Come Sapere che cosa può Succedere alla Pelle di un Neonato

La fisiologia nei neonati cambia continuamente e ci vuole un po’ di tempo per abituarsi al nuovo ambiente. Durante questo periodo di adattamento, in alcuni bambini si riscontrano dei piccoli cambiamenti nel colore della pelle, con macchie, gonfiori e secrezioni, molte delle quali appaiono particolari.

Passaggi

  1. 1
    Non allarmarti per il colore irregolare della pelle. La circolazione nei neonati non è ancora pienamente efficiente, a volte il sangue potrebbe ristagnare nella parte bassa del corpo, per cui se è stato a lungo sdraiato apparirà metà rosso e metà pallido. Altre volte la circolazione potrebbe non raggiungere le estremità, per cui quando dorme le mani e i piedi potrebbero essere azzurrognoli. Basta sollevarlo e cambiargli posizione e il colore della pelle tornerà normale.
  2. 2
    Impara a riconoscere i tipi di macchie. La pelle dei neonati è fragile e soggetta a danni.
    • L’orticaria neonatale (l’orticaria neonatale sembra sia dovuta al rilascio d’istamina o altri mediatori dei mastociti nella pelle; perché questo avvenga, non è ancora stato chiarito) consiste in uno sfogo a macchie con un piccolo centro rosso che vanno e vengono in differenti parti del corpo; durano solo poche ore;
    • delle piccole macchie bianche, solitamente sul naso e le guance, sono chiamate macchie del latte o milia, possono durare per diverse settimane, ma generalmente sono innocue.
    • L’eritema tossico: macchie rosse irregolari con un centro bianco che sembrano punture d’insetti. Potrebbero ricoprire la pelle del bambino per diverso tempo ma non sono pericolose e non necessitano alcun trattamento.
  3. 3
    Non ti preoccupare per delle macchie blu, dette anche macchie mongoliche. Sono solo accumuli temporanei di pigmento sotto la pelle. Sono più frequenti nei bambini di origine africana o mongolica, ma possono presentarsi anche in bambini di origine mediterranea o in qualsiasi bambino che abbia la carnagione un po’ scura. Non è legato a problemi alimentari.
  4. 4
    Fai controllare le macchie presenti alla nascita dal dottore. Esistono diversi tipi di macchie alla nascita; solo il dottore o l’ostetrica possono dire se le macchie che ti preoccupano sono macchie della nascita e, se lo sono, se sono del tipo che scompariranno da sole oppure no. Ricorda che le macchie rosse a volte sono conseguenza della pressione subita durante il parto. Questo tipo di macchie scompare generalmente dopo pochi giorni.
  5. 5
    Sii preparata alla fase di desquamazione. In molti bambini appena nati avviene una desquamazione della pelle nei primi giorni di vita. Questo avviene di solito sui palmi delle mani e sulle piante dei piedi. I nati prematuri di solito hanno la pelle più secca, così come i bambini di origine afro-caraibica e asiatica hanno la pelle e i capelli più secchi dei bambini di origine europea. Il dottore o l’ostetrica indicheranno se sia necessario usare delle lozioni idratanti.
  6. 6
    Sii preparata alla forfora. È una condizione normale come la desquamazione della pelle. Si forma uno spesso strato sulla testa detto crosta lattea. A volte questa cosa si estende alle sopracciglia e dietro le orecchie, il dottore o l’ostetrica sapranno consigliare l’uso di uno shampoo speciale o di un olio.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Salute dell'Infanzia

In altre lingue:

English: Know What to Expect on a Newborn's Skin, Español: saber qué esperar de la piel de un recién nacido, Русский: узнать, чего ожидать от кожи новорожденного, Português: Saber o que Esperar na Pele de um Recém Nascido, Français: savoir à quoi s'attendre sur la peau d'un nouveau né, Bahasa Indonesia: Memahami Perkembangan Kulit Bayi Baru Lahir, Deutsch: Hautveränderungen bei Neugeborenen erkennen und verstehen

Questa pagina è stata letta 3 340 volte.
Hai trovato utile questo articolo?