Forse il silicone è una delle sostanze più ostinate da rimuovere dagli indumenti. Grazie alla sua natura, penetra nelle fibre dei tessuti e si incrosta. Tuttavia, con un po' di pazienza e tenacia è possibile utilizzare rimedi casalinghi per eliminare le macchie di silicone più ostinate dai vestiti.

Metodo 1 di 3:
Raffreddare e Grattare la Macchia

  1. 1
    Metti l'indumento nel congelatore. Se non ti sei accorto subito della macchia, metti il capo nel congelatore per qualche ora in modo che il silicone si indurisca. Dopo pochi giorni dovresti riuscire a toglierlo quasi del tutto grattandolo con le unghie o un coltello per il burro. Una volta che si è solidificato, scrostalo dal tessuto con molta attenzione. Il pezzo più grande dovrebbe trasformarsi in un ammasso colloso e staccarsi facilmente.[1]
    • In alternativa, utilizza un cubetto di ghiaccio. Poggialo sulla macchia finché non si indurisce col freddo. Una volta congelato, il silicone si indebolisce staccandosi più facilmente.
  2. 2
    Raschia la macchia con un paio di forbici. Sgretola il silicone un pezzo alla volta. L'operazione sarà più facile se lo indurisci a contatto col freddo. Puoi anche utilizzare un coltello per il burro, una scheda o un altro strumento per raschiare. Fai attenzione a non tagliarti e non danneggiare l'indumento!
  3. 3
    Finisci il lavoro. Una volta che avrai rimosso il grosso, pulisci tutte le macchie residue con l'alcol denaturato o un altro detergente. Sicuramente riuscirai a eliminare i pezzi più grandi, raschiandoli o grattandoli, ma potrebbero rimanere altre tracce.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Assorbire la Macchia

  1. 1
    Tratta la macchia di silicone nel più breve tempo possibile. Se la noti prima che abbia la possibilità di indurirsi, potrai rimuoverla con maggiore facilità. Prova a mettere il capo in lavatrice con il detersivo che usi abitualmente per fare il bucato. Se è bianco, aggiungi la candeggina in modo che il lavaggio sia più efficace. È possibile eliminare le macchie fresche di silicone o quelle che non sono completamente asciutte lavando normalmente l'indumento.[2]
  2. 2
    Assorbi la macchia con l'acqua. Bagna un panno o un tovagliolo di carta. Premilo saldamente sulla macchia di silicone e lascia che l'umidità penetri nelle fibre. Tampona più volte l'area e strofina delicatamente. Cerca di assorbire la macchia in modo da rimuovere dall'indumento tutto il silicone che puoi.
  3. 3
    Tampona con l'alcol denaturato. Dopo aver eliminato il grosso del silicone, bagna un pezzo di carta ripiegato con un po' di alcol denaturato. Deve aderire al tessuto in modo che assorba la macchia facendo penetrare l'alcol all'interno delle fibre. Tampona finché non riuscirai a rimuoverla.
    • Per eliminare la macchia dovrai applicare ripetutamente l'alcol, aumentando ogni volta la quantità.
    • Utilizza sempre una zona pulita del panno. Se si sporca e si riempie di silicone, ti conviene cambiarlo.[3]
  4. 4
    Lava l'indumento. Una volta eliminata la macchia, lava il capo in acqua calda o fredda. Prendilo dal cestello della lavatrice e controllalo per assicurarti di avere rimosso ogni residuo. Probabilmente dovrai lavarlo più volte per eliminare completamente la macchia. Se c'è ancora qualche traccia non metterlo nell'asciugatrice, altrimenti il calore la fisserà.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Altri Metodi

  1. 1
    Utilizza un prodotto a base di sostanze chimiche. Per terminare il lavoro, acquista un detergente. Cercane uno studiato appositamente per rimuovere il silicone. Segui tutte le istruzioni e le avvertenze riportate sulla confezione in modo da usarlo correttamente.[4]
    • Avvertenza: se è la prima volta che lo adoperi, fai sempre una prova su un indumento più vecchio prima di applicarlo su un capo a cui tieni particolarmente.
  2. 2
    Prova a utilizzare un igienizzante per le mani. I disinfettanti antibatterici possono rimuovere alcuni tipi di macchie dai vestiti ed essere efficaci sul silicone. Innanzitutto, versa il prodotto sulla zona interessata. Strofinala delicatamente con un panno o un asciugamano inumidito. Probabilmente dovrai applicarlo più volte se la macchia è particolarmente ostinata.
  3. 3
    Usa il bicarbonato di sodio. Bagna la macchia con l'acqua. Versa il bicarbonato di sodio sul tessuto ancora bagnato. Frizionalo con un panno o un asciugamano finché il silicone non si toglie.
    • Se la macchia non scompare completamente, continua a provare, dopodiché metti il capo in lavatrice in modo da migliorarne la pulizia.
    Pubblicità

Consigli

  • L'alcol denaturato è efficace sui colori resistenti al lavaggio, sul cotone e sui tessuti in misto cotone. Se non sei sicuro, provalo vicino a una cucitura o in un punto nascosto prima di procedere.

Pubblicità

Avvertenze

  • L'alcol denaturato è infiammabile. Usalo sempre in una zona ben ventilata, stando lontano da fiamme libere e scintille.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere Macchie di Sangue

Come

Rimuovere le Macchie di Grasso

Come

Rimuovere gli Aloni di Sudore

Come

Rimuovere le Macchie di Ruggine dalla Vernice

Come

Togliere la Gomma da Masticare dai Vestiti

Come

Rimuovere l'Inchiostro dai Vestiti

Come

Rimuovere la Cera dai Tessuti

Come

Eliminare le Macchie Secche di Sangue dai Tessuti

Come

Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato

Come

Far Tornare Bianchi i Capi Bianchi

Come

Pulire le Fughe nel Pavimento

Come

Usare una Lavatrice

Come

Organizzare l'Armadio

Come

Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 40 872 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 40 872 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità