I denti gialli sono un problema comune per molte persone; possono provocare una perdita di fiducia in se stessi, oltre a impedire di sorridere. Non devi però preoccuparti, perché non sei solo. Con il tempo, i denti tendono a ingiallire e macchiarsi a causa di una cattiva igiene orale, per il fatto di mangiare determinati alimenti e per l'età. Esistono tuttavia diversi metodi che puoi mettere in atto per invertire il danno; alcuni sono abbastanza facili da attuare anche a casa, ma a volte è necessario recarsi dal dentista. Qualsiasi sia l'opzione che scegli, riuscirai presto a ritrovare un sorriso smagliante.

Metodo 1 di 3:
Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Usa il filo interdentale. Se non lo utilizzi regolarmente, è più facile che la materia giallastra si accumuli tra i denti; il filo aiuta a eliminare immediatamente la maggior parte dei residui che sono responsabili delle macchie gialle. Assicurati che il filo diventi parte integrante della routine quotidiana di igiene orale.
    • Usane una quantità abbondante — prendine un segmento lungo circa 50 cm; afferralo strettamente con entrambe le mani e fallo scorrere su e giù tra ogni dente. Piegalo conferendogli una forma a "C", in modo che copra tutta la superficie dentale, e usa una sezione nuova man mano che tratti i vari punti della bocca.[1]
    • Fai almeno sei movimenti verticali per ogni superficie dentale, ma muoviti delicatamente per non danneggiare le gengive.
  2. 2
    Prepara una pasta pulente. Sbiancare i denti non deve essere un trattamento costoso; puoi usare diversi prodotti che probabilmente hai già a casa. Un metodo efficace consiste nel preparare un impasto a base di bicarbonato di sodio e succo di limone; il bicarbonato aiuta a bilanciare il pH della bocca, mentre il succo di limone è una sorta di sbiancante naturale.[2]
    • Hai bisogno di qualche cucchiaino di bicarbonato e un po' di succo di limone; mescola finché non ottieni la consistenza di una pasta parzialmente liquida, quindi spalmala con lo spazzolino su tutti i denti. Lascia agire per un minuto e poi risciacqua accuratamente con l'acqua.
    • Fai attenzione a non strofinare l'impasto sui denti in maniera troppo energica, altrimenti potresti provocare danni allo smalto.
  3. 3
    Prepara uno scrub. Puoi usare il bicarbonato di sodio anche per preparare un impasto granuloso mescolandolo con sale e fragole; il sale agisce come un esfoliante per sbarazzarti dei residui tra i denti, le fragole sono ricche di vitamina C che è ottima per scomporre la placca.[3]
    • Per preparare lo scrub, devi procurarti due o tre fragole; schiacciale per renderle una poltiglia, aggiungi un pizzico di sale e una quantità grande come una moneta di bicarbonato di sodio. Distribuisci il composto sui denti usando uno spazzolino; lascialo agire per cinque minuti e al termine risciacqua.
  4. 4
    Fai degli sciacqui con l'acqua ossigenata. Questo prodotto è presente in molte case e viene spesso usato per curare i graffi o i tagli di lieve entità; puoi usarlo però anche come metodo economico per sbiancare i denti. È sufficiente fare degli sciacqui con una piccola dose di prodotto tenendolo in bocca per alcuni secondi e poi sputarlo; alla fine, spazzola i denti come al solito.[4]
  5. 5
    Guarda nel frigorifero. Oltre alle fragole e al limone, ci sono altri alimenti utili per eliminare le macchie gialle dei denti; per esempio, puoi provare con la buccia di un'arancia. Prima di andare a letto, strofinala sulle arcate per alcuni minuti; la vitamina C in essa contenuta aiuta a smuovere la patina gialla. Dovresti vedere i risultati entro poche settimane.
  6. 6
    Acquista un dentifricio sbiancante. Se non vuoi preparare tu stesso un prodotto sbiancante, puoi trovarne alcuni in vendita. Cerca un dentifricio formulato specificatamente con ingredienti sbiancanti, ma che sia anche approvato dall'Associazione dei Dentisti Italiani; puoi trovare diversi prodotti utili al tuo scopo in farmacia o nei migliori supermercati.[5]
  7. 7
    Sviluppa una routine. Alcuni di questi metodi permettono di sbiancare immediatamente i denti, ma per ottenere i risultati migliori dovresti fare in modo che la rimozione delle macchie gialle diventi un'abitudine; se ti prendi regolarmente cura della salute del cavo orale, puoi vedere risultati più significativi e duraturi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Andare dal Dentista

  1. 1
    Scegli un dentista di fiducia. Trovare quello giusto è tanto importante quanto scegliere altre cure professionali. Chiedi ad amici o colleghi se conoscono un odontoiatra con cui si trovano bene; eventualmente, puoi ottenere molte informazioni anche leggendo delle recensioni online. Quando ti rechi al suo ambulatorio, assicurati che sia disposto a rispondere accuratamente a tutte le tue domande in merito alla procedura che ti interessa.[6]
  2. 2
    Usa un gel sbiancante. Il dentista può consigliarti una procedura sbiancante utilizzando un prodotto specifico, che in genere è sotto forma di gel; può anche prendere l'impronta delle arcate e creare un bite che si adatti alla conformazione della bocca. Il gel viene inserito nello stampo che devi tenere in bocca per il tempo stabilito.[7]
    • Si tratta di una procedura indolore, ma sentiti libero di esporre al dentista tutti i dubbi e le preoccupazioni che potresti avere in merito.
  3. 3
    Usa delle strisce abrasive dentali. Si tratta di strisce sottili, che il dentista ha di solito a disposizione, composte di materiale simile alla carta vetrata e che si fanno scorrere tra i denti con lo scopo di eliminare le macchie gialle. Il medico tira la striscia in verticale e orizzontale per lucidare i denti; dato che il materiale è abrasivo, lascia che sia lui a occuparsene e non pensare di utilizzarlo da solo a casa, altrimenti potresti danneggiare lo smalto.
    • Dopo il trattamento evita di bere sostanze colorate (come il vino, il caffè o le bibite).
  4. 4
    Prova il metodo laser. Lo sbiancamento con il laser è uno dei trattamenti più moderni utilizzati dai dentisti; viene spalmata una soluzione al perossido sui denti, che vengono poi esposti alla luce molto forte. Si tratta di una procedura rapida e indolore; tuttavia, può essere piuttosto costosa e difficilmente viene coperta dal Servizio Sanitario Nazionale o dalle assicurazioni private. Informati bene prima di programmare il trattamento.[8]
  5. 5
    Recati presso un dental spa. Molte persone hanno paura di andare dal dentista; se anche tu hai lo stesso timore, puoi recarti presso uno di questi centri in cui è possibile sottoporsi alla procedura di sbiancamento dei denti, ma dove vengono offerti anche altri servizi simili a quelli proposti dai centri benessere. Vengono fornite coperte morbide e a volte anche dei massaggi alle spalle, opzioni perfette per chi è nervoso e preoccupato all'idea di sottoporsi a qualsiasi tipo di procedura odontoiatrica.[9]
  6. 6
    Conosci i rischi. Prima di eseguire una procedura di sbiancamento, devi valutare ogni possibile effetto collaterale con il dentista; sebbene sia in genere considerato un trattamento sicuro, comporta tuttavia alcuni rischi potenziali, tra i quali il più comune è una maggiore sensibilità di denti e gengive.[10]
    • L'odontoiatra esegue lo sbiancamento personalizzando la procedura in base al tuo caso specifico; il modo in cui mastichi o sorridi è l'aspetto più importante che viene preso in considerazione per eseguire un trattamento appropriato.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Prevenire le Macchie Gialle

  1. 1
    Pratica una buona igiene orale. Il modo migliore per prevenire l'ingiallimento dei denti è proprio quello di prendersi cura della bocca. Chiedi al dentista alcuni consigli per procedere nella maniera corretta; assicurati di conoscere il modo appropriato di spazzolare i denti e di usare il filo interdentale.[11]
    • Spazzolarli è la cosa più importante che puoi fare per i tuoi denti; fai in modo di lavarli almeno due volte al giorno, usando uno spazzolino a setole morbide e un dentifricio che contiene fluoro. Cambia lo spazzolino almeno ogni due mesi.
    • Ricorda di spazzolare anche la lingua. Può aiutare a rimuovere lo strato di batteri che si accumula sulla lingua, cosa che può contribuire alla formazione di macchie e deterioramento dei denti oltre che a disturbi alle gengive.[12]
    • Il filo interdentale è un altro strumento che garantisce la salute del cavo orale e previene le macchie gialle; dovresti usarlo ogni giorno, prestando particolare attenzione a ogni singolo spazio tra i denti. Procedi in maniera delicata ma decisa.
  2. 2
    Evita determinati alimenti. Le sostanze che mangi e bevi possono influire sul colore dei denti. Se sei preoccupato che i tuoi possano macchiarsi, limita il consumo di caffè, bibite scure e vino rosso; dovresti anche evitare le patate, in quanto i prodotti amidacei possono aumentare il livello di acidità nella bocca ed erodere lo smalto.[13]
    • Caffè e tè sono due tra le maggiori cause quando si parla di macchie ai denti.[14]
    • Ogni volta che ti è possibile cerca di usare una cannuccia quando bevi il caffè o altre bevande dal colore scuro, in modo da ridurre l'impatto dei pigmenti sullo smalto dentale.
  3. 3
    Presta attenzione ai farmaci. Se noti un notevole ingiallimento dei denti, chiedi al medico se i medicinali che stai prendendo possono esserne la causa; alcuni antibiotici, così come determinati antistaminici e alcuni regolatori della pressione sanguigna, sono noti per creare questo problema.[15]
  4. 4
    Smetti di fumare. Il tabacco macchia i denti.[16] Esistono molti motivi per smettere e la salute del cavo orale è uno di questi; se sei un fumatore, rivolgiti al medico per farti consigliare dei metodi sicuri per liberarti del vizio.[17]
  5. 5
    Usa regolarmente i prodotti sbiancanti. Oltre al dentifricio sbiancante, puoi anche usare le strisce e i collutori per evitare che si formino macchie gialle sui denti; chiedi all'odontoiatra di raccomandarti un prodotto efficace e sicuro. Prendendo l'abitudine di usare gli sbiancanti con puntualità, puoi impedire che i denti ingialliscano. [18]
    Pubblicità

Consigli

  • Prova vari metodi diversi prima di stabilire qual è il migliore per te.
  • Chiedi consigli al dentista; non temere di rivolgerti al medico o al farmacista per ottenere delle raccomandazioni.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non tentare delle procedure sbiancanti senza aver consultato l'odontoiatra.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere Calcoli Tonsillari

Come

Raddrizzare i Denti senza Usare l'Apparecchio

Come

Far Guarire le Gengive dopo l'Estrazione di un Dente

Come

Riconoscere i Segni del Carcinoma Orale

Come

Curare un Labbro Gonfio

Come

Fermare il Dolore dei Denti del Giudizio

Come

Sapere se i Denti del Giudizio Stanno per Spuntare

Come

Togliere un Dente in Maniera Indolore

Come

Tenere Sotto Controllo il Riflesso Faringeo

Come

Riprendersi Dopo l'Estrazione del Dente del Giudizio

Come

Fermare la Nevralgia Dentale

Come

Alleviare il Dolore Causato dall'Apparecchio Ortodontico

Come

Gestire un Espansore del Palato

Come

Controllare se hai l'Alito Pesante
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Alina Lane, DDS
Co-redatto da:
Alina Lane, DDS
Dentista
Questo articolo è stato co-redatto da Alina Lane, DDS. La Dottoressa Alina Lane è una dentista che gestisce All Smiles Dentistry, uno studio di odontoiatria generale che si trova a New York. Dopo essersi laureata in Odontoiatria alla University of Maryland, ha completato un anno di tirocinio in implantologia nella stessa università, dove si è concentrata sul restauro avanzato di impianti dentali. Ha approfondito la sua formazione realizzando un internato in odontoiatria generale al Woodhull Medical Center, affiliato della NYU School of Medicine. In questo centro ha ricevuto il premio di internista dell'anno 2012-2013. Questo articolo è stato visualizzato 5 373 volte
Categorie: Denti & Bocca
Questa pagina è stata letta 5 373 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità