Come Sapere Cosa Vuoi

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Pensare LogicamentePensare OnestamentePensare in Modo Costruttivo

Con il continuo espandersi del mondo e il sempre crescente numero di opportunità e scelte a nostra disposizione, non è semplice sapere cosa vogliamo. Un giorno siamo convinti di possedere tutte le spiegazioni, il seguente ci sentiamo senza alcun indizio a cui attaccarci. Per focalizzarti sui tuoi reali desideri, anziché su quelli altrui o su ciò che credi dovresti desiderare, dovrai eseguire un piccolo viaggio esplorativo nella tua anima. Non avere timori, questa ricerca ti permetterà di diventare una persona migliore e più felice.

Parte 1
Pensare Logicamente

  1. 1
    Separa i tuoi 'dovrei volere' dai tuoi voglio. Tutti noi abbiamo abbiamo una lista di cose che gli altri si aspettano da noi che si scontra con le cose che realmente vogliamo. 'Dovremmo' riordinare la cucina, 'dovremmo' riprendere gli studi, 'dovremmo' fermarci e farci finalmente una famiglia. Ma nessuno di questi dovrei ci condurrà da nessuna parte, perché non abbiamo l'impulso necessario. Per questo, anche se decidessimo di accettare l'impegno, l'energia a nostra disposizione si esaurirebbe, riportandoci al punto di partenza a distanza di 5 o 10 anni. Evita quindi di sprecare il tuo tempo e liberati adesso dei tuoi 'dovrei'.
    • La maggior parte di noi distingue a fatica i propri 'dovrei' dai propri 'voglio'. Prenditi il tempo necessario a riflettere sui tuoi desideri. Riconosci i tuoi voglio e d'ora in avanti smetti di conferire importanza ai tuoi dovrei.
  2. 2
    Pensa a che cosa faresti se vivessi senza paura. Tutti noi abbiamo paure astratte e intangibili. Temiamo di non piacere alle persone o di non avere il loro rispetto, temiamo di fallire, di non trovare un lavoro, di non avere amici e di ritrovarci infine soli. Per raggiungere quello che vuoi veramente, cancella tutti questi timori per un attimo.
    • Se tu fossi economicamente indipendente e se tutti ti amassero (e se queste due condizioni fossero permanenti), che cosa faresti? Qualsiasi sia l'idea che ti salta in testa, quello è ciò che vuoi.
  3. 3
    Pensa a cosa non ti soddisfa. Di fatto, tutti noi siamo professionisti della lamentela. Sappiamo riconoscere esattamente la nostra infelicità, ma non siamo altrettanto abili nel comprenderne le ragioni e nell'apportare dei cambiamenti. Quando il malessere ti assale, analizzalo da dentro. Perché non sei soddisfatto? Cos'è ciò che stai cercando? Che cosa migliorerebbe le cose?
    • Prendi il tuo lavoro, per esempio. Diciamo che non sei contento della tua attuale situazione. E' possibile che il tuo odio non sia rivolto verso il tuo lavoro in sé, ma verso alcuni dei suoi aspetti, e che questi aspetti debbano essere isolati. Che cosa cambieresti se potessi farlo? Come potrebbe cambiare la tua prospettiva in merito?
  4. 4
    Fai una lista delle tue priorità. Dividila in categorie, seguendo il tuo intuito. L'elenco potrebbe essere simile a famiglia/relazioni/carriera, mentale/emozionale/fisico, etc. Per ogni categoria, elenca almeno 3 cose.
    • Ora analizza le opzioni a tua disposizione. Quali sono allineate alle tue priorità e quali invece no? Quali opzioni si addicono meglio alle tue priorità? Con buona probabilità sono le migliori per te, in linea con i tuoi reali valori e in minima dissonanza cognitiva.

Parte 2
Pensare Onestamente

  1. 1
    Sposta la tua attenzione sul domani. Sii realista per un attimo: essendo orientato al passato o al presente, è semplice rimanere implicato nel dov'eri o nel dove sei anziché nel dove vorresti essere. Non sapendo dove vorresti essere, molto probabilmente non ci arriverai. Concentrandoti sul domani, avrai un'immagine migliore di dove vorresti essere tra 2, 5 o 10 anni. Qualsiasi sia il tuo traguardo, potrai impegnarti a raggiungerlo.
    • Quando ti scopri a rimuginare su un vecchio partner o su tutti i soldi che vuoi spendere nell'acquisto di quella nuova auto, fermati! I tuoi attuali pensieri non sono orientati al futuro. Vuoi avere quella persona al tuo fianco tra 10 anni? E quella macchina? Se la risposta fosse un 'sì', allora potrebbe davvero trattarsi di un desiderio reale. Se la risposta fosse invece un 'probabilmente no', non vale la pena di rimuginarci su.
  2. 2
    Sii onesto con te stesso. Pensa a questo: cosa stai fingendo di non sapere? Che cosa stai fingendo di non sapere di te stesso? Spesso abbiamo delle comprensioni latenti rinchiuse nella nostra mente, che non lasciamo venire alla luce. Quando smettiamo di ingannare noi stessi, le verità e le possibilità si schiudono davanti ai nostri occhi. Metti fine ai raggiri! Solo allora potrai entrare in contatto con il vero te e con i suoi veri desideri.
    • Ecco un esempio: diciamo che hai un temperamento artistico, che il mercoledì vesti di rosa, che ti prendi gioco delle ragazze nerd della tua scuola e che trascorri i tuoi weekend passando da una festa all'altra. Hai costruito un te stesso che desidera popolarità, prestigio e bellezza. Se questo te stesso è sincero, bene così. Tuttavia, potrebbe esistere un te stesso latente che desidera affermarsi nel mondo delle scienze, che desidera vestirsi con ambiti vintage anziché alla moda, e che vuole accompagnarsi con un numero esiguo di amici sinceri. Sei onesto con te stesso in merito a ciò che vuoi?
  3. 3
    Abbandona il tuo intelletto. Tutti quei 'dovrei' di cui abbiamo parlato generalmente nascono da due fonti: le opinioni altrui e la tua propria mente. Non hai potere sugli altri e non è facile fare in modo che si occupino degli affari loro. Ma sì che hai potere sulla tua propria mente! E sì, tu e la tua mente siete due creature differenti.
    • Pensa alle cose che 'sai essere giuste per te'. Non ami mangiare l'insalata di cavolo a pranzo, ma di tanto in tanto lo fai. Non vorresti studiare per quell'esame, ma lo fai in ogni caso. Solo per un secondo, liberati di quel filtro. Quali dei tuoi desideri non hanno niente a che fare con la logica?
    • Se vivessi in un mondo privo di conseguenze, dove non fosse necessario dimostrarsi brillanti e agire in modo cauto, dove riflettere tanto non fosse d'obbligo, come trascorreresti il tuo tempo? Quali decisioni prenderesti in modo diverso?
  4. 4
    Possiedi le tue idee. Nel passaggio precedente abbiamo menzionato i desideri basati sulle opinioni altrui e quelli basati sulla tua propria mente. Abbiamo analizzato quelli relativi alla tua mente, quindi spostiamoci su quelli relazionati alle altre persone. Viviamo in un villaggio globale, quindi sarebbe pressoché impossibile riuscire a far tacere tutto il mondo. Impegnati quindi a entrare in contatto con le 'tue' idee, non con quelle che ti forniscono gli altri. Solo tu sei l'autore delle tue ambizioni.
    • Pensa anche alla tua definizione di successo. La 'tua' definizione, non quella che puoi reperire su un qualsiasi dizionario o quella che i tuoi genitori hanno cercato di inculcarti dal primo giorno in cui sei venuto al mondo. Quali decisioni prenderesti se vivessi rispettando la 'tua' definizione?
    • Dimentica il prestigio. E' difficile, ma provaci. Dimentica il prestigio sociale, anch'essa è un'idea che deriva dalle altre persone, o in generale dalla società. Se le altre persone non fossero un fattore (e non dovrebbero esserlo) come cambierebbero le cose? Se la reputazione non fosse un problema, cosa faresti?

Parte 3
Pensare in Modo Costruttivo

  1. 1
    Devi sapere che sei esattamente dove dovresti essere. Tutta la vita è preziosa. Ogni esperienza ti trasforma e ti insegna qualcosa. Per questo, è giusto che tu sia esattamente dove sei, quindi non essere rigido con te stesso. Non ti stai perdendo niente, non esiste un 'sentiero corretto' da percorrere. La cosa più vicina a un 'sentiero corretto' è il punto in cui ti trovi ora.
    • E' difficile comprenderlo, in special modo se senti di non stare agendo per il meglio. Ma cerca di ricordare che tutta la vita è transitoria. Sia che si tratti di un lavoro o di un'emozione, non sarà per sempre. Forse ora sei in una situazione difficile, ma questo non significa che il sentiero sia quello scorretto. Per spingerti in avanti hai bisogno di attraversare l'attuale difficoltà.
  2. 2
    Rilassati. Proprio perché sei esattamente dove dovresti essere, rilassati. Andrà tutto bene. La vita è in grado di riordinarsi, di trasportarti da qualche parte, anche se non riesci a rendertene conto. Essendo costantemente stressato, ti perderai le opportunità che sono di fronte a te in questo momento. Questa sarebbe la cosa peggiore che potresti fare!
    • Talvolta inoltre i tuoi sentimenti potrebbero essere mascherati da rabbia o altre emozioni negative. Prova la meditazione, lo yoga, o fai semplicemente una pausa in cui respirare profondamente. Quando le emozioni si saranno dissipate, sarai in grado di pensare in modo più chiaro.
  3. 3
    Lascia fluire le cose. Quando avrai raggiunto uno stato di rilassamento in cui avrai realizzato che tutto andrà bene, un giorno, tutto si sistemerà. Hai mai sentito dire che gli incontri d'amore avvengono quando meno ce li si aspetta? La stessa cosa accade per i desideri. Se i tuoi occhi saranno aperti e rilassati, sarai in grado di vedere le opportunità quando si presenteranno e saprai riconoscerle come corrette.
    • Chi può saperlo? Forse sono state di fronte a te per tutto questo tempo. Un atteggiamento maggiormente rilassato potrebbe condurti all'intuizione che stavi aspettando.
  4. 4
    Ricorda che nessuno 'matura' mai del tutto o raggiunge la 'piena comprensione'. Una vecchia storiella recita, "Perché l'uomo anziano chiede al bambino cosa vorrà fare da grande? Perché è alla ricerca di idee." Quindi se non sei in grado di prendere una decisione, piccola o grande che sia, non essere severo con te stesso. Volere un milione di cose alla volta non è forse ciò che ci rende umani?
    • In altre parole, non c'è fretta. Hai tutta la vita per arrivare a una soluzione e scoprire ciò che vuoi e, in ogni caso, quelli che ti aspettano saranno dei giorni divertenti e memorabili. Potrai essere felice, in qualsiasi modo deciderai di esserlo.

Consigli

  • Tieni un diario in cui annotare i tuoi pensieri. Ti aiuterà a fare chiarezza nella tua mente.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Sviluppo Personale

In altre lingue:

English: Know What You Want, Español: saber lo que quieres, Français: savoir ce que l'on veut, Русский: узнать, чего вам хочется, Deutsch: Wissen, was man will, Bahasa Indonesia: Mengetahui Apa yang Anda Inginkan

Questa pagina è stata letta 3 901 volte.
Hai trovato utile questo articolo?