Come Ruttare

In questo Articolo:Mega RuttoRutto IstantaneoRutto Delicato

Il rutto, in gergo medico "eruttazione", è l'espressione del tuo corpo che rilascia piccole quantità di aria ingerite quando bevi o mangi. Imparare a produrne uno mostruoso a comando è un modo per fare il gradasso con gli amici. Tuttavia, sarebbe anche opportuno padroneggiare l'arte del rutto silenzioso per quando in futuro parteciperai a un matrimonio o un'altra occasione formale. Ecco qualche consiglio per imparare qualche tecnica.

1
Mega Rutto

  1. 1
    Carica il tuo rutto. Tutto inizia sempre da un buon pasto. Per ottenere un grande risultato devi fare in modo che il tuo stomaco sia molto attivo. Bevi e mangia più velocemente che puoi, a grandi bocconi, in maniera da ingoiare più aria.
    • Le bibite, la birra e tutti i liquidi gassati con un sacco di bollicine fanno al caso tuo. Le bolle presenti in queste bibite rilasciano anidride carbonica. Più velocemente bevi e più rapidamente il tuo stomaco si riempie di gas. Se vuoi dei risultati straordinari, bevi con una cannuccia.
    • Se te la senti, fai uno "shotgun", bevi cioè tutto il liquido (solitamente da una lattina) tutto d'un fiato.
    • I gas contenuti nel cibo e nelle bibite che hai ingurgitato formeranno l'enorme rutto che produrrai. Se vuoi ottenere anche delle combinazioni orribili di odori, prova diversi cibi!
  2. 2
    Stai in piedi. Se non puoi, cerca almeno di stare seduto ben dritto. I gas vanno verso l'alto e se non sei in posizione verticale ci sono poche probabilità che usciranno dal tuo stomaco per arrivare in gola.
  3. 3
    Muoviti. Fai qualche saltello per agitare i gas che hai nello stomaco. Se hai bevuto delle bibite gassate, frizzeranno e rilasceranno gas proprio come se stessi agitando una lattina di soda.
    • Fai attenzione perché il movimento a stomaco pieno può creare nausea. Non esagerare, vederti saltellare può essere divertente, ma un conato di vomito non lo è certamente.
  4. 4
    Quando senti che il rutto sta arrivando, apri la bocca e reclina indietro la testa. Prepara i tuoi muscoli addominali perché nel prossimo passaggio ti serviranno.
    • Aprire la bocca serve a due scopi. Primo, ti fa sembrare ancora più schifoso; secondo, ti fa produrre un rumore più forte e profondo.
  5. 5
    Durante il rutto contrai i muscoli addominali strizzando lo stomaco. Ci vorrà un po' di pratica per farlo. L'obiettivo è quello di spremere lo stomaco per forzare il gas e produrre il rutto con un'unica spinta rumorosa. Devi usare il diaframma e i muscoli addominali per spingere in modo deciso, ma non violento. Se lo fai bene emetterai un forte "burp". Fai pratica finché non ti riesce con facilità.
    • Se vuoi che duri più a lungo, cerca di fare liberare il gas gradualmente, applicando meno pressione. Non sarà facile trovare il giusto equilibrio. Se spingi troppo il rutto sarà troppo breve, se spingi troppo poco emetterai un rumore debole.

2
Rutto Istantaneo

  1. 1
    Comincia con il riempire di aria i polmoni. Non è necessario inspirare profondamente —basta respirare normalmente. Con questo metodo, ingoi l'aria direttamente dai polmoni, invece di farlo attraverso il cibo.
  2. 2
    Chiudi la bocca e tappati il naso. Non devi inalare altra aria. Ma non soffocare, se a un certo punto devi respirare, fallo! Non vorrai certo passare alla storia come quello che è morto cercando di fare un rutto!
  3. 3
    Espira l'aria, trattienila in bocca e ingoiala con la saliva. Probabilmente, ti ci vorrà un po' di pratica. Cerca di ingoiare come se avessi del cibo in bocca. Cerca di sentire i bocconi d'aria che scendono nell'esofago e poi nello stomaco. In pratica, stai trasferendo l'aria dai polmoni allo stomaco fino al punto in cui uscirà dalla gola emettendo un rutto.
  4. 4
    Ripeti questo processo diverse volte. Quando inghiotti metti la punta della lingua dietro le labbra per ingoiare ancora più aria. Poi prova a ruttare normalmente. Non è facile per i principianti, all'inizio dovresti "forzarlo". Allenati a ingoiare aria fino a quando padroneggi la tecnica. Presto sarai in grado di mortificare i tuoi amici a comando.
  5. 5
    Mentre rutti, contrai i muscoli addominali. Anche per questo dovrai esercitarti, il processo è identico a quello spiegato nel metodo precedente. Usa muscoli addominali e diaframma per emettere un suono più potente.

3
Rutto Delicato

  1. 1
    Fai un pasto leggero. Questa tecnica si usa quando devi ruttare, ma lo vuoi fare nella maniera più silenziosa possibile (ed è obbligatorio nelle cene di lusso e di alta classe). Questo passaggio è a scopo preventivo: poco cibo e poche bevande significano piccoli rutti.
    • Prova a fare ricerche per ulteriori tecniche sul web.
  2. 2
    Quando hai bisogno di ruttare, chiudi la bocca. Anche se non riuscissi a controllarlo completamente, la bocca chiusa ti permetterà di limitare il rumore.
  3. 3
    Lascia uscire i gas dal naso. I rutti emessi in questo modo sono quasi completamente silenziosi. Questo perché la parte superiore dell'esofago non vibra come invece accade quando rutti dalla bocca. Il rumore prodotto dal naso non sembrerà tanto diverso da una normale espirazione, nonostante l'odore rimanga.
    • Cerca di non avere il naso chiuso, altrimenti il tuo rutto non saprà da dove uscire.
  4. 4
    Tieni una mano sopra il naso, così l'aria di dissiperà. In questo modo permetti al rutto di essere più discreto possibile — a meno che l'odore non ti faccia svenire!
  5. 5
    In alternativa, cerca di ruttare con la bocca chiusa. Coprila con la mano o con il pugno chiuso per attutire il suono. Quando hai fatto, apri la bocca e lascia uscire i gas.
    • Fingere di sbadigliare è un ottimo modo per aprire la bocca, assicurati però che non ci sia un altro rutto pronto a uscire!

Consigli

  • In alcune culture, il rutto dopo un pasto è considerato un segno di buona educazione, perché attraverso di esso si esprime l'apprezzamento per le pietanze appena consumate. Al contrario, in altre culture è considerato maleducazione. Se ti trovi all'estero, chiedi alla gente del posto o a qualche viaggiatore esperto, prima di ruttare in qualche ristorante di lusso.
  • Queste istruzioni non funzionano per tutti, ma se hai del gas vicino alla gola, prova a sbadigliare.
  • Non forzare mai un rutto o finirai per star male. A volte ci vuole un po' di tempo, sii paziente.
  • Un rutto potrebbe avere l'odore dei cibi che hai mangiato, combinandoli tutti insieme.

Avvertenze

  • Quando rutti, devi essere certo che le persone al tuo fianco non lo trovino offensivo. Se non riesci a controllarti, un rutto disgustoso potrebbe rovinare un primo appuntamento.
  • Rutti continui, soprattutto se accompagnati da altri sintomi, possono indicare alcune patologie. Se rutti continuamente e presenti alcuni dei seguenti sintomi, rivolgiti al tuo medico:
    • Dolore
    • Bruciore di stomaco
    • Perdita di peso
    • Nausea
    • Perdita di appetito

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 83 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Interazioni Sociali

In altre lingue:

English: Burp, Español: eructar, Français: éructer, Deutsch: Diskret aufstoßen, Português: Arrotar, Nederlands: Boeren, Русский: рыгнуть, Bahasa Indonesia: Bersendawa, 日本語: げっぷする

Questa pagina è stata letta 76 926 volte.
Hai trovato utile questo articolo?