Come Riportare Windows 7 al suo Stato Normale

Che si tratti di un virus che non puoi debellare, di un aggiornamento problematico o di un computer lento o che semplicemente non si avvia correttamente, esistono diversi motivi per i quali potrebbe essere necessario reimpostare il sistema operativo Windows. Ci sono molti metodi per fare in modo che il sistema torni alla normalità. Segui la guida qui sotto per alcuni suggerimenti utili.

Metodo 1 di 4:
Avvio in Modalità Provvisoria per Combattere Virus

  1. 1
    Usa la Modalità Provvisoria, che è il posto migliore per iniziare a riparare il tuo computer quando non funziona bene. Questa modalità può essere utilizzata per combattere alcuni tipi di virus, ma anche come strumento di diagnosi se non sei sicuro del perché il computer non funzioni. Se il computer si avvia e funziona in modalità provvisoria, riesci ad avere riscontro che il problema è con un programma, un driver o altri file, piuttosto che con il computer stesso.[1]
  2. 2
    Riavvia in modalità provvisoria dal menu di spegnimento, se è accessibile.
  3. 3
    Premi F8. Se il menu di spegnimento è inaccessibile, puoi riavviare il computer e premere ripetutamente F8 mentre si sta caricando. Questo dovrebbe dare accesso al menu di Avvio.
  4. 4
    Seleziona Modalità Provvisoria e premi Invio. Premere il tasto “giù” per accedere all'opzione di Modalità Provvisoria e premi Invio.
  5. 5
    Inizia a risolvere i problemi del computer. Una volta avviato il programma, è possibile iniziare a tentare di riparare il tuo computer. Ci sono diversi metodi da provare: quello da utilizzare dipenderà in gran parte dal tipo di problema che hai.
    • Elimina i file associati a un noto virus del sistema, resi normalmente inaccessibili dal virus stesso.
    • Scarica o esegui il software antivirus che il virus potrebbe nascondere: potrebbe essere necessario l'avvio in Modalità Provvisoria con Rete.
    • Disinstalla i programmi installati di recente che sospetti possano causare problemi.
    • Aggiorna i driver, se sospetti che quelli datati possano costituire il problema.
    • Fai un Ripristino di Sistema, che sia simile all'ultima configurazione sicuramente funzionante. Cerca Ripristino Configurazione di Sistema dal menu Start e seguendo le istruzioni. Non dimenticare di eseguire la scansione con i programmi interessati.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Cambia Configurazione per Risolvere i Problemi di Driver

  1. 1
    Usa l’Ultima Configurazione Funzionante. Questo è un buon metodo da utilizzare se ritieni che un driver inadeguato o un aggiornamento di sistema sia la causa dei tuoi problemi. Puoi anche combattere alcuni tipi di virus.[2]
  2. 2
    Rimuovi tutti i dischi dal computer. Rimuovi tutti i CD, i DVD, gli USB e i floppy disk dal computer.
  3. 3
    Riavvia il sistema.
  4. 4
    Tieni premuto il tasto F8 appena il sistema si riavvia.
  5. 5
    Premi il tasto “giù” per selezionare l’ultima configurazione sicuramente funzionante.
  6. 6
    Premi Invio.
  7. 7
    Lascia che il sistema si avvii. Può durare un minuto o due più del normale, poiché il sistema dovrà tornare indietro. Hai finito!
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Cancella il Computer con il Disco di Installazione

  1. 1
    Se possibile, esegui prima il backup dei dati più importanti. Se non riesci a risolvere il problema in qualsiasi altro modo, il passo successivo sarebbe pulire il computer e ricominciare da zero. Questa procedura reinstalla il sistema operativo, quindi sarà necessario fare prima il backup dei dati, altrimenti rischi di perderli.
  2. 2
    Cerca un disco d’installazione. Prendi il disco d’installazione di Windows 7, forse venduto insieme al tuo PC. Se non ne hai uno, compralo dal più vicino negozio di computer.
  3. 3
    Apri il cassetto del lettore CD/DVD e, mentre è aperto, spegni il PC. Il computer ora dovrebbe essere spento e il vassoio del CD aperto.
  4. 4
    Inserisci il disco d’installazione di Windows 7.
  5. 5
    Avvia il computer.
  6. 6
    Premi un tasto per avviare. Dovrebbe subito comparire un messaggio di questo tipo: "Premi qualunque tasto per avviare da CD". Premi un tasto per procedere.
  7. 7
    Segui le semplici istruzioni sullo schermo.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Pulisci il Computer come Ultima Risorsa

  1. 1
    Fai il backup di tutti i tuoi dati. Se possibile, fai la copia dei dati prima di pulire il computer, perché saranno completamente cancellati.
  2. 2
    Prendi un sistema operativo di ricambio. Avrai bisogno di un disco d’installazione di Windows 7 o di sistemi operativi alternativi (ad esempio Linux, che è gratuito): il sistema operativo sarà cancellato e ne sarà necessario uno nuovo se vorrai utilizzare nuovamente il computer.
  3. 3
    Scarica “Darik's Boot and Nuke” (DBAN). Devi scaricare un programma per pulire in modo sicuro il computer. DBAN è un programma comune, ma ce ne sono anche altri, come Active@KillDisk. Assicurati di scaricare il programma da una fonte affidabile.[3]
  4. 4
    Metti il programma su CD o USB. È necessario mettere il programma su qualche tipo di dispositivo di memorizzazione da cui poter caricare il computer.
  5. 5
    Chiudi il computer.
  6. 6
    Inserisci il programma di cancellazione su USB o disco.
  7. 7
    Riavvia il computer dal disco o USB. Ciò dovrebbe avvenire automaticamente. In caso contrario, potresti doverlo abilitare nelle impostazioni del tuo BIOS. Avvia il computer e, appena si carica, premi F10 o F12 (secondo il tuo sistema e la tua tastiera) per accedere al menu di Avvio. Da lì puoi specificare di avviare il boot da USB o CD. Spegni il computer e, quando si riavvia, dovrebbe iniziare dal dispositivo specificato.
  8. 8
    Scrivi "dodshort". Una volta che il computer si avvia dal disco, il metodo più veloce per pulire il computer sarà digitare "dodshort". Potrai inoltre aprire la modalità interattiva se vorrai ulteriori opzioni.
  9. 9
    Premi Invio e inizierà a cancellarsi.
  10. 10
    Reinstalla il sistema operativo. Una volta fatto, reinstalla il sistema operativo e il computer dovrebbe essere ancora una volta funzionante. Dovrai solo ripristinare i file dal backup.
    Pubblicità

Consigli

  • Cancella il disco rigido per avviare un'installazione pulita come ultima risorsa, se non funziona nient'altro.

Pubblicità

Avvertenze

  • Assicurati che il disco d’installazione sia pulito e che non ci siano contrassegni/graffi sul disco.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Windows
Questa pagina è stata letta 34 414 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità