Scarica PDF Scarica PDF

La vernice per il legno è una delle sostanze più difficili da rimuovere dalla pelle. Pur prendendo delle precauzioni, come indossare i guanti e tenere la pelle coperta, potresti macchiarti comunque mentre stai lavorando. Se la vernice non si è ancora asciugata, potresti riuscire a rimuovere la macchia con acqua e sapone. In caso contrario, dovrai per forza usare un prodotto chimico facendo molta attenzione, per evitare di danneggiare la pelle. Rimuovere la vernice per il legno dalla pelle è possibile, ma devi essere cauto, meticoloso e devi usare i prodotti giusti.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Rimuovere la Vernice con il Sapone

  1. 1
    Prepara una soluzione detergente con l'acqua calda, il detersivo per i piatti e il sapone da bucato. Versa il detersivo e il sapone nell'acqua, poi mescola lentamente per evitare che si formi troppa schiuma. Se ti sei macchiato il viso con la vernice, usa solo il detersivo per i piatti (non profumato), senza aggiungere il sapone da bucato.[1]
    • La proporzione tra acqua calda, detersivo per i piatti e sapone da bucato dipende dall'entità della macchia e dal grado di sensibilità della pelle.
    • Se non hai la pelle particolarmente sensibile o se la macchia è particolarmente difficile da rimuovere, usa una quantità di sapone da bucato piuttosto generosa.
    • Se invece hai la pelle sensibile, è meglio usare solo il detersivo per i piatti. Cerca inoltre di diluirlo molto.
  2. 2
    Strofina la miscela sulla macchia usando uno straccio o uno spazzolino. Intingi il tessuto o le setole nella soluzione detergente e poi strofinala sulla pelle macchiata. Bagna di nuovo lo straccio o lo spazzolino e ripeti finché la macchia non scompare.
    • Usa questo metodo solo se ti accorgi subito di esserti macchiato e la vernice non si è ancora asciugata sulla pelle. Cerca di intervenire in modo tempestivo per evitare di dover usare dei prodotti più aggressivi.
    • Se usi uno straccio per strofinare la macchia, il tessuto assorbirà gradualmente la vernice. Usa una sezione dello straccio pulita ogni volta che il tessuto si macchia.
  3. 3
    Applica una crema idratante sulla pelle pulita. Quando sei riuscito a rimuovere la macchia di vernice, risciacqua accuratamente la pelle con l'acqua fredda o tiepida; dopodiché, applica una crema idratante per riparare i danni causati dal sapone e dallo sfregamento.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Rimuovere la Vernice a Base Oleosa

  1. 1
    Determina se la vernice per il legno è a base oleosa. Leggendo le indicazioni sulla latta dovresti riuscire a capire se si tratta di un prodotto a base oleosa. In alternativa, puoi versare alcune gocce d'acqua sul legno verniciato. Se l'acqua si disperde sotto forma di piccolissime goccioline, significa che la vernice è a base oleosa.[2]
  2. 2
    Versa un po' di acquaragia in una ciotola di metallo. Puoi comprare l'acquaragia in qualunque ferramenta. Talvolta sull'etichetta è riportata la dicitura generica di diluente per vernici; fai attenzione perché non tutti i diluenti per vernici sono a base di acquaragia. Assicurati che il contenitore in cui intendi versare l'acquaragia non sia verniciato o smaltato.
    • Procedi sempre con cautela quando utilizzi l'acquaragia, dato che è altamente infiammabile e i suoi vapori sono tossici.
  3. 3
    Intingi uno straccio bianco nell'acquaragia. Sarà più semplice capire se la macchia è scomparsa usando uno straccio bianco e pulito. Se la sezione di tessuto che stai utilizzando comincia a colorarsi, passa a un'altra sezione o prendi uno straccio pulito.[3]
  4. 4
    Strofina l'acquaragia sulla pelle macchiata. Per prima cosa picchietta lo straccio imbevuto di acquaragia sulla macchia, per assorbire la vernice in eccesso, poi inizia a strofinare delicatamente. Inizia dai bordi della macchia e procedi verso il centro per evitare di spandere la macchia. Continua a picchiettare e strofinare finché non sei riuscito a rimuovere la vernice dalla pelle.
    • Se lo straccio si macchia, significa che il metodo funziona. Usa una sezione di tessuto pulita per continuare ad assorbire la vernice.
  5. 5
    Sciacqua spesso la pelle con l'acqua tiepida. L'acquaragia ha la funzione di rimuovere le macchie di vernice da superfici dure come legno e metallo. Può irritare gravemente la pelle o causare delle bruciature se non la lavi via velocemente, quindi sciacqua la pelle frequentemente mentre.[4]
  6. 6
    Risciacqua la pelle con molta cura usando l'acqua calda dopo aver rimosso la macchia. Prenditi tutto il tempo necessario per assicurarti di aver rimosso anche la più piccola traccia di acquaragia dalla pelle, per prevenire bruciature e irritazioni. Se la tua pelle non è particolarmente sensibile e non sembra irritata, puoi usare anche il sapone e poi eseguire un ultimo risciacquo accurato con l'acqua pulita.[5]
    • Al termine, applica una crema idratante per riparare i danni causati dall'acquaragia e dallo sfregamento.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Rimuovere la Vernice all'Acqua

  1. 1
    Determina se quella che stai usando è una vernice all'acqua. Se hai la latta originale, dovresti riuscire a scoprirlo leggendo le indicazioni sull'etichetta. In caso contrario, strofina la macchia con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool; se il cotone si macchia, probabilmente si tratta di una vernice all'acqua.[6]
  2. 2
    Versa dell'alcool o dell'acetone in una ciotola di metallo. Entrambi i prodotti possono aiutarti a rimuovere la macchia di vernice dalla pelle, ma devi fare attenzione perché si tratta di sostanze molto aggressive. Tra i due, l'alcool è quello meno dannoso, ma agisce più lentamente ed è meno efficace rispetto all'acetone.[7]
    • L'acetone è un solvente ed è alla base della maggior parte dei prodotti che si usano per togliere lo smalto dalle unghie. Acquistare un solvente per unghie a base di acetone è la soluzione più facile ed economica se vuoi utilizzare l'acetone per rimuovere le macchie di vernice dalla pelle.[8]
  3. 3
    Intingi uno straccio bianco nell'alcool o nell'acetone. Usa uno straccio bianco e pulito per capire facilmente se il metodo funziona. Parti da un angolo dello straccio e cambia sezione ogni volta che quella che stai usando si sporca. [9]
  4. 4
    Strofina lo straccio inumidito sulla macchia. Per prima cosa picchiettalo sulla pelle per assorbire la vernice in eccesso, dopodiché strofinalo delicatamente sulla macchia. Parti dai bordi e avanza verso il centro per evitare di spandere ulteriormente la vernice. Continua a tamponare e strofinare con lo straccio finché non sei riuscito a rimuovere la macchia.[10]
    • Quando la sezione di tessuto che stai utilizzando si sporca, passa a una sezione pulita dello straccio. Se la macchia è particolarmente ampia o difficile da rimuovere, tieni a portata di mano degli altri stracci puliti.
  5. 5
    Lava la pelle con acqua e sapone. Sciacqua la parte con l'acqua tiepida, insaponala per rimuovere i residui di alcool o acetone e infine risciacqua la pelle in modo accurato usando l'acqua calda.
    • Se l'alcool o l'acetone hanno irritato la pelle, sciacquala accuratamente con l'acqua tiepida. Non usare il sapone finché la pelle non ha avuto il tempo di ristabilirsi e ripararsi.
    • Applica una crema idratante sulla pelle pulita per prevenire irritazioni e danni.
    Pubblicità

Consigli

  • Rimuovere la vernice per il legno dalla pelle è davvero complicato. Probabilmente dovrai usare delle sostanze irritanti; se la pelle si arrossa o si infiamma, prova ad attendere un paio di giorni prima di riprovare a eliminare la vernice.
  • La cosa migliore da fare è prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare di macchiarsi. Indossa dei guanti in gomma e tieni il corpo coperto quando vernici il legno.
Pubblicità

Avvertenze

  • Molte delle sostanze chimiche elencate nell'articolo sono infiammabili, tossiche o in ogni caso pericolose. Leggi le etichette con molta attenzione e sii consapevole dei rischi che corri applicandole sulla pelle.
  • Chiama subito il 118 se dovessi inalare o ingerire una di queste sostanze chimiche.
  • Esistono dei prodotti specificatamente formulati per rimuovere la vernice dal legno, ma non sono adatti a essere usati sul corpo. Se stai cercando di rimuovere una macchia di vernice particolarmente ostinata, puoi provare a usare uno smacchiatore per il legno; prima però leggi attentamente le avvertenze e le precauzioni d'uso e utilizzane solo poche gocce.
  • Mai mescolare delle sostanze chimiche, a meno che tu non sia certo del risultato. Puoi mescolare il detersivo per i piatti con il sapone da bucato, ma mai nessuna delle altre sostanze chimiche elencate.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Inserire un Assorbente Interno per la Prima VoltaInserire un Assorbente Interno per la Prima Volta
Far Cessare il Ciclo MestrualeFar Cessare il Ciclo Mestruale
Usare un BidetUsare un Bidet
Mantenere il Buon Odore della VaginaMantenere il Buon Odore della Vagina
Radere i Peli PubiciRadere i Peli Pubici
Rimuovere il Peperoncino dalle Mani
Pulire l'OmbelicoPulire l'Ombelico
Fare la DocciaFare la Doccia
Evitare di Macchiarsi Durante le MestruazioniEvitare di Macchiarsi Durante le Mestruazioni
Pulire Sotto le UnghiePulire Sotto le Unghie
Evitare di Urinare sul Filo dell'Assorbente InternoEvitare di Urinare sul Filo dell'Assorbente Interno
Fare la Doccia dopo un Intervento ChirurgicoFare la Doccia dopo un Intervento Chirurgico
Lavare la Tua VaginaLavare la Tua Vagina
Realizzare un Assorbente Igienico di EmergenzaRealizzare un Assorbente Igienico di Emergenza
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Igiene Personale
Questa pagina è stata letta 667 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità