Come Risolvere una Congestione del Torace

Scritto in collaborazione con: Luba Lee, FNP-BC

In questo Articolo:Sciogliere il MucoAlleviare la Congestione con le Bevande e gli Alimenti GiustiCurare la Congestione con i Farmaci21 Riferimenti

La congestione toracica provoca sintomi fastidiosi, ma fortunatamente esistono molti modi per sciogliere il muco che si è accumulato nei polmoni e tornare a stare bene. Puoi fare i gargarismi con una soluzione salina oppure i fumenti e tenere il corpo ben idratato. Se i rimedi casalinghi non bastano, puoi acquistare un farmaco mucolitico in farmacia senza obbligo di ricetta. Se la congestione non migliora o peggiora, consulta il medico per farti prescrivere un farmaco ad azione forte.

1
Sciogliere il Muco

  1. 1
    Fai i fumenti o una lunga doccia calda. Il vapore caldo e umido contribuirà a sciogliere il muco che si è accumulato nella gola e nei polmoni. Respira il vapore che sale da una pentola piena di acqua bollente oppure fai una lunga doccia calda tenendo la porta e le finestre del bagno chiuse. Inspira la maggiore quantità di vapore possibile cercando di non tossire. Continua a inalare il vapore per almeno 15-20 minuti e ripeti il trattamento un paio di volte al giorno finché i sintomi della congestione non migliorano.[1]
    • Se scegli di fare i fumenti, copriti le spalle e la testa con un asciugamano per intrappolare il vapore, avvicina il viso all'acqua bollente e fai dei lunghi respiri profondi per almeno un quarto d'ora.
    • Volendo puoi aggiungere alcune gocce di olio essenziale all'acqua. Prova a usare l'olio essenziale di menta o di eucalipto che contribuiscono a sciogliere il muco.
  2. 2
    Usa un umidificatore nella tua stanza mentre dormi. Il suo compito è quello di aumentare il livello di umidità nell'aria. L'aria umida entrerà nei polmoni e diluirà il muco, liberando il torace e le vie respiratorie dalla congestione. Ti sentirai meglio e riuscirai a respirare più facilmente. Posiziona l'umidificatore in modo che il flusso d'aria sia diretto verso la metà superiore del tuo letto, a circa 2-3 metri di distanza dalla testa.[2]
    • Otterrai un incredibile beneficio usando l'umidificatore se l'aria in casa è secca.
    • Al mattino, verifica se è necessario riempire il serbatoio dell'acqua dell'umidificatore.
  3. 3
    Fai i gargarismi con una soluzione salina per alleviare la congestione. È un sistema semplice ma efficace per sciogliere il muco che occlude le vie respiratorie. Versa un cucchiaio e mezzo di sale in 100 ml d'acqua, mescola per scioglierlo un po' e poi usa la soluzione per fare i gargarismi per un paio di minuti. Ricordati di non ingoiare l'acqua salata, quando hai finito sputala nel lavandino.[3]
    • Ripeti i gargarismi 3-4 volte al giorno finché la congestione non migliora.
  4. 4
    Applica una compressa calda sul torace. Sdraiati e tieni la testa leggermente sollevata con alcuni cuscini, quindi appoggia la compressa calda sul petto e sulla gola. Posiziona un panno o un asciugamano sotto la compressa in modo che agisca da barriera e ti protegga se il calore è eccessivo. Lascia che il caldo penetri nella pelle per 10–15 minuti e ripeti il trattamento 2-3 volte al giorno per sciogliere la maggior quantità di muco possibile.
    • Il calore si diffonderà nelle vie respiratorie esterne sciogliendo il muco, pertanto riuscirai a espellerlo più facilmente soffiandoti il naso o tossendo.
    • Puoi acquistare una compressa calda in farmacia o nei negozi che vendono articoli per la casa.
    • In alternativa, puoi bagnare un asciugamano e metterlo nel forno a microonde per 60-90 secondi. Appoggialo sul torace per beneficiare del calore e del vapore rilasciati da questa semplice compressa.
  5. 5
    Usa un massaggiatore manuale sul petto e sulla schiena per alleviare la congestione. Utilizzalo sulle parti dei polmoni maggiormente affette dai sintomi (per esempio sulla parte alta del petto in caso di bronchite). Puoi farti massaggiare la schiena da un familiare se da solo non ci riesci. In alternativa, tieni le mani a coppa e battile delicatamente sul petto per smuovere il muco.[4]
    • Puoi chiedere a un familiare di mettere le mani a coppa e battertele dolcemente sulla schiena all'altezza dei polmoni.
    • Potresti trovare maggiore sollievo massaggiando o battendo il torace e la schiena stando seduto o in posizione reclinata, dipende da dove è localizzata la congestione. Se il muco si è accumulato nella parte bassa e posteriore dei polmoni, è meglio assumere la posizione yoga del cane a testa in giù o quella del bambino e farti massaggiare o battere quel punto da qualcuno.
  6. 6
    Dormi con la testa sollevata. Usa 2-3 cuscini per fare in modo che il muco presente in gola e nel naso scivoli verso lo stomaco. Riuscirai a dormire meglio ed eviterai di svegliarti sentendoti fortemente congestionato. Posiziona diversi cuscini sotto la testa e il collo in modo che siano leggermente sollevati rispetto al torace.[5]
    • In alternativa, puoi mettere un pezzo di legno (5x10 cm o 10x10 cm) sotto la parte superiore del materasso per tenerla sollevata.
  7. 7
    Tossisci in modo controllato per espellere il muco che si è sciolto. Siediti su una sedia e fai un lungo respiro profondo riempiendo d'aria i polmoni. Contrai i muscoli dello stomaco e tossisci tre volte di seguito. Accompagna ogni colpo di tosse con il suono "ah". Ripeti 4-5 volte finché la tosse non diventa efficace.[6]
    • La tosse è lo strumento che usa il corpo per espellere il muco dai polmoni. Tossire in modo impulsivo o superficiale è dannoso, ma se impari a farlo in modo profondo e controllato puoi espellere il muco e alleviare la congestione toracica.

2
Alleviare la Congestione con le Bevande e gli Alimenti Giusti

  1. 1
    Bevi una bevanda calda senza caffeina. In generale, i liquidi caldi contribuiscono a sciogliere il muco che causa la congestione toracica. Se bevi una tisana, il vantaggio è doppio grazie alle proprietà delle erbe. Bevi una tisana calda 4-5 volte al giorno, puoi scegliere per esempio tra menta, zenzero, camomilla o rosmarino. Aggiungi un cucchiaino di miele per dolcificarla e intensificare l'azione contro il muco.[7]
    • Evita le bevande che contengono caffeina, come il tè o il caffè. La caffeina tende a stimolare la produzione di muco, quindi la congestione toracica potrebbe peggiorare.[8]
  2. 2
    Sfrutta le spezie e gli aromi che sciolgono il muco. Alcuni alimenti irritano le pareti delle cavità nasali e hanno quindi una funzione espettorante. L'irritazione causa la secrezione di un muco acquoso, facile da espellere, che porta via con sé anche quello più vecchio e denso alleviando la congestione toracica. Usa spezie, agrumi, aglio, cipolla e zenzero per aiutare il corpo a espellere il muco in modo semplice e naturale. Includi questi ingredienti nel menù del pranzo e della cena per 3-4 giorni consecutivi per alleviare la congestione.[9]
    • La lista di alimenti benefici contro la congestione toracica include anche la radice di liquirizia, il ginseng e alcuni frutti, come la melagrana e la guaiava.
    • Molti di questi alimenti hanno anche proprietà antinfiammatorie che li rendono ancora più utili per alleviare la congestione toracica. Si tratta tuttavia di un effetto a lungo termine che richiede un uso prolungato nei mesi.
  3. 3
    Mantieni il corpo idratato bevendo molta acqua durante tutto il giorno. Bere a intervalli regolari è sempre utile e in special modo quando vuoi aiutare l'organismo a espellere il muco. In queste circostanze, l'acqua calda è la più benefica. Se non bevi abbastanza, il muco che si è accumulato in gola e nei polmoni diventa più denso, appiccicoso e difficile da espellere. Bevi l'acqua sia durante i pasti sia nel corso della giornata per diluire il muco che affligge il torace.[10]
    • La quantità di acqua necessaria dipende da un ampio numero di fattori e varia da individuo a individuo. Anziché contare i bicchieri come in molti suggeriscono, bevi ogni volta che ti senti assetato.[11]
  4. 4
    Aumenta la produzione di elettroliti con le bevande sportive e i succhi di frutta. Quando sei malato, il tuo organismo lavora duramente per uccidere l'infezione e fatica a ripristinare gli elettroliti che pertanto tendono a esaurirsi. Fortunatamente puoi reintegrarli grazie alle bevande sportive. Per ripristinare efficacemente le riserve di elettroliti, fai in modo che almeno un terzo dei liquidi che bevi giornalmente derivi da questo tipo di bevande.[12]
    • Le bevande sportive hanno un buon sapore che ti invoglia a bere di più. Sono un'ottima soluzione per mantenere il corpo idratato quando sei stanco di bere della semplice acqua.
    • Prediligi gli sport drink senza caffeina e con un basso contenuto di zuccheri.
  5. 5
    Riduci il consumo di grassi perché aumentano la produzione di muco. I latticini (latte, burro, yogurt, gelato, eccetera), il sale, lo zucchero e tutti i cibi fritti stimolano il corpo a produrre una maggiore quantità di muco. Eliminali dalla dieta finché la congestione non si è risolta per riuscire a respirare più facilmente. Quando la fase acuta della malattia sarà passata, potrai reintegrarli in piccole quantità.[13]
    • Finché è in corso la congestione, è meglio evitare anche la pasta, le patate, i cavoli e le banane perché come i cibi grassi inducono il corpo a produrre più muco.

3
Curare la Congestione con i Farmaci

  1. 1
    Prendi un farmaco mucolitico da banco per aiutare il corpo a espellere il muco. Appartengono alla categoria degli espettoranti e servono a sciogliere il muco per aiutare il corpo a espellerlo. Chiedi consiglio in farmacia per scegliere il prodotto più adatto alle tue condizioni. Tra i principi attivi ad azione espettorante ci sono il destrometorfano e la guaifenesina: entrambi molto efficaci nel contenere la produzione di muco. Segui le indicazioni d'uso riportate sul foglietto illustrativo.[14]
    • Puoi assumere fino a 1.200 mg di guaifenesina al giorno, seguita sempre da un bicchiere d'acqua.
    • I farmaci espettoranti non sono adatti ai bambini di età inferiore ai 6 anni. Il pediatra saprà indicarti una valida alternativa.
  2. 2
    Usa un inalatore se hai difficoltà a respirare a causa della congestione. Consulta il medico per sapere se puoi utilizzare un inalatore o un nebulizzatore nasale. Sono dispositivi medici che consentono di somministrare un farmaco attraverso bronchi e polmoni. I principi attivi, per esempio il salbutamolo, agiscono diluendo il muco accumulatosi nei polmoni per alleviare la congestione. Cerca di tossire in modo controllato dopo aver usato l'inalatore in modo da espellere il muco che il farmaco ha diluito. Segui scrupolosamente le indicazioni d'uso riportate sul foglietto illustrativo quando usi un inalatore o un nebulizzatore nasale.[15]
    • Generalmente gli inalatori sono necessari solo nei casi di congestione grave, quindi consulta il medico prima di usarli.
  3. 3
    Informa il medico se la congestione non si è risolta entro una settimana. Se le tue condizioni non migliorano con nessuno di questi metodi, consulta il medico e descrivigli l'intensità e la durata dei sintomi. Potresti dover assumere un antibiotico, usare uno spray nasale o far fronte a una carenza di vitamine.[16]
    • Consulta il medico soprattutto se i sintomi peggiorano e hai la febbre, il fiato corto, respiri in modo rumoroso o sviluppi un'eruzione cutanea.
  4. 4
    Non usare i farmaci contro la tosse quando sei congestionato. I farmaci antitosse sono efficaci per farti smettere di tossire, ma sfortunatamente possono addensare il muco che si è accumulato nel torace. Più il muco è denso e più farai fatica a espellerlo, quindi evita i farmaci contro la tosse (anche in combinazione con gli espettoranti) altrimenti la congestione potrebbe peggiorare.[17]
    • Ricorda che la tosse è un meccanismo normale e sano che il corpo usa per guarire dalla congestione, quindi non c'è motivo per sopprimerla.
  5. 5
    Evita gli antistaminici se ti capita di espellere il muco quando tossisci. Non dovresti usare neanche i farmaci ad azione decongestionante se la tosse è grassa o accompagnata da secrezioni di muco. Sia gli antistaminici sia i decongestionanti possono seccare il muco presente nei polmoni, che quindi diventa più difficile da espellere. Alcuni farmaci contro la tosse contengono principi ad azione antistaminica, quindi leggi attentamente il foglietto illustrativo prima di farne uso.[18]
    • Quando la tosse consente di liberare il torace dal muco si definisce grassa o produttiva.
    • In caso di influenza o raffreddore, le secrezioni che vengono espulse tossendo sono generalmente gialle o verdastre. Dovresti informare il medico se sono di colore diverso.

Consigli

  • Non fumare ed evita il fumo passivo finché non sei guarito dalla congestione. Le sostanze chimiche contenute nel fumo delle sigarette irritano le vie respiratorie e ti spingono a tossire inutilmente. Se sei un fumatore e non riesci a smettere, fai almeno una pausa finché non sei guarito.[19]
  • La congestione toracica può diventare una polmonite se non intervieni in tempo. Consulta il medico per assicurarti che non si stia sviluppando un'infezione.[20]
  • Se hai difficoltà a espellere il muco, chiedi a un familiare di batterti sulla parte superiore destra e sinistra della schiena. Con dei piccoli colpi è possibile allentare il muco per liberare il torace dalla congestione.[21]

Avvertenze

  • Non metterti alla guida dopo aver assunto un farmaco antinfluenzale ad azione sedativa. Prendilo prima di andare a letto, ti aiuterà a dormire meglio.
  • Se è un neonato o un bambino piccolo a essere affetto dalla congestione toracica, non somministrargli alcun farmaco prima di aver consultato il medico o il pediatra.

Riferimenti

  1. https://www2.aston.ac.uk/sport/tips-information/top-10-health-benefits-of-visiting-steam-rooms-and-saunas
  2. http://www.berkeleywellness.com/self-care/over-counter-products/article/humidifers-helpful-or-harmful
  3. https://blogs.bcm.edu/2014/08/20/saline-irrigation-offers-natural-option-for-sinus-infection-allergy-relief/
  4. https://www.myshepherdconnection.org/respiratory/postural-drainage-clapping
  5. https://www.health.harvard.edu/staying-healthy/what-to-do-about-sinusitis
  6. https://www.verywellhealth.com/five-techniques-to-clear-mucus-from-the-lungs-914841
  7. https://www.verywellhealth.com/post-nasal-drip-remedies-89304
  8. https://lunginstitute.com/blog/21-foods-trigger-mucus-production-21-foods-reduce/
  9. https://www.medicalnewstoday.com/articles/321549.php
Mostra altro ... (12)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Luba Lee, FNP-BC. Luba Lee lavora come Infermiera di Famiglia Iscritta all’Albo in Tennessee. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Tennessee nel 2006.

Categorie: Vie Respiratorie

In altre lingue:

English: Clear Chest Congestion, Español: despejar la congestión del pecho, Deutsch: Schleim aus Rachen und Lunge lösen, Português: Limpar uma Congestão no Peito, Русский: прочистить заложенность в груди, 中文: 缓解胸闷, Français: soulager une congestion bronchique, Čeština: Jak vyléčit ucpané průdušky, Bahasa Indonesia: Melegakan Dada yang Sesak, Nederlands: Afkomen van slijm in de longen, العربية: معالجة احتقان الصدر, हिन्दी: दूर करें सीने की जकड़न को, 한국어: 가슴에 담이 들었을 때 대처법, ไทย: ขจัดเสมหะเมื่อมีอาการหายใจไม่สะดวก, Tiếng Việt: Giảm tắc nghẽn ngực, Türkçe: Göğüs Tıkanıklığı Nasıl Açılır, 日本語: 肺に溜まった痰を出す

Questa pagina è stata letta 18 858 volte.
Hai trovato utile questo articolo?