Se sei depresso e stai contemplando un'ipotesi di suicidio, dovresti cercare aiuto al più presto possibile. A tutto si può trovare una soluzione, ma il suicidio non è mai la risposta; ricorda che puoi avere l’aiuto del quale hai bisogno e che le cose miglioreranno con il tempo. La psicoterapia è il modo più sicuro per aiutarti a togliere dalla testa i pensieri sul suicidio. Tuttavia, non tutti si trovano a loro agio nel discutere questo tipo di pensieri e problemi faccia a faccia. Se sei una di queste persone, è importante che tu sappia che ci sono anche altri modi che ti permettono di ottenere un aiuto immediato e uno di questi è una chat online per la prevenzione del suicidio. Molte persone preferiscono questo metodo perché più impersonale e permette loro di mantenere l’anonimato pur condividendo i loro pensieri e le loro emozioni. Anche se chattare online può darti un sollievo immediato e certamente può aiutarti a tenere a bada pensieri suicidi, devi comunque ricordare che cercare l’aiuto di uno psicoterapeuta qualificato potrà aiutarti a migliorare la qualità della tua vita in modo duraturo. Ciò nonostante, le chat online non vanno messe da parte, se senti che stai attraversando una crisi.

Parte 1 di 2:
Usare la Chat

  1. 1
    Trova un servizio idoneo. Ci sono diversi tipi di chat online nel web il cui scopo e di aiutare a prevenire i suicidi; ognuna di queste chat si rivolge a un’utenza specifica. Le più comuni tra queste chat vogliono rivolgersi ad adolescenti, veterani, madri single, vittime di maltrattamenti, persone malate gravemente e altri.
    • Digita "chat prevenzione suicidio" nel tuo motore di ricerca preferito e aggiungi le specifiche che ritieni opportune, per esempio "chat prevenzione suicidio per veterani". Anche se non devi per forza scegliere una chat che si rivolge a una categoria particolare di persone, provando questa opzione, potrai essere sicuro che la persona che ti risponderà sarà esperta e bene informata riguardo a persone con problemi simili ai tuoi.
    • Significa anche che le persone che risponderanno saranno in grado di immedesimarsi nella tua situazione e potranno comprendere meglio quello che stai attraversando.
  2. 2
    Non preoccuparti che la tua identità venga scoperta. Mantieni la calma. Alcune persone esitano a chiamare perché pensano di poter essere identificate. I servizi di chat online per la prevenzione del suicidio non vanno a rintracciare quelli che chiamano e sono del tutto anonimi[1].Tuttavia, puoi decidere di rivelare loro la tua identità se lo desideri, ma non è obbligatorio farlo.
  3. 3
    Leggi la sezione "Termini e Condizioni" del sito. Ogni chat ha una pagina di "Termini e Condizioni" che ti chiederanno di leggere prima di iniziare a chattare. Se ritieni che la tua crisi sia molto urgente e hai bisogno di aiuto immediato, non è così importante leggere attentamente questa sezione. Tuttavia, dovresti sapere che la maggior parte delle chat online per la prevenzione del suicidio menzionano alcune informazioni importanti in quel documento.
    • Per esempio, molte di loro ti informeranno che il loro personale è costituito da professionisti esperti che non sono terapeuti. Sottolineano anche il fatto che la chatroom deve essere utilizzata solo in caso di emergenza e che dovresti cercare l’aiuto di uno psicologico per risolvere i problemi che hanno causato la tua depressione e i pensieri sul suicidio.
    • Anche se non ti sentissi abbastanza a tuo agio per discutere dei tuoi problemi con un terapeuta, devi sicuramente dare importanza alle informazioni nella sezione "Termini e Condizioni" perché queste ti aiuteranno a capire ciò che quella particolare chat online può e non può fare per te.
  4. 4
    Rispondi alle domande più apertamente e onestamente che puoi. Per riuscire ad aiutarti nel miglior modo possibile, il personale della chat ti porrà alcune domande. Potrebbero chiederti di descrivere loro la situazione immediata che ti ha portato a pensare al suicidio, farti domande sulla tua salute fisica e chiederti se hai mai provato a suicidarti prima di allora.[2]
    • Devi ricordare che lo scopo di tali domande non è quello di invadere la tua privacy o turbarti, ma di consentire alla persona con la quale starai parlando di aiutarti meglio.
    • Descrivi la situazione più dettagliatamente che puoi; anche i piccoli dettagli che fornirai loro potranno aiutare il personale a capire come agire nel migliore dei modi per farti stare meglio.
  5. 5
    Non lasciarti distrarre da altro mentre starai chattando. Una volta che avrai iniziato a parlare sarebbe meglio che ti concentrassi il più possibile su quello che starai facendo. In questo modo, sarai in grado di esprimere le tue preoccupazioni in modo conciso ed elaborato consentendo al personale della chat di fornirti il supporto più efficace.
    • Inoltre, non dovresti lasciare la tua postazione al computer per lungo tempo. Se senti il bisogno di alzarti, dì alla persona con cui stai parlando che ti assenterai per qualche attimo prima di alzarti dal computer.
    • Spiegare al tuo interlocutore che hai bisogno di alzarti è importante perché il personale della chat spesso deve comunicare con molte persone e, se non rispondi prontamente, potrebbero pensare che hai abbandonato la sessione.
  6. 6
    Metti fine alla conversazione solo quando sei pronto. Non pensare che tu stia sprecando il loro tempo o che i tuoi problemi non siano importanti quanto quelli degli altri; il personale delle chat per la prevenzione del suicidio è lì per aiutarti e non devi esitare a rimanere in linea per il tempo necessario.[3]
    • È importante che tu ti senta più calmo prima di mettere fine alla conversazione, quindi non chiudere se non ti senti meglio. Inoltre, ricorda che la chat online è sempre disponibile. Non esitare a chiamare di nuovo se dovessi metterti a contemplare nuovamente l’idea di suicidarti.
    • Non aspettare che il dolore diventi insopportabile — contatta subito la chat appena senti che hai dei pensieri negativi riguardo alla tua vita. Faranno del loro meglio per aiutarti e sostenerti.
  7. 7
    Decidi di dare alla vita una seconda possibilità. Una volta che hai finito di chattare, inizia a pensare alle possibilità che la vita ha da offrirti. Pensa a cose e persone che ti aiutino a sperare nel futuro. Ad esempio:
    • Pensa ai tuoi cari o qualcuno che starà male se decidessi di suicidarti.
    • Pensa a come potrebbero migliorare le cose nella tua vita.
    • Concentrati sui tuoi punti di forza e pensa a quelle sfide che hai vinto in passato. Così come hai superato quelle sfide allora, puoi affrontare i problemi che hai adesso.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Sentirsi Abbastanza Sicuri per Parlare con gli Altri

  1. 1
    Ammetti con te stesso di avere un problema. Questo è un passo cruciale per riuscire a ottenere aiuto. Nessuno riuscirà ad aiutarti se non riesci a prendere coscienza di pensieri, emozioni e desideri che provi. Molte persone non riescono a verbalizzare i pensieri suicidi che hanno perché si sentono in imbarazzo a farlo.
    • Tuttavia, è importante ricordare che la maggior parte delle persone proverà a sostenerti e a capirti, non a giudicarti.
  2. 2
    Immagina che ti rispondano in modo positivo. Un ottimo modo per trovare il coraggio di parlare dei tuoi pensieri che riguardano il suicidio e di immaginare scenari positivi. Ad esempio, immagina di volere raccontarlo a tua madre, ma che hai paura di farlo. Invece di pensare alla reazione negativa che potrebbe avere dopo che le avrai parlato di ciò che ti frulla in testa, usa la tua creatività per immaginare in modo più fervido possibile una sua reazione positiva. Immaginala si mostri molto comprensiva e disponibile a discutere del tuo problema.
    • Questo modo di pensare farà diminuire l'ansia e sarà molto più facile per te parlarne.
  3. 3
    Aiuta gli altri a capire l’origine dei tuoi pensieri suicidi. Dovresti fare attenzione al modo in cui ti esprimi quando parli con qualcuno dei tuoi pensieri suicidi. Se veramente vuoi che capiscano e provino ad aiutarti, dovresti spiegare loro come ti senti e cosa nella tua vita ti fa sentire in quel modo. Se aiuti gli altri a capire come ti senti, otterrai risultati molto positivi dalla tua conversazione con loro. [4]
    Pubblicità

Consigli

  • Anche se le chat per la prevenzione del suicidio non possono fornirti un aiuto a lungo termine e non saranno in grado di aiutarti a risolvere i tuoi problemi come farebbe un terapeuta, sono uno strumento valido per aiutarti quando hai una crisi. Ricorda che è possibile trovare aiuto e supporto online 24/7 e nessun problema è troppo piccolo da discuterne se ti porta a pensare al suicidio.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Morire Serenamente

Come

Convincere i Tuoi Genitori a Farti Fare Qualsiasi Cosa

Come

Vestirsi per un Funerale

Come

Infastidire tua Sorella

Come

Affrontare la Morte di un Genitore

Come

Riconoscere i Genitori Tossici

Come

Aiutare Qualcuno a Superare la Perdita di un Parente

Come

Dire ai Tuoi Genitori che Hai un Ragazzo

Come

Dire Creativamente a Tuo Marito che Diventerà Padre

Come

Vivere Dopo la Morte del Coniuge

Come

Affrontare il Lutto

Come

Rispondere Alle Condoglianze

Come

Impostare il Parental Control su Android

Come

Fare uno Scherzo a Tuo Fratello
Pubblicità

Riferimenti

  1. http://www.suicidepreventionlifeline.org/GetHelp/LifelineChat.aspx
  2. http://www.suicidepreventionlifeline.org/GetHelp/LifelineChat.aspx
  3. O'Carroll, P., Centri per il Controllo delle Malattie. Programmi per la Prevenzione del Suicidio Giovanile. 1992
  4. O'Carroll, P., Centri per il Controllo delle Malattie. Programmi per la Prevenzione del Suicidio Giovanile. 1992

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 576 volte
Categorie: Internet | Famiglia
Questa pagina è stata letta 5 576 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità