Come Rimuovere le Basette (Per Ragazze)

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 27 Riferimenti

In questo Articolo:Usare un Epilatore ElettricoUsare la CerettaUsare la Crema DepilatoriaTrattamento Professionale

Le basette femminili non sono cose di cui vergognarsi; anzi, dopo aver fatto la loro comparsa sulla passerella della New York Fashion Week, da alcuni vengono considerate all'ultimo grido in fatto di alta moda. Se invece non sono esattamente la tua passione, va bene lo stesso. Ci sono molti modi per eliminare i peli che crescono ai lati del viso, perciò puoi stare tranquilla.

1
Usare un Epilatore Elettrico

  1. 1
    Acquista un epilatore elettrico. È un apparecchio con tanti piccoli bracci meccanici che estirpano contemporaneamente un gran numero di peli. Può essere doloroso, ma è molto efficace. Scegline uno specifico per il viso. Gli epilatori specifici per il viso sono un po' più piccoli di quelli usati per depilare altre parti del corpo, ma la loro dimensione ridotta ne aumenta la precisione, quindi offrono una maggiore possibilità di controllo. [1]
    • Rappresenta la scelta ideale se sei in grado di sopportare un po' di fastidio e vuoi un risultato rapido e di lunga durata.
    • Alcuni di questi apparecchi si possono usare anche sotto la doccia: con l'umidità i peli si ammorbidiscono e questo può ridurre il dolore.
    • Se il dolore ti fa paura, prendi un antidolorifico da banco prima di procedere alla depilazione.
  2. 2
    Detergi il viso. Usa un latte detergente delicato per eliminare dal viso ogni traccia di sporco, di grasso e di trucco. È anche opportuno raccogliere i capelli in una coda di cavallo e usare una fascia elastica o di stoffa per sgombrare il viso dai capelli più sottili. La fascia serve soprattutto per isolare le basette [2]
  3. 3
    Taglia i peli delle basette particolarmente lunghi. Un buon epilatore per il viso è in grado di rimuovere la peluria e anche i peli più robusti che crescono vicino alle tempie, ma se sono corti sono più facili da gestire. Con un paio di forbicine, taglia i peli delle basette a una lunghezza di circa mezzo centimetro. [3]
  4. 4
    Passa l'apparecchio sulla prima basetta, dal basso verso l'alto. Accendi l'epilatore e passalo sulla basetta, nella direzione opposta alla crescita dei peli. Cerca di non avvicinarti troppo all'attaccatura dei capelli, perché rischi di strapparne alcuni inavvertitamente. Tieni presente che, se la linea di demarcazione fra il viso e l'attaccatura dei capelli è troppo netta, l'effetto potrebbe risultare innaturale. [4]
    • Non premere con l'apparecchio sulla pelle e non fare movimenti bruschi o troppo veloci. Invece, percorri tutta la zona con dei movimenti delicati verso l'alto finché non hai eliminato quasi tutti i peli.
    • La pelle potrebbe risultare arrossata e un po' gonfia, anche il giorno dopo; per questo motivo, è meglio non depilare le basette il giorno prima di un evento importante.
  5. 5
    Togli i peli rimanenti con la pinzetta. L'epilatore potrebbe non riuscire a estirpare tutti i peli, soprattutto quelli vicini all'attaccatura dei capelli. Usa una pinzetta pulita per fare un lavoro finale di precisione. Ma puoi anche decidere di lasciarne alcuni, per conservare un aspetto il più naturale possibile. L'effetto di questo tipo di depilazione dura qualche settimana, al massimo un mese. [5]
    • Non dimenticare di pulire l'apparecchio dopo l'uso. Togli la testina e spazzola via i peli con un pennellino. Sarebbe opportuno anche pulire le "lame" con dell'alcol.

2
Usare la Ceretta

  1. 1
    Compra un kit per la ceretta casalinga specifico per il viso. La pelle del viso è più delicata di quella del corpo, perciò assicurati che sulla confezione sia scritto che il kit è adatto alla depilazione del viso. Se hai paura che la ceretta sporchi troppo, prova con la versione in roll-on o con le strisce già pronte. [6]
    • Spesso si tratta di prodotti che si possono scaldare nel microonde, quindi puoi fare tutto il lavoro nella comodità della tua cucina.
  2. 2
    Raccogli i capelli. L'ultima cosa che vuoi è ritrovarti con pezzi di ceretta nei capelli, quindi raccoglili. Fai una coda e usa una fascia elastica o di stoffa per tenere indietro tutti i capelli che crescono ai lati del viso. Ricorda anche di tirare indietro la frangia. Devono rimanere fuori solo le basette. [7]
    • Se non hai una fascia per capelli, puoi utilizzare delle forcine per fissarli.
  3. 3
    Detergi il viso. Elimina dal viso ogni traccia di trucco, di sporco o di grasso. La ceretta può rendere la pelle più vulnerabile ai batteri: è importante che la cute in prossimità delle basette sia perfettamente detersa. [8]
    • Se hai la pelle sensibile o grassa, metti sulla zona un velo di talco.
    • Non fare la ceretta se negli ultimi 10 giorni hai fatto una cura a base di retinoidi o se hai usato una pomata al retinolo: la ceretta potrebbe danneggiare la pelle.
    • Analogamente, non fare la ceretta se la pelle è ustionata dal sole, se tende a squamarsi o se presenta delle lesioni cutanee.
  4. 4
    Accorcia i peli delle basette più lunghi. Con la ceretta i risultati migliori si ottengono se i peli sono della giusta lunghezza. L'ideale è che siano lunghi 1/2-1 centimetro al massimo. Con un paio di forbicine taglia le basette finché non raggiungono la giusta lunghezza. Tieni presente che la ceretta è raramente in grado di estirpare peli più corti di mezzo centimetro. [9]
  5. 5
    Riscalda la ceretta. Segui scrupolosamente le istruzioni riportate sulla confezione. In particolare, è importante non surriscaldarla, perché potresti ustionarti. Per determinare la temperatura corretta puoi fare una prova sulla parte interna del polso. In questo punto la pelle è molto sottile e può servire efficacemente da indicatore di un'eventuale temperatura eccessiva. [10]
  6. 6
    Applica la ceretta sulle basette. Molti kit per la ceretta sono dotati di un applicatore di cui puoi servirti per depilare senza rischi e con la massima precisione la zona vicina all'attaccatura dei capelli. Applica la ceretta nel senso della crescita. Cerca di coprire integralmente il pelo, compresa la radice, per essere sicura di estirparlo per intero. Ricordati di non depilare due volte la stessa zona, per non irritare gravemente la pelle. [11]
    • Mentre applichi la ceretta, per facilitare la presa sul singolo pelo appoggia la mano libera sullo zigomo e tendi la pelle, tirandola verso le tempie.
  7. 7
    Applica la striscia di stoffa sul punto dove hai messo la ceretta. Assicurati che sia ancora calda e attendi circa 10 secondi. Premi con le dita lungo la striscia per farla aderire bene. [12]
  8. 8
    Strappa la striscia. Il modo ottimale di procedere è tendere la pelle con una mano e con l'altra strappare la striscia tirandola verso l'alto in senso inverso alla direzione di crescita dei peli. Se non tieni la pelle ben tesa puoi procurarti dei lividi. Tirare la striscia contropelo evita che i peli si spezzino. [13]
  9. 9
    Fai un trattamento calmante post-depilatorio. Dopo la depilazione la pelle sarà probabilmente arrossata e gonfia: può aiutare tenere premuto sulla parte per 10 minuti un fazzoletto di carta imbevuto in una miscela di latte scremato e di acqua fredda in parti uguali. L'acido lattico contenuto nel latte aiuta a lenire la pelle. Puoi ripetere l'applicazione dell'impacco ogni 2-3 ore. [14]
    • Invece di acqua e latte, puoi optare per un balsamo idratante, un farmaco da banco come una pomata a base di idrocortisone o un gel a base di aloe vera.
    • Per almeno una giornata si consiglia di non usare prodotti aggressivi, come gli alfa-idrossiacidi (detti anche acidi della frutta), il retinolo o il perossido di benzoile, per dare alla pelle il tempo di riprendersi.
    • Ricorda di stendere uno strato di crema solare sulla zona delle basette, perché la pelle depilata con la ceretta è più sensibile ai raggi del sole.
  10. 10
    Togli i peli rimanenti con la pinzetta. Siccome non puoi fare la ceretta due volte sullo stesso punto, togli i peli rimanenti con una pinzetta, delicatamente. Se sulla pelle rimangono tracce di cera, puoi eliminarle con un prodotto idratante come l'olio da massaggio per bebè. Evita di rifare la ceretta in quel punto per un periodo di 2-6 settimane. [15]

3
Usare la Crema Depilatoria

  1. 1
    Scegli una buona crema depilatoria. Si tratta di un prodotto chimico che distrugge la struttura cheratinica del pelo, determinando un indebolimento fino alla caduta del fusto e del bulbo pilifero. La cheratina è la principale molecola proteica dei peli. La cosa più importante di cui tenere conto nella scelta della crema è il livello di sensibilità della propria pelle. Opta per una formula specifica per il viso, che abbia fra gli ingredienti la vitamina E o l'aloe. [16]
    • I prodotti depilatori sono disponibili in crema, in gel, in roll-on o spray. La versione in roll-on e quella spray permettono di sporcare meno, ma con la crema puoi stendere un bello strato abbondante di prodotto.
    • Se hai la pelle sensibile, chiedi al dermatologo un consiglio su qual è il prodotto più adatto a te.
  2. 2
    Fai prima un test sulla parte interna del polso. Per evitare il rischio di una reazione allergica, applica sulla pelle una piccola quantità di crema e lascia agire per il tempo indicato sulla confezione. Per essere sicura di non sviluppare una reazione avversa al prodotto, aspetta almeno 24 ore prima di procedere all'applicazione effettiva: si tratta di un composto chimico abbastanza aggressivo, perché i legami cheratinici che indebolisce sono presenti non solo nei peli, ma anche nell'epidermide. [17]
    • Il polso è il punto ideale su cui testare la crema, perché la pelle è sottile e delicata come quella del viso.
  3. 3
    Raccogli i capelli. Una robusta fascia di stoffa fa da barriera ed evita il rischio di strappare per errore altri capelli. Controlla di non legare con la fascia anche le basette, che devono invece essere libere per poterle ricoprire di crema.
    • Verifica che sulla zona da depilare non ci siano ferite aperte, abrasioni o ustioni. Controlla anche che non ci siano punti dove la pelle tende a squamarsi. La crema depilatoria può creare irritazioni e ustioni chimiche sulla pelle già danneggiata.
    • Prima di usare la crema, rimuovi ogni traccia di trucco; la pelle deve essere perfettamente pulita.
  4. 4
    Applica sulle basette uno spesso strato di crema depilatoria. Distribuiscila su tutta la superficie delle basette tamponando delicatamente, ma senza sfregare o massaggiare la pelle. Tratta contemporaneamente entrambi i lati del viso e alla fine lavati bene le mani. [18]
    • La crema può avere un odore pungente, quasi sulfureo, ma questo è normale. Se sei ipersensibile agli odori, scegli un prodotto senza profumo.
  5. 5
    Lascia agire la crema. Leggi attentamente le istruzioni per conoscere il tempo giusto di posa; nella maggior parte dei casi, sono 5-10 minuti. Non superare il tempo consigliato, altrimenti potresti ritrovarti con una brutta ustione. Diverse marche consigliano di controllare, dopo cinque minuti, se i peli non si sono già indeboliti abbastanza. In questo caso, la crema si può togliere. [19]
    • Un leggero pizzicore è normale, ma se la pelle comincia a bruciare, toglila immediatamente e lava il viso con acqua fredda e un sapone delicato.
  6. 6
    Pulisci il viso dalla crema. Toglila con un dischetto struccante o con una pezzuola inumidita con acqua calda; insieme alla crema, verranno via anche i peli. Per togliere tutti i peli potrebbe essere necessario passare più volte il dischetto o la pezzuola. [20]
    • Controlla di aver rimosso ogni traccia di crema, per evitare che continui ad agire.
    • Dovrebbe passare almeno una settimana prima che i peli comincino a ricrescere. Nel frattempo, la tua pelle sarà liscia e priva di peli incarniti. [21]
    • Come trattamento finale, idrata la pelle. Di solito nel kit è compresa una lozione calmante post-depilatoria.

4
Trattamento Professionale

  1. 1
    Rivolgiti a un salone che offra trattamenti di ceretta professionale. Se l'idea di farti la ceretta da sola ti innervosisce, sarai più tranquilla se ti rivolgi a un salone o a una spa, dove lavorano estetiste in grado di offrirti un trattamento professionale. Informati prima sulla struttura, per verificare se l'ambiente è pulito e se i dipendenti sono estetiste diplomate. [22]
    • Chiedi agli amici e ai familiari se non frequentano un salone che ti possono consigliare. È l'ideale per verificare l'affidabilità e la professionalità di una struttura.
    • Se non conosci nessuno che va a farsi la ceretta da un'estetista, consulta Yelp per trovare recensioni sui saloni e sui centri estetici della tua zona.
  2. 2
    Consulta un medico dermatologo o un chirurgo plastico per un parere sulla depilazione laser. Questa tecnica utilizza il calore per distruggere il follicolo durante la prima fase di crescita. Il risultato è quindi definitivo; tuttavia, siccome non tutti i peli si trovano contemporaneamente nella prima fase di crescita, potrebbe essere necessario sottoporsi a più sedute per eliminarli tutti. Generalmente, per una depilazione completa e definitiva servono 2-8 sedute. [23]
    • Questa tecnica funziona solo con persone che hanno la pelle di un colore diverso dai peli, cioè hanno la pelle relativamente chiara e i peli scuri. Se hai la pelle scura o i peli chiari, il follicolo non è in grado di assorbire il calore dal laser. [24]
    • Fai una ricerca approfondita sulle strutture che praticano questo tipo di tecnica di depilazione, prima di sceglierne una. Il laser può causare dei danni permanenti se viene usato in maniera scorretta, perciò rivolgiti a un dermatologo o un chirurgo plastico, perché la formazione che hanno ricevuto è una maggiore garanzia. [25]
    • Se il trattamento viene eseguito da un'infermiera o da un'estetista, controlla che il centro abbia anche un medico che supervisiona il lavoro.
    • Chiedi quanti apparecchi sono in funzione nel centro. Una maggiore possibilità di scelta offre una maggiore probabilità di ricevere le cure corrette. [26]
  3. 3
    Trova un operatore qualificato a eseguire trattamenti di depilazione con l'elettrolisi. È una tecnica che prevede l'inserimento di una minuscola sonda nel bulbo pilifero, che viene distrutto con una scarica elettrica. A questo punto si toglie il pelo con una pinzetta e di solito non ricresce più. Come per il laser, i peli devono trovarsi a un determinato stadio di crescita per poter eseguire il trattamento, quindi possono essere necessarie più sedute. In certi casi si arriva fino a 20 sedute. [27]
    • L'elettrolisi, al contrario del laser, funziona sempre, indipendentemente dal colore della pelle e dei peli.
    • È fondamentale trovare uno specialista affidabile ed esperto in questa tecnica. Un lavoro scadente può causare infezioni, lasciare cicatrici e macchie cutanee.
    • Quando invece viene eseguita in maniera corretta, l'elettrolisi si è dimostrata un metodo di depilazione sicuro ed efficace.

Cose che ti Serviranno

  • Kit per la ceretta casalinga specifico per il viso
  • Pinzette
  • Crema depilatoria per il viso
  • Dischetti struccanti o una pezzuola morbida
  • Forbici
  • Epilatore elettrico per il viso
  • Olio da massaggio per bebè
  • Balsamo idratante

Riferimenti

  1. http://www.allure.com/beauty-trends/blogs/daily-beauty-reporter/2014/01/in-defense-of-epilators.html
  2. https://www.youtube.com/watch?v=LExun5ePiQ4
  3. http://www.shape.com/lifestyle/beauty-style/7-things-you-may-not-know-about-hair-removal-should
  4. https://www.youtube.com/watch?v=LExun5ePiQ4
  5. http://www.allure.com/beauty-trends/blogs/daily-beauty-reporter/2014/01/in-defense-of-epilators.html
  6. http://www.totalbeauty.com/content/gallery/p-at-home-waxing/p32872/page1
  7. https://www.youtube.com/watch?v=LExun5ePiQ4
  8. http://www.totalbeauty.com/content/gallery/p-at-home-waxing/p32872/page1
  9. http://www.webmd.com/beauty/hair-removal/for-women-only-best-choices-for-hair-removal
Mostra altro ... (18)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura del proprio Aspetto | Depilazione

In altre lingue:

English: Remove Sideburns (For Girls), Español: quitar las patillas (para chicas), Português: Remover Costeletas Femininas, Русский: удалить бакенбарды (для девушек), Bahasa Indonesia: Menghilangkan Cambang (Untuk Perempuan), Français: enlever les favoris (pour les filles), Deutsch: Wie du Koteletten los wirst

Questa pagina è stata letta 39 360 volte.
Hai trovato utile questo articolo?