Scarica PDF Scarica PDF

Stai cercando di centellinare il tuo denaro? Ecco alcuni semplici trucchi per risparmiare qualche soldo sul cibo. È sufficiente acquistare prodotti di marche minori, approfittare delle offerte disponibili e usare i buoni sconto. Ti permetterà di risparmiare molto denaro in pochissimo tempo.

Metodo 1 di 2:
Fare la Spesa

  1. 1
    Fatti una carta fedeltà. Molti supermercati offrono ai loro clienti delle carte fedeltà e dei piani per la raccolta dei punti. Utilizzando questi strumenti potrai risparmiare sui prodotti o avere qualche offerta speciale dedicata ai membri. Ricordati di consultare regolarmente i volantini pubblicitari offerti dai supermercati. In questo modo potrai sfruttare al meglio la tua carta fedeltà e comprare prodotti a prezzi ridotti.
  2. 2
    Raccogli punti. Raccogli i punti sulla tua carta fedeltà per avere accesso a offerte e sconti.
  3. 3
    Fai una lista della spesa e attieniti ad essa. Non lasciarti attirare dalle pubblicità variopinte e accattivanti di alcuni prodotti.
  4. 4
    Non comprare cose solo perché costano poco. Compra soltanto ciò di cui hai veramente bisogno.
  5. 5
    Attieniti al budget che hai stabilito. In questo modo dovrai sfruttare la tua creatività per creare nuove ricette e sarai in grado di porre maggior attenzione ai tuoi bisogni nutrizionali.
  6. 6
    Confronta i prezzi. Molti supermercati, insieme al prezzo del singolo prodotto, mostrano il "prezzo al kg".
  7. 7
    Fai la scorta. Di solito comprare uno stesso prodotto in maggior quantità ti permette di risparmiare. Fai la scorta di cose che durano e di cui avrai sicuramente bisogno in futuro, come i fazzoletti o la carta igienica. Compra confezioni di cereali o biscotti in formato famiglia per risparmiare ancora di più.
  8. 8
    Compra alimenti freschi di giornata la mattina presto. La mattina è il momento in cui alcuni cibi cucinati il giorno prima vengono venduti a prezzi ridotti da negozi e supermercati.
  9. 9
    Compra la carne al supermercato la sera. Molti supermercati di sera abbassano il prezzo della carne che non sono riusciti a vendere durante la giornata. In questi casi la carne è ancora buona e può essere conservata nel freezer e consumata più avanti.
  10. 10
    Compra prodotti di marche minori. In molti casi, marche minori offrono una qualità minore rispetto ai prodotti di marche conosciute, ma allo stesso tempo ti permetteranno di acquistare un prodotto simile a un prezzo significativamente ridotto.
  11. 11
    Evita i cibi già pronti. Sebbene possano sembrare più convenienti, in realtà sono più costosi e hanno un basso valore nutrizionale. Cerca di acquistare cibi non pronti, come la pasta integrale, i legumi e le lenticchie, in quanto sono più salutari e convenienti, ma anche facili da preparare.
  12. 12
    Scegli le proteine vegetali. Cereali, legumi e lenticchie contengono molte proteine e sono meno costosi rispetto alla carne o alle proteine di origine animale. Al giorno d'oggi, ridurre l'uso dei grassi saturi è altamente consigliato e si possono trovare molte ricette vegetariane su siti online e su manuali dedicati.
  13. 13
    Vai nei supermercati low-cost. Questi supermercati acquistano prodotti all'ingrosso o prodotti di marche poco conosciute nel mercato. Cerca di essere flessibile, poiché questi supermercati cambiano spesso marche, ma allo stesso tempo ti permettono di risparmiare fino al 40% in più rispetto agli altri. Una delle catene low-cost più famose in Italia è Lidl.
  14. 14
    Fai acquisti nel supermercati all'ingrosso. I supermercati all'ingrosso vendono merci in stock a un prezzo concorrenziale. Per fare acquisti in questi negozi bisogna di solito possedere una partita iva o richiedere la tessera specifica. Cerca di capire se hai i requisiti per poter fare acquisti in questo tipo di strutture e calcola il rapporto costi/benefici. Uno dei rivenditori all'ingrosso più famosi in Italia è METRO.
  15. 15
    Sfrutta tutti i tuoi vantaggi. Se sei alla ricerca di un impiego, puoi cercare lavoro nel campo della ristorazione. Spesso il personale di servizio presso bar e ristoranti può portare a casa del cibo gratis o a prezzi bassissimi. Potresti sfruttare questo vantaggio per organizzare una bella cenetta per un primo appuntamento, senza sembrare uno squattrinato.
  16. 16
    Pianifica il tuo menù settimanale. In questo modo potrai stilare una lista della spesa dettagliata e comprare tutti gli ingredienti di cui hai bisogno.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Cucinare

  1. 1
    Impara a cucinare. Vai in biblioteca e prendi in prestito qualche manuale di cucina o rivista specializzata con ricette semplici. Preparare un buon pranzetto con un po' di pasta, riso o fagioli può essere un'operazione semplice e veloce. E ricorda, solo la pratica rende perfetti!
  2. 2
    Impara a cucinare utilizzando pochissimi ingredienti. In questo modo non avrai bisogno di andare a mangiare fuori e sarai in grado di preparare pasti semplici e salutari a un costo bassissimo.
  3. 3
    Impara a utilizzare gli avanzi. Utilizza il cibo avanzato dal giorno prima per creare un piatto completamente nuovo.
  4. 4
    Impara a preparare piatti economici ma estremamente saporiti. Sostituisci cibi semplici e saporiti alla carne fresca, senza rinunciare al gusto. Prova a preparare un panino con burro e marmellata al posto del roast beef. O una pasta al cacio e pepe al posto di una bistecca.
  5. 5
    Impara a gestire bene il cibo che hai in frigo. Non lasciare che il cibo vada a male, ma cerca di utilizzare gli avanzi per preparare salse, sughi e zuppe. Ad esempio, una salsa che sta per scadere può essere mescolata con del curry e del latte per preparare una deliziosa quiche. Ovviamente, evita di utilizzare ingredienti scaduti o rancidi.
  6. 6
    Crea dei piatti a seconda di ciò che possiedi. Dai voce al tuo spirito creativo.
  7. 7
    Acquista dei cibi in offerta e crea il tuo piatto. Scegli le tue ricette e modificale in base a quello che trovi in offerta al supermercato.
  8. 8
    Controlla sempre le offerte ed evita di andare a mangiare fuori troppo spesso.
    Pubblicità

Consigli

  • Condividi il tuo piatto. Alcuni ristoranti servono porzioni molto abbondanti, quindi non prendere più cibo del necessario. Inoltre, chiedi se è possibile portare a casa il cibo avanzato. E non dimenticare di lasciare una mancia adeguata al cameriere che ti ha servito!
  • Modifica la tua dieta. I cibi con molti carboidrati, come il riso e la pasta, dovrebbero essere messi al centro della tua dieta. Essi, inoltre, sono molto economici e ti permetteranno di risparmiare molto denaro. Frutta, verdura e carne sono elementi che aggiungono altre importanti sostanze nutritive.
  • Prova a coltivare degli ortaggi. Anche se si tratta di un po' di pomodorini sul terrazzino del tuo appartamento, vale la pena fare un tentativo. Fai seccare bene i semi dell'ortaggio che intendi coltivare su della carta assorbente; quando vai a fare la spesa, cerca alcuni suggerimenti per la coltivazione sul retro dei pacchetti dei semi venduti al supermercato.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Riferimenti

  1. http://www.wealthitself.com/2008/11/10/how-pbj-saved-me-1296-this-year/ How to Save $1,296 in a Year by Packing Sandwiches for Lunch

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 35 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 628 volte
Categorie: Gestione del Denaro
Questa pagina è stata letta 5 628 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità