Scarica PDF Scarica PDF

Eravate amici, molto amici. Tu non volevi perdere il contatto, ma la vita si è messa di mezzo, le settimane sono diventate mesi, o forse anni. Come puoi tornare indietro, trovare il tuo amico, ristabilire il contatto e riannodare la vostra amicizia? Ed è anche soltanto possibile?

Sì, è possibile, ma qualche volta ciò richiede un po' di tempo e di pazienza.

Passaggi

  1. 1
    Trova il tuo amico. Prima di tutto devi localizzare il tuo amico se avete perso contatto. Forse lui è tornato a casa dopo la laurea e vive in un'altra regione. Pensa a fondo al tuo amico e usa ogni dettaglio che puoi ricordare al fine di rintracciarlo. Internet è una risorsa fantastica - se puoi ricordare un secondo nome o un'iniziale, è un buon inizio. Se puoi ricordare da quale regione proveniva, inizia da lì - se usi un servizio di investigazioni, ti può costare un po' di denaro - ma quanto vale per te riavere indietro quell'amico?
  2. 2
    Contattalo. È la parte più difficile. Una volta che hai ottenuto le informazioni di contatto, e sei ragionevolmente sicuro che si tratta della persona giusta, contattala. Questo è più facile se hai un indirizzo postale, un indirizzo di posta elettronica o un numero di telefono. I modi in cui puoi puoi provare a ricontattarlo variano a seconda del modo in cui vi siete lasciati:
    • Avete solo perso contatto: in questo caso puoi provare la via più diretta per contattarlo. Usa il telefono o manda un'e-mail. Assicurati di mandare un'e-mail con conferma di recapito – in modo da ricevere una notifica quando la tua e-mail viene ricevuta. Se non ricevi una conferma, ci sono buone possibilità che l'indirizzo e-mail che hai usato non sia quello giusto. In tal caso devi ricorrere al il Piano B: il telefono.
    • Avevate promesso di scrivervi: in questo caso, usa l'e-mail. Manda una breve nota che rammenta al tuo amico chi sei e chiedi se hai contattato la persona giusta. Prova a scrivere qualcosa come: "Ho visitato un sito per ritrovare i vecchi amici e ho visto il tuo nome. Voglio essere sicuro che ho trovato la persona giusta - noi eravamo soliti andare in piscina assieme, sei tu? Se è così, volevo solo farti sapere che vedere il tuo nome mi ha fatto sentire colpevole per il fatto che ci siamo persi di vista - rispondimi via e-mail così so che sei veramente tu! Mi piacerebbe incontrarti quando ti è possibile!" Tieni un tono leggero e spiritoso, e ricordati - non accusarti troppo! anche il tuo amico non è rimasto in contatto con te! Ciò non significa necessariamente che non gliene importa – esattamente come te.
    • Vi siete separati malamente: avete litigato e vi siete separati in cattivi termini, ma ora vorresti riconciliarti. Questo è un po' più complicato, ma se hai intenzione di assolvere il tuo amico da ogni responsabilità per quanto è accaduto e prenderti ogni colpa, e mettere una pietra sopra sul passato, allora le tue chance di successo sono buone.
      • Puoi chiedere se potete lasciare alle spalle il passato: scrivi una lettera per posta ordinaria prima, per evitare ogni imbarazzo. Per esempio puoi scrivere: "Cara Giovanna: non posso dirti quante volte ho pensato a te in questi anni. Ho ripensato al nostro ultimo litigio milioni di volte, e sono così dispiaciuta per tutto ciò che è andato nel modo sbagliato. Non sono mai stata capace di dimenticarti, sebbene ci siamo separati così malamente, e me ne sono pentita ogni volta che ci ho ripensato. Tu significavi così tanto per me, ed eri un'amica così importante e fantastica, mi chiedo: c'è qualche possibilità di lasciare alle spalle il passato? Mi manchi, ti voglio bene, e ti rivoglio indietro - ti prego chiamami allo 02 555-555-5555 oppure scrivimi una e-mail all'indirizzo latuaemail@latuaemail.com. Spero che tu possa perdonarmi e dimenticare - Tutto ciò che desidero è di rivederti. Con affetto, Enrica."
      • Se è passato abbastanza tempo, comportarsi semplicemente come se nulla fosse successo è spesso il modo migliore. Se decidi che tutta l'acqua è passata sotto i ponti, spesso lo è. Di' solo ciao e chiedi che cosa c'è di nuovo nella sua vita.
  3. 3
    Chiamalo al telefono. Dai alla tua lettera o e-mail almeno una settimana per maturare, specialmente se la vostra separazione non è stata buona. Se non hai notizie dopo 10 giorni, prova a telefonare. In caso vi siate lasciati in cattivi termini, probabilmente farai meglio a chiamare quando pensi che il tuo amico non sia in casa, e lasciare un messaggio in segreteria telefonica. Puoi quindi lasciare un breve e gioviale messaggio, che se tutto va bene convincerà il tuo amico che sei seriamente intenzionato e riprendere contatto e ciò lo indurrà a richiamarti. Per esempio potresti dire: "Ehi, sono Enrica Scotti, sto cercando Giovanna. Giò, sono io, Enrica! Spero di avere il numero giusto - se no, per favore chiamami al numero 02 555-555-5555. Se non mi confermate che il numero è sbagliato, probabilmente continuerò a infastidire qualcuno, quindi per favore fatemi sapere se non è il numero di Giovanna. Ma se lo è... Giovanna, mi manchi, per favore chiamami! Ciao. 02 555-555-5555! Chiamami". È un messaggio abbastanza divertente ed identifica te e la persona che stai tentando di rintracciare. È importante dire il tuo numero di telefono all'inizio e alla fine. Se chi ascolta il messaggio non lo appunta, poi può risentire il tuo messaggio, sapendo che il numero è proprio all'inizio e che non c'è bisogno di dover risentire tutto di nuovo. Naturalmente, se più tardi ricevi un messaggio che dice che non hai rintracciato la persona giusta, devi iniziare da capo a cercare il tuo amico.
  4. 4
    Dai tempo al tuo amico di credere di nuovo nella tua amicizia. Dopo una lunga assenza, è difficile per le persone riannodare il legame perché loro hanno già vissuto il dolore della perdita. Qualche volta, è richiesto molto sforzo da parte tua, e puoi sentirti come se fossi l'unico a riannodare l'amicizia. Questo è il rischio che affronti. Il tuo amico potrebbe avere difficoltà a credere alla tua amicizia – potrebbe pensare che è inutile riannodare l'amicizia, solo per vederti di nuovo tirartene fuori. Lascia al tuo amico il tempo di credere nel tuo affetto per lui.
  5. 5
    Contattalo spesso all'inizio. Una volta che hai avuto il primo contatto, se tutto va bene le cose diventeranno più facili. Alcune amicizie si recuperano più facilmente, come se non ci fosse mai stata un'interruzione. Altre richiedono del lavoro, e tu puoi sentire che il tuo amico è all'erta quando parli, non dicendoti tutto. Va bene così. Specialmente se questo è il caso (un amico guardingo), contattalo spesso. Chiamalo una volta la settimana - scopri qual è un buon orario quando lui può parlare per un po'. Se lui ha 10 minuti, chiacchiera per 10 minuti. Se lui ha un'ora, chiacchiera per un'ora. Il tempo ristabilirà la confidenza che un tempo avevate.
  6. 6
    Contattalo regolarmente. Prendi un ritmo che entrambi potete sostenere man mano che passano le settimane ed i mesi. Manda un'e-mail solo per dire che stavi pensando a lui, magari con qualche battuta. Chiamalo almeno una volta al mese. Uscite insieme se vivete vicino. Richiedi la sua amicizia nel tuo social network preferito (MySpace, Facebook, ecc.), e pubblica foto recenti. Condividere le vostre vite regolarmente manterrà la vostra amicizia vitale una volta che vi siete ritrovati.
    Pubblicità

Consigli

  • Andate al cinema, in un caffè, a un appuntamento insieme - quale che sia il tempo che il tuo amico può spendere con te, fallo, non importa quanto imbarazzo puoi sentire all'inizio.
  • Comportati come se tutto fosse normale, anche se c'è della tensione. Man mano che riannodi l'amicizia ti sentirai sempre più rilassato e a tuo agio. Ciò può richiedere un po' di tempo a seconda dei casi.
  • Non esitare mai a mettere una pietra sopra i problemi del passato.
  • Non esitare a sollevare ed affrontare problemi, ma evita di litigare.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non ridiscutere vecchi problemi con l'obiettivo di fare ammettere al tuo amico che non eri tu ad avere torto. Non funzionerà. Il tuo amico ha vissuto senza di te tutto questo tempo – se ti comporti in questo modo lui ti scaricherà presto, e tutto questo sforzo sarà stato fatto per niente.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Dire Addio a un AmicoCome salutare un amico per l'ultima volta: modi e frasi per dirgli addio
Farsi degli AmiciFarsi degli Amici
Scoprire Se una Ragazza Ti Ama o È Solo una Buona AmicaScoprire Se una Ragazza Ti Ama o È Solo una Buona Amica
Ravvivare un Rapporto di AmiciziaRavvivare un Rapporto di Amicizia
Affrontare il Fatto di non Avere AmiciAffrontare il Fatto di non Avere Amici
Tirare su il Morale a QualcunoTirare su il Morale a Qualcuno
Fare Pace con un Amico dopo un LitigioFare Pace con un Amico dopo un Litigio
Capire se un Tuo Amico è un Vero AmicoCapire se un Tuo Amico è un Vero Amico
Risollevare il Morale a un Amico dopo una RotturaRisollevare il Morale a un Amico dopo una Rottura
Sapere se i Tuoi Amici ti Stanno UsandoSapere se i Tuoi Amici ti Stanno Usando
Essere un "Bro"Essere un "Bro"
Sbarazzarsi di un Amico IndesideratoSbarazzarsi di un Amico Indesiderato
Mettere Fine a un'Amicizia TossicaMettere Fine a un'Amicizia Tossica
Ricucire un'Amicizia SpezzataRicucire un'Amicizia Spezzata
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 16 755 volte
Categorie: Amicizia
Questa pagina è stata letta 16 755 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità