Le gocce di acqua possono lasciare macchie antiestetiche sui tessuti. Non bisogna però preoccuparsi: rimuoverle è facile. Se la macchia interessa un indumento o un altro tessuto pratico da maneggiare, eliminala usando un panno umido e un ferro da stiro. Se invece si è macchiato un mobile tappezzato, usa una soluzione a base di acqua e aceto per rimuoverla. Il tessuto tornerà come nuovo in men che non si dica!

Metodo 1 di 2:
Rimuovere le Macchie da un Tessuto Lavabile

  1. 1
    Sistema un asciugamano bianco su un'asse da stiro. Stendi l'asciugamano sull'asse facendolo aderire bene. Otterrai così una superficie liscia e assorbente su cui distendere il tessuto. Evita di usare asciugamani colorati perché c'è il rischio che i pigmenti filtrino nella stoffa [1] .
  2. 2
    Colloca la parte macchiata direttamente sull'asciugamano. Prima di sistemare il tessuto sull'asciugamano, prendi nota del punto in cui si trova la macchia, in modo da sapere quale zona inumidire. Se il capo presenta stampe o lustrini, giralo al rovescio per evitare che venga danneggiato dal calore del ferro [3] .
  3. 3
    Inumidisci la zona macchiata con un panno in microfibra. Immergi un panno in microfibra nell'acqua distillata, quindi strizzalo per eliminare il liquido in eccesso. Tamponalo sulla zona interessata per inumidirla. Se il tessuto dovesse inzupparsi, premi il panno su di esso, in modo che l'acqua possa penetrare a fondo nelle fibre [4] .
    • È meglio usare l'acqua distillata, in quanto non contiene molti depositi di minerali o impurità che potrebbero lasciare altri segni sul tessuto. Tuttavia, se non ce l'hai, usa quella del rubinetto [5] .
    • Gli asciugamani in microfibra non lasciano pelucchi sui tessuti [6] .
  4. 4
    Asciuga la zona del tessuto che hai inumidito usando un ferro da stiro. Impostalo alla temperatura corretta per il tipo di tessuto che devi asciugare. Se non sai bene quale temperatura usare, leggi l'etichetta del capo. Passa il ferro sul tessuto fino ad asciugare completamente la zona macchiata. Evita di tenerlo premuto sempre sullo stesso punto, altrimenti rischi di lasciare macchie di bruciato [7] .
    • Se il capo è di seta, regola il ferro al minimo.
    • Il ferro richiede solitamente circa 5 minuti per riscaldarsi.
    • Assicurati che il tessuto si sia asciugato completamente prima di procedere con il passaggio successivo.
  5. 5
    Continua a inumidire e ad asciugare l'area fino a quando la macchia non sarà svanita. Sistema la zona macchiata su un'area asciutta dell'asciugamano. Ancora una volta, tampona dell'acqua sulla macchia e poi asciugala con un ferro da stiro. Ripeti questo procedimento fino a quando la macchia non sarà andata quasi completamente via [8] .
    • Dopo quattro tentativi, difficilmente riuscirai a vedere ulteriori miglioramenti.
  6. 6
    Strofina il dorso di un cucchiaio sulle eventuali macchie di acqua che sono rimaste. Gira nuovamente il capo e individua le eventuali macchie rimaste. Strofina il dorso di un cucchiaio pulito sulla zona per attenuare le ultime imperfezioni. Questo ti aiuterà ad allargare leggermente le fibre intorno alla macchia, rendendola meno evidente [9] .
    • Lascia il capo sull'asse da stiro, in modo da avere una superficie ben salda durante il procedimento.
    • Puoi anche usare un dito per rimuovere la macchia. Inumidiscilo con acqua calda, quindi strofinalo sulla zona interessata per circa cinque secondi realizzando un movimento circolare [10] .
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Eliminare le Macchie di Acqua dai Mobili Tappezzati

  1. 1
    Mescola mezza tazza (125 ml) di aceto con due tazze (mezzo litro) di acqua in un flacone spray. È meglio usare l'acqua distillata, in quanto contiene pochissimi depositi di minerali e impurità. Questo ti aiuterà a evitare di macchiare ulteriormente il tessuto. Misura l'aceto e l'acqua, quindi versali nel flacone spray e chiudi bene il tappo prima di agitare la bottiglia per mescolare i liquidi [11] .
    • Se usi un flacone spray più piccolo, dimezza le dosi. Per esempio, usa un quarto di tazza (circa 60 ml) di aceto e una tazza (250 ml) di acqua.
    • L'aceto bianco è il più indicato per pulire i tessuti.
  2. 2
    Testa lo spray in un'area nascosta del tessuto. È un buon metodo per evitare di causare accidentalmente ulteriori macchie sulla stoffa. Nebulizza la soluzione su un'area nascosta del materiale e lasciala asciugare per cinque minuti [12] .
    • Se lo spray dovesse lasciare una macchia, svuota il flacone e riempilo con acqua distillata.
  3. 3
    Nebulizza la soluzione detergente sulla macchia. Spruzzala innanzitutto sui bordi della macchia e poi completa la procedura spruzzandola al centro della chiazza. Assicurati di nebulizzare la miscela a base di acqua e aceto su tutta la macchia [13] .
    • Evita di impregnare il tessuto. La soluzione va semplicemente nebulizzata.
    • Se il flacone spray presenta diverse impostazioni, regola l'ugello affinché tu possa usarlo come nebulizzatore.
  4. 4
    Premi un panno in microfibra sulla macchia per assorbire il liquido. Premi delicatamente il panno per tamponare la macchia. In questo modo eviterai che la soluzione a base di aceto e acqua bagni l'imbottitura che si trova sotto il rivestimento. Continua a tamponare fino a quando il tessuto non avrà iniziato a schiarirsi, il che ti indicherà che si sta asciugando [14] .
    • Usa un panno bianco per evitare che i pigmenti filtrino nel tessuto.
  5. 5
    Nebulizza la soluzione e asciuga nuovamente l'area se la macchia dovesse ancora essere visibile. Nebulizza la soluzione a base di acqua e aceto sull'area, quindi tamponala con il panno in microfibra per asciugarla. Ripeti il procedimento fino a quando la macchia non sarà andata via [15] .
    • Dopo avere provato a inumidire e poi asciugare l'area per quattro volte, difficilmente vedrai ulteriori miglioramenti.
  6. 6
    Asciuga l'area con un phon per evitare che si ammuffisca. Se l'imbottitura sotto il tessuto dovesse bagnarsi, diventerà un terreno fertile per la muffa. Per evitarlo, assicurati che l'area sia ben asciutta. Imposta l'asciugacapelli al minimo e punta l'ugello verso la zona umida. Muovilo uniformemente sull'area fino a farla asciugare bene [16] .
    • Se non hai un asciugacapelli, usa invece un ventilatore, puntandolo verso la zona interessata.
    • Se usi l'asciugacapelli, non impostarlo a una temperatura elevata, altrimenti rischi di bruciacchiare il tessuto.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Togliere il Sangue dalle Lenzuola

Come

Rimuovere Macchie di Grasso o di Olio dai Vestiti

Come

Eliminare le Macchie dal Legno

Come

Cancellare l'Inchiostro di un Pennarello Indelebile

Come

Eliminare le Macchie Secche di Sangue dai Tessuti

Come

Rimuovere la Vernice dai Tessuti

Come

Togliere lo Smalto dai Tessuti

Come

Rimuovere le Macchie di Inchiostro dalla Pelle

Come

Eliminare il Pennarello Indelebile da una Superficie Liscia

Come

Rimuovere una Macchia di Inchiostro dal Divano

Come

Cancellare l'Inchiostro dalla Carta

Come

Rimuovere le Macchie d'Inchiostro dai Mobili di Legno

Come

Rimuovere le Macchie di Urina da un Materasso

Come

Rimuovere l'Inchiostro dai Vestiti
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Safir Ali
Co-redatto da:
Safir Ali
Esperto in Lavaggio a Secco Professionale
Questo articolo è stato co-redatto da Safir Ali. Safir Ali è un esperto di lavaggio a secco e lavanderie, oltre che cofondatore/CEO di Hamper Dry Cleaning & Laundry, una start-up di Houston, Texas, che ha la missione di reinventare il settore del lavaggio a secco e delle lavanderie. Con più di 6 anni di esperienza nel lancio e nella gestione di Hamper, Safir è specializzato in metodi innovativi per semplificare il lavaggio a secco sfruttando l'esperienza della sua famiglia. Si è laureato in Business Administration and Management presso la Texas A&M University. Hamper offre servizi di lavaggio a secco e lavanderia su richiesta 24 ore su 24, 7 giorni su 7, attraverso servizi di consegna e chioschi. Questa attività è stata sponsorizzata da Houston Rockets, Station Houston, Houston Business Journal, BBVA, Yahoo Finance e InnovationMap.
Questa pagina è stata letta 673 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità