Come Rimuovere un Bullone Spezzato

In questo Articolo:Usare un Kit di EstrazioneUsare una Tecnica di Saldatura6 Riferimenti

Il bullone è un elemento meccanico utilizzato normalmente per congiungere due o più pezzi di legno. Purtroppo, durante il montaggio, può accadere che il bullone si spezzi. Capita raramente, ma l'inesperienza o un lavoro eseguito frettolosamente aumentano il rischio che possa succedere. Imparare come si fa a rimuovere un bullone spezzato è fondamentale per portare a termine progetti di edilizia o di ristrutturazione della casa.

1
Usare un Kit di Estrazione

  1. 1
    Segna il centro del bullone spezzato con un punzone e un martello. Questo ti aiuterà a perforare il centro del bullone con la massima precisione, riducendo il rischio di danneggiare la filettatura del bullone spezzato.[1]
  2. 2
    Pratica un foro pilota al centro del bullone spezzato con il trapano, usando una punta "sinistra". Una punta da trapano sinistra è dotata di filettatura con il verso contrario, pertanto l'impostazione del trapano per la rotazione inversa consente effettivamente alla punta di entrare. Utilizzerai una punta sinistra perché questa gira in direzione opposta rispetto a quella del bullone spezzato, evitando così di serrarlo ulteriormente.[2]
    • Se sei fortunato, la punta sinistra afferrerà autonomamente il bullone e lo sviterà fino al punto da poterlo prendere con un paio di pinze a morsa o a pappagallo ed estrarlo completamente.
    • Fai in modo di usare una punta da trapano della misura adeguata. Le punte incluse nel kit di estrazione dovrebbero riportare una tabella su cui è indicata la misura da usare in base alla grandezza del bullone da rimuovere. Se usi una punta troppo grande, rischierai di danneggiare la filatura sul bullone, mentre una punta troppo piccola richiederà l'uso di un estrattore di dimensioni inferiori e più delicato a rischio maggiore di rottura durante l'operazione.
  3. 3
    Posiziona una punta di estrazione della giusta grandezza nel foro praticato con il trapano. In base al tipo di kit di estrazione acquistato, la punta di estrazione sarà dotata di una punta sinistra affusolata da una parte e una testa esagonale o una chiave a T dall'altra. Visto che anche l'estrattore ha una punta sinistra, questo entrerà nel bullone spezzato con una rotazione in senso antiorario.[3]
    • Poiché l'estrattore è affusolato, dovresti dapprima infilarlo con dei colpi di martello, quindi passare a una chiave a bussola o a una chiave a T.
  4. 4
    Rimuovi il bullone spezzato. Continuando a stringere l'estrattore, l'estremità affusolata farà presa e la torsione allenterà il bullone una volta che la punta di estrazione è adesa.
    • Continua a girare lo strumento di estrazione in senso antiorario finché il bullone spezzato non sia stato completamente rimosso dalla superficie nella quale era incastrato.
    • Cerca di lavorare lentamente durante questa operazione per evitare di danneggiare eccessivamente sia il bullone che l'oggetto da cui lo stai rimuovendo. Inoltre, devi manovrare l'estrattore con la massima delicatezza perché questi strumenti sono realizzati in acciaio temprato e un estrattore spezzato è ancora più difficile da rimuovere.
  5. 5
    Rimuovi le limature di metallo. Durante il processo di rimozione del bullone, può capitare che delle piccole quantità di limature metalliche fuoriescano dal bullone. Se hai intenzione di sostituire il bullone spezzato con uno nuovo, è importante prima rimuovere tutte queste limature e i trucioli. Puoi farlo con la massima semplicità servendoti di un magnete o di aria compressa.

2
Usare una Tecnica di Saldatura

  1. 1
    Segna il centro del bullone spezzato con un punzone e un martello seguendo il passaggio del metodo precedente.
  2. 2
    Trapana il centro del bullone. Usa una punta che sia circa un quarto del diametro del bullone e pratica un foro con il trapano.[4]
    • Questo metodo di estrazione è normalmente riservato ai bulloni che presentano un'eccessiva corrosione per poter essere rimossi con un estrattore, quindi non devi preoccuparti allo stesso modo di serrare il bullone mentre trapani con una punta destra, ma usare una punta sinistra non può far male.
  3. 3
    Infila un dado esagonale sul bullone. A prescindere dalla filettatura ancora esposta sul bullone, serra un dado esagonale su di esso. Devi fissare il dado in modo che sia ben saldo, ma svitalo di circa mezzo giro in modo che non sia completamente a filo sulla superficie nella quale è incastrato il bullone.[5]
  4. 4
    Salda il bullone al dado. Si tratta di una saldatura rapida, ma fai in modo che non sia questa la tua prima esperienza di saldatura. Se necessario, fai completare la saldatura a un tuo amico esperto, oppure puoi sempre esercitarti prima su qualcos'altro con le informazioni reperibili su Eseguire una Saldatura.
    • Valuta con particolare attenzione se la superficie nella quale è incastrato il bullone può fondersi con il bullone o con il dado d'acciaio. Per questo motivo, questo metodo funziona meglio su una superficie come l'alluminio, che non si salda facilmente all'acciaio.
  5. 5
    Rimuovi il bullone. Una volta raffreddata la saldatura, il dado esagonale è essenzialmente saldato come una nuova testa del bullone e probabilmente potrà essere rimosso con una chiave a bussola o una chiave inglese.
    • La saldatura è resistente, ma non indistruttibile. Per bulloni particolarmente corrosi, il dado potrebbe necessitare più di una volta di una saldatura di fissaggio.
    • Per rompere le giunzioni dovute alla corrosione, all'inizio prova a muovere il bullone avanti e indietro con delicatezza. Quando inizia ad allentarsi, continua a muoverlo nelle due direzioni anche se maggiormente in senso antiorario, in modo da iniziare a rimuoverlo completamente.[6]

Avvertenze

  • Indossa una protezione per gli occhi quando perfori il bullone spezzato perché questa operazione produrrà dei trucioli metallici.
  • Lavora lentamente quando utilizzi un estrattore e non sovraccaricarlo. Rompere un estrattore all'interno di un bullone spezzato necessita di un materiale ancora più resistente dell'acciaio temprato dell'estrattore da rimuovere.
  • Prendi tutte le precauzioni necessarie se provi il metodo della saldatura, incluso un giubbotto da saldatore, un casco da saldatore, dei guanti, dei pantaloni senza risvolto e degli stivali.

Cose che ti Serviranno

  • Trapano a motore
  • Punta da trapano a rotazione sinistra
  • Punta di estrazione
  • Chiave a T
  • Pinza a morsa
  • Magnete
  • Martello
  • Punzone per centri
  • Aria compressa
  • Dado esagonale
  • Saldatrice
  • Casco da saldatore
  • Giubbotto da saldatore
  • Guanti
  • Occhiali protettivi

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Remove a Broken Bolt, Русский: удалить сломанный болт, Português: Remover um Parafuso Quebrado, Français: retirer un boulon cassé, Español: quitar un perno roto, العربية: خلع مصمال مكسور, 日本語: 壊れたボルトを外す

Questa pagina è stata letta 12 953 volte.
Hai trovato utile questo articolo?