla consistenza uniforme e pastosa.[13]
    • Devi poter spalmare la miscela sui capelli; quindi, se necessario, aggiungi dell'altra acqua ossigenata per renderla più fluida.
  3. 3
    Applica la miscela sui capelli con le dita o usa un pennello per la tinta. Distribuiscila sui capelli in modo uniforme usando le mani o lo strumento che preferisci. L'importante è che tutte le ciocche siano rivestite da un sottile strato della miscela.[14]
    • Se decidi di applicare la miscela sui capelli con le mani, è meglio indossare un paio di guanti protettivi.
    • Puoi acquistare un pennello per la tinta nelle profumerie o nei negozi che vendono prodotti e articoli per i parrucchieri.
  4. 4
    Lascia agire la miscela sui capelli per 15 minuti prima di risciacquarli con l'acqua calda. Imposta 15 minuti sul timer del telefonino, poi rilassati mentre la miscela agisce schiarendo i capelli. Al termine del tempo di posa, risciacqua i capelli con l'acqua calda mentre fai scorrere le dita tra le ciocche.
    • Questa miscela di bicarbonato e acqua ossigenata dovrebbe riuscire a eliminare i toni gialli dai capelli.
  5. 5
    Applica lo shampoo e il balsamo. Versa una quantità di shampoo grande quanto una monetina nell'incavo della mano, quindi applicala sui capelli a partire dalla radici e arrivando fino alle punte. Risciacqua i capelli usando l'acqua calda, poi applica un sottile strato di balsamo e lascialo agire per 3 minuti. Effettua l'ultimo risciacquo con l'acqua fredda.[15]
    • L'acqua fredda sigilla le cuticole rendendo i capelli più lisci e lucenti.
    • Per ottenere il miglior risultato possibile, puoi aggiungere un po' di aceto di mele all'acqua dell'ultimo risciacquo.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Prevenire i Toni Gialli

  1. 1
    Usa uno shampoo antigiallo una volta alla settimana per migliorare la tonalità dei capelli. Gli shampoo antigiallo sono di colore viola e depositano delle piccole particelle di colore sui capelli per contrastare i toni gialli e arancioni. Usando uno shampoo antigiallo una volta alla settimana al posto del tuo shampoo abituale, puoi evitare che i capelli si ingialliscano. Scegli uno shampoo di colore viola scuro se hai i capelli biondi. Se hai i capelli grigi o bianchi, è meglio optare per un viola più chiaro.[16]
    • Non usare lo shampoo antigiallo più di una volta alla settimana a meno che non sia stato il parrucchiere a suggerirtelo. Se lo usi troppo frequentemente, i capelli potrebbero diventare opachi o assumere delle sfumature violacee.

    Variante: se generalmente lavi i capelli solo 1-3 volte alla settimana, usa lo shampoo antigiallo a settimane alterne.

  2. 2
    Usa uno shampoo purificante una volta al mese. L'acqua può contenere dei minerali che si depositano sui capelli e quando usi l'arricciacapelli o la piastra il calore può innescare una reazione che li fa ingiallire. Anche il fumo, lo smog e i residui di prodotti cosmetici possono alterare il colore dei capelli. Per questa ragione, una volta al mese, dovresti lavarli con uno shampoo purificante. Eliminando le sostanze che tendono ad accumularsi sui capelli eviterai che assumano dei toni giallastri.[17]
    • Scegli uno shampoo che purifichi i capelli in profondità, ma che sia leggero e non aggressivo.
  3. 3
    Usa un termoprotettore per non bruciare i capelli quando usi il phon, la piastra o l'arricciacapelli. Il calore può danneggiare i capelli e farli ingiallire se sono biondi, grigi o bianchi. Purtroppo, una volta danneggiati, non c'è modo di restituirgli la colorazione originale e l'unica soluzione è tagliarli. La cosa migliore da fare è prevenire i danni applicando un termoprotettore sui capelli prima di asciugarli e acconciarli. Spruzza il prodotto in modo uniforme prima di usare il phon, la piastra o l'arricciacapelli.[18]
    • Cerca un prodotto adatto al tuo tipo di capelli; per esempio uno per capelli colorati.
    • Molti termoprotettori proteggono i capelli anche dai raggi solari oltre che dal calore.
  4. 4
    Assicurati che la piastra o il ferro arricciacapelli siano perfettamente puliti prima di usarli. Se sono sporchi, possono lasciare dei depositi sui capelli o peggio bruciarli. Prima dell'uso, verifica sempre che siano perfettamente puliti e una volta alla settimana puliscili con un panno in microfibra umido.[19]
    • Quando hai finito di usare l'arricciacapelli o la piastra, rimuovi la spina dalla presa di corrente e lascialo raffreddare. Quando riesci a toccarlo senza scottarti, puliscilo con un panno in microfibra umido per rimuovere i residui dei prodotti cosmetici.
  5. 5
    Indossa sempre la cuffia quando nuoti in piscina per proteggere i capelli dal cloro. Probabilmente sai che il cloro danneggia i capelli, ma tende anche a farli ingiallire. Per prevenire i toni gialli, indossa la cuffia ogni volta che vai a nuotare in piscina.[20]
    • Puoi acquistare una cuffia da nuoto nei negozi di articoli sportivi o online.
    • Se non vuoi indossare la cuffia, bagna accuratamente i capelli e impregnali di balsamo prima di entrare in piscina. Il balsamo fungerà da barriera protettiva per evitare che assorbano il cloro.

    Variante: al termine della sessione di nuoto, risciacqua immediatamente i capelli e lavali con uno shampoo chiarificante, anche se indossavi la cuffia. Applica il tuo balsamo idratante preferito, lascialo in posa per 3 minuti ed effettua l'ultimo risciacquo con l'acqua fredda.

    Pubblicità

Consigli

  • Se nessuno di questi rimedi riesce a eliminare i toni gialli dai capelli, affidati alle mani esperte del parrucchiere.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se hai speso molti soldi per tingere i capelli, consulta il parrucchiere per assicurarti che il colore non si sia danneggiato. Questi rimedi naturali possono alterare la tonalità dei capelli.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Eliminare il Giallo dai Capelli Biondi Naturali con il Succo di Limone

  • 2 limoni
  • Misurino per i liquidi o piccolo contenitore
  • Bottiglia spray
  • Imbuto (facoltativo)
  • Acqua calda
  • Crema solare protettiva
  • Shampoo
  • Balsamo

Eliminare il Giallo dai Capelli con l'Aceto di Mele

  • Aceto di mele
  • Misurino per i liquidi (facoltativo)
  • Bottiglia spray
  • Acqua calda
  • Balsamo

Eliminare il Giallo dai Capelli con il Bicarbonato e l'Acqua Ossigenata

  • Bicarbonato
  • Acqua ossigenata al 3%
  • Bilancia
  • Misurino per i liquidi
  • Ciotola
  • Cucchiaio di plastica o di legno
  • Pennello per applicare la tinta (facoltativo)
  • Guanti (facoltativo)
  • Acqua calda
  • Shampoo
  • Balsamo

Prevenire i Toni Gialli

  • Shampoo antigiallo
  • Shampoo purificante
  • Termoprotettore per capelli
  • Panno in microfibra
  • Cuffia da nuoto

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Tenere a Bada i Capelli GonfiTenere a Bada i Capelli Gonfi
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al BiancoDecolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Fare la Doppia Treccia Francese
Togliere le Uova dei Pidocchi dai CapelliTogliere le Uova dei Pidocchi dai Capelli
Fare la Treccia alla Francese
Accelerare la Crescita dei CapelliAccelerare la Crescita dei Capelli
Fare una Treccia con i Capelli
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Janet Miranda
Co-redatto da:
Parrucchiera e Truccatrice Professionista
Questo articolo è stato co-redatto da Janet Miranda. Janet Miranda è una parrucchiera e truccatrice professionista che ha fondato l'agenzia Be.NYLA. Con oltre 15 anni di esperienza, Janet è specializzata in trucco e capelli per campagne pubblicitarie, spot, editoriali, sfilate, eventi speciali, televisione e video. Si è formata alla Vidal Sassoon Academy e con i migliori parrucchieri e truccatori del settore, tra cui quelli di MAC Cosmetics e Redken. Ha lavorato per cinque stagioni della New York Fashion Week e per una stagione di Project Runway. La sua lunga lista di clienti, che vanta Armani Exchange, Neutrogena e Pantene, continua ad acquisire marchi. Il lavoro di Janet è apparso su vari canali televisivi, siti e giornali, fra cui CBS, Brides Magazine, 100 Layer Cake, Style Me Pretty, Green Wedding Shoes, Ireland Image Brides Magazine e Elle Japan. Questo articolo è stato visualizzato 6 159 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 6 159 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità