WhatsApp, per impostazione predefinita, salva automaticamente tutte le foto che vengono inviate e ricevute su un dispositivo Android. Se per risparmiare spazio di archiviazione questa funzionalità viene disattivata, occorrerà scaricare manualmente ogni singolo file multimediale ricevuto. Salvare manualmente in memoria le foto che si ricevono tramite WhatsApp è un processo semplice e lineare usando alcuni modelli di dispositivi Android, ma in alcuni casi potrebbe risultare un po' più complesso. In ogni caso non ti preoccupare, è sempre possibile eseguire questo tipo di operazione. Questo articolo spiega come salvare nella Galleria di Android le immagini ricevute tramite le chat di WhatsApp. Viene spiegato come farlo sia manualmente sia automaticamente.

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Scaricare le Foto Manualmente

  1. 1
    Seleziona la chat che contiene le immagini che vuoi scaricare sul dispositivo. Verrà visualizzato a video il contenuto della conversazione.
    • In base al modello di Android che stai usando, potresti non aver notato la possibilità di salvare le foto di WhatsApp nella memoria interna del dispositivo. In ogni caso, niente panico. È sempre possibile eseguire questa operazione, ma in questo scenario occorrerà semplicemente usare il file manager del dispositivo (per esempio, l'app Archivio nel caso di uno smartphone Samsung oppure l'app Files di Google). In alternativa, puoi inviarti la foto in oggetto tramite e-mail.
    • Se non hai a disposizione un file manager, puoi scaricare l'app Files di Google direttamente dal Play Store.
  2. 2
    Tocca l'anteprima della foto che vuoi salvare. L'immagine verrà visualizzata a schermo intero.
  3. 3
    Premi il pulsante caratterizzato da tre puntini . È visualizzato nell'angolo superiore destro dello schermo.
  4. 4
    Scegli l'opzione Visualizza nella galleria. In questo modo la foto verrà visualizzata usando l'app che gestisce la galleria multimediale del dispositivo.
  5. 5
    Premi il pulsante caratterizzato da tre puntini allineati orizzontalmente. È posizionato nella parte inferiore destra dello schermo. Verrà visualizzato un menu con all'interno alcune opzioni.
  6. 6
    Scegli la voce Salva. È visualizzata nella parte inferiore dello schermo. In questo modo la foto in oggetto verrà memorizzata nella galleria multimediale del dispositivo all'interno di una cartella denominata "WhatsApp Images" o "WhatsApp Media".
    • Se non riesci a trovare l'opzione di salvataggio, prosegui nella lettura.
  7. 7
    Salva la foto usando il file manager del dispositivo (se l'opzione di salvataggio non è presente). Se seguendo la procedura descritta nei passaggi precedenti non hai trovato l'opzione di salvataggio, prova a risolvere il problema usando il file manager del dispositivo:
    • Tocca l'icona di condivisione visibile nella parte superiore della foto da salvare. È caratterizzata da tre puntini connessi fra loro da due linee.
    • Seleziona l'app che funge da file manager. Per esempio Archivio o Files di Google.
    • Tocca la cartella Immagini o Photos per memorizzare la foto in esame nella galleria del dispositivo.
    • Se questa procedura non dovesse funzionare, prosegui nella lettura.
  8. 8
    Inviati la foto tramite e-mail (nel caso non riuscissi a salvarla nella memoria del dispositivo). Se i passaggi precedenti non hanno risolto il problema, la procedura descritta in questo passaggio rappresenta la soluzione definitiva, anche se risulta leggermente lunga:
    • Tocca l'icona di condivisione visibile nella parte superiore della foto da salvare. È caratterizzata da tre puntini connessi fra loro da due linee.
    • Seleziona l'app Gmail o quella che usi normalmente per gestire le e-mail. Verrà creato automaticamente un nuovo messaggio che, come allegato, avrà la foto che desideri salvare.
    • Inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo relativo al destinatario del messaggio e invialo.
    • Quando riceverai l'e-mail (dovrebbe arrivare quasi immediatamente), selezionala per aprirla, quindi tocca il link dell'allegato per aprire la foto.
    • A questo punto premi il pulsante caratterizzato da tre puntini allineati verticalmente posizionato nell'angolo superiore destro dello schermo e scegli l'opzione Salva. La foto verrà memorizzata nella galleria del dispositivo.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
Scaricare le Foto Automaticamente

  1. 1
    Avvia l'app di WhatsApp. È caratterizzata da un fumetto stilizzato verde e bianco. Dovrebbe essere chiaramente elencata fra le app installate sul dispositivo.
    • Se WhatsApp è già in esecuzione e stai consultando i messaggi di una chat, premi il pulsante "Indietro" per ritornare alla scheda "Chat" dove troverai l'elenco di tutte le conversazioni.
    • WhatsApp, per impostazione predefinita, è configurato per scaricare automaticamente tutti i file multimediali (immagini, video, messaggi vocali, eccetera) ricevuti nelle chat. Tuttavia, si tratta di un'impostazione che può essere modificata e adattata alle proprie esigenze.[1]
  2. 2
    Premi il pulsante . È visualizzato nell'angolo superiore destro dello schermo.
  3. 3
    Seleziona l'opzione Spazio e dati. È visualizzata circa a metà del menu. Se non la trovi, seleziona prima la voce "Impostazioni".
  4. 4
    Scegli quando le foto e gli altri contenuti multimediali dovranno essere scaricati automaticamente. All'interno della sezione "Download automatico media" scegli l'opzione di download dei contenuti multimediali che meglio soddisfa le tue esigenze. Al termine di ogni selezione o modifica premi il pulsante OK.
    • Per impostazione predefinita, tutti i contenuti multimediali vengono scaricati automaticamente quando il dispositivo è connesso a una rete Wi-Fi. Tuttavia, è possibile modificare questa impostazione solo per le foto in base alle tue necessità.
    • Quando il dispositivo è in "roaming", per impostazione predefinita non viene scaricato alcun contenuto multimediale. Questo avviene per evitare di incorrere in costi aggiuntivi da parte del gestore telefonico. Se hai la necessità di modificare questa impostazione, ricorda di premere il pulsante OK quando hai terminato.
    • Se hai scelto di non consentire il download delle foto in nessuna delle situazioni descritte, potrai comunque salvare le foto nella galleria del dispositivo manualmente.
  5. 5
    Premi il pulsante "Indietro". Verrai reindirizzato al menu "Impostazioni". Adesso devi controllare che le foto vengano effettivamente salvate nella galleria multimediale del dispositivo.
  6. 6
    Seleziona la voce Chat. È elencata nella parte superiore del menu "Impostazioni".
  7. 7
    Attiva il cursore "Visibilità dei media" . Quando questa opzione è attiva, cioè il cursore corrispondente è di colore verde, WhatsApp memorizzerà nella galleria del dispositivo tutte le immagini e i video scaricati. In questo modo sarà più facile individuarli quando ne avrai bisogno.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Creare un Documento d'Identità FintoCreare un Documento d'Identità Finto
Aprire i File EMLAprire i File EML
Rimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft PaintRimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft Paint
Convertire delle Immagini nel Formato JpegConvertire delle Immagini nel Formato Jpeg
Identificare la Scheda MadreIdentificare la Scheda Madre
Rimuovere lo Sfondo con Adobe IllustratorRimuovere lo Sfondo con Adobe Illustrator
Aggiungere Font in IllustratorAggiungere Font in Illustrator
Creare uno Sfondo Trasparente con Microsoft PaintCreare uno Sfondo Trasparente con Microsoft Paint
Installare Ubuntu su VirtualBoxInstallare Ubuntu su VirtualBox
Aggiungere un Nuovo Font a InDesign
Comprimere File di Grandi DimensioniComprimere File di Grandi Dimensioni
Formattare una Chiavetta USB Protetta da ScritturaFormattare una Chiavetta USB Protetta da Scrittura
Copiare i Driver da un Computer per Installarli su un Altro (Windows e Mac)Copiare i Driver da un Computer per Installarli su un Altro (Windows e Mac)
Trovare una Canzone Usando la MelodiaTrovare una Canzone Usando la Melodia
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Nicole Levine, MFA
Co-redatto da:
Scrittrice ed Editor Specializzata in Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Nicole Levine, MFA. Nicole Levine è una Scrittrice ed Editor Specializzata in Tecnologia che collabora con wikiHow. Ha più di 20 anni di esperienza nella creazione di documentazione tecnica e nella guida di team di supporto presso le principali società di web hosting e software. Nicole ha anche una Laurea Magistrale in Scrittura Creativa conseguita presso la Portland State University e insegna composizione, scrittura narrativa e creazione di zine presso varie istituzioni. Questo articolo è stato visualizzato 1 326 volte
Categorie: Software
Questa pagina è stata letta 1 326 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità