Come Rimuovere l'Etichetta da un Barattolo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

A molte persone piace riutilizzare i barattoli di vetro per conservare gli alimenti e fare lavori manuali. Purtroppo, nella gran parte dei casi questi contenitori sono provvisti di etichette difficili da rimuovere che lasciano residui di carta e colla impossibili da togliere anche se li immergi nell'acqua e li gratti energicamente. Per fortuna, puoi staccarli facilmente, ma c'è un trucco per eliminare anche i residui!

Metodo 1 di 5:
Usare l'Aceto Bianco

  1. 1
    Riempi di acqua calda il lavandino o un secchio. L'acqua deve essere abbastanza profonda da consentirti di immergere tutto il barattolo. Se devi rimuovere diverse etichette, dovrà coprire il contenitore più grande. Più è calda, più scioglierà la colla dell'adesivo.[1]
  2. 2
    Aggiungi qualche spruzzata di detersivo per piatti. In alternativa, puoi adoperare anche il sapone per le mani. Ti aiuterà ad ammorbidire l'etichetta, facilitandone la rimozione.
  3. 3
    Aggiungi l'aceto bianco. È una sostanza leggermente acida, quindi ti permetterà di sciogliere la colla che tiene attaccata la carta al barattolo. In questo modo, potrai rimuovere più facilmente l'etichetta e i residui.[2]
  4. 4
    Posiziona i barattoli all'interno del lavandino. Togli i coperchi e disponi i contenitori uno a fianco all'altro in modo che si riempiano di acqua e affondino.
  5. 5
    Attendi qualche minuto. Più aspetti, più tempo avrà l'aceto di sciogliere la colla sotto l'etichetta. Se l'adesivo è ostinato, basteranno circa 30 minuti, ma prova a controllare dopo 10.
  6. 6
    Togli il barattolo dall'acqua e stacca l'etichetta. Dovrebbe scivolare via facilmente. Se lascia qualche residuo, prova a raschiarlo usando una retina.
  7. 7
    Sciacqua il barattolo utilizzando altra acqua e asciugalo. Una volta eliminata l'etichetta, risciacqua il contenitore e asciugalo con un panno pulito. È pronto per l'uso!
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Usare il Carbonato di Sodio

  1. 1
    Riempi il lavandino di acqua calda. L'acqua deve essere abbastanza profonda da consentirti di immergere tutto il lato del barattolo in cui si trova l'etichetta. Se devi rimuovere diverse etichette, dovrà coprire il contenitore più grande.
  2. 2
    Versa 90 g di carbonato di sodio. Agita con la mano per farlo sciogliere.[3]
  3. 3
    Apri il barattolo, mettilo nell'acqua e aspetta circa mezz'ora. Lascia che l'acqua penetri all'interno del contenitore in modo che affondi.[4] Non devi aspettare esattamente 30 minuti, ma il tempo necessario che l'acqua bagni l'etichetta e sciolga la colla.
  4. 4
    Togli il barattolo e stacca l'etichetta. Dovrebbe scivolare via facilmente. Se vedi qualche residuo, prova a strofinare prima con le dita. Se non si rimuove facilmente, vai al passaggio successivo.
  5. 5
    Utilizza altro carbonato di sodio per eliminare le tracce di colla più ostinate. Se c'è qualche residuo, metti un po' di carbonato di sodio su una retina e grattalo via delicatamente.
  6. 6
    Risciacqua il barattolo con altra acqua e asciugalo. A questo punto sarà pulito, ma potrebbe essere rimasta qualche traccia di carbonato di sodio. Una volta rimossa l'etichetta, risciacqua il contenitore con altra acqua, dopodiché asciugalo con un panno.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Usare il Solvente per Unghie

  1. 1
    Elimina quanta più etichetta possibile. Se è troppo difficile da togliere, immergi il barattolo in acqua calda e detersivo per 10 minuti, quindi sfila l'etichetta. Vedrai qualche residuo, ma non è un problema.[5]
    • Se il barattolo è di plastica, non usare il solvente per unghie o l'acetone. C'è il rischio che queste sostanze deformino o scoloriscano il contenitore. Per essere più sicuro, prova a sostituirle con l'alcol denaturato, anche se non sarà altrettanto efficace.
  2. 2
    Versa il solvente per unghie su un po' di carta assorbente, un panno o una retina.[6] Se i residui sono pochi, puoi utilizzare la carta assorbente. Se, invece, sono parecchi, opta per la retina. Anche l'acetone e l'alcol denaturato vanno bene, ma tieni conto che quest'ultimo non è efficace quanto il solvente e l'acetone. È meglio usarlo sui residui più piccoli.
  3. 3
    Grattai via i residui facendo piccoli movimenti circolari. Le sostanze chimiche contenute nel solvente per unghie e nell'acetone scioglieranno qualsiasi traccia di colla, facilitando la pulizia del barattolo. Probabilmente dovrai applicare più di una volta il prodotto che hai deciso di usare.
  4. 4
    Lava il barattolo utilizzando acqua calda e detersivo. È necessario soprattutto se pensi di utilizzarlo per conservare alimenti. Una volta lavato, asciugalo con un panno pulito e utilizzalo per il tuo scopo.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Usare l'Olio e il Bicarbonato di Sodio

  1. 1
    Stacca quanto più è possibile l'etichetta. Se è incollata saldamente al barattolo, immergi quest'ultimo in acqua calda e detersivo per qualche minuto, dopodiché sfilala. Probabilmente lascerà molti residui di carta e/o colla, ma non è un problema.[7]
  2. 2
    Mescola il bicarbonato di sodio e l'olio in parti uguali. Puoi adoperare qualsiasi olio da cucina, come quello di canola, d'oliva o semi.[8] All'occorrenza, andrà bene anche l'olio per bambini.
    • Se il barattolo è di piccole dimensioni, ti servirà 1 cucchiaio di bicarbonato e 1 di olio.[9]
    • L'olio di oliva può andare bene per le tracce di colla più leggere.[10] Tuttavia, se rimane della carta, avrai bisogno dell'azione abrasiva del bicarbonato di sodio.
  3. 3
    Strofina la pasta sul barattolo. Concentrati sulle zone che hanno più residui. Puoi strofinare usando le dita, la carta assorbente o anche un panno.
  4. 4
    Attendi tra i 10 e i 30 minuti.[11][12] Nel frattempo l'olio penetrerà nei residui di colla, sciogliendola. Potrai rimuoverli più facilmente in un secondo momento.
  5. 5
    Applica la pasta usando una retina o la lana d'acciaio.[13] Strofina la pasta facendo piccoli movimenti circolari. In questo modo, permetterai al bicarbonato di rimuovere qualsiasi residuo di colla o carta.
  6. 6
    Lava il barattolo utilizzando acqua e detersivo, dopodiché asciugalo con un panno. Se vedi qualche residuo, puoi eliminarlo con la carta assorbente e poche gocce di olio.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Usare l'Asciugacapelli

  1. 1
    Accendi l'asciugacapelli alla temperatura più alta. Tieni presente che le persone ottengono diversi risultati con questo metodo. Funziona solo se l'asciugacapelli riesce a produrre un'aria molto calda e se l'etichetta non è troppo ostinata.[14]
  2. 2
    Tieni l'asciugacapelli sopra l'adesivo per 45 secondi. Il calore asciugherà la colla, indebolendola. In questo modo, avrai meno difficoltà a staccarlo.
  3. 3
    Prova a staccare un angolo dell'etichetta. Se necessario, utilizza le unghie o la lama del rasoio per staccare l'adesivo. Se non si toglie facilmente, riscaldalo per altri 45 secondi, dopodiché riprova.[15]
  4. 4
    Utilizza l'olio d'oliva per rimuovere eventuali residui, quindi lava con acqua calda e detersivo. Versa qualche goccia di olio d'oliva su un tovagliolo di carta e strofina delicatamente qualsiasi traccia di colla.[16] Risciacqua il barattolo con acqua calda e detersivo per sbarazzarti dell'olio, quindi asciugalo con un panno pulito.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non riesci a trovare una retina, usa una spazzola a setole morbide.
  • Per le etichette più ostinate, probabilmente dovrai combinare metodi diversi.
  • Se il barattolo ha un adesivo con la data di scadenza, rimuovilo usando il solvente per unghie o l'acetone!
  • Se hai scoperto per caso un adesivo, versa dell'acqua bollente nel barattolo, aspetta qualche minuto, butta l'acqua e sfila l'etichetta. Questo metodo funziona anche sul coperchio.

Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione quando utilizzi l'asciugacapelli. Il barattolo potrebbe surriscaldarsi.
  • Non usare l'asciugacapelli sui barattoli di plastica. Il calore potrebbe deformarli.
  • Evita di adoperare il solvente per unghie o l'acetone sui contenitori di plastica.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Usare l'Aceto Bianco

  • Lavandino o secchio
  • Aceto bianco
  • Detersivo per piatti
  • Acqua
  • Retina (se necessaria)

Usare il Carbonato di Sodio

  • Lavandino o secchio
  • Carbonato di sodio
  • Acqua
  • Retina (se necessaria)

Usare il Solvente per Unghie

  • Solvente per unghie o acetone
  • Carta assorbente, asciugamano o retina

Usare l'Olio e il Bicarbonato di Sodio

  • Olio (canola, oliva, semi o altro)
  • Bicarbonato di sodio
  • Retina

Usare l'Asciugacapelli

  • Asciugacapelli
  • Olio di oliva (se necessario)
  • Carta assorbente

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Questa pagina è stata letta 10 080 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità