Come Salvare l'Ambiente da Casa

In questo Articolo:A CasaIn CucinaIn Bagno e in LavanderiaNell'Ufficio di CasaIn GarageIn Giardino

Esistono tanti piccoli passi che puoi percorrere nella tua stessa casa per contribuire a salvare l'ambiente. Sebbene l'impronta ecologica di ogni passaggio sia minuscola, se migliaia di persone fanno quello che fai tu, queste azioni possono fare la differenza. Nell'apportare piccole modifiche al modo in cui fai le cose in casa, determinerai gradualmente un certo cambiamento, pur soltanto a livello individuale. Farai diminuire i costi e, allo stesso tempo, migliorare la tua salute. Salvare il pianeta è un esercizio assolutamente altruistico e farà stare meglio anche te.

1
A Casa

  1. 1
    Spegni i dispositivi elettronici quando non li utilizzi. Il 30% circa dell'energia elettrica usata dalla televisione viene consumato da spenta, quindi staccala dalla presa di corrente o compra una presa elettrica multipla; in quest'ultimo caso, spegni semplicemente la ciabatta, consumerai molta meno energia in questo modo.
  2. 2
    Abbassa il termostato di qualche grado in inverno. Una coperta in più non solo ti farà sentire coccolato, ti aiuterà anche a ridurre significativamente la bolletta della luce o del gas.
  3. 3
    Assicurati che la casa sia ben isolata. L'isolamento mantiene il giusto livello di caldo e di fresco nella parte corretta del posto in cui vivi. Considera la possibilità di isolare non solo il soffitto, ma anche le pareti e l'area sotto i pavimenti.
  4. 4
    Usa le finestre per regolare la temperatura.
    • Chiudi bene le finestre e le porte per evitare una perdita di calore in inverno.
    • Apri le finestre in estate. La brezza incrociata spesso ti aiuterà a mantenerti fresco e farà uscire l'area viziata (l'aria degli interni spesso è molto più contaminata di quella all'esterno). Soprattutto, l'utilizzo dell'aria fresca, che verrà riciclata nella tua casa, ti farà risparmiare i costi determinati dall'uso dell'aria condizionata.
  5. 5
    Installa dei ventilatori da soffitto invece delle unità di aria condizionata affinché le stanze siano fresche quando fuori fa caldo.
  6. 6
    Tappa i buchi. Le fessure riducono l'efficienza energetica di una casa. Richiudendo le crepe intorno alle finestre e alle porte, incrementerai la possibilità di trattenere il calore e il fresco nella tua casa nei momenti giusti dell'anno, permettendo ai sistemi di riscaldamento e di refrigerazione di lavorare di meno.
  7. 7
    Passa alle lampadine fluorescenti compatte (CFL). Durano più a lungo e consumano un quarto dell'energia utilizzata dalle classiche lampadine. Ultimamente, anche quelle LED hanno iniziato a farsi strada, giacché sono fino a 10 volte tanto efficaci quanto quelle fluorescenti; scarta completamente le lampadine a incandescenza dalle tue opzioni, tra l'altro non vengono più vendute.
  8. 8
    Spegni le luci. Spegni sempre l'interruttore quando esci da una stanza. Le camere illuminate senza nessuno all'interno rappresentano uno spreco di elettricità.
  9. 9
    Compra le batterie ricaricabili per i dispositivi usati frequentemente.

2
In Cucina

  1. 1
    Ricicla, ricicla, ricicla. Alcuni comuni richiedono già ai propri abitanti di dividere i rifiuti: carta, metalli, vetro e scarti organici. Anche se la tua città non dovesse farlo, puoi lanciare una tendenza e farla crescere. Prendi quattro cestini della spazzatura diversi e assicurati che il loro contenuto finisca nei secchi appropriati per il riciclaggio.
  2. 2
    Fai asciugare all'aria i piatti. Spegni la lavastoviglie prima che cominci il ciclo di asciugatura. Lascia la porta leggermente socchiusa (o più aperta se hai spazio) e consenti che i piatti si asciughino all'aria. Il ciclo di asciugatura di questo elettrodomestico consuma molta energia.
  3. 3
    Evita di creare spazzatura. Lascia perdere i prodotti usa e getta, come i piatti, i bicchieri, i fazzoletti e le posate. Utilizza salviette e spugnette riutilizzabili al posto dei rotoli di carta e delle spugnette usa e getta.
  4. 4
    Aggiorna il frigorifero. Questo elettrodomestico è uno dei dispositivi domestici che consumano di più, questo significa che un frigorifero mantenuto scarsamente e dall'alto consumo energetico ti farà spendere più soldi, per non parlare del suo impatto ecologico. I frigoriferi moderni usano il 40% in meno dell'energia di quelli di 10 anni fa. Se decidi di cambiarlo, assicurati che quello che compri abbia un'eccellente efficienza energetica, longevità e durevolezza e che quello vecchio venga riciclato.

3
In Bagno e in Lavanderia

  1. 1
    Preferisci la doccia al bagno, così risparmierai sull'acqua. Non dimenticare di installare un soffione efficiente.
  2. 2
    Usa saponi e detersivi privi di fosfati. Crea un mix di acqua e di aceto per pulire le finestre. Lava i vestiti in acqua fredda per evitare di consumare l'energia necessaria per riscaldarla. Nei giorni caldi, appendi i vestiti fuori invece di usare l'asciugabiancheria. Avranno un odore più fresco e i raggi solari assicurano che i germi vengano eliminati con successo.
  3. 3
    Installa gabinetti con il getto dello scarico meno potente in casa, che usa 6 litri per scaricata invece di 13 litri, riducendo di più della metà il consumo dell'acqua.
  4. 4
    Se sei una donna, potresti usare i tamponi e gli assorbenti di stoffa (che sono riutilizzabili) o scegliere la coppetta mestruale. L'idea potrebbe non sembrarti delle migliori, ma pensa alla quantità di assorbenti esterni e interni che le donne fanno impilare nelle discariche; cosa ne dici ora?

4
Nell'Ufficio di Casa

  1. 1
    Usa la carta riciclata nell'ufficio che hai in casa, anche per stampare. Gira al rovescio i fogli stampati che non ti servono più e dalli ai tuoi figli per i loro disegni, oppure, mettili sul mobile dove tieni il telefono per prendere appunti.
  2. 2
    Spegni il computer tutti i giorni. Pur sembrandoti che non faccia molta differenza, in realtà la fa. Ridurrai anche i possibili rischi di surriscaldamento e di corto circuito spegnendo i PC di notte.

5
In Garage

  1. 1
    Lascia la macchina a casa. Non usare l'automobile contribuisce meno all'inquinamento, dunque prendila il meno possibile. Vai a piedi nei negozi della città, prendi i mezzi pubblici per andare al lavoro o spostati in bicicletta per raggiungere le case dei tuoi amici quando ti invitano a cena. Opta per il carpooling per recarti al lavoro insieme ad altre persone invece di lasciare che ognuno guidi la sua vettura. Stringerai nuove amicizie e dividerai i costi.
  2. 2
    Compra una macchina a basso consumo se stai per cambiarla. Scegli un veicolo utilitario, non un SUV, che consuma quasi il doppio della quantità di gas di una station wagon e può comunque trasportare la stessa quantità di passeggeri.
  3. 3
    Se hai preso sul serio i tuoi interventi per far diminuire la tua impronta ecologica, potresti vivere senza macchina: non solo è green, ti permette anche di risparmiare un sacco di soldi!
  4. 4
    Mantieni adeguatamente la tua bicicletta. Elimina almeno una delle classiche scuse che hai pur di non usarla (“È rotta!”), rimettila in sesto. Tienila bene e poi utilizzala: ti servirà anche a mantenerti in forma.
  5. 5
    Butta con cura gli articoli che usi per il fai-da-te. Le pitture vecchie, gli oli, i pesticidi e così via non dovrebbero essere versati nel lavandino: i residui finiscono nei nostri corsi d'acqua. Liberati di questi elementi seguendo le norme di smaltimento municipali o opta per la soluzione della discarica se non hai altra scelta.

6
In Giardino

  1. 1
    Pianta specie native. Hanno bisogno di meno acqua, sono più robuste (ergo sono necessari meno prodotti per proteggerle) e attraggono la fauna locale. Inoltre, sono abituate alle condizioni climatiche del posto in cui vivi.
  2. 2
    Pianta alberi. Gli alberi assorbono l'anidride carbonica e forniscono ombra. Inoltre, riducono la temperatura del suolo e dell'aria. Offrono anche una casa alla fauna e alcuni possono garantirti un raccolto abbondante. Di quali altri incentivi hai bisogno?
  3. 3
    Riduci lo spazio del prato rasato. Un'altra possibilità è rimuoverlo del tutto. La sua manutenzione è costosa, le sostanze chimiche usate per prendersene cura sono pericolose per la salute umana e per quella della flora e della fauna circostanti e i tagliaerba sono molto inquinanti. Sostituiscilo con dei cespugli, delle strutture per giardino ornamentali, una pavimentazione per le aree dedicate al tempo libero, delle erbe native e rampicanti, ecc. Inoltre, cosa c'è di meglio di essere in grado di uscire di casa e raccogliere qualche fragola o una pannocchia? Incrementa la tua impronta eco-friendly convertendo in un orto lo spazio sprecato dove ora hai il prato rasato. Potresti usare dei sistemi di irrigazione a goccia o costruire o comprare un serbatoio per l'accumulo dell'acqua piovana (ti consente di risparmiare sull'acqua per cui dovresti pagare con il fine di irrigare il terreno).
  4. 4
    Fai il compost. Crea del compost con gli avanzi della cucina per avere del concime allo scopo di ottenere un bellissimo giardino, incoraggiando una crescita migliore delle piante. Accertati che il cumulo sia caldo e ben fatto. Leggi qualche libro riguardo alla realizzazione del compost. È raro trovare qualcuno veramente preparato al riguardo! Ricorda, il suolo vive, non dovrebbe essere secco né morire. La vita proviene dalla terra, e, di conseguenza, devi prendertene cura. Evita del tutto di arare in un modo altamente invasivo se possibile, ma assicurati di tenere areato il terreno.

Consigli

  • Chiudi il rubinetto dell'acqua quando lavi i denti. Questa semplice azione può farti risparmiare tantissima acqua.
  • Non bruciare la spazzatura, perché questo inquina l'aria.
  • Se non riesci a capire l'utilità di fare queste cose, o conosci qualcuno che non lo comprende, guarda o fai vedere a questa persona film come “Una scomoda verità”, “Chi ha ucciso l'auto elettrica?” e “L'alba del giorno dopo”. Questo gli dimostrerà i possibili effetti catastrofici del nostro operato attuale se non facciamo niente per salvare il nostro ambiente.
  • Invece di comprare un libro vero e proprio, prendilo in prestito in biblioteca, scambialo con qualcuno o, se proprio lo vuoi tenere, acquista un eBook. Prova su ecobrain.com per trovare e-book sulla formazione a una vita verde ed eco-friendly.
  • Riduci i tuoi scarti prima ancora di optare per il riciclaggio! Compra i prodotti privi di confezione e minimizza l'utilizzo delle buste quando vai a fare la spesa. Portati dietro una busta riutilizzabile.
  • Misura la tua impronta ecologica on-line. Ci sono molti siti che permettono di fare questo calcolo. Dopo averlo fatto, cerca di capire come puoi agire per ridurre il tuo impatto sull'ambiente a livello domestico.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 57 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Casa & Giardino

In altre lingue:

English: Save the Environment at Home, Français: contribuer à la protection de l'environnement chez soi, Español: salvar el medio ambiente desde casa, Deutsch: Die Umwelt zu Hause schützen, Português: Ajudar o Meio Ambiente a Partir de Sua Casa, Русский: спасти окружающую среду, начиная с дома, Bahasa Indonesia: Menyelamatkan Lingkungan di Rumah, Nederlands: Thuis het milieu redden

Questa pagina è stata letta 2 250 volte.
Hai trovato utile questo articolo?