È irritante quando il tuo smartphone non riesce a leggere la scheda SIM o indica che quest'ultima non è predisposta o non è valida, soprattutto quando sai perfettamente che la scheda è valida e installata correttamente. In questo caso potresti avere problemi a ricevere chiamate e messaggi. Ma nello specifico, che cos'è una scheda SIM e perché dà questi problemi? L'acronimo SIM sta per "Subscriber Identification Module". Si tratta di un piccolo chip elettronico che ha il compito di memorizzare dati e informazioni relativi alla tua identità, in modo da permetterti di connetterti alla rete telefonica cellulare.[1] Quando ricevi questo tipo di messaggio di errore, esamina le possibili cause e valuta tutte le opzioni che hai a disposizione per risolvere il problema leggendo questo articolo.

Metodo 1
Metodo 1 di 12:
La scheda SIM non è installata correttamente.

  1. 1
    Rimuovi la scheda SIM dal suo alloggiamento e reinstallala. In alcuni casi, la SIM potrebbe essere spostata o fuoriuscita leggermente dal suo alloggiamento causando il messaggio di errore. In questo caso, tutto quello che devi fare è rimuovere la SIM dallo smartphone accedendo al suo alloggiamento che normalmente è collocato lungo uno dei lati del dispositivo.[2] Attendi circa 30 secondi, quindi reinstallala correttamente. Inserisci la scheda SIM nel suo alloggiamento, quindi riavvia lo smartphone.[3]
    • Se possiedi uno smartphone Android, l'alloggiamento della SIM potrebbe essere posizionato vicino alla batteria, quindi sul lato posteriore del dispositivo. In alcuni casi, potresti avere la necessità di rimuovere la protezione metallica dell'alloggiamento per poter estrarre la scheda SIM.
    • A volte è necessario usare una graffetta o l'apposito strumento metallico di estrazione per poter premere il pulsante di rilascio dell'alloggiamento della SIM.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 12:
La scheda SIM è sporca.

  1. 1
    Pulisci la superficie della scheda con un panno pulito se ti sembra sporca. Se sui contatti metallici della SIM sono presenti accumuli di polvere e sporcizia, lo smartphone potrebbe non riuscire a leggere le informazioni che contiene, quindi questa potrebbe essere la causa del problema. In questo caso la soluzione è molto semplice: rimuovi la scheda SIM dal dispositivo e puliscila con delicatezza.[4]
    • Evita di toccare la superficie della SIM dove sono posizionati i contatti metallici, in modo da non sporcarla con gli oli naturali della pelle o graffiarla.
    • Non pulire la SIM con acqua, sapone o alcool, dato che queste sostanze potrebbero danneggiarla irreparabilmente.

Metodo 3
Metodo 3 di 12:
L'alloggiamento della scheda SIM è ostruito o sporco.

  1. 1
    Rimuovi la SIM e il relativo alloggiamento estraibile. Alcuni smartphone sono dotati di un piccolo strumento metallico che serve proprio per estrarre dal dispositivo l'alloggiamento su cui è installata la SIM. In caso contrario (o se hai perso questo strumento), puoi utilizzare una graffetta metallica inserendo un'estremità nel piccolo foro presente sul lato esterno dell'alloggiamento. A questo punto, pulisci il vano della scheda SIM con una bomboletta di aria compressa in modo da liberarlo da qualsiasi accumulo di polvere e sporco.[5]
    • Al termine della pulizia, inserisci nuovamente l'alloggiamento e la SIM nell'apposito vano per verificare se il problema è risolto.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 12:
La SIM appare logora o danneggiata.

  1. 1
    Se la scheda SIM è graffiata o usurata, cambiala. La SIM è un componete hardware soggetto a usura, soprattutto se la si rimuove e installa frequentemente su più dispositivi. Per risolvere il problema, rivolgiti al tuo gestore telefonico per richiedere una nuova SIM. In questo caso dovrai semplicemente rimuovere quella vecchia e installare quella nuova non appena l'avrai a disposizione. Se la causa del problema era la SIM ormai logora, a questo punto lo smartphone dovrebbe aver ripreso a funzionare correttamente.
    • In linea generale una scheda SIM costa circa 10 €, ma il prezzo può variare in base al gestore e alla quantità di memoria presente. Ricorda che ogni SIM è associata a un numero di telefono specifico, quindi dovrai indicare al gestore che si tratta di un duplicato della tua vecchia scheda telefonica. In questo modo provvederà automaticamente ad associare il tuo numero di cellulare alla nuova SIM.
    • Cerca di non toccare la SIM a meno che non sia assolutamente necessario. In questo modo non correrai il rischio di logorarla o danneggiarla dovendola sostituire.

Metodo 5
Metodo 5 di 12:
Devi riavviare il dispositivo.

  1. 1
    Per risolvere i problemi più comuni che possono affiggere la SIM, spegni il telefono e poi riavvialo. Anche se può sembrare una soluzione troppo semplice, a volte lo smartphone ha solo bisogno di essere riavviato per tornare a funzionare correttamente proprio perché tale soluzione elimina i dati temporanei memorizzati nella memoria del dispositivo, arrestando al contempo tutte le app e i processi in esecuzione che potrebbero essere la causa del problema. Al termine del riavvio lo smartphone dovrebbe essere in grado di rilevare correttamente la SIM.[6]
    • Se noti di dover eseguire questo procedimento con frequenza, perché il messaggio di errore viene visualizzato a video con regolarità, la causa potrebbe essere un malfunzionamento hardware del dispositivo oppure la SIM potrebbe essere danneggiata o difettosa e deve essere sostituita.
    Pubblicità

Metodo 6
Metodo 6 di 12:
Non sei connesso alla rete cellulare del tuo gestore telefonico.

  1. 1
    Accedi al menu "Connessioni" dell'app Impostazioni e seleziona la voce "Reti mobili". Da questo menu è possibile selezionare la rete cellulare a cui deve connettersi lo smartphone. Il dispositivo potrebbe visualizzare il messaggio di errore legato alla SIM solo perché non è connesso alla rete cellulare corretta, cioè quella del gestore che ha emesso la SIM e in una situazione normale dovrebbe essere sempre così.[7]
    • Non sei sicuro di quale rete cellulare è associata alla tua scheda SIM? Esamina fisicamente quest'ultima. Dovrebbe essere chiaramente contraddistinta dal logo del gestore telefonico che l'ha emessa.
    • Il tuo smartphone potrebbe connettersi alla rete sbagliata se lo hai configurato perché acceda automaticamente alla rete cellulare. Per risolvere il problema, disabilita questa funzionalità in modo da poter selezionare manualmente la rete cellulare a cui vuoi connetterti.

Metodo 7
Metodo 7 di 12:
Esegui il ripristino delle impostazioni di rete.

  1. 1
    Eseguendo questa procedura lo smartphone dovrebbe essere in grado di rilevare correttamente la SIM. A volte, un problema di connessione alla rete cellulare può essere la causa del messaggio di errore che viene visualizzato a video. Per ripristinare le impostazioni di rete accedi al menu "Impostazioni" e scegli la voce "Rete" o "Impostazioni di rete". A questo punto seleziona l'opzione "Ripristina impostazioni di rete" (o similare) e attendi che il dispositivo completi il processo di ripristino.[8]
    • Ricorda che questa procedura di ripristino ha effetto anche sulle impostazioni della connessione Wi-Fi, quindi dovrai inserire nuovamente la password di accesso a tutte le reti wireless a cui il dispositivo si connetteva automaticamente.
    Pubblicità

Metodo 8
Metodo 8 di 12:
Devi aggiornare il sistema operativo del dispositivo.

  1. 1
    Se il tuo smartphone sta usando una versione datata del sistema operativo, potrebbe non essere in grado di rilevare correttamente le SIM più moderne. Se stai utilizzando un dispositivo Android o Apple, puoi eseguire manualmente l'aggiornamento del software eseguendo una ricerca usando le parole chiave "aggiornamento sistema" all'interno del menu "Impostazioni". Il dispositivo ti indicherà automaticamente la presenza o meno di un nuovo aggiornamento del sistema operativo. In caso affermativo, scegli l'opzione "Installa" o "Scarica e installa". Riavvia il dispositivo al termine dell'installazione.[9]
    • Puoi anche attivare l'opzione "Aggiorna automaticamente" dal menu "Impostazioni", in modo che il dispositivo si aggiorni automaticamente ogni qualvolta viene rilasciata una nuova versione del sistema operativo.

Metodo 9
Metodo 9 di 12:
È presente un'app mal funzionante.

  1. 1
    Riavvia il dispositivo in modalità provvisoria se pensi che la causa del problema sia un'applicazione. Alcuni smartphone Android e Apple sono dotati di una modalità di funzionamento denominata "modalità provvisoria" che permette di eseguire una diagnosi di eventuali problemi software. Se il tuo dispositivo è dotato di tale funzionalità, dovresti vederla a disposizione dal menu che appare quando tieni premuto il tasto di accensione. Dovrebbe essere indicata dalla dicitura "Modalità provvisoria" (o similare). In questo modo potresti essere in grado di risolvere il problema in autonomia. Se il problema persiste, prova a disinstallare tutte le app che hai installato di recente finché non riesci a individuare la causa del problema.[10]
    • Se lo smartphone funziona perfettamente quando è in modalità provvisoria, la causa del problema potrebbe essere un'app specifica. In questo caso prova a disinstallare le app che hai installato di recente unitamente a tutte quelle che non usi più.
    • Quando avrai rimosso l'app che causa il problema potrai reinstallare tutte le altre.
    Pubblicità

Metodo 10
Metodo 10 di 12:
Devi eliminare i dati presenti nella cache dello smartphone.

  1. 1
    Questa procedura cancella dal telefono tutte le informazioni relative alle notifiche. In alcuni casi il dispositivo potrebbe funzionare perfettamente, ma il messaggio di errore relativo alla SIM potrebbe rimanere visibile . Per risolvere questo problema, seleziona la voce "Memoria interna" dal menu "Impostazioni", scegli l'opzione "Cache" e premi il pulsante "Cancella" o "Elimina".[11]

Metodo 11
Metodo 11 di 12:
Esegui il ripristino delle impostazioni di configurazione di fabbrica se tutti i passaggi precedenti non sono serviti.

  1. 1
    Questa procedura elimina tutti i dati memorizzati sul dispositivo. Si tratta di una soluzione estrema ed è il motivo per cui dovresti adottarla solo nel caso in cui tutti i consigli precedenti non siano stati utili. Dopo aver eseguito il ripristino delle impostazioni di fabbrica e riavviato lo smartphone, il problema dovrebbe essere scomparso e il dispositivo dovrebbe ritrovarsi nello stesso stato in cui si trovava quando lo hai acquistato, ovvero saranno presenti solo le app preinstallate con il sistema operativo, non sarà presente alcun contatto nella rubrica e non ci sarà alcun file personale all'interno della memoria.[12]
    • Prima di eseguire questo processo, di ripristino esegui il backup di tutti i tuoi dati usando una chiavetta USB o un servizio di clouding. In questo modo potrai ripristinarli quando lo smartphone avrà ripreso a funzionare correttamente senza correre il rischio di perdere alcunché.
    Pubblicità

Metodo 12
Metodo 12 di 12:
Lo smartphone presenta un problema hardware.

  1. 1
    Se la scheda SIM non presenta danni e funziona correttamente, la causa del problema potrebbe essere lo smartphone stesso. Se hai provato tutti le soluzione proposte nell'articolo senza avere successo o se ti sembra che il telefono non stia funzionando come dovrebbe, è molto probabile che dovrai chiedere l'aiuto di un tecnico esperto o contattare l'assistenza tecnica del tuo gestore telefonico. Queste persone sono in grado di eseguire una diagnosi del problema e individuare la soluzione migliore.
    • Se il tuo smartphone è ormai datato, è possibile che l'hardware abbia raggiunto la fine del suo ciclo di vita e quindi possa essere la causa del problema generato dalla SIM. In questo caso acquistare un nuovo smartphone su cui installare la SIM potrebbe essere la soluzione più semplice e adatta.

wikiHow Correlati

Disattivare la Modalità Provvisoria su AndroidDisattivare la Modalità Provvisoria su Android
Aggiungere una Carta Fedeltà su Apple WalletAggiungere una Carta Fedeltà su Apple Wallet
Correggere l'Errore di Spazio d'Archiviazione Insufficiente su AndroidCorreggere l'Errore di Spazio d'Archiviazione Insufficiente su Android
Controllare se un iPhone Ha un VirusControllare se un iPhone Ha un Virus
Pulire gli Altoparlanti dell'iPhonePulire gli Altoparlanti dell'iPhone
Copiare un URL sull'Applicazione di YouTube (Android)Copiare un URL sull'Applicazione di YouTube (Android)
Caricare Video di Alta Qualità su InstagramCaricare Video di Alta Qualità su Instagram
Collegare uno Smartwatch a un Dispositivo AndroidCollegare uno Smartwatch a un Dispositivo Android
Controllare la Batteria dei Tuoi AirpodControllare la Batteria dei Tuoi Airpod
Identificare un iPhone RigeneratoIdentificare un iPhone Rigenerato
Spostare Foto da un Cellulare a una SD CardSpostare Foto da un Cellulare a una SD Card
Capire Se il tuo Telefono è IntercettatoCapire Se il tuo Telefono è Intercettato
Disattivare il Controllo Genitori su AndroidDisattivare il Controllo Genitori su Android
Sapere se il Tuo Numero è Stato BloccatoSapere se il Tuo Numero è Stato Bloccato
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Mobile Kangaroo
Co-redatto da:
Tecnico Riparazione Computer e Amministratore Delegato di Mobile Kangaroo
Questo articolo è stato co-redatto da Mobile Kangaroo. Joseph Alexander è l'Amministratore Delegato di Mobile Kangaroo, un centro di riparazione a 360° e un fornitore di servizi autorizzato Apple con sede a Mountain View, in California. Mobile Kangaroo si occupa della riparazione di dispositivi elettronici come computer, cellulari e tablet da oltre 16 anni. È inoltre un fornitore di servizi autorizzato Apple con succursali in più di 20 città.
Categorie: Cellulari & Gadgets
Questa pagina è stata letta 92 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità