Desideri acquistare un bracciale chakra? Oltre a essere belli da vedere, i bracciali chakra giocano un ruolo importante nelle pratiche spirituali, a patto che siano fatti di materiali di alta qualità. Purtroppo alcuni venditori tagliano i costi usando perline economiche o di bassa qualità e questo può compromettere l'intera esperienza spirituale. Per non correre rischi, abbiamo creato questo articolo che ti guiderà nella scelta. Prosegui nella lettura e scopri quali sono i campanelli d'allarme che devono farti dubitare, così sarai certo di fare un buon affare.

Metodo 1
Metodo 1 di 9:
Assicurati che i colori delle perline corrispondano a quelli dei chakra.

  1. 1
    I bracciali chakra autentici hanno 8 tipologie di perline differenti. Circa il 75% di un bracciale chakra è costituito da perle nere, a cui si aggiungono perline singole di colore rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco e trasparente (o viola) che costituiscono il restante 25%. Se il bracciale che stai esaminando non ha una perlina di colore blu o ha una perlina di un colore non previsto, per esempio il rosa, è probabile che sia un falso.[1]
    • Ogni perlina colorata è fatta di un materiale diverso che è correlato a un chakra specifico:[2]
      • Chakra della radice: onice nera o rossa;
      • Chakra sacrale: corniola arancione;
      • Chakra del plesso solare: quarzo citrino giallo;
      • Chakra del cuore: avventurina verde;
      • Chakra della gola: agata blu;
      • Chakra del terzo occhio: lapislazzuli indaco;
      • Chakra della corona: quarzo trasparente o ametista.[3]
    • Alcuni artigiani creano i loro bracciali con altri minerali, pietre o cristalli preziosi, come topazio, occhio di tigre, malachite e acquamarina. Quello che più conta è che il bracciale sia fatto con pietre pure, autentiche e non in plastica o resina.
    • I bracciali chakra con le perline di un unico colore sono un'eccezione alla regola. Sono bracciali studiati per aiutarti a entrare in connessione e risuonare con un chakra specifico, invece che con tutti e sette.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 9:
Assicurati che le perline abbiano una superficie leggermente irregolare.

  1. 1
    Se il bracciale è autentico, le perline mostreranno i segni della lavorazione. La perforazione generalmente le rende imperfette. Esaminale da vicino concentrandoti sui bordi intorno al foro in cui scorre il cordoncino. Le estremità del foro che è stato praticato con il trapano sono lisce e uniformi o leggermente ruvide e irregolari? Generalmente se il bracciale è falso non ci sono segni della lavorazione e le perline sono lisce e uniformi, dato che sono fatte di plastica o di un altro materiale facile da perforare.[4]
    • Le perline dei bracciali chakra autentici sono fatti di minerali e gemme, quindi è molto più probabile che si scheggino durante la perforazione.

Metodo 3
Metodo 3 di 9:
Ispeziona le perline con una lente di ingrandimento.

  1. 1
    Le perline false presentano generalmente dei segni lasciati dagli strumenti con cui sono state create. Se noti delle linee perfettamente dritte o dei puntini lasciati dai macchinari, quasi sicuramente si tratta di un bracciale non autentico. In particolare le perline di vetro tendono a mostrare questi segni da cui puoi dedurre che non si tratta di pietre e minerali veri.[5]
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 9:
Controlla se ci sono delle macchie di colore sul cordoncino del bracciale.

  1. 1
    Molte delle perline false vengono dipinte e possono macchiare il cordoncino. Sposta alcune perline da un lato per poter osservare il cordoncino sottostante. Ci sono delle macchie di colore? In tal caso è probabile che chi ha creato il bracciale abbia dipinto le perline e le abbia utilizzate quando non erano ancora completamente asciutte.[6]
    • Molti bracciali hanno il cordoncino bianco, ma alcuni artigiani preferiscono utilizzare un colore diverso per i loro prodotti. In ogni caso, assicurati che il cordoncino sia perfettamente pulito e che non ci siano macchie di colore.

Metodo 5
Metodo 5 di 9:
Strofina le perline con il solvente per le unghie.

  1. 1
    Le perline false vengono generalmente colorate in modo artificiale.[7] Intingi la punta di un cotton fioc nell'acetone e passalo sulla superficie delle perline. Se il cotton fioc si macchia, significa che le perline sono state dipinte e non sono gemme o minerali autentici.[8]
    • Puoi anche provare a graffiare con delicatezza una perlina con la punta di uno spillo per vedere se il colore viene via. Naturalmente, puoi farlo solo se hai già comprato il bracciale!
    Pubblicità

Metodo 6
Metodo 6 di 9:
Tocca le perline e senti se sono fredde.

  1. 1
    Le pietre false non risultano fredde al tatto. Prendi il bracciale e appoggialo sulla guancia. Le gemme e i minerali sono freddi per natura e dovresti sentirlo chiaramente appoggiandoli sulla pelle.[9] La plastica e gli altri materiali di bassa qualità non sono freddi al tatto, quindi questo è un buon modo per determinare se le perline sono false.

Metodo 7
Metodo 7 di 9:
Chiedi al venditore di che cosa sono fatte le perline.

  1. 1
    Un venditore di prodotti contraffatti non saprà fornirti informazioni specifiche riguardo al bracciale. Se sta cercando di raggirarti, potrebbe commettere degli errori e usare termini inappropriati mentre decanta le lodi delle gemme e dei minerali. Un venditore legittimo sa esattamente di che cosa è fatto il bracciale e sarà felice di raccontartelo.[10]
    • Alcuni venditori che commerciano prodotti contraffatti e imitazioni potrebbero non sapere di che cosa è fatto il bracciale e questo è sicuramente un chiaro segnale che è meglio stare alla larga da quel negozio.
    Pubblicità

Metodo 8
Metodo 8 di 9:
Cerca dei duplicati del bracciale online.

  1. 1
    Se il bracciale è prodotto in larga scala è molto probabile che sia un falso. Il fatto che un venditore abbia a disposizione tanti bracciali non è necessariamente un cattivo segnale, dato che anche alcuni artigiani hanno una produzione estesa. Quello che dovresti fare è controllare i siti di vendita più famosi, come Amazon o eBay, per vedere se l'azienda o il venditore sono presenti. Se il bracciale è prodotto in larga scala, è probabile che sia fatto con materiali scadenti o non autentici.[11]
    • Non devi preoccuparti se l'azienda o il venditore propongono i loro prodotti su siti come Etsy. Molti artisti e artigiani usano questo tipo di piattaforme online per commercializzare i loro prodotti fatti a mano.

Metodo 9
Metodo 9 di 9:
Fai attenzione alle false promesse pubblicitarie.

  1. 1
    I bracciali chakra autentici non hanno la pretesa di compiere miracoli. Il loro scopo è quello di aiutarti a risuonare meglio ed entrare in connessione con i tuoi chakra. I bracciali a cui vengono attribuiti poteri miracolosi, come quello di farti vincere alla lotteria, trovare un lavoro ben pagato o ricevere la macchina dei tuoi sogni, sono dei falsi e il venditore si sta servendo di quelle finte promesse per aumentare le vendite imbrogliando i clienti.[12]
    • La tecnica di meditazione sui chakra può portare a una sensazione di appagamento, chiarezza mentale e altri benefici a lungo termine, ma non è pensata per ottenere una gratificazione immediata.[13]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Ipnotizzare una PersonaIpnotizzare una Persona
Preparare l'Olio di Lavanda
Eseguire l'AutoipnosiEseguire l'Autoipnosi
Bruciare la SalviaBruciare la Salvia
Potare la MarijuanaPotare la Marijuana
Usare l'Alcool per Trattare un RaffreddoreUsare l'Alcool per Trattare un Raffreddore
Ipnotizzare una Persona con gli OcchiIpnotizzare una Persona con gli Occhi
Usare la LiquiriziaUsare la Liquirizia
Fare l'Olio Medicinale di MarijuanaFare l'Olio Medicinale di Marijuana
Ipnotizzare Qualcuno per Fargli Compiere Azioni DivertentiIpnotizzare Qualcuno per Fargli Compiere Azioni Divertenti
Abbassare la Pressione senza Usare FarmaciAbbassare la Pressione senza Usare Farmaci
Abbassare la Febbre senza MedicinaliAbbassare la Febbre senza Medicinali
Evitare il Mal d'AutoEvitare il Mal d'Auto
Eseguire la Posizione del Corvo (Yoga)Eseguire la Posizione del Corvo (Yoga)
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Emily Christensen
Co-redatto da:
Consigliera Spirituale e Fondatrice di Rainbow Raaja
Questo articolo è stato co-redatto da Emily Christensen. Emily Christensen è una consigliera spirituale sciamanica, maestra di reiki e fondatrice di Rainbow Raaja, un centro di medicina alternativa che si trova nel sud della California e ora anche nella Contea di King, nello Stato di Washington. Emily ha oltre sei anni di esperienza nel settore della terapia del massaggio, dei tarocchi, della cristalloterapia, del lavoro con la luce (reiki, codici di luce, terapia energetica) e della guarigione sciamanica. Ha studiato all'Hands on Healing Institute per diventare maestra di reiki. È anche una Bodywork Therapist certificata dal California Massage Therapy Council e un ministro sciamanico ordinato con la Universal Life Church.
Questa pagina è stata letta 38 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità