Come Ripristinare il Play Doh Indurito

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Impastare con l'Acquacon il VaporeReidratare durante la NottePreparare un Prodotto Alternativo

Il Play-Doh, la plastilina colorata, è un gioco divertente e un'attività semplice che intrattiene i bambini di tutte le età, sia quando sono da soli sia con gli amici. Purtroppo, però, le operazioni di pulizia non sono sempre tempestive quanto dovrebbero e questo materiale lasciato all'aria si asciuga rapidamente, si indurisce e si spezza diventando inutilizzabile. Per fortuna ci sono alcuni metodi che puoi sfruttare per reidratare il Play-Doh e renderlo di nuovo morbido, pronto per quando i tuoi figli avranno di nuovo voglia di modellarlo.

1
Impastare con l'Acqua

  1. 1
    Metti tutto il Play-Doh essiccato in una ciotola. Riunisci i pezzi in base al colore per evitare di ottenere un'unica massa marroncina. Questo prodotto è costituito maggiormente da farina, acqua e sale, quindi puoi ridare vita alla plastilina indurita reintegrando l'acqua evaporata.
    • Se il Play-Doh è rimasto esposto all'aria per molto tempo (più di due mesi) ed è diventato completamente duro, allora non c'è nulla che tu possa fare.
  2. 2
    Inumidisci il prodotto con l'acqua. Massaggia la pallina umida con le mani cercando di incorporare l'acqua nel materiale. Continua a spruzzare la plastilina e a "impastarla".
  3. 3
    Lavora la palla. Una volta che il materiale ha assorbito una quantità sufficiente di acqua ed è diventato umido e malleabile, impastalo sul piano della cucina per qualche minuto finché non torna alla sua forma originale. Se necessario, inumidisci ancora il Play-Doh mentre lo massaggi.
    • Prova ad aggiungere mezzo cucchiaino di glicerina per inumidirlo ancora di più.
  4. 4
    Usa immediatamente il materiale o conservalo in maniera adeguata. Se non viene esposto all'aria, il Play-Doh non si asciuga, quindi riponilo in un recipiente ermetico. Vale la pena avvolgerlo prima in un sacchetto di plastica sigillabile.

2
con il Vapore

  1. 1
    Appiattisci il Play-Doh. Puoi schiacciarlo fra le mani oppure sul ripiano della cucina per trasformarlo in un disco e aumentare così la superficie di assorbimento. Ricordati che dovrai poi mettere il materiale in un cestello per la cottura al vapore, quindi non esagerare con le dimensioni.
  2. 2
    Prepara la vaporiera o il cestello con la pentola. Metti il disco di plastilina nel cestello per 5-10 minuti.
  3. 3
    Toglilo dal cestello. Impastalo per 5-10 minuti sul bancone della cucina. Se il Play-Doh non ha riacquistato la sua consistenza originale, ripeti tutto il procedimento.

3
Reidratare durante la Notte

  1. 1
    Spezza la plastilina in piccole porzioni, grandi quanto piselli. Più piccoli sono i pezzi e più facile sarà il processo. Metti tutto il materiale in uno scolapasta e bagnalo con acqua corrente per inumidire tutti i frammenti. Aspetta un minuto per permettere all'eccesso d'acqua di defluire.
  2. 2
    Inserisci tutto il Play-Doh in un sacchetto di plastica richiudibile. Verifica che tutti i pezzetti di plastilina siano umidi, ma non impregnati, e chiudili nel sacchetto. Lasciali riposare per un'ora.
  3. 3
    Estrai la plastilina dal sacchetto. Quando il materiale ha avuto il tempo di riposare e assorbire l'acqua, trasferiscilo in una ciotola e premilo per ricostituire un'unica palla. Infine, avvolgila in un panno o carta da cucina umidi e rimettila nel sacchetto. Chiudilo e attendi tutta la notte.
  4. 4
    Impasta il Play-Doh. Al mattino togli la plastilina reidratata dal sacchetto e impastala per un paio di minuti per modellare una palla morbida ed elastica.

4
Preparare un Prodotto Alternativo

  1. 1
    Riunisci gli ingredienti. A volte il Play-Doh si è indurito a tal punto da diventare irrecuperabile, ma puoi creare una plastilina casalinga senza grandi spese e divertendoti; puoi chiedere inoltre ai bambini di aiutarti. Ecco di cosa avrai bisogno:
    • 600 ml di acqua;
    • 250 g di sale;
    • 22 g di cremor tartaro;
    • 75 ml di olio di semi;
    • 500 g di farina;
    • Colorante alimentare.
  2. 2
    Mescola gli ingredienti in un pentolino. Cuocili a fuoco basso mescolando spesso. Continua la cottura e a mescolare finché il composto non sarà diventato una palla di pasta al centro del tegame. Saprai che il prodotto è pronto perché avrà la stessa consistenza del classico Play-Doh.
  3. 3
    Togli il pentolino dal fuoco. Se il composto è troppo caldo per essere maneggiato, aspetta che si raffreddi un po'. Nel frattempo, decidi se vuoi dividere la plastilina in porzioni più piccole e quali colori usare.
  4. 4
    Suddividi l'impasto per colorarlo. Forma tante palline quanti colori hai deciso di utilizzare.
  5. 5
    Impasta ogni pallina singolarmente per incorporare il colorante. Appoggia il materiale su un tagliere oppure su un bancone non poroso e impasta ogni pallina con la tinta corrispondente. Aggiungi tante gocce di colorante in base all'intensità che vuoi ottenere. Ripeti la procedura per ogni pezzetto di plastilina.
  6. 6
    Conserva il prodotto come se fosse del normale Play-Doh. Riponilo in un contenitore ermetico e non lasciarlo esposto all'aria inutilizzato, altrimenti diventerà duro e sarà impossibile da modellare.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Giochi

In altre lingue:

English: Revive Dry Play Doh, Español: restaurar la plastilina Play Doh después de seca, Português: Reviver Massinha de Modelar Ressecada, Русский: восстановить сухую детскую глину для лепки, Deutsch: Alte Knetmasse wieder befeuchten, العربية: إعادة الحياة لصلصال اللعب الجاف, Nederlands: Droge Play Doh weer soepel maken, Français: ramollir de la Play Doh qui a séché, Bahasa Indonesia: Memulihkan Play Doh Kering

Questa pagina è stata letta 26 985 volte.
Hai trovato utile questo articolo?