Scarica PDF Scarica PDF

Applicare il tonalizzante sui capelli schiariti o decolorati permette di eliminare quelle tonalità gialle, arancioni o color ottone che possono svilupparsi. Sfortunatamente, il risultato non è sempre garantito (così come quello di altre tinte per capelli) e l'effetto finale potrebbe non piacerti. Se non sei soddisfatto del risultato ottenuto con il tonalizzante, ricorda che il colore scompare da solo con il tempo; ma forse ti fa piacere sapere che puoi accelerare il processo. Inizia lavando i capelli con un forte shampoo purificante, antiforfora, con del bicarbonato di sodio o sapone per i piatti. Se hai bisogno di una soluzione leggermente più potente, prova a togliere il tonalizzante durante la notte con il succo di limone.

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Lavare via il Prodotto

  1. 1
    Lava i capelli con lo shampoo purificante. Questo prodotto pulisce la chioma in profondità, rimuove sporcizia, sebo e altri residui accumulati. Se non sei soddisfatto del risultato ottenuto con il tonalizzante, sappi che non è una soluzione permanente e l'effetto si affievolisce con il tempo; puoi comunque accelerare un po' tale processo lavando i capelli con questo tipo di shampoo.[1]
    • Rivolgiti ai negozi di bellezza per trovare lo shampoo purificante.
    • Potrebbe essere necessario lavare i capelli diverse volte prima di vedere i risultati.
    • Tuttavia, non procedere più di 4 o 5 volte al giorno, altrimenti potresti rovinarli (in circostanze normali non dovresti lavarli più di 1-2 volte al giorno).
    • Dopo il lavaggio applica un balsamo profondo.
  2. 2
    Strofina la chioma con uno shampoo antiforfora. Questo prodotto è specifico per rimuovere l'eccesso di sporcizia, sebo e cellule morte dal cuoio capelluto, ma offre anche il vantaggio di allentare delicatamente lo strato di colore presente sui capelli; prova a lavarli con questo prodotto per diverse volte.[2]
    • Anche in questo caso, non procedere con più di 4-5 lavaggi al giorno.
    • Al termine usa il balsamo profondo.
  3. 3
    Aggiungi il bicarbonato di sodio allo shampoo. Puoi strofinare via meglio il tonalizzante dai capelli aggiungendo un po' di bicarbonato alla dose di detergente; mescola uniformemente i due prodotti e procedi a un normale lavaggio. Presta particolare attenzione alla fase del risciacquo per assicurarti di eliminare ogni traccia di bicarbonato; passa poi all'applicazione del balsamo nutriente.
  4. 4
    Esegui un'azione chelante sui capelli. Il trattamento rimuove l'accumulo di varie sostanze e unto. Normalmente, questo processo deve essere eseguito prima di tingere i capelli, ma è altrettanto utile anche per rimuovere il colore indesiderato. Puoi trovare shampoo specifici in commercio, ma puoi procedere con rimedi casalinghi. Per prima cosa, lava i capelli con un pizzico di sapone per i piatti e poi risciacquali; successivamente, spruzza il succo di un limone sulla chioma e lascialo agire per 1-2 minuti, dopodiché rimuovilo dai capelli e applica un balsamo ad azione profonda.[3]
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
con i Limoni e il Balsamo

  1. 1
    Procedi con questo metodo entro 24 ore. Se non sei contento del risultato ottenuto con il tonalizzante, puoi tentare di schiarirlo un po' a casa. Purtroppo, più a lungo la tinta rimane sulla chioma e più è difficile toglierla; per ottenere i migliori risultati, devi mettere in pratica questo metodo entro un giorno dall'applicazione.[4]
  2. 2
    Mescola il balsamo con il succo di limone. Spremi il succo di diversi frutti usando uno spremiagrumi o schiacciandoli semplicemente a mano. In seguito, mescola tre parti di succo con una parte di balsamo; per minimizzare i danni usane uno profondo.
    • Se hai i capelli corti o a una lunghezza media, ti serviranno probabilmente tre limoni;
    • Se sono più lunghi, usane sei.
    • Il succo appena spremuto è più efficace, ma puoi utilizzare anche quello già pronto che trovi nei supermercati.
  3. 3
    Applica la miscela sui capelli. Procedi con delicatezza, iniziando dalle radici e proseguendo verso le punte, assicurandoti di impregnare ogni ciocca; se hai i capelli lunghi, dovresti legarli. Coprili con della pellicola trasparente e un sacchetto di plastica.[5]
  4. 4
    Lascia la miscela sulla chioma per almeno tre ore. L'acido del limone rimuove lentamente il colore dai capelli, mentre il balsamo aiuta a minimizzare i danni; ricorda di tenerla in posizione per almeno tre ore, ma se vuoi ottenere risultati migliori, dovresti lasciarla sulla testa per tutta la notte.[6]
    • Fai uno shampoo e applica il balsamo profondo il mattino successivo (o trascorse le tre ore).
    • Puoi anche scaldare un po' la chioma esponendoti al sole, usando un asciugacapelli o con un casco per capelli; si tratta tuttavia di un'opzione del tutto facoltativa.
    Pubblicità

Consigli

  • Se ti è stato applicato il tonalizzante da un parrucchiere e non ti piace, sarebbe meglio chiedergli di applicarne un altro con sfumature differenti.
  • Il colore sbiadisce un po' a ogni shampoo, lavando quindi i capelli ogni giorno puoi schiarirlo più velocemente; la maggior parte di questi prodotti dura circa un mese.[7]
Pubblicità

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Fare una Treccia con i Capelli
Sfilare i Capelli
Fare la Doppia Treccia Francese
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Fare la Treccia alla Francese
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Avere dei Capelli FantasticiAvere dei Capelli Fantastici
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Fare un Taglio di Capelli Sfumato
Fare i Capelli Mossi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Gina Almona
Co-redatto da:
Parrucchiera Professionista
Questo articolo è stato co-redatto da Gina Almona. Gina Almona è la proprietaria di Blo It Out, un salone di bellezza che si trova a New York. Con oltre 20 anni di esperienza nel campo dell'estetica, il lavoro di Gina è stato pubblicato su People Magazine, Time Out New York e Queens Scene. È stata in grado di portare e mantenere una ventata di aria fresca nel settore facendo dimostrazioni e partecipando a fiere e workshop come l'International Beauty Show. Ha studiato cosmetologia presso la Long Island Beauty School (Astoria). Questo articolo è stato visualizzato 36 553 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 36 553 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità