Come Rimuovere la Colla per Unghie Finte dalle Unghie

Scritto in collaborazione con: Laura Martin

In questo Articolo:Rimuovere le Unghie FinteRimuovere le Unghie in AcrilicoPrendersi Cura delle Unghie17 Riferimenti

Le unghie finte sono belle da vedere, ma rimuoverle è un po' complicato se non lo hai mai fatto prima d'ora. Puoi rivolgerti a una professionista oppure puoi provare a toglierle in autonomia. Tieni le unghie a bagno nell'acqua insaponata e poi rimuovi la colla o il materiale acrilico in modo graduale con la lima. Comincia con una lima a grana media, dopodiché rimuovi gli ultimi residui di colla con una lima a mattoncino o con l'acetone. Se le unghie sono in acrilico, staccale con l'aiuto dell'acetone e poi rimuovi il materiale residuo con una lima a mattoncino. In poco tempo le tue unghie naturali saranno pulite e pronte per una nuova manicure.

1
Rimuovere le Unghie Finte

  1. 1
    Tieni le unghie in ammollo in acqua calda e sapone per 15 minuti. Riempi una zuppiera o il lavandino con l'acqua calda, quindi aggiungi un po' di sapone delicato per le mani. Immergi le dita nell'acqua in modo che le unghie finte siano completamente sommerse e tienile a bagno per 15 minuti.
    • L'acqua calda insaponata ammorbidirà la colla, quindi le unghie finte si staccheranno più facilmente.
    • Un'altra opzione è quella di mettere le unghie in ammollo nell'acetone puro, ma è bene fare attenzione e usarne solo una piccola quantità perché è molto più aggressivo sulla pelle, sulle cuticole e sulle unghie naturali rispetto al sapone.[1]
    • In alternativa puoi usare un olio per le cuticole per ammorbidire la colla. Versane poche gocce sotto l'unghia finta e lascia che penetri attraverso la colla.[2]
  2. 2
    Stacca le unghie finte con delicatezza. Cerca un angolo in cui l'unghia finta ha già cominciato a staccarsi e tirala con molta delicatezza partendo da quel punto. Se non riesci a trovare una parte in cui è sollevata, prendi una lima appuntita, infilala sotto la punta dell'unghia e inizia a sollevarla con estrema delicatezza.
    • Non provare a strappare l'unghia finta senza prima allentarla. Se occorre, rimetti le dita in ammollo nell'acqua calda insaponata e riprova dopo alcuni minuti.
  3. 3
    Usa una lima a mattoncino per rimuovere la colla in eccesso. Dopo aver staccato le unghie finte con dolcezza, attendi che le tue unghie naturali siano asciutte e poi levigale in superficie con una lima a mattoncino per rendere lo strato di colla più sottile. Quando la maggior parte della colla è venuta via, risciacqua le unghie sotto l'acqua per pulirle dalla polvere residua.[3]
    • Se hai ottenuto un buon risultato, puoi usare gli altri lati della lima a mattoncino per lucidare le unghie e farle brillare.
  4. 4
    Se ci sono ancora dei residui di colla, rimuovili con l'acetone. Imbevi un batuffolo di cotone con l'acetone e strofinalo sulle unghie, una alla volta, per eliminare le ultime tracce di colla. Alla fine lavati le mani con acqua e sapone per rimuovere l'acetone e gli altri residui dalla pelle e dalle unghie.
    • Se dopo aver usato l'acetone le unghie ti sembrano secche, massaggiale con una piccola quantità di crema per le mani o di olio per le cuticole.[4]

2
Rimuovere le Unghie in Acrilico

  1. 1
    Accorcia le unghie quanto più possibile. A differenza delle unghie finte tradizionali che si attaccano alle unghie naturali con la colla, quelle in acrilico sono costituite da un materiale che aderisce direttamente alle unghie naturali. Usa il tagliaunghie o le forbicine per accorciare quanto più possibile le unghie in acrilico, ma fai attenzione a non tagliare anche quelle naturali. Questo passaggio renderà più rapidi quelli successivi perché la quantità di materiale acrilico da dissolvere sarà minore.[5]
    • Fai attenzione a non avvicinarti al letto ungueale per non ferirti.
    • Questo metodo è adatto anche per rimuovere lo smalto applicato con la tecnica "dip powder".
  2. 2
    Leviga la superficie brillante delle unghie finte. Se le unghie in acrilico sono ancora attaccate a quelle naturali, utilizza una lima per levigare la superficie brillante. Muovi la lima avanti e indietro finché non hai eliminato la superficie lucida delle unghie rendendole opache. Cerca di levigare ogni parte dell'unghia in modo uniforme per rendere i passaggi successivi più rapidi ed efficaci.[6]
    • Quando vedi apparire la tua unghia naturale, passa all'unghia in acrilico successiva per non rischiare di danneggiarla.
  3. 3
    Rimuovi la polvere lasciata dalla lima con un panno asciutto e pulito. Un panno in microfibra è l'opzione ideale in quanto è economico ed efficace, ma in alternativa puoi usare un panno qualsiasi. Rimuovi la polvere lasciata dalla lima sulle unghie per fare in modo che l'acetone entri direttamente a contatto con il materiale acrilico residuo.[7]
  4. 4
    Proteggi la pelle intorno alle unghie con la vaselina. Applicala lungo il profilo delle unghie per difendere la pelle dall'azione aggressiva dell'acetone. Ne basta uno strato sottile, ma ben distribuito su tutti i lati.[8]
    • Se hai la pelle secca o sensibile, è meglio applicare uno strato di vaselina più spesso.
  5. 5
    Applica l'acetone sulle unghie di una mano usando i dischetti in cotone. Prepara 5 dischetti in cotone e imbevili uno alla volta con l'acetone. Puoi versare l'acetone direttamente sui dischetti oppure all'interno di una ciotola in cui poterli intingere; valuta qual è la soluzione più semplice in base al tipo di flacone. Avvolgi i dischetti intorno alla punta delle dita.[9]
    • In alternativa puoi usare dei batuffoli di cotone.
    • Puoi acquistare l'acetone e i dischetti in cotone in qualsiasi supermercato. Se hai la pelle sensibile, scegli un solvente per unghie che agisce in modo rapido ma delicato.
    • I vapori rilasciati dall'acetone sono potenzialmente tossici, quindi usalo in un'area ben ventilata.
  6. 6
    Blocca il cotone sulle unghie usando la carta stagnola. Strappa dei pezzi di carta stagnola lunghi 5 cm e larghi un paio. Controlla che il cotone sia nella posizione corretta e avvolgi la striscia di carta stagnola intorno alla punta del dito.[10]
    • La carta stagnola intrappolerà il calore e l'umidità intorno all'unghia per evitare che l'acetone evapori prima di aver avuto il tempo di ammorbidire il materiale acrilico. È un metodo efficace per velocizzare il processo.
    • Dopo aver avvolto tutte le unghie con la carta stagnola, passa a quelle dell'altra mano. Se risulta troppo complicato, fatti aiutare da qualcuno o attendi di aver rimosso il cotone e la carta da una mano prima di passare all'altra.[11]
  7. 7
    Lascia agire l'acetone per 20 minuti. Fai partire il timer e lascia che l'acetone compia il suo lavoro. Allo scadere del tempo, rimuovi l'involucro di carta stagnola e il dischetto in cotone dalle unghie. A quel punto il materiale acrilico dovrebbe essersi notevolmente ammorbidito.[12]
    • Se dopo aver scartato la prima unghia ti accorgi che il materiale acrilico non è ancora cedevole, riposiziona il cotone e la carta stagnola e lascia agire l'acetone per altri 15 minuti.
    • Se la superficie di lavoro è in legno o in plastica, l'acetone potrebbe danneggiarla, quindi fai attenzione e getta i dischetti in cotone direttamente nel cestino dei rifiuti.
  8. 8
    Rimuovi il materiale acrilico con una salvietta. Usa una salvietta o uno straccio pulito per rimuoverlo dall'unghia naturale. Premi il tessuto con delicatezza mentre lo passi sull'unghia, ma fermati alle prime eventuali avvisaglie di dolore.[13]
    • Imbevi degli altri dischetti in cotone con l'acetone e riposizionali sulle unghie se il materiale acrilico non viene via facilmente.
  9. 9
    Se occorre, leviga la superficie delle unghie con una lima a mattoncino. Usa la lima solo nei punti in cui il materiale acrilico non è venuto via completamente. Applica una pressione leggera e fai attenzione a non danneggiare l'unghia naturale.[14]
    • La lima a mattoncino è uno strumento per la manicure facilmente reperibile in profumeria e nei supermercati più forniti.

3
Prendersi Cura delle Unghie

  1. 1
    Lavati le mani con acqua calda e sapone. Lasciato a contatto con la pelle l'acetone tende a seccarla, quindi è importante rimuoverlo completamente lavandoti bene le mani. Se possibile, usa un sapone naturale per non privare la pelle dei suoi oli protettivi.[15]
    • In mancanza d'altro puoi usare un sapone normale.
  2. 2
    Idrata la pelle e le unghie con un olio naturale. Il processo che serve a rimuovere la colla o il materiale acrilico tende a disidratare la pelle, le cuticole e le unghie. Massaggia un olio su tutta la superficie delle mani per ripristinarne la naturale umidità.[16]
    • L'olio di oliva e quello di mandorle hanno la capacità di idratare i tessuti. Probabilmente l'olio di oliva è già presente nella tua dispensa, mentre puoi acquistare quello di mandorle in profumeria, in farmacia e nei supermercati più forniti.
  3. 3
    Lascia riposare le tue unghie naturali tra una manicure e l'altra. Se usi spesso le unghie finte, di tanto in tanto dovresti fare una pausa. Dopo aver rimosso la colla o il materiale acrilico, concedi alle unghie alcuni giorni di riposo prima di sottoporle a una nuova manicure.[17]
    • Cerca di concedere almeno una settimana di riposo alle unghie all'incirca ogni due mesi; ne trarranno un notevole beneficio in termini di salute.
    • Se le unghie sono deboli, valuta di usare un'alternativa alla colla che sia più facile da rimuovere.

Cose che ti Serviranno

  • Zuppiera o lavandino
  • Acqua e sapone per le mani delicato
  • Lima per le unghie a mattoncino
  • Acetone
  • 10 dischetti in cotone
  • Carta stagnola
  • Panno in microfibra
  • Vaselina
  • Sapone naturale
  • Olio per nutrire la pelle, le cuticole e le unghie (per esempio di oliva o di mandorle)
  • Salvietta o strofinaccio

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Laura Martin. Laura Martin è una Cosmetologa Autorizzata che vive in Georgia. Lavora come parrucchiera dal 2007 e insegnante di cosmetologia dal 2013.

Categorie: Cura di Mani & Piedi

In altre lingue:

English: Remove Nail Glue from Nails, Nederlands: Nagellijm van je nagels krijgen, Español: quitar el pegamento de las uñas postizas, Tiếng Việt: Tẩy keo dán móng trên móng tay, Português: Remover a Cola das Unhas Postiças, Deutsch: Nagelkleber entfernen, Français: enlever de la colle pour ongles, العربية: إزالة صمغ الأظافر الصناعية, ไทย: ล้างกาวติดเล็บปลอม, Русский: удалить клей с ногтей, 한국어: 네일 접착제 제거하는 방법, Bahasa Indonesia: Menghilangkan Lem Kuku dari Kuku, हिन्दी: नेल्स से नेल ग्लू निकालें (Remove Nail Glue from Nails)

Questa pagina è stata letta 2 711 volte.
Hai trovato utile questo articolo?