Come Rimuovere la Pelle Morta dai Piedi

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Applicare una PastaFare un PediluvioFare un Trattamento Notturno9 Riferimenti

Quando il clima è freddo e secco, o si sta in piedi per molto tempo, è quasi inevitabile che sui piedi si accumulino cellule morte. Per fortuna esistono numerosi metodi per rimuoverle. Nella maggior parte dei casi, bisogna massaggiare un'apposita spazzola o una pietra pomice sulla pelle dopo averla ammorbidita. Continua a leggere per scoprire come preparare e usare diversi trattamenti mirati all'eliminazione delle cellule morte, come purea di banana, pasta di avena e mandorle, aceto, succo di limone o vaselina.

1
Applicare una Pasta

  1. 1
    Riduci in poltiglia una banana e massaggiala sui piedi. Assicurati di usare banane che siano il più mature possibile, quasi immangiabili. Metti 1 o 2 banane in una ciotola. Premile con una forchetta o uno schiaccia patate per ottenere una pasta omogenea. Applicala sui piedi e lasciala in posa per circa 20 minuti, quindi risciacqua [1].
    • Assicurati di non appoggiare i piedi sul pavimento o sui mobili. Cerca di tenerli su un poggiapiedi per l'intero tempo di posa. Si consiglia anche di tenere una bacinella a portata di mano per risciacquarli subito.
  2. 2
    Mescola succo di limone, olio d'oliva e zucchero muscovado. Misura 1 cucchiaio (15 ml) di succo di limone (circa la metà di un limone fresco), 2 cucchiai (30 ml) di olio d'oliva e 2 cucchiai di zucchero muscovado. Mescola bene fino a ottenere una pasta. Massaggiala sui piedi per 2 o 3 minuti, quindi lasciala in posa per 15 minuti e risciacquala [2].
    • Ripeti il trattamento una volta alla settimana per mantenere i piedi morbidi.
    • Assicurati di sederti comodamente mentre tieni i piedi sollevati.
  3. 3
    Usa una soluzione a base di aspirina. Trita 5 o 6 compresse di aspirina non rivestite con mortaio e pestello (se possibile). In alternativa, mettile in un sacchetto ermetico e schiacciale con il dorso di un cucchiaio. Versa la polvere in una ciotola, quindi aggiungi ½ cucchiaino (3 ml) di acqua e ½ cucchiaino (3 ml) di succo di limone. Mescola. Applica la soluzione sui piedi e lasciala in posa per circa 10 minuti. Risciacqua [3].
    • Dato che la soluzione potrebbe scorrere via, avvolgi ciascun piede con un asciugamano caldo per evitare che succeda.
    • Risciacquati i piedi, levigali delicatamente con una pietra pomice per rimuovere le cellule morte.

2
Fare un Pediluvio

  1. 1
    Metti i piedi in ammollo nell'acqua calda e massaggiali. Il pediluvio è uno dei metodi più semplici in assoluto per ammorbidire le cellule morte e poi rimuoverle con una pietra pomice o un'apposita spazzola. Riempi una vasca per pediluvio o una bacinella con abbastanza acqua da coprire la parte superficiale dei piedi e lasciali in ammollo per 20 minuti. Massaggiali delicatamente per eliminare le cellule morte.
    • Procedi con delicatezza per evitare di infiammare la pelle o provocare sensazioni dolorose. Esfolia gradualmente i piedi, ripetendo la procedura nell'arco di vari giorni.
  2. 2
    Prepara un pediluvio a base di succo di limone. Prendi una bacinella di plastica e versaci abbastanza succo di limone da ricoprire le piante dei piedi. Se non ne hai a sufficienza, puoi diluirlo con una dose uguale di acqua tiepida. Lascia i piedi in ammollo per 10 minuti, quindi risciacquali e asciugali [4].
    • Il succo di limone non diluito è più efficace.
    • Assicurati di non avere tagli o ferite aperte sui piedi, altrimenti bruceranno a contatto con l'acido del succo di limone.
  3. 3
    Prepara un pediluvio a base di sali di Epsom. Prendi una vasca per pediluvio o una bacinella di plastica e riempila a metà versandoci dell'acqua tiepida o leggermente calda. Aggiungi ½ tazza di sali di Epsom. Metti i piedi in ammollo per 10 minuti. Massaggia delicatamente con una pietra pomice per rimuovere le cellule morte, che sono state ammorbidite dall'acqua [5].
    • Per evitare che la pelle si secchi nuovamente, si consiglia di ripetere il trattamento ogni 2 o 3 giorni. Può essere necessario eseguirlo diverse volte prima di riuscire a vedere dei risultati.
  4. 4
    Sfrutta le proprietà dell'aceto. Essendo acido, l'aceto bianco o di mele è efficace per rimuovere le cellule morte. In una vasca per pediluvio o una bacinella di plastica, mescola parti uguali di aceto e acqua calda. Per avere risultati ottimali, lascia i piedi in ammollo per circa 45 minuti e poi massaggiali delicatamente con una pietra pomice [6].
    • In alternativa, prepara una soluzione a base di aceto e acqua, quindi lascia i piedi in ammollo per circa 5 minuti. Poi, immergili nell'aceto di mele puro per altri 15 minuti. Questo trattamento è più efficace rispetto al precedente, in quanto l'aceto è più concentrato.

3
Fare un Trattamento Notturno

  1. 1
    Rivesti i piedi con la paraffina. Questo ingrediente viene spesso inserito in vari prodotti di bellezza allo scopo di idratare la pelle. Riscaldalo in una ciotola adatta al forno a microonde, quindi versalo con cura in un recipiente di dimensioni adeguate per ciascun piede. Infilane uno alla volta nel rispettivo contenitore. Fai indurire la cera e indossa un paio di calzini. Lasciala in posa per tutta la notte e staccala il mattino dopo [7].
    • La quantità esatta da usare varia a seconda delle dimensioni dei piedi. Inizialmente prova con ½ tazza (120 ml). Se non basta, usane di più la volta successiva.
    • Il mattino dopo, gettala dopo averla staccata. Cerca di non farla cadere su pavimenti o tappeti.
    • Se non vuoi lasciare residui di cera sui calzini, designa un paio specifico per questo genere di trattamento.
  2. 2
    Massaggia i piedi usando vaselina e succo di lime. In una ciotolina, mescola 1 cucchiaio (15 ml) di vaselina e 2 o 3 gocce di succo di lime. Massaggia delicatamente la soluzione sui piedi prima di andare a letto e indossa un paio di calzini per evitare che finisca sulle lenzuola [8].
    • Se hai intenzione di ripetere il trattamento, scegli 1 o 2 paia di calzini da usare esclusivamente a questo scopo.
    • In alternativa, puoi usare il succo di limone: anch'esso contiene sostanze acide che aiutano a rimuovere le cellule morte.
  3. 3
    Lenisci i piedi usando avena e mandorle. Misura 60 g di avena e frullala fino a ottenere una polvere impalpabile. Ripeti il procedimento con 60 g di mandorle. Versa entrambi gli ingredienti in una ciotola, quindi aggiungi 2 cucchiai (30 ml) di miele e 3 cucchiai di burro di cacao alimentare. Mescola bene fino a ottenere una soluzione appiccicosa. Applicala sui piedi e indossa un paio di calzini prima di andare a letto. Risciacquala il mattino dopo [9].
    • Questo trattamento può essere realizzato una volta alla settimana o un paio di volte alla settimana per rimuovere gradualmente le cellule morte e ammorbidire i piedi.
    • Se non hai un frullatore, potresti macinare l'avena e le mandorle mettendole in un sacchetto ermetico e colpendole con una mazzuola. Puoi anche provare un altro metodo: l'importante è ottenere una polvere fine.

Consigli

  • Non è detto che riuscirai a eliminare completamente le cellule morte in una volta sola. Se hai i piedi particolarmente problematici, sarà necessario ripetere i trattamenti 2 o 3 volte per rimuoverle del tutto.
  • Rimuoverle gradualmente è peraltro consigliabile per evitare di infiammare la pelle e avere i piedi indolenziti.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura della Pelle

In altre lingue:

English: Remove Dead Skin from Feet, Español: eliminar la piel muerta de los pies, Português: Remover a Pele Morta dos Pés, Deutsch: Abgestorbene Hautzellen von den Füßen entfernen, Français: enlever les peaux mortes de ses pieds, العربية: إزالة الجلد الميت من القدمين, Bahasa Indonesia: Mengangkat Sel Kulit Mati dari Kaki, 中文: 除去脚上的死皮, Nederlands: Dode huidcellen van je voeten verwijderen

Questa pagina è stata letta 4 641 volte.
Hai trovato utile questo articolo?