Come Risanare il Fegato Grasso

In questo Articolo:Dieta e Stile di VitaIntegratori NaturaliTrattamenti Medici

Il fegato grasso è una patologia che si manifesta quando il 5-10% della massa del fegato è composta da grasso. La malattia può essere causata dall'alcool, ma non solo. In qualsiasi caso, può comportare seri rischi per la salute se non è trattata. Fortunatamente, il fegato grasso può essere curato e risanato.

Parte 1
Dieta e Stile di Vita

  1. 1
    Perdi peso. Se hai il fegato grasso e sei sovrappeso o obeso, perdere peso gradualmente ti può aiutare a risanare il fegato e a guarire i danni che ha subito.[1]
    • Il segreto sta nel perdere peso gradualmente. Punta a 450-900 grammi per settimana. Perdere più peso velocemente può comportare dei rischi.
    • Degli studi indicano che perdere almeno il 9% del tuo peso nel corse di alcuni mesi può risanare un fegato grasso. Perdere meno peso potrebbe non curare i danni, ma ridurrà l’accumulo di grasso nel fegato presente e futuro.
    • Perdi peso seguendo una dieta adeguata e facendo attività fisica. Evita integratori che fanno perdere il peso o diete dettate da mode passeggere.
  2. 2
    Fai attività fisica. Stare fisicamente attivi può aiutare a perdere peso o a mantenere il peso giusto. L’esercizio fisico inoltre aiuta la circolazione, il che migliora la capacità del corpo di bruciare grassi. Inoltre l’attività fisica costringe il corpo ad usare i carboidrati per produrre energia, anzi che convertirli in grassi.
    • Esercizio leggero e moderato è sempre meglio di niente. Se non sei abituato a fare attività fisica inizia con qualcosa di semplice, come camminare per mezzora 3-5 volte a settimana. Gradualmente aumenta il carico fino a che potrai camminare tutti i giorni.
    • Fai esercizi cardiovascolari – attività che fanno pompare il cuore, come camminare, andare in bicicletta e nuotare – che sono meglio di quelli di resistenza che si concentrano su aumentare la massa muscolare.
  3. 3
    Limita il consumo di zuccheri e carboidrati. L’insulina è un ormone che fa accumulare il grasso, e di conseguenza devi far scendere i livelli di insulina nel tuo sangue se vuoi curare il fegato grasso. Zuccheri semplici e carboidrati raffinati aumentano i livelli di insulina nel sangue, quindi devi evitarli.[2]
    • Il corpo digerisce i carboidrati semplici velocemente, quindi dopo mangiato il livello di zucchero nel sangue aumenta. I carboidrati complessi sono più salutari perché impiegano più tempo per essere assimilati e non fanno aumentare drammaticamente i livelli di zucchero nel sangue.
    • In particolare, questo vale per cibi fatti con farina bianca e per quei cibi ricchi di zuccheri. Questi cibi devono essere evitati, ma devi anche evitare i carboidrati in generale, anche quelli integrali.
    • Limita il consumo di pane, pasta, riso, cereali, torte, paste e snack fatti con farina.
  4. 4
    Mangia più verdure. Le verdure sono ricche di carboidrati complessi salutari, ma in dosi minori rispetto al grano, quindi hanno un effetto minimo sugli zuccheri nel sangue e sull'insulina. Le verdure possono anche aiutare a pulire i grassi nel fegato e rinforzano la capacità di quest’organo di filtrare le tossine.[3]
    • Puoi mangiare le verdure sia cotte che crude, ma evita di aggiungere condimenti o altre cose che contengano grassi.
    • Per aumentare la dose di cibi salutari, potresti bere 2-3 bicchieri di succo di verdure per settimana. Ogni bicchiere deve essere di circa 250-300 ml e contenere 90-95% di verdure. Il resto della bevanda può contenere frutta, piuttosto che dolcificanti artificiali.
    • La frutta fresca può aiutare a purificare il fegato, ma devi essere attento quando la mangi, poiché la frutta contiene anche alte dosi di zucchero e può causare problemi di insulina.
  5. 5
    Mangia più proteine. Le proteine non hanno effetti negativi sui livelli di zucchero nel sangue o sull'insulina. Infatti possono aiutare a mantenere il livello degli zuccheri stabile. Le proteine, inoltre, riducono la fame, il che può aiutarti a mangiare meno e perdere peso.
    • Cerca di assumere le proteine attraverso cibi sani, come uova, pollo, carni magre, pesce, noci, semi, legumi e latticini leggeri.
  6. 6
    Mangia grassi sani. Potresti pensare che una dieta povera di grassi dovrebbe curare il fegato grasso, ma non è totalmente vero. Devi evitare grassi saturi contenuti in cibi poco sani, come patatine e pizza, ma devi includere nella dieta i grassi insaturi, se vuoi un corpo sano e forte.
    • Grassi sani, o insaturi, sono contenuti in: pesce, olio d’oliva, olio di semi, noci, semi e uova.
  7. 7
    Evita l’alcol. L’alcol è una delle cause principali del fegato grasso. Anche se il tuo fegato grasso non è causato da alcolici, devi comunque evitarli o limitarne il consumo.
    • L’alcol causa infiammazioni e danneggia le cellule del fegato. Come risultato il fegato si indebolisce e fa sì che le cellule adipose si accumulino.
    • Alcune ricerche insolite condotte dalla University of California-San Diego School of Medicine indicano che bere un bicchiere di vino al giorno può aiutare a diminuire e persino guarire un fegato grasso, non causato da alcolici. Il rischio di malattie al fegato può essere persino dimezzato. Questo però riguarda solo il vino, e non altri tipi di alcolici. La birra e i liquori aumentano il rischio di ulteriori danni al fegato.[4]
  8. 8
    Evita medicine non necessarie. Il fegato è un filtro e anche se molte medicine non hanno effetti su quest’organo, altre possono indebolirlo o danneggiarlo. Evitare queste medicine può aiutarti a guarire il fegato grasso.
    • Medicinali noti per avere effetti negativi sul fegato includono analgesici (aspirina, iboprufene, acetaminofene), antibiotici, medicine gastrointestinali, cardiovascolari, agenti ipoglicemici, contraccettivi, trattamenti per ormoni sessuali, agenti anti-neoplastici, anti-psicotici, anti-epilettici e medicine per la tubercolosi.[5]

Parte 2
Integratori Naturali

  1. 1
    Prendi la vitamina E. Prendi abbastanza integratori di vitamina E per avere 800 UI giornaliere.
    • Uno studio condotto dalla Virginia Commonwealth University Medical Center ha indicato che la vitamina E può abbassare degli enzimi del fegato che si crede contribuiscano a malattie del fegato. Questa vitamina sarebbe anche in grado di guarire delle cicatrici del fegato.[6]
  2. 2
    Prendi capsule di olio di pesce. Usa 1000 mg di integratori di Omega-3 ogni giorno. Le capsule di olio di pesce contengono acidi grassi.
    • Il British Medical Journal ha riportato che questa quantità di Omega-3 può far diminuire quei marcatori associati con le cellule del fegato danneggiate. Può anche abbassare i trigliceridi, i livelli di glucosio nel sangue e di conseguenza i fattori di rischio associati con malattie del fegato grasso.
  3. 3
    Prova l’estratto di cardo mariano. Prendi tutti i giorni degli integratori di estratto di cardo mariano oppure bevi del tè al cardo mariano. Puoi anche combinare 10 gocce di estratto con dell’acqua.
    • La silimarina, trovata negli estratti di cardo marino, è un anti-ossidante e anti-infiammatorio. Alcune ricerche indicano che può modificare le funzioni del fegato riducendo la produzione di citochine, sostanza rilasciata quando il fegato è infiammato. Di conseguenza, il fegato può guarire naturalmente più facilmente, e il grasso accumulato diminuirà.
  4. 4
    Bevi il tè verde. Bevi 2-3 tazze di tè verde al giorno. Se non ti piace, prendi degli integratori di tè verde da 600 mg giornalmente.[7]
    • Più precisamente, puoi trovare estratti di tè verde in integratori di catechine, che deriva dal tè verde decaffeinato.
    • Alcuni studi indicano che il tè verde e la catechine derivata dal tè verde possono diminuire l’assorbimento e l’accumulo di grasso da parte dell’intestino. Inoltre incoraggiano l’ossidazione di acidi grassi, quindi aiutano il corpo ad usare questi acidi come energia.
  5. 5
    Prova dei probiotici. Prendi giornalmente delle capsule di probiotici. Per un approccio più naturale, puoi ottenere probiotici dal cibo che contiene organismi vivi o fermenti. Lo yogurt, ad esempio, è un ottimo cibo ricco di probiotici.
    • Anche se non ci sono ancora delle conclusioni solide, alcune ricerche indicano che consumare probiotici può contrastare gli effetti di un’alimentazioni poco sana o non bilanciata. Poiché il fegato grasso può essere causato da un’alimentazione sbagliata, i probiotici possono aiutare a combattere e risanare i danni di un fegato grasso.

Parte 3
Trattamenti Medici

  1. 1
    Consulta il tuo medico riguardo certi farmaci per il diabete. Il fegato grasso è spesso legato al diabete e alcune ricerche nuove indicano che alcuni farmaci per il diabete possono avere anche effetti positivi sul fegato grasso. In particolare, la metformina, il rosiglitazone e il pioglitazone.
    • La metformina è un farmaco orale che controlla i livelli di zucchero nel sangue.[8]
    • Il rosiglitazone ed il pioglitazone costringono le cellule dell’organismo a diventare più sensibili all'insulina che il corpo produce. Di conseguenza, il corpo produrrà meno insulina e i livelli di zucchero nel sangue diminuiranno.[9][10]
  2. 2
    Conosci l’Orlistat. Questo farmaco è di solito usato per perdere peso, ma delle ricerche lo stanno anche considerando un trattamento per il fegato grasso. Infatti blocca l’assorbimento di alcuni grassi del cibo. Di conseguenza, meno grasso viene assorbito dal fegato e dal resto del corpo [11]
  3. 3
    Vai dal medico per dei controlli regolari. In particolare, dovresti recarti da un dottore specializzato per il fegato. Assieme potete trovare delle cure che vadano bene per te e il medico ti può dire chiaramente cosa devi evitare.
  4. 4
    Fatti curare per altre patologie connesse. Pazienti con fegato grasso non-alcolico spesso hanno altri problemi relativi ai loro livelli d’insulina o alla quantità di grasso accumulata nel loro corpo. Consulta il tuo medico se sei a rischio.
    • Malattie comunemente associate con il fegato grasso includono: diabete, ipertensione e colesterolo alto.

Avvertenze

  • I consigli di questo articolo devono essere usati solo come “primo passaggio”. Prima di iniziare qualsiasi tipo di trattamento, consulta il tuo medico. Parla sempre con un dottore per stabilire il trattamento terapeutico giusto per te.
  • Trattamenti sperimentali sono sconsigliati. I dati riguardo gli effetti di certe vitamine ed integratori sono limitati, come quelli riguardo l’impatto di certe medicine per il diabete, e cose simili.
  • Se i danni al tuo fegato sono severi, potresti non essere in grado di curare il fegato grasso. Un fegato che non lavora più ad un livello accettabile deve essere rimosso e sostituito con un trapianto di organo.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Disturbi & Trattamenti

In altre lingue:

English: Reverse Fatty Liver, Português: Reverter a Esteatose Hepática, Deutsch: Eine Fettleber heilen, Русский: бороться с ожирением печени, Français: traiter un foie engorgé (ou stéatose hépatique), Español: revertir el hígado graso, Bahasa Indonesia: Memulihkan Hati Berlemak ke Kondisi Semula

Questa pagina è stata letta 7 627 volte.
Hai trovato utile questo articolo?