Come Sapere se Sei Pronto per Fare Sesso

Scritto in collaborazione con: Paul Chernyak, LPC

In questo Articolo:Valutare la SituazioneParlare di SessoVivere Bene la Prima Volta24 Riferimenti

Se sei pronto a perdere la verginità, il sesso può essere una cosa meravigliosa. Se non lo sei, rischi di subire gravi conseguenze, come problemi emozionali, infezioni sessualmente trasmissibili e persino una gravidanza indesiderata. Esistono diversi modi per capire se è arrivato il momento giusto. Hai deciso che sei pronto? Devi parlare delle tue preoccupazioni e aspettative con la tua partner, per poi stabilire come vi proteggerete. Tutto questo ti garantirà una prima volta sicura e piacevole.

Parte 1
Valutare la Situazione

  1. 1
    Ricorda che ognuno ha le proprie esigenze. La scelta di perdere la verginità non è facile e devi considerare la tua situazione particolare. Non esiste un momento giusto in assoluto per iniziare ad avere rapporti sessuali. Devi semplicemente rifletterci e fare del tuo meglio per prendere la decisione più adatta a te [1].
  2. 2
    Esamina le tue convinzioni personali. Prima di decidere se sei pronto per fare sesso, è importante considerare quali sono le tue vedute e idee. Questi fattori sono necessari per definire la tua identità, quindi dovresti pensare alle conseguenze che deriveranno dalla decisione di perdere la verginità. Cerca di valutare i tuoi principi e i tuoi valori allo scopo di prevedere l'influenza che l'attività sessuale eserciterà nella tua vita[2].
    • Per esempio, se credi che sia giusto perdere la verginità dopo il matrimonio, come cambierebbe la tua vita se facessi sesso prima di sposarti? Se hai sempre pensato che la tua prima volta sarebbe stata con una persona speciale, come ti sentiresti ad avere un rapporto occasionale con qualcuno che reputi semplicemente attraente?
  3. 3
    Identifica i dubbi che nutri in merito al sesso, alle malattie sessualmente trasmissibili e alla gravidanza. Per diminuire le probabilità di contrarre una MST o avere una gravidanza indesiderata dopo un rapporto sessuale, è importante riflettere su tutti i dubbi che hai sul sesso e informarti al riguardo in modo da praticarlo in maniera sicura [3].
    • Prova a parlare dei tuoi dubbi con un amico più grande o un adulto fidato. Se ti mette a disagio fare queste domande a qualcuno, puoi sempre cercare le risposte su internet.
  4. 4
    Cerca di capire se conosci bene la tua partner e se ti fidi di lei. Il sesso è un atto intimo, quindi è importante fidarsi e conoscere bene la persona con cui si decide di andare a letto. Se non sai più di tanto sul suo conto o non la reputi affidabile, forse sarebbe meglio evitare di fare sesso. Ecco alcune domande che puoi porti [4]:
    • Ti fidi della tua partner? Sostanzialmente, dovresti essere sicuro che sia una brava persona, che non farebbe niente per ferirti o umiliarti. Può essere difficile valutarlo, ma esiste un buon parametro da considerare: se non avessi intenzione di raccontarle i tuoi pensieri o segreti più intimi, probabilmente non dovresti andarci a letto.
    • La vostra relazione è abbastanza matura da prevedere il sesso? Se quasi tutte le vostre interazioni sono prettamente superficiali, includere il sesso potrebbe essere una pessima idea. Invece, se pensi che possiate aiutarvi a crescere e migliorare come persone, allora puoi considerare questo grande passo.
    • Puoi parlare di sesso con la tua partner? Considera se saresti in grado di affrontare argomenti come contraccezione, malattie sessualmente trasmissibili, anatomia di base e altre tematiche sessuali. Se non riesci ad avere una conversazione tranquilla prima di fare sesso, ripensaci: forse non sarebbe la scelta giusta.
    • Mancheresti di rispetto alle convinzioni dell'altra persona? Oltre a considerare i tuoi principi e i tuoi valori, pensa anche a quelli della tua partner. Se fare sesso con te la esporrebbe a rifiuti o punizioni, sarebbe meglio evitare, almeno per ora.
    • Un giorno potresti sentirti in imbarazzo per essere andato a letto con questa persona? Forse sembra sciocco, ma cerca di pensare a come sarai da qui a cinque anni. Se non dovessi più uscire con lei, proveresti vergogna nel descriverla a una partner futura? Se la risposta è positiva o incerta, forse sarebbe meglio aspettare un'occasione più propizia.
  5. 5
    Determina se hai l'età giusta dal punto di vista legale. Il consenso dovrebbe essere reciproco e rispondere a determinati requisiti, quindi, prima di prendere una decisione, assicurati che il possibile rapporto sessuale sia legale. Tieni a mente che, pur dando il tuo consenso, l'altra persona potrebbe avere dei problemi qualora tu non avessi raggiunto l'età prevista dalla legge e il vostro rapporto venisse considerato alla stregua di un abuso. Analogamente, se la tua partner non si trova nell'età del consenso, potresti correre tu dei rischi [5]. A ogni modo, bisogna informarsi sul proprio caso particolare, in quanto può entrare in gioco anche la differenza di età tra i coinvolti.
    • La situazione specifica dipende soprattutto dall'età dei coinvolti. In generale, l'età del consenso è fissata a 14 anni in Italia, anche se esistono delle eccezioni. Informati al riguardo.
  6. 6
    Considera l'atteggiamento della tua partner. Se stai pensando di perdere la verginità perché l'altra persona ti ha fatto certi discorsi, è bene valutare almeno alcune delle sue affermazioni. Qualcuno potrebbe farti pressione provando a persuaderti con frasi fuorvianti o ingannevoli. Eccone alcune [6]:
    • "Se mi amassi davvero, faresti sesso con me".
    • "Tutti i nostri amici l'hanno fatto, noi siamo gli unici che non hanno ancora perso la verginità".
    • "Se farai sesso con me, starò attento alle tue esigenze e ti amerò".
    • "Prima o poi dovrai perdere la verginità. Perché non farlo ora?".
  7. 7
    Pensa a quello che ti hanno detto i tuoi amici. Anche la propria cerchia di conoscenze può influire sulla scelta di perdere la verginità. Decidere di fare sesso per compiacere il resto del gruppo non è una buona idea. Valuta i discorsi dei tuoi compagni di scuola o amici che potrebbero avere influito sulla tua decisione. Ecco alcune frasi tipiche [7]:
    • "Ancora sei vergine?".
    • "Io ho perso la verginità a 12 anni".
    • "Non lo potresti capire perché non hai mai fatto sesso".
    • "Il sesso è la cosa migliore del mondo. Non sai quello che ti perdi".

Parte 2
Parlare di Sesso

  1. 1
    Parlane con la tua partner. Dopo avere considerato con cura i tuoi sentimenti e valutato le tue influenze esterne, puoi comunque avere dei dubbi al riguardo. Se hai deciso che sei pronto e non pensi che gli altri ti stiano mettendo sotto pressione, spiega alla tua partner come ti senti [8].
    • Prova a dirle una frase come: "Credo di essere pronto a fare sesso. Che cosa ne pensi al riguardo?".
    • Tieni a mente che l'altra persona non necessariamente sarà sulla tua stessa lunghezza d'onda. Se ti dice che non è pronta, rispetta la sua scelta.
  2. 2
    Chiedi alla tua partner di parlarti delle sue esperienze sessuali. Se anche lei è pronta a perdere la verginità, dovresti informarti su quello che ha vissuto in passato. Per proteggerti, è importante sapere con quante persone ha fatto sesso e se ha mai sofferto di un'infezione o una malattia sessualmente trasmissibile [9].
    • Prova a dirle: "Capisco che tu ti senta a disagio a parlarne proprio con me, ma vorrei avere qualche piccola informazione sulle tue esperienze passate. Hai mai fatto sesso? Se sì, con quante persone? Hai mai avuto una malattia sessualmente trasmissibile?".
  3. 3
    Confrontatevi su come affrontereste le conseguenze più gravi. Prima di iniziare ad avere rapporti sessuali con qualcuno, è importante considerare come si gestirebbero le situazioni più delicate, come una gravidanza o un'infezione. Entrambi avete la possibilità di rivolgervi a un medico o andare in ospedale per sottoporvi a un trattamento? Siete entrambi disposti ad assumervi la responsabilità di quello che implica una relazione sessuale, come il rischio di una gravidanza o un'infezione? Considera accuratamente le eventuali conseguenze del sesso e il modo in cui le affronteresti [10].
  4. 4
    Condividi i tuoi desideri e le tue aspettative. Dopo avere considerato i possibili esiti negativi del sesso, soffermati anche su quello che vorresti e che ti aspetti. Spiega come preferiresti vivere questa esperienza, sia la prima volta, sia dopo. Invita la tua partner a condividere anche i suoi pensieri al riguardo [11].
    • Per esempio, ci sono certe posizioni o altre esperienze sessuali che vorresti provare? Alla fine del rapporto, vuoi rimanere a letto per un po' e farti le coccole con la tua partner? Vuoi una relazione monogama?
  5. 5
    Prendi delle decisioni in merito alla protezione. Prima di fare sesso, dovreste stabilire come vi proteggerete da gravidanze e infezioni. Prenota un appuntamento dal tuo medico o vai in un consultorio per scoprire le varie opzioni. Molti consultori offrono anche preservativi gratuiti per promuovere il sesso sicuro [12].
    • Per esempio, dovete decidere se userete solo il preservativo o se lo combinerete con la pillola contraccettiva.
  6. 6
    Prova a parlarne con qualcuno che tiene a te. Dopo avere condiviso le tue preoccupazioni con il partner, potresti comunque sentire l'esigenza di rivolgerti a qualcuno che ti vuole bene e che desidera aiutarti a prendere la decisione giusta. Se non hai problemi a parlarne con i tuoi genitori, questo potrebbe essere un buon punto di partenza. In caso contrario, potresti andare da un medico, dallo psicologo scolastico, da uno zio, da un fratello maggiore o da un amico più grande [13].
    • Cerca di essere diretto quando affronti la discussione: "Sto pensando di perdere la mia verginità. Hai dei consigli da darmi al riguardo?".
    • Secondo una ricerca, le persone che non hanno problemi ad affrontare le tematiche collegate alla sfera della sessualità con i propri amici sono più predisposte a parlare di sesso sicuro con la dolce metà [14].

Parte 3
Vivere Bene la Prima Volta

  1. 1
    Usa il preservativo per proteggerti dalle infezioni sessualmente trasmissibili. Il modo migliore per prevenirle è rimandare o evitare il sesso [15]. Tuttavia, se non vuoi aspettare, cerca di stare attento e di utilizzare il condom ogni volta che hai un rapporto sessuale. Hai sentito dire che non si rischiano gravidanze o infezioni sessualmente trasmissibili la prima volta? È solo un mito, anche se piuttosto diffuso. Queste conseguenze sono possibili ogni volta che si fa sesso, quindi è fondamentale proteggerti. Se utilizzati regolarmente e correttamente, i preservativi sono molto efficaci per prevenire eventuali problemi [16].
    • Se l'altra persona non vuole usare il preservativo, non cedere alla pressione. Chiarisci che il sesso ti interessa solo se è sicuro [17].
    • Se sei una ragazza, potresti considerare il vaccino per evitare l'HPV, ovvero il virus che causa verruche genitali e cancro alla cervice. Rivolgiti al tuo ginecologo per saperne di più su vaccini come Gardasil o Cervarix [18].
  2. 2
    Cerca di combinare l'utilizzo di preservativo e pillola contraccettiva. La pillola da sola non permette di prevenire le infezioni sessualmente trasmissibili, ma usarla con un condom può ridurre ulteriormente il rischio di una gravidanza.
    • Il preservativo ha un'efficacia contraccettiva dell'82%, mentre quella della pillola è del 91%. Di conseguenza, usare entrambi i metodi può ridurre decisamente di più il rischio di una gravidanza, ma allo stesso tempo protegge anche dalle infezioni sessualmente trasmissibili [19].
  3. 3
    Rilassati. La prima volta può essere molto stressante, quindi, in vista di questa esperienza, potresti avvalerti di esercizi mirati a ridurre la tensione. Prova a fare respiri lunghi e profondi per calmarti prima di fare sesso. Ricorda che tutti sono un po' nervosi al momento di perdere la verginità, quindi è assolutamente normale sentirsi in questo modo [20].
  4. 4
    Prenditi tutto il tempo necessario. Il sesso è divertente anche grazie ai preliminari e al romanticismo. Non avere fretta e goditi il momento. Non considerarlo una gara. Prenditi tutto il tempo necessario e assapora l'esperienza. Cerca di creare un'atmosfera romantica ascoltando della musica tranquilla, abbassando le luci e parlando per un po' prima di iniziare [21].
  5. 5
    Se ti senti a disagio, dillo all'altra persona. Se a un certo punto ti accorgi che non riesci ad assaporare l'esperienza, dovresti spiegarlo alla tua dolce metà. Analogamente, se l'altra persona ti chiede di fermarti, dovresti darle ascolto. Il sesso può essere doloroso la prima volta, questo è normale. Se però non riesci proprio a divertirti, è importante dirlo alla tua partner, in modo che possiate modificare la posizione o decidere di riprovarci in un altro momento [22].
  6. 6
    Ricorda che la prima volta potrebbe essere imbarazzante. Il cinema e la televisione fanno credere che il sesso sia un'esperienza sensuale e romantica, ma in realtà può essere piuttosto difficile. La prima volta può rivelarsi particolarmente strana perché è un'esperienza totalmente nuova. Devi sapere che il disagio è normale e che non dovresti sentirti in imbarazzo per questo [23].
  7. 7
    Dopo la prima volta, potresti vivere una giostra di emozioni. Finito di fare sesso, avrai il tempo di pensare all'esperienza ed elaborarla, quindi potrai iniziare a sentire alcune emozioni che ti risulteranno nuove. È normale sentirsi strani dopo la prima esperienza sessuale con qualcuno. Se hai difficoltà ad affrontare questi stati d'animo, parlane con una persona fidata, come un genitore, uno psicologo o un caro amico [24].
  8. 8
    Considera gli altri modi che ti permettono di avere una relazione di natura fisica con qualcuno. Esistono varie tappe che si possono vivere tra il tenersi per mano e il sesso. Se hai la sensazione che il rapporto stia procedendo troppo velocemente, cerca di rallentare con altri atti intimi che non implicano il sesso, come baciarsi, fare petting e abbracciarsi. Dimostra il tuo affetto in un modo che consenta a entrambi di sentirsi a proprio agio insieme.

Consigli

  • Perdere la verginità dovrebbe essere normale in una relazione positiva e soddisfacente. Devi essere sicuro di avere l'età giusta e di stare con la persona indicata.
  • Mai mettere sotto pressione qualcuno. Pensa a come ti sentiresti se succedesse a te.
  • Se pensi di non essere pronto a parlarne, non farlo. Non c'è fretta.

Avvertenze

  • Informati sulle leggi specifiche che riguardano l'età del consenso. In Italia, è fissata a 14 anni. Se in una coppia non si rispetta la normativa, si rischiano accuse di violenza sessuale.
  • Nessuno dovrebbe essere obbligato a fare sesso. Se hai vissuto una violenza sessuale, chiama i servizi di emergenza, vai immediatamente all'ospedale o in un centro apposito (se disponibile nella tua zona).
  • Se hai una relazione fondata sull'abuso, mai considerare il sesso.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Paul Chernyak, LPC. Paul Chernyak lavora come Counselor Professionista Matricolato a Chicago. Si è laureato all'American School of Professional Psychology nel 2011.

Categorie: Gestire Rapporti Difficili

In altre lingue:

English: Know if You Are Ready to Have Sex, Español: saber si estás listo para tener sexo, Português: Saber se Você Está Preparado para Fazer Sexo, Français: savoir si on est prêt à faire l'amour, Deutsch: Erkenne, ob du schon bereit bist für Sex, 中文: 知道你是否准备好发生性行为, Русский: узнать, готовы ли вы заниматься сексом, Bahasa Indonesia: untuk Mengetahui Jika Anda telah Siap untuk Berhubungan Seks, Tiếng Việt: Nhận biết Bạn đã Sẵn sàng cho Quan hệ tình dục, العربية: تحديد مدى جهوزيتك لممارسة الجنس, ไทย: รู้ว่าคุณพร้อมที่่จะมีเซ็กส์, 한국어: 성관계할 준비가 되었는지 알아보는 방법, Nederlands: Weten of je al toe bent aan seks, Čeština: Jak poznat, že jste připraveni mít sex, हिन्दी: पता करें, कि आप सेक्स करने के लिए तैयार हैं

Questa pagina è stata letta 95 090 volte.
Hai trovato utile questo articolo?