Le ciglia finte intensificano qualsiasi trucco rendendo le ciglia naturali visibilmente più lunghe e folte. Imparare ad applicarle correttamente richiede una buona manualità che può essere acquisita solo con la pratica, ma rimuovere la colla per staccarle non è altrettanto complicato. Bisogna solo impiegare i prodotti o i metodi giusti per farla dissolvere, in modo che le ciglia siano facili da staccare. La colla può essere eliminata con estrema semplicità nel giro di pochi minuti utilizzando uno struccante, un olio o l'azione del vapore.

Metodo 1 di 3:
Usando uno Struccante

  1. 1
    Scegli la formulazione giusta per le ciglia finte. Gli struccanti dalla base oleosa sono generalmente i più efficaci in assoluto per scomporre l'adesivo delle ciglia finte. Tuttavia, se hai intenzione di riutilizzarle, meglio optare per una formulazione priva di oli. I residui di olio che rimangono sulle ciglia possono impedire alla colla di aderire in futuro [1].
  2. 2
    Imbevi un cotton fioc di struccante. Gli struccanti specifici per la zona perioculare vengono appositamente studiati affinché siano delicati, ma alcuni possono irritare gli occhi. Per evitare di fare finire il prodotto negli occhi, meglio usare un cotton fioc allo scopo di concentrare l'applicazione in determinati punti. Impregnalo bene, ma assicurati che non sgoccioli [2].
    • Alcune marche di cosmetici vendono prodotti appositamente studiati per rimuovere l'adesivo delle ciglia finte. In ogni caso, è possibile eseguire la procedura anche con uno struccante normale.
  3. 3
    Passa il cotton fioc lungo la banda delle ciglia finte sulla palpebra mobile. Una volta che lo avrai impregnato bene di struccante, passalo delicatamente lungo l'attaccatura delle ciglia finte sulla palpebra mobile. In questo modo potrà penetrare fra la fascia delle ciglia e la pelle con il fine di dissolvere la colla [3].
  4. 4
    Lascia riposare lo struccante per qualche minuto sulla palpebra mobile. A volte bisogna aspettare affinché il prodotto dissolva completamente la colla. Lascialo agire sulla fascia delle ciglia finte per 1 o 3 minuti, in modo da assicurarti che l'adesivo cominci a staccarsi [4].
  5. 5
    Stacca le ciglia partendo dall'angolo esterno. Quando senti che le ciglia finte iniziano a muoversi con facilità, appoggia un dito sulla palpebra mobile. Tirala leggermente verso l'alto e l'esterno per evitare che la pelle ceda. Poi, afferra le ciglia finte con le dita o una pinzetta e staccale delicatamente verso il basso, allontanandoti dal sopracciglio [5].
  6. 6
    Passa un altro cotton fioc sulla palpebra mobile e sulla fascia aderente delle ciglia finte. Tolte le ciglia finte, potrebbero rimanere dei residui di colla sulla palpebra mobile e sulla fascia aderente. Imbevi di struccante l'altra estremità del cotton fioc, quindi passalo sulla palpebra mobile e sulla fascia per dissolvere gli eventuali residui di colla [6].
  7. 7
    Stacca gli eventuali residui di colla dalle ciglia naturali. Una volta che avrai applicato maggiori quantità di struccante, dovresti riuscire a staccare gli ultimi residui di adesivo usando le dita. Se non si scioglie, applica ancora una volta lo struccante e ripeti il procedimento [7].
  8. 8
    Rimuovi gli eccessi di struccante dalla pelle e lava il viso. Tolta la colla, potrebbero rimanere dei residui di struccante. Eliminali con un dischetto di cotone o una salvietta, quindi lava bene il viso con il tuo detergente preferito.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usando un Olio

  1. 1
    Inumidisci un batuffolo di cotone con l'olio che preferisci. L'olio è spesso efficace per scomporre la colla delle ciglia finte. Puoi usare quello di cocco, mandorle dolci, extra vergine d'oliva o per bambini. Impregna un batuffolo di cotone, assicurandoti però che non sgoccioli [8].
    • Volendo, è possibile sostituire il batuffolo di cotone con un cotton fioc.
    • L'olio tende a essere più delicato rispetto agli struccanti. È dunque un metodo indicato per chi ha gli occhi sensibili. Inoltre, è particolarmente idratante, quindi perfetto in caso di contorno occhi secco.
    • La rimozione con l'olio è sconsigliata in caso di pelle grassa o a tendenza acneica, in quanto può ostruire i pori. Potrebbe inoltre ungere ancora di più l'epidermide qualora fosse particolarmente oleosa.
    • Considera che l'olio impedirà alla colla di aderire bene in futuro. Se hai intenzione di riciclare le ciglia finte, dovresti adottare un metodo alternativo per rimuovere la colla.
  2. 2
    Premi il batuffolo di cotone sulla fascia delle ciglia finte e tienilo fermo per qualche minuto. Per consentire all'olio di raggiungere l'adesivo e iniziare a dissolverlo, tieni premuto il batuffolo di cotone sulla fascia delle ciglia finte. Cerca di avvicinarlo il più possibile alla linea di congiunzione fra la palpebra mobile e la fascia. Tienilo premuto per 1 o 3 minuti, oppure fino a quando la colla non inizierà a sciogliersi [9].
  3. 3
    Stacca le ciglia procedendo dall'angolo esterno. Quando senti che la colla si è sciolta, afferra delicatamente l'angolo esterno delle ciglia finte con le dita o una pinzetta. Staccale lentamente e con cura per evitare di tirare quelle naturali [10].
  4. 4
    Elimina i residui di colla con un altro batuffolo di cotone. Se dovessero rimanere dei residui di colla sulla palpebra mobile o sulla fascia delle ciglia finte, impregna di olio un altro batuffolo di cotone. Passalo sulla palpebra mobile e/o sulla fascia per rimuovere l'adesivo [11].
  5. 5
    Elimina gli eccessi di olio e lava il viso. Tolta la colla, potrebbe rimanere dell'olio nella zona perioculare. Rimuovilo delicatamente con un dischetto o un batuffolo di cotone. Poi, lava il viso con il tuo detergente abituale per pulirlo a fondo.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Usando il Vapore

  1. 1
    Versa dell'acqua bollente in una ciotola. Misura 3 o 4 tazze (700-950 ml) di acqua bollente e versala in un recipiente resistente al calore. Se lo desideri, puoi sostituirlo con un vaporizzatore per il viso [12].
  2. 2
    Appoggia un asciugamano sulla testa e avvicina il viso alla ciotola. L'asciugamano intrappolerà il calore, in modo da favorire la dissoluzione della colla. Evita però di avvicinarti troppo all'acqua, altrimenti rischi di ustionarti. Calcola una distanza di circa 45 cm dalla superficie dell'acqua [13].
  3. 3
    Esponi il viso al vapore per 3 o 5 minuti. Per dissolvere la colla, è necessario esporre la pelle al vapore per qualche minuto. Si consiglia di impostare un timer, in modo da evitare di aspettare più tempo del dovuto [14].
    • Questo metodo è efficace anche per liberare i pori.
  4. 4
    Stacca le ciglia finte dall'angolo esterno. Una volta che il vapore avrà dissolto a sufficienza la colla, tira delicatamente le ciglia dall'angolo esterno e staccale. Se dovessero rimanere residui di colla sulla palpebra mobile o sulla banda aderente, rimuovila con cura aiutandoti con un dito [15].
  5. 5
    Sciacqua il viso con dell'acqua fredda e completa la procedura con una crema idratante. Il vapore dilata i pori, quindi è importante farli restringere. Lavati il viso come al solito, quindi esegui l'ultimo risciacquo con dell'acqua fredda. Tampona la pelle con un asciugamano e applica la tua solita crema idratante per mantenere in equilibrio il film idrolipidico [16].
  6. 6
    Evita di usare questo metodo più di una volta alla settimana. Se porti le ciglia finte diverse volte alla settimana, si sconsiglia di rimuoverle sempre in questo modo. Esagerare può causare rossori, sensibilità e sfoghi. Alterna il vapore con altri metodi di rimozione per proteggere la pelle [17].
    Pubblicità

Consigli

  • Se hai intenzione di riciclare le ciglia finte, è importante rimuovere completamente i vecchi residui di colla dalla banda aderente prima di metterle via.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Struccante per occhi
  • Olio, come quello di cocco, mandorle dolci, extra vergine d'oliva o per bambini
  • Cotton fioc o batuffoli di cotone
  • Acqua bollente
  • Ciotola resistente al calore
  • Asciugamano

Informazioni su questo wikiHow

Laura Martin
Co-redatto da
Cosmetologa Autorizzata
Questo articolo è stato co-redatto da Laura Martin. Laura Martin è una Cosmetologa Autorizzata che vive in Georgia. Lavora come parrucchiera dal 2007 e insegnante di cosmetologia dal 2013. Questo articolo è stato visualizzato 8 059 volte
Categorie: Truccarsi
Questa pagina è stata letta 8 059 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità