Scarica PDF Scarica PDF

Anche se la carta adesiva è ottima per rivestire i cassetti o decorare mensole e ripiani, non è facile da rimuovere! Fortunatamente, è possibile togliere anche quella più ostinata con alcuni prodotti di uso domestico. Puoi utilizzare l'asciugacapelli, una spatola di plastica o il solvente per adesivi per staccarla dal legno, dal metallo e altre superfici. Se è incollata su vetro, usa una lametta e un apposito solvente. Con un po' di pazienza e olio di gomito, diventerai un esperto nella rimozione della carta adesiva!

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Applicare il Calore su Legno, Metallo e altre Superfici

  1. 1
    Prendi il phon e impostalo al massimo. L'asciugacapelli non è solo uno strumento per realizzare acconciature! Collegalo a una presa della corrente, accendilo e regola la temperatura. Assicurati che il cavo sia abbastanza lungo da raggiungere ogni angolo della carta adesiva.[1]
    • Il calore è il modo più semplice per rimuoverla perché scioglie la colla che la tiene attaccata alla superficie.
    • Utilizza una prolunga se il cavo è troppo corto.
  2. 2
    Muovi l'asciugacapelli per riscaldare la colla. Parti da un angolo facilmente raggiungibile e tieni il phon a una distanza di 7-8 cm dalla carta adesiva. Spostalo lentamente avanti e indietro lungo la superficie, prestando attenzione soprattutto all'angolo o al bordo da cui andrai a staccare la carta. Continua finché non vedi che qualche zona inizia a sollevarsi.[2]
    • Ci vorranno pochi minuti prima che la colla cominci a cedere.
  3. 3
    Stacca la carta partendo da un bordo o da un angolo. Individua il punto in cui la carta si è alzata maggiormente. Usa le unghie per afferrarla e inizia a tirarla lentamente verso l'alto in modo da rimuoverla. Se incontri una parte più resistente o se si rompe, ti basta applicare altro calore per sciogliere la colla. Cerca di staccare quanta più carta è possibile.
    • Se hai difficoltà, ti conviene utilizzare l'asciugacapelli man mano che la tiri.
  4. 4
    Utilizza una spatola di plastica per rimuovere i residui. Sebbene il calore sia molto efficace, è possibile che l'adesivo sia abbastanza resistente in alcune zone. Continua a usare l'asciugacapelli e nel frattempo elimina i pezzi più difficili con una spatola di plastica. Una volta che il bordo inizia a scollarsi, il resto dovrebbe sollevarsi abbastanza facilmente.[3]
  5. 5
    Applica il solvente per adesivi con una spugna per togliere eventuali tracce appiccicose. Indossa un paio di guanti protettivi e versa il solvente su una spugna. Passala per rimuovere i residui che non sei riuscito a staccare con il phon.[4]
    • In ferramenta e nei negozi di detersivi puoi trovare diversi solventi per carta adesiva. Prima di iniziare, leggi attentamente le istruzioni per escludere eventuali controindicazioni per la tua superficie.
    • In alternativa, puoi adoperare l'alcol denaturato al posto del solvente per colla.[5]
  6. 6
    Pulisci la superficie con acqua calda e sapone e lascia asciugare. Una volta rimossi tutti i residui, devi eliminare le tracce del solvente! Riempi un secchio con acqua tiepida e aggiungi qualche goccia di detergente neutro, come il detersivo per piatti. Immergi un panno nella soluzione e strizzalo energicamente. Passalo su tutta l'area in cui era presente la carta adesiva e utilizza un panno asciutto per togliere l'acqua in eccesso.[6]
    • Lascia asciugare la superficie all'aria prima di riutilizzarla.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
Staccare la Carta Adesiva dal Vetro

  1. 1
    Stacca con le unghie quanta più carta è possibile. Osserva attentamente i bordi e gli angoli in modo da individuare i punti leggermente sollevati. Afferrane uno e tiralo lentamente verso l'alto per cominciare a staccare la carta dal vetro. Non preoccuparti se si straccia o resta in alcune zone, ma pensa solo a eliminare tutto quello che puoi.[7]
    • È meglio evitare di usare il phon rimuovere l'adesivo da finestre e altro tipo di superfici di vetro. Questo perché se si crea una notevole differenza di temperatura, il vetro rischia di rompersi.
  2. 2
    Utilizza una lametta per rimuovere il resto. Attacca a un apposito raschietto una testina a singola lama e passalo delicatamente sui bordi della carta adesiva residua. Quando ne hai scollata una quantità sufficiente da poter prendere con le dita, staccala dal vetro con le unghie.[8]
    • Puoi comprare il raschietto e le ricariche in ferramenta e nei negozi di vernici.
  3. 3
    Utilizza il solvente per adesivo per togliere i residui. Indossa un paio di guanti e versa il prodotto su una spugna. Strofinala sulle tracce di carta ancora incollate e lascialo agire per 2-3 minuti. Quindi, usa un panno pulito o una spatola per eliminare o scrostare i residui appiccicosi.[9]
    • Scegli un solvente formulato per superfici non assorbenti, come il vetro.
    Consiglio dell'Esperto
    Claudia & Angelo Zimmermann

    Claudia & Angelo Zimmermann

    Guru del Pulito e Fondatori di Cleaning Studio
    Claudia e Angelo Zimmermann sono i Fondatori di Cleaning Studio, un'impresa di pulizie ecologica con sedi a New York e nel Connecticut, e di Clean Code, una linea di prodotti fai da te per le pulizie interamente naturali. Clean Code permette di pulire come un professionista del pulito con prodotti al 100% naturali.
    Claudia & Angelo Zimmermann
    Claudia & Angelo Zimmermann
    Guru del Pulito e Fondatori di Cleaning Studio

    In alternativa, prova a utilizzare un olio essenziale. Gli oli essenziali sono sostanze naturali che ti aiutano a rimuovere efficacemente i residui di adesivo dalle superfici non verniciate, come metallo, plastica o vetro.

  4. 4
    Passa un panno in microfibra bagnato per lucidare la superficie. Una volta tolta la carta adesiva, è probabile che il vetro non abbia un bell'aspetto! Prendi un panno in microfibra e inumidiscilo leggermente con acqua tiepida. Utilizzalo per terminare la pulizia e, infine, prendi uno straccio asciutto per assorbire l'acqua in eccesso.[10]
    • In alternativa, puoi adoperare la carta assorbente.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Più a lungo la carta adesiva resta attaccata, più aderisce. Cerca di toglierla appena puoi.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Applicare il Calore su Legno, Metallo e Altre Superfici

  • Asciugacapelli
  • Spatola di plastica
  • Solvente per adesivo o alcol denaturato
  • Spugna
  • Secchio
  • Detergente neutro
  • Panno per pulizie

Staccare la Carta Adesiva dal Vetro

  • Raschietto con testina a singola lama
  • Spatola
  • Solvente per adesivo
  • Spugna
  • Panno in microfibra o carta assorbente

wikiHow Correlati

Forzare una Porta Chiusa
Usare il Sale per LavastoviglieUsare il Sale per Lavastoviglie
Stare Caldi in Casa Senza CaloriferiStare Caldi in Casa Senza Caloriferi
Aprire un Lucchetto con una Graffetta
Rimuovere una Vite con la Testa SpanataRimuovere una Vite con la Testa Spanata
Sbrinare e Pulire un Congelatore
Eliminare Graffi dalla PlasticaEliminare Graffi dalla Plastica
Testare un CondensatoreTestare un Condensatore
Calcolare i KilowattoraCalcolare i Kilowattora
Pulire lo Scarico della LavatricePulire lo Scarico della Lavatrice
Separare i Bicchieri Incastrati
Liberare lo Scarico della DocciaLiberare lo Scarico della Doccia
Sostituire la Guarnizione della Porta del FrigoriferoSostituire la Guarnizione della Porta del Frigorifero
Aprire una Porta con una Carta di CreditoAprire una Porta con una Carta di Credito
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Claudia & Angelo Zimmermann
Co-redatto da:
Guru del Pulito e Fondatori di Cleaning Studio
Questo articolo è stato co-redatto da Claudia & Angelo Zimmermann. Claudia e Angelo Zimmermann sono i Fondatori di Cleaning Studio, un'impresa di pulizie ecologica con sedi a New York e nel Connecticut, e di Clean Code, una linea di prodotti fai da te per le pulizie interamente naturali. Clean Code permette di pulire come un professionista del pulito con prodotti al 100% naturali. Questo articolo è stato visualizzato 26 188 volte
Questa pagina è stata letta 26 188 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità