Come Riordinare la Casa

4 Metodi:Scrivi una Tabella di MarciaOrganizza le Tue CoseRiorganizza lo SpazioMantieni la Casa in Ordine

Il cosiddetto “decluttering” è quello che ci vuole se la tua casa è un disastro e ha proprio bisogno delle pulizie di primavera. Riordinare è terapeutico e ti aiuterà a calmarti e a sentirti meglio nel tuo spazio.

1
Scrivi una Tabella di Marcia

  1. 1
    Fissa il programma per pulire. Se vuoi riordinare il più facilmente possibile, dovrai organizzarti. Puoi mettere a punto un'intensa sessione di decluttering della durata di un fine settimana o di una settimana. Se hai poche ore a tua disposizione, fai una lista delle priorità e dedica del tempo a una di esse alla volta.
    • Se hai solo due ore alla settimana, concentrati su una sola area di una stanza alla volta. Una settimana puoi riorganizzare l'armadio, la seguente occuparti degli scaffali e così via. Può sembrare un procedimento infinito ma, se sei metodico, otterrai buoni risultati. E se hai dei giorni liberi, dedicali al decluttering. Un progetto non indifferente, ma fattibile se sei motivato.
    • Puoi anche dedicare cinque minuti al giorno alle grandi pulizie.
    • Stabilisci obiettivi ragionevoli. Occupati di una stanza alla volta. La tentazione è quella di dare una scossa a tutta la casa, ma in realtà se fai in questo modo creerai ancora più confusione. Se la stanza è grande, dedicati a un'area alla volta.
  2. 2
    Fatti aiutare da qualcuno: il decluttering sarà molto più divertente e facilmente gestibile. Chiedi ai tuoi coinquilini o ai tuoi amici. Il tempo passerà più in fretta.
    • Metti su della musica e ordina una pizza.
    • Farti aiutare da qualcuno significa anche valutare con maggiore obiettività le cose che non ti servono e buttarle via.
  3. 3
    Sbarazzati delle cose superflue, così poi potrai dedicarti davvero alla stanza. Eliminare gli oggetti inutili ti farà sentire meglio e farà apparire la stanza istantaneamente più pulita:
    • Prendi una busta per la spazzatura e butta via le scarpe e i giornali vecchi, i flaconi vuoti di shampoo, la posta inutile e tutte le cose inservibili che vedi.
    • Apri il frigorifero e il mobile dove conservi i medicinali e butta le cose vecchie e scadute.
    • Liberati dei mobili che intralciano e che non usi mai. Se non sopporti quella poltrona grande e brutta nell'angolo del tuo salotto, gettala immediatamente.

2
Organizza le Tue Cose

  1. 1
    Svuota i mobili della stanza e metti tutto sul pavimento o su un tavolo, così vedrai il contenuto nella sua interezza.
    • Prepara quattro scatole vuote: una per le cose che terrai, una per le cose che metterai da parte, una per le cose che regalerai o venderai e una per le cose che butterai nell'immondizia.
  2. 2
    Decidi cosa tenere. All'inizio non vorrai sbarazzarti di niente, ma ricorda che il punto del decluttering è liberarti delle cose che non usi regolarmente, dai vestiti che non indossi alle pentole che non utilizzi per cucinare.
    • Tieni quello che hai usato nell'ultimo anno o negli ultimi sei mesi.
  3. 3
    Decidi cosa buttare. Getta le cose che non hai usato nell'ultimo anno o che hai dimenticato e non sai più che uso farne. Per ogni oggetto che prendi, chiediti: “Ne ho davvero bisogno?”. Se la risposta è no, o se esiti per più di 20 secondi, è arrivato il tempo di disfartene.
    • Puoi conservare gli oggetti dal valore sentimentale, ma senza esagerare. Non puoi tenere ogni cosa con la scusa che ti ricorda un momento della tua vita.
    • Chiedi consiglio ai tuoi amici fidati: saranno onesti e ti aiuteranno a fare la scelta giusta.
  4. 4
    Decidi cosa mettere da parte. Dovrai conservare gli oggetti che un giorno ti torneranno utili ma che non userai nei prossimi mesi. In genere, si tratta di articoli stagionali o per le occasioni speciali.
    • Fai il cambio di stagione in primavera e in autunno.
    • Metti da parte gli addobbi natalizi e pasquali.
    • Metti da parte le attrezzature da campeggio, da sci e da pesca e tutto quello che usi in vacanza.
  5. 5
    Decidi di vendere o donare quegli oggetti che non ti servono più ma che potrebbero tornare utili a qualcun altro.
    • Puoi vendere o regalare i doppioni: caffettiere, teiere, lampade...
    • Vendi pubblicando un annuncio sul quotidiano locale o su eBay.
    • Vendere è soddisfacente, ma può portare via del tempo. Se sei troppo impegnato, fai beneficenza.
  6. 6
    Crea anche una “scatola dei forse”, dove metterai gli oggetti con i quali non sai cosa fare. Tienila per sei mesi e poi riaprila: gli elementi ai quali non hai pensato durante questo arco di tempo andranno buttati via. Potresti anche dimenticare tutta la scatola.

3
Riorganizza lo Spazio

  1. 1
    Metti ogni cosa al suo posto. Ora che la parte difficile è passata, puoi rimettere tutto in perfetto ordine.
    • Organizza i vestiti in base alla loro tipologia e all'utilizzo che ne fai.
    • Organizza i tuoi documenti usando delle cartelline.
    • Compra delle scatole di plastica per i cassetti e gli armadi.
    • Se hai molte scarpe e non sai dove metterle, compra una scarpiera.
    • Organizza i libri sugli scaffali in base al loro genere o al loro autore. Assicurati di metterli in verticale.
    • Attacca delle etichette sulle scatole degli oggetti che metterai da parte, così li ritroverai subito.
  2. 2
    Riorganizza la disposizione dei mobili. Butta quelli che non ti servono e ricrea lo spazio in base alle tue esigenze e alla tua estetica. Mentre lo fai, tieni la finestra aperta e lascia entrare la luce del sole.
    • Riorganizzare i mobili rinnoverà sia te che la tua casa.
    • Aggiungi un paio di specchi in più, invece di un quadro: faranno sembrare i muri più puliti e creeranno l'illusione di uno spazio più grande.
  3. 3
    Mantieni i tavoli e i banconi puliti e relativamente vuoti. Lasciaci su solo gli oggetti fondamentali.
    • Se pulisci la scrivania, metti le penne in una tazza e tieni solo gli articoli utili e una fotografia: togli i peluche e i ninnoli dalla superficie di studio o di lavoro.
    • Lascia solo il sale, il pepe e i tovaglioli sul tavolo della cucina. Non usarlo per appoggiarci indefinitamente qualsiasi cosa.

4
Mantieni la Casa in Ordine

  1. 1
    Una volta al giorno, o una volta alla settimana, occupati della manutenzione del decluttering, così non ti ritroverai nuovamente sommerso da cose inutili.
    • Ti conviene dedicare 10-15 minuti al giorno al decluttering. Consideralo come una sfida: di’ a te stesso che avrai finito una volta che avrai messo a posto dieci oggetti.
    • Dedica 30 minuti al decluttering una volta alla settimana. Puoi farlo durante il weekend mentre guardi la televisione o parli al telefono con i tuoi amici. Non considerarlo un obbligo.
  2. 2
    Chiedi aiuto alle persone che vivono con te: anche loro dovranno collaborare per mantenere tutto in ordine.
    • Il processo sarà molto più semplice se hai collaboratori che si impegnano quanto te. Se non lo fanno, potresti ritrovarti a dover pulire tutto tu.
    • Stabilisci delle regole di convivenza. Per esempio, i piatti vanno lavati subito dopo l'uso, o i giocattoli devono essere rimessi nel cestino dopo aver giocato.
  3. 3
    Non essere consumista, così non accumulerai cose inutili. Compra gli oggetti strettamente necessari.
    • Fai una lista prima di andare a fare la spesa o lo shopping. Mettere nero su bianco i tuoi bisogni ti aiuterà a capire se vale la pena spendere o no e ti consentirà di resistere all'impulso di acquistare.
    • Se non sei sicuro di aver bisogno di qualcosa, resisti all'urgenza di comprare. Riconsidera il tuo desiderio dopo due o tre settimane: probabilmente cambierai idea in questo arco di tempo.
    • Se vuoi dei mobili nuovi, butta quelli vecchi: non riempire la casa. Vuoi un nuovo tavolino da caffè? Assicurati che l'altro sia da buttare o riciclalo.
    • Ricevi le bollette in formato elettronico, così non verrai sommerso dalla posta.
  4. 4
    Dai via un oggetto vecchio alla settimana, così farai una regolare azione di decluttering. Regala le cose superflue, se ancora sono valide.
    • Se non sai a chi regalarle, dalle in beneficenza.
    • Se ti senti ambizioso, puoi regalare o buttare due cose vecchie alla settimana.

Consigli

  • Procurati delle scatole di plastica anche per il garage e la soffitta.
  • Il valore di una scatola non dovrà superare quello del suo futuro contenuto, che, probabilmente, un giorno butterai via.
  • Dopo aver deciso cosa buttare, aspetta qualche altro giorno per non avere rimpianti o per rivalutare l'utilità di certi oggetti.

Avvertenze

  • Se la tua casa è talmente piena di cose che non sai più dove sederti o ti vergogni a invitare gente, puoi assumere un organizzatore professionale per riordinare.

Cose che ti Serviranno

  • Scatole
  • Buste per la spazzatura
  • Pennarelli indelebili per scrivere sulle scatole

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Manutenzione Domestica

In altre lingue:

English: Declutter, Português: Organizar sua Casa, Español: ordenar tu casa, Deutsch: Ein Haus entrümpeln, 中文: 变整洁, Français: faire du rangement, Nederlands: Je huis grondig opruimen, Русский: избавиться от хлама, Bahasa Indonesia: Merapikan Barang

Questa pagina è stata letta 28 694 volte.

Hai trovato utile questo articolo?