Come Ritoccare la Vernice

In questo Articolo:Preparare le ParetiVerniciare le Pareti

Lo sporco o i segni sulle pareti attirano lo sguardo e fanno sembrare sporca la superficie verniciata. Su alcune pareti altamente smaltate, puoi strofinare via la maggior parte dei segni e dello sporco, ma, anche su queste superfici, a volte tutto ciò che può riparare un segno è una passata di vernice fresca. Mentre alcune pareti richiederanno una copertura totale, potresti essere in grado di riparare piccole zono con dei ritocchi. Parti di muro di utilizzo o traffico frequente, come l'ingresso, i dintorni delle maniglie e delle cornici delle porte, vicino ai battiscopa e intorno agli interruttori, di solito richiedono regolarmente interventi semestrali di ritocco della vernice. Usa questi consigli per imparare come ritoccare la vernice.

1
Preparare le Pareti

  1. 1
    Lava le pareti.
    • Immergi la spugna in acqua e sapone e strizza via l'acqua in eccesso.
    • Lava le pareti con la spugna per rimuovere polvere, sporco e segni superficiali.
    • Asciuga le pareti con un asciugamano pulito, e passa un panno morbido sulla superficie dipinta se sembra opaca. L'opacità capita su alcune superfici verniciate lucide, dopo pulizia ripetuta.
  2. 2
    Applica il primer alle pareti.
    • Versa del primer in un vassoio per vernici. Usa una formula di primer anti-macchia per i segni più scuri.
    • Rotola un rullo nel primer e poi avanti e indietro sul vassoio per rimuovere il primer in eccesso. Satura il rullo senza farlo arrivare a gocciolare.
    • Rulla il primer sull'area lavata della parete. Applica un singolo strato. Lascia asciugare il primer prima di procedere con l'applicazione della vernice.

2
Verniciare le Pareti

  1. 1
    Apri il barattolo di vernice. Rimuovi il coperchio con un cacciavite piatto.
    • Ribalta il barattolo per circa 20 minuti prima di aprirlo se è rimasto fermo per diversi mesi. Dopo 20 minuti, raddrizza il barattolo e rimuovi il coperchio.
  2. 2
    Mescola la vernice per il ritocco. Mescola la vernice con una spatola o spina dowel per 5 minuti. Per i risultati migliori, porta il barattolo in un negozio di articoli per la casa in modo che possano mescolare la vernice per te.
  3. 3
    Versa la vernice per il ritocco in un vassoio per vernici pulito.
  4. 4
    Satura il rullo con la vernice. Rotola il rullo sulle scanalature del vassoio per rimuovere la vernice in eccesso. Come per il primer, la vernice non dovrebbe gocciolare dal rullo.
  5. 5
    Applica la vernice. Passa il rullo diagonalmente sull'area, coprendo le zone preparate e coperte dal primer della parete.
  6. 6
    Fondi la vernice. Allontanati dal centro dell'area di ritocco con un rullo asciutto e pulito. Distaccati dalla parete mentre raggiungi i bordi dell'area ritoccata. Sfuma leggermente intorno ai bordi con il rullo. Lavora con un pennello piatto per sfumare la vernice nele zone circostanti della parete. the paint.
  7. 7
    Applica una seconda mano di vernice. Lascia asciugare la prima mano di vernice prima di applicarne una seconda. Usa lo stesso metodo che hai usato con la prima mano.

Consigli

  • Troverai problematico ritoccare le pareti con uno stesso colore senza un vecchio barattolo della vernice originale o almeno il nome, numero, tipo e marca di tale vernice. Come ultima spiaggia, puoi usare un taglierino per ritagliare una sezione grande quanto un pollice di vernice. Porta il campione in un negozio di articoli per la casa, dove potresti riuscire a farti personalizzare la vernice in modo che corrisponda al tuo colore.
  • Prima di cominciare qualunque verniciatura, allontana i mobili dalla parete, rimuovi tutti gli oggetti appesi o mascherine degli interruttori, e stendi un telo da imbianchino sul pavimento. Copri cornici e infissi vicini con scotch carta.
  • Se stai ritoccando una piccola zona e non un'intera parete usa un rullo medio per coprire l'area o punto interessato e poi allontana il rullo assottigliando la vernice applicando gradualmente meno pressione. Fallo in tutte le direzioni. Questo evita che l'area ritoccata sia palese. Mescolare la nuova vernice a quella vecchia eviterà che sia evidente.
  • Ritoccare la vernice non ripara le pareti crepate o sporche in alcune stanze. Se fumi al chiuso, vivi in un posto soleggiato o è passato più di un anno dall'ultima verniciatura, i tuoi sforzi di ritocco probabilmente saranno evidenti. Per evitare di dover verniciare l'intera stanza, spesso puoi solo verniciare la parete danneggiata da un angolo all'altro. Se, da un'applicazione di prova, la vernice fresca differisce evidentemente da quella originale, continua comunque; la parete diversa diventerà una "parete accessoria". Le applicazioni di ritocco sono più efficaci su verniciature recenti o in piccole zone che non sono all'altezza degli occhi.

Consigli (ALTERNATIVA)

  • Per una VERNICE A TEXTURE MATTE PER PARETI - Compra piccoli barattoli di vernice acrilica artistica. Solitamente è meglio prendere diversi toni simili più del bianco brillante con cui mescolarli, perché una corrispondenza esatta è più arte che scienza. Giacché ti trovi compra anche dei pennelli economici.
  • Alcune sfumature di marrone rossiccio chiaro e bianco sporco possono essere facilmente riprodotte con acrilici d'artista direttamente dalla boccetta.
  • Prova a rendere l'area interessata piatta o leggermente incavata. Stucca le piccole aree crepate SOLO SE NECESSARIO e rimuovi quanta meno vernice puoi mentre scartavetri lo stucco.
  • Mescola una piccola quantità di vernici su una palette o carta per campioni fino ad avere una corrispondenza. Se ti preoccupa l'eventualità che la vernice asciutta abbia un aspetto diverso, colora una piccola zona su un angolo della carta e lascia asciugare per poi confrontare le tonalità.
  • Vernicia l'area problematica con diversi strati sottili del tuo mix personalizzato, lasciando asciugare ciascuno strato di volta in volta. Diluisci la vernice con piccole quantità d'acqua se sembra troppo densa. Sfuma delicatamente i bordi della vernice fresca con un pennello umido se puoi vedere un bordo evidente. Copri la palette fra una mano e l'altra in modo che non si secchi.
  • Verniciare in aree fortemente illuminate potrebbe far risultare più difficile ottenere una corrispondenza esatta, specialmente nelle aree esposte al sole.

Cose che ti Serviranno

  • Spugna
  • Detersivo per i piatti
  • Acqua
  • Asciugamani
  • Panno morbido
  • Primer per pareti, formula anti-macchia
  • Vassoi per vernice
  • 3 rulli da 6-pollici (30,48 cm)
  • Cacciavite piatto
  • Paint stirrer
  • Vernice residua dalla verniciatura originale
  • Pennello piatto e largo 2-pollici (10,16 cm)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Touch up Paint, Español: retocar pintura, Русский: подправить краску, Português: Retocar Pintura

Questa pagina è stata letta 12 165 volte.
Hai trovato utile questo articolo?