L'appannamento sul parabrezza è causato dal contatto dell'aria alle diverse temperature. In estate si forma quando l'aria torrida esterna tocca il cristallo freddo, mentre in inverno si sviluppa quando l'aria calda dell'abitacolo raggiunge la superficie fredda del vetro. Comprendere questo meccanismo permette di eliminare l'appannamento nel modo corretto in base alla stagione e di prendere delle misure preventive per impedirne la formazione, cosa che fa risparmiare parecchio tempo.

Metodo 1 di 3:
Clima Caldo

  1. 1
    Riduci l'intensità del climatizzatore quando la temperatura esterna è calda. Se il parabrezza si appanna in estate, puoi regolare l'impianto dell'aria condizionata; in questo modo, la temperatura interna aumenta rendendola simile a quella esterna. Puoi anche aprire leggermente i finestrini per consentire all'aria di entrare ed evitare che il calore dell'abitacolo diventi opprimente.[1]
  2. 2
    Attiva le spazzole tergicristallo. Se la condensa si è formata sul lato esterno del parabrezza (cosa che accade in estate), puoi eliminarla con i tergicristalli; impostane la velocità al minimo e lascia che svolgano il proprio lavoro.[2]
  3. 3
    Apri i finestrini. Si tratta di una soluzione rapida per rendere la temperatura interna simile a quella esterna; abbassa i cristalli quanto più possibile per consentire all'aria calda di entrare nella vettura.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Clima Freddo

  1. 1
    Cambia la fonte di aria. La maggior parte dei veicoli è dotata di tasti che permettono di far semplicemente circolare l'aria già presente nell'abitacolo oppure di aspirarla dall'esterno; se il parabrezza si sta appannando, cambia questo genere di impostazioni, in modo che entri aria fresca. Cerca il tasto che riporta l'immagine di una vettura con una freccia rivolta verso l'auto stessa; toccalo in modo che la spia di cui è dotato si accenda.[3]
    • In alternativa, premi il tasto che riporta l'immagine di un'auto e di una freccia circolare per spegnere la relativa spia; così facendo, disattivi la funzione di riciclo dell'aria interna.
  2. 2
    Riduci la temperatura interna. Dato che l'appannamento è causato dalla differenza di temperatura dell'aria, raffreddando l'abitacolo puoi ridurre tale discrepanza e di conseguenza la condensa sul vetro; accendi la ventola alla massima velocità e abbassa la temperatura al minimo sopportabile.[4]
    • Questo è il metodo più rapido ma anche il meno confortevole, preparati a tremare un po'!
  3. 3
    Attiva la presa d'aria di sbrinamento con l'aria fredda. Questa è diretta proprio verso il parabrezza, ma l'aria che emette deve avere una temperatura simile a quella esterna; tale accortezza ti permette di sbarazzarti dell'appannamento.[5]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Evitare l'Appannamento del Parabrezza

  1. 1
    Usa della lettiera per gatti a base di silice. Riempi un calzino con questo substrato e legane l'estremità con uno spago. Disponi poi uno o due di questi "fagotti" nella parte anteriore del cruscotto per assorbire l'umidità interna durante la notte; questo piccolo trucco evita la formazione di condensa.[6]
  2. 2
    Spalma della crema da barba sul cristallo. Usa un prodotto che aumenta di volume quando lo spruzzi dalla bomboletta, applicalo su un panno morbido e stendilo su tutto il parabrezza. Prendi poi uno straccio pulito e asciutto per strofinare via ogni residuo; in questa maniera, crei una barriera "anti-appannamento".[7]
  3. 3
    Abbassa i finestrini, se possibile. Se la vettura è ricoverata in una zona sicura, puoi aprire i cristalli per circa 1 cm circa; così facendo, l'aria esterna può entrare evitando che il parabrezza si appanni.[8]
    • Questo metodo è più efficace in estate, dato che non c'è il rischio che la neve e il ghiaccio raggiungano l'interno dell'abitacolo.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non allungare una mano fuori dal finestrino per pulire il parabrezza mentre l'auto è in movimento; se devi farlo e i tergicristalli non funzionano, accosta e parcheggia la vettura.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Controllare le Specifiche Tecniche di un'Auto Tramite il Numero di Telaio

Come

Ottenere un Controllo VIN Completamente Gratuito

Come

Disattivare l'Antifurto di un'Automobile che non Vuole Smettere di Suonare

Come

Disattivare l'Allarme delle Cinture di Sicurezza

Come

Regolare il Sedile per Avere la Giusta Posizione di Guida

Come

Reagire Quando si Accende la Spia della Batteria

Come

Rimuovere un CD Incastrato dall'Autoradio

Come

Rimuovere i Bulloni Antifurto

Come

Capire se le Casse della Tua Auto Sono Rotte

Come

Comprare un’Auto allo Stesso Prezzo del Rivenditore

Come

Recuperare le Chiavi Chiuse Dentro l'Auto

Come

Pulire i Vetri di un'Automobile

Come

Generare un Ritorno di Fiamma dal Tubo di Scarico di un'Automobile

Come

Far Partire un'Automobile a Spinta
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 5 900 volte
Categorie: Automobili
Questa pagina è stata letta 5 900 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità