Scarica PDF Scarica PDF

Purtroppo le macchie fanno sembrare i jeans logori e trasandati, a prescindere da quanto nuovi o costosi siano. Sbarazzarti delle macchie può essere più semplice di quanto tu possa pensare. C'è qualche traccia di sudore o di sangue sui pantaloni? Non preoccuparti, questo articolo viene in tuo aiuto offrendoti alcuni trucchi e soluzioni per eliminare i tipi di macchie più comuni e ostinate dai tuoi jeans.

Metodo 1 di 7:
Per Iniziare

  1. 1
    Resisti alla tentazione di strofinare subito la macchia con l'acqua. Ciò è particolarmente importante se c'è qualche possibilità che la macchia sia a base di olio o grasso. L'olio respinge l'acqua, il che significa che se la versi su questo tipo di macchia potresti fissarla in modo permanente sul tessuto e non riuscirai più a toglierla in seguito.
  2. 2
    Non mettere i jeans in lavatrice prima di avere trattato la macchia. Questo è un errore molto comune che deve essere evitato. Una volta che la macchia entra in contatto con l'acqua, potrebbe diventare più difficile da togliere, nel caso l'azione della lavatrice non portasse a risultati positivi.
  3. 3
    Distendi i pantaloni su una superficie che puoi macchiare senza problemi. È importante trovare una base d'appoggio adeguata su cui mettere i jeans da trattare. Assicurati che non ci siano problemi se questa si sporca o si rovina in qualche maniera; a volte durante la pulizia il tessuto può rilasciare il colore che va a intaccare il materiale sottostante. La vasca da bagno potrebbe essere un luogo adatto da prendere in considerazione.
  4. 4
    Procurati un vecchio straccio o panno. In base al tipo di macchia, potrebbe essere necessario assorbire molto materiale che si è impregnato nei jeans. Dei calzini vecchi, una maglietta e/o i canovacci della cucina dovrebbero essere perfetti, purché siano puliti e di colore chiaro. C'è sempre il rischio che il colore dello straccio si trasferisca nelle fibre dei jeans, vanificando tutto il tuo lavoro.
  5. 5
    Prendi una vaschetta di plastica di misura media. Devi mettere in ammollo l'indumento prima di lavarlo in lavatrice e una vaschetta di medie dimensioni (o una ciotola) è adatta per il tuo scopo.
  6. 6
    Tratta la macchia il prima possibile. Più tempo trascorre prima che te ne occupi e più difficile sarà sbarazzartene. Ovviamente non puoi toglierti i jeans nel bel mezzo di una cena, ma dovesti occuparti della macchia non appena arrivi a casa.
    Pubblicità

Metodo 2 di 7:
Macchie di Sangue

  1. 1
    Mescola un cucchiaino di sale con 240 ml di acqua fredda. Se la macchia è molto recente, prendi dell'acqua gassata anziché quella normale di rubinetto. Mescola la soluzione finché il sale non si scioglie.
  2. 2
    Immergi lo straccio/panno nella soluzione salata. Fai in modo che il panno sia parecchio inzuppato.
  3. 3
    Tampona delicatamente e strofina la macchia finché non svanisce. All'inizio limitati a tamponarla per assorbire il sangue. Se in questo modo non ottieni risultati, prova a strofinare. Strofina e tampona alternativamente finché la macchia non scompare.
    • Puoi anche capovolgere l'indumento al rovescio e lavare la macchia dall'altro lato con la soluzione di acqua gassata e sale.
    • Se questa tecnica non funziona, segui i consigli riportati di seguito.
  4. 4
    Riempi una ciotola o una vaschetta con un litro di acqua fredda. Aggiungi due cucchiai di sale da tavola e una pari quantità di ammoniaca; mescola gli ingredienti. Se la macchia di sangue è secca e non è molto recente, versa l'acqua e la soluzione sale/ammoniaca in una vaschetta di plastica e immergi la zona macchiata dei jeans per un periodo di tempo variabile tra i 30 minuti e tutta la notte. Ogni tanto controlla se la macchia inizia a ridursi.
    • Non usare l'acqua calda, perché fisserebbe la macchia nelle fibre anziché toglierla.
    • Se neppure questo rimedio è efficace, provane un altro descritto di seguito.
  5. 5
    Immergi la zona macchiata dei pantaloni in acqua fredda per un minuto circa. Questo metodo dovrebbe essere abbastanza efficace per le macchie vecchie che sono penetrate nelle fibre. Dopo avere immerso i jeans nell'acqua, strizzali e mettili in un sacchetto di plastica con 480 ml di succo di limone e 100 g di sale da tavola. Lascia l'indumento immerso in questa soluzione per circa dieci minuti, quindi appendilo all'aperto per farlo asciugare. Una volta asciutto, mettilo in lavatrice facendo un lavaggio normale.
    • Tieni presente che il succo di limone potrebbe schiarire leggermente i jeans. Sarebbe meglio usare questo metodo con dei pantaloni bianchi o di colore chiaro.
  6. 6
    Prepara un impasto con un enzima per ammorbidire la carne. Grazie alle sue capacità di scomporre le proteine, questo prodotto può essere efficace per eliminare le macchie di sangue. Usane un pizzico, aggiungi un po' di acqua fredda e mescola i due ingredienti per creare un impasto; quindi strofina quest'ultimo sulla macchia. Lascialo agire per circa 15 minuti e poi risciacqua i pantaloni.
    • Puoi acquistare questo prodotto in qualunque supermercato ben fornito.
    • Se nessuno dei metodi descritti finora funziona, fai un altro tentativo con quello descritto di seguito.
  7. 7
    Usa un po' di lacca per capelli. Anche questo può essere un rimedio efficace per eliminare le macchie di sangue. Spruzza un'abbondante quantità di lacca sulla zona da trattare e lascia agire per circa 5 minuti. In seguito prendi un panno umido e strofina delicatamente la macchia per sbarazzartene.
    Pubblicità

Metodo 3 di 7:
Macchie di Grasso

  1. 1
    Tampona delicatamente la macchia con della carta da cucina asciutta. Se la macchia è ancora fresca, il tuo primo istinto potrebbe essere quello di strofinarla con dell'acqua. Ma, come già detto, l'acqua non farebbe altro che fissare ancora di più il grasso nelle fibre, dato che quest'ultimo la respinge. La carta asciutta permette invece di assorbire l'eccesso di olio.
    • Questo metodo potrebbe non essere molto efficace se la macchia è grande o è entrata in profondità nelle fibre.
    • Prova con i rimedi descritti di seguito se la carta da cucina non assorbe completamente la macchia.
  2. 2
    Copri la zona da trattare con del talco per bambini o borotalco. Questa soluzione va bene sia per le macchie fresche sia per quelle vecchie. Le sostanze polverose assorbono in modo efficace l'untuosità e possono eliminarne la maggior parte, soprattutto se si tratta solo di olio. È sufficiente coprire il tessuto sporco con una generosa quantità di talco e lasciare che questo agisca il più a lungo possibile, anche un'intera giornata. Alla fine spazzola leggermente il talco per eliminarlo (con della carta da cucina asciutta o uno spazzolino da denti) e lava i jeans alla temperatura più alta che può tollerare quel tipo di tessuto, attenendoti alle istruzioni sull'etichetta.
  3. 3
    Usa il detersivo per i piatti. Grazie al suo alto contenuto di tensioattivi, questo prodotto è particolarmente indicato per eliminare le macchie di grasso e olio. Tampona una o due gocce di detersivo sulla macchia e aggiungi un po' d'acqua. Con un panno/straccio strofina delicatamente la soluzione finché la macchia non sparisce. In seguito metti i pantaloni in lavatrice e lavali come al solito.
    • Se sei in viaggio, potrebbe risultare più semplice mettere in atto il prossimo passaggio.
  4. 4
    Usa dei dolcificanti artificiali. Questi non fanno bene alla salute, ma svolgono un'ottima azione per eliminare le macchie di grasso e olio. È sufficiente tamponare la macchia con un po' di questa sostanza e asciugare la zona con della carta da cucina.
    • I dolcificanti artificiali sono molto comodi ed efficaci quando sei indaffarato fuori casa.
    • Se nessuno dei metodi descritti finora porta a risultati soddisfacenti, continua a leggere e prova a mettere in atto il prossimo rimedio.
  5. 5
    Prepara una soluzione di aceto bianco. Versa una piccola quantità di aceto bianco puro su un foglio di carta da cucina. Tampona la macchia appena prima di lavare i jeans. Questa tecnica è più efficace con le macchie vecchie.
    Pubblicità

Metodo 4 di 7:
Il Make-Up

  1. 1
    Evita l'acqua. La maggior parte dei trucchi, come il rossetto o il mascara, è a base d'olio, il che significa che l'acqua non farebbe altro che fissare la macchia ancora più in profondità, rendendo più difficile il processo di rimozione.
  2. 2
    Strofina delicatamente l'area macchiata. Alcuni tipi di make-up non sono liquidi, quindi a volte è possibile raschiarli leggermente (come il rossetto e il mascara) e sbarazzarsene prima che penetrino nel tessuto. Tuttavia, devi essere molto cauto, perché le fibre dei jeans potrebbero assorbire il make-up.
    • Se questo non è sufficiente, segui le istruzioni che trovi qui descritte.
  3. 3
    Usa la crema da barba. Questo prodotto è particolarmente indicato per le macchie di fondotinta. Copri il make-up con un po' di crema da barba e metti l'indumento in lavatrice.
    • In alternativa a questo rimedio, puoi prendere in considerazione il prossimo.
  4. 4
    Usa della lacca per capelli. Se devi trattare delle macchie di rossetto, la lacca è abbastanza efficace per togliere le tracce di sporco e gli sbaffi. Spruzza una generosa quantità di prodotto sull'area interessata e lascialo agire almeno 15 minuti. Quindi tampona con un panno o uno straccio umido finché la macchia sparisce.
    • Se la lacca ti provoca reazioni avverse o non tolleri il suo odore, prova il metodo seguente.
  5. 5
    Usa il detersivo per i piatti. Se il tuo problema è stato causato da uno spray autoabbronzante o da una lozione idratante colorata, prepara una miscela con acqua calda e un po' di detersivo per i piatti in una tazza. Bagna una spugna con questa soluzione e tampona delicatamente la macchia finché l'indumento non risulterà pulito.
    Pubblicità

Metodo 5 di 7:
Sudore e Aloni Gialli

  1. 1
    Usa l'aceto. Prepara una miscela di due parti di aceto e una parte di acqua (calda o fredda). Versala sulla macchia e lasciala agire tutta la notte. In seguito lava l'indumento normalmente.
    • Alcune persone non sopportano l'odore dell'aceto. Se questo è anche il tuo caso, prova uno dei rimedi descritti in seguito.
  2. 2
    Prendi del bicarbonato di sodio. Aggiungi acqua a sufficienza per creare una soluzione simile a un impasto. Successivamente prendi uno spazzolino da denti pulito e applica con vigore il composto sulla zona da trattare. Strofinalo delicatamente e lascialo agire alcune ore. Infine risciacqua.
  3. 3
    Rompi tre compresse di aspirina. Mettile in una tazza e aggiungi circa due cucchiai di acqua finché non avrai un composto pastoso. Applicalo sulla macchia e lascia riposare un'ora. Alla fine risciacqua.
  4. 4
    Prendi un po' di succo di limone. Cospargi un po' di sale sulla macchia, quindi spruzza anche del succo di limone finché la macchia è ben impregnata. Strofina l'area finché l'alone non sparisce e poi lava come al solito i jeans in lavatrice.
    • Inoltre, questa è un'ottima soluzione preventiva. Puoi usare il composto anche sulle magliette che utilizzi quando sudi (come quelle per fare ginnastica).
    • Tieni presente che il succo di limone potrebbe schiarire leggermente i jeans.
    Pubblicità

Metodo 6 di 7:
Vino e Cibo

  1. 1
    Prendi del vino bianco. Potrebbe sembrare paradossale, ma in realtà è ottimo per le macchie di vino rosso (si neutralizzano l'uno con l'altro). È sufficiente versarne un po' sullo sversamento di vino rosso prima di fare il bucato. A questo punto non ti resta che mettere i jeans in lavatrice normalmente.
    • Se questo metodo non funziona, prova uno di quelli descritti di seguito.
  2. 2
    Usa il sale da cucina. Versane una piccola quantità sulla macchia e lascia agire per circa 5 minuti. Quindi strofina con un panno/straccio mentre risciacqui la zona con acqua fredda o acqua gassata. Ripeti finché la macchia non svanisce. Alla fine lava i jeans come al solito.
  3. 3
    Metti il tuorlo d'uovo. Questo è particolarmente efficace per le macchie di caffè. Mescola un tuorlo con qualche goccia di alcol e acqua calda. Prendi una spugna e applica la soluzione sulla macchia. Lasciala indisturbata per alcuni minuti e poi risciacqua. Infine lava normalmente i pantaloni.
  4. 4
    Usa l'acqua gassata. Mescola dell'acqua frizzante con un cucchiaino di sale in una tazza e applica la soluzione direttamente sulla zona da trattare. Lasciala in ammollo per tutta la notte, se vuoi ottenere risultati migliori.
    • Come detto in precedenza, evita di versare l'acqua su qualunque tipo di macchia oleosa o grassa.
    • L'acqua gassata e il sale sono particolarmente indicati per le macchie di caffè.
    Pubblicità

Metodo 7 di 7:
Macchie di Sporco

  1. 1
    Se devi trattare delle normali macchie di sporco il processo è molto semplice. Capovolgi i pantaloni al rovescio e lava la macchia dall'interno. Strofina un po' di acqua tiepida sulla zona da trattare con un panno/straccio pulito finché la macchia non scompare.
    • Se questo non è sufficiente per eliminarla completamente, prova uno o più dei seguenti rimedi.
  2. 2
    Usa lo shampoo. Per le macchie vecchie e già assorbite nelle fibre, metti i jeans in una vaschetta di plastica piena di acqua calda. Versa un po' di shampoo su una spugna e strofina in maniera energica tenendo in ammollo il tessuto. Ripeti finché non rimuovi la macchia.
  3. 3
    Aggiungi una tazza di aceto nel normale ciclo della lavatrice e risciacqua con acqua. Questo agisce nello stesso modo della candeggina, ma è meno aggressivo.
    • Ricorda: questo rimedio è valido solo per i jeans di colore bianco.
  4. 4
    Strofina leggermente la macchia con uno spazzolino da denti. Se la macchia è recente e, ancora più importante, non è causata da una sostanza completamente liquida, potresti riuscire a rimuoverla spazzolando il tessuto. Fai attenzione, però, perché potresti far penetrare ancora di più la sporcizia nelle fibre.
    Pubblicità

Consigli

  • Evita la candeggina, se possibile.
  • Tratta sempre la macchia prima di mettere l'indumento in lavatrice.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Lavatrice
  • Spugna
  • Spazzolino da denti monouso
  • Ciotola o vaschetta di plastica di medie dimensioni
  • Panni o stracci vecchi e puliti
  • Aceto bianco
  • Acqua gassata
  • Sale
  • Ammoniaca
  • Detersivo per i piatti
  • Succo di limone
  • Uova

wikiHow Correlati

Rimuovere l'Inchiostro dai Vestiti
Eliminare il Vino Rosso dai Tessuti
Rimuovere gli Aloni di SudoreRimuovere gli Aloni di Sudore
Evitare di Macchiare il Letto Durante il CicloEvitare di Macchiare il Letto Durante il Ciclo
Rimuovere Macchie di Sangue
Rimuovere Macchie di Grasso o di Olio dai Vestiti
Cancellare l'Inchiostro dalla CartaCancellare l'Inchiostro dalla Carta
Togliere il Sangue dalle LenzuolaTogliere il Sangue dalle Lenzuola
Eliminare il Pennarello Indelebile da una Superficie Liscia
Cancellare l'Inchiostro di un Pennarello Indelebile
Eliminare le Macchie dal LegnoEliminare le Macchie dal Legno
Rimuovere le Macchie d'Inchiostro dai Jeans
Togliere lo Smalto dai Tessuti
Rimuovere le Macchie d'Inchiostro dai Mobili di Legno
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 32 782 volte
Questa pagina è stata letta 32 782 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità