Scarica PDF Scarica PDF

La micosi alle unghie, più conosciuta come onicomicosi o "tinea unguium", è un'infezione piuttosto comune che può colpire le unghie di mani e piedi, sebbene sia più frequente in questi ultimi.[1] I primi segni spesso sono rappresentati da macchie bianche o gialle sotto le unghie ma la micosi può provocare gravi danni o altre infezioni, se non viene trattata adeguatamente.[2] Identificando i segni, i sintomi e curandola in modo appropriato non solo puoi capire se hai l'onicomicosi, ma puoi anche evitare possibili spiacevoli inestetismi.

Parte 1 di 2:
Identificare l'Onicomicosi

  1. 1
    Conosci le cause. Questa micosi spesso è provocata da funghi dermatofiti, sebbene possa anche derivare da lieviti o muffe presenti sulle unghie.[3] Il fungo, lievito o muffa che causa l'onicomicosi può infettarti e svilupparsi se ci sono le seguenti condizioni:
    • Un taglio invisibile sulla pelle o una piccola separazione tra la cute del letto ungueale e la lamina;
    • Ambiente caldo e umido come quello delle piscine, delle docce e anche all'interno delle scarpe.[4]
  2. 2
    Sii consapevole dei fattori di rischio. Sebbene la micosi possa colpire chiunque, ci sono alcune condizioni che rendono certi individui più predisposti rispetto ad altri.[5] Queste sono le circostanze che potrebbero esporti maggiormente al rischio di infezione:
    • L'età, che può ridurre la circolazione del sangue e rallentare la crescita delle unghie;
    • Il sesso, soprattutto gli uomini che hanno familiarità per questo tipo di micosi;
    • L'ambiente circostante, in particolare se lavori in spazi umidi oppure se le mani o i piedi sono spesso bagnati;
    • Sudorazione abbondante;
    • Scelta degli indumenti, come calze o scarpe che non permettono un'adeguata ventilazione e/o un assorbimento del sudore;
    • Vicinanza a qualcuno che ha già l'onicomicosi, soprattutto se vivi con la persona infetta;
    • Avere il piede d'atleta;
    • Avere una lesione minore all'unghia, alla cute o qualche malattia dermatologica come la psoriasi;
    • Avere il diabete, problemi circolatori o un sistema immunitario debole.[6]
  3. 3
    Riconosci i sintomi. La micosi alle unghie presenta dei sintomi tipici che possono aiutarti a capire facilmente se soffri di quest'infezione. L'unghia infetta da fungo, lievito o muffa può essere:
    • Ispessita;
    • Fragile, friabile o con il bordo seghettato;
    • Distorta;
    • Opaca e poco brillante;
    • Di colore scuro, che può essere la conseguenza dei residui accumulati sotto l'unghia;[7]
    • L'infezione può anche provocare la separazione dell'unghia dal letto ungueale.[8]
  4. 4
    Osserva i cambiamenti. Presta molta attenzione per verificare se con il tempo avvengono delle variazioni nell'aspetto dell'unghia. Ciò può aiutarti a capire meglio se hai una micosi e a trattarla tempestivamente.[9]
    • Controlla la presenza di macchie bianche, gialle o di striature sotto l'unghia o lungo i bordi, perché si tratta dei primi segni tipici dell'infezione.[10]
    • Valuta delle alterazioni nella consistenza, come fragilità, ispessimento o perdita di lucentezza.[11]
    • Togli lo smalto almeno una volta a settimana, in modo da controllare bene le unghie. Se sono ricoperte da uno strato di colore, non è facile riconoscere in modo efficace i sintomi dell'onicomicosi.
  5. 5
    Presta attenzione al dolore. Quando l'infezione avanza può provocare dolore, oltre a infiammazione anche ai tessuti circostanti.[12] Se l'unghia è ispessita può causare dolore e si può distinguere più facilmente la micosi da altri disturbi, come l'unghia incarnita o altre patologie.[13]
    • Palpa l'unghia e le zone circostanti per localizzare e identificare il dolore. Puoi premerla delicatamente per capire se provi qualche tipo di dolore.
    • Assicurati che la sofferenza fisica non sia dovuta a calzature troppo strette, perché a volte la causa del tuo malessere potrebbe essere proprio questa.
  6. 6
    Esamina l'odore. Del tessuto morto o morente può accumularsi sotto l'unghia o nello spazio tra la stessa e la pelle, con la possibilità di creare un cattivo odore.[14] La presenza dell'odore può aiutarti a capire se hai la micosi e trovare il trattamento appropriato.[15]
    • Cerca di capire se si tratta di un odore particolarmente sgradevole che ricorda i tessuti morti o marcescenti.[16]
  7. 7
    Vai dal medico. Se presenti i sintomi tipici dell'onicomicosi, non sei sicuro di quale sia la causa o le misure che hai preso per curarti da solo non hanno portato a risultati positivi, devi fissare un appuntamento dal medico.[17] Egli esaminerà l'unghia e potrà consigliarti degli esami per confermare il tipo di micosi, in modo da trovare il trattamento giusto per la tua situazione specifica.[18]
    • Spiega al dottore da quanto tempo presenti i sintomi e descrivigli ogni tipo di dolore e di odore che provoca l'unghia.
    • Lascia che il medico la esamini, dato che potrebbe anche essere l'unico tipo di test necessario per confermare la diagnosi.[19]
    • Il dottore potrà prelevare alcuni residui presenti sotto l'unghia per inviarli a un laboratorio per ulteriori accertamenti, affinché si possa definire la causa dell'infezione.[20]
    • Tieni presente che alcune patologie, come la psoriasi, possono presentare delle infezioni alle unghie simili a quella micotica.[21]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Trattare l'Onicomicosi

  1. 1
    Taglia e lima le unghie. Se le mantieni corte e le assottigli, puoi alleviare il dolore e ridurre la pressione sulle unghie stesse e sul letto ungueale.[22] In questo modo permetti a qualunque tipo di prodotto curativo di penetrare meglio nella lamina ungueale e debellare l'infezione.[23]
    • Ammorbidisci le unghie prima di tagliarle o limarle. Per farlo, applica una pomata di urea su quelle malate e coprile con un bendaggio; il mattino seguente risciacquale per eliminare il prodotto. Segui questa procedura finché le unghie si saranno ammorbidite.[24]
    • Proteggi l'area attorno all'unghia con della vaselina.[25]
  2. 2
    Applica il Vicks Vaporub. Alcuni studi hanno dimostrato che questo prodotto spalmato sull'onicomicosi può essere di aiuto nella cura dell'infezione.[26] Distribuisci uno strato sottile di prodotto ogni giorno in modo da uccidere il fungo.[27]
    • Usa un cotton fioc per applicarlo sull'unghia.[28]
    • Mettilo alla sera e lascialo in posizione tutta la notte; risciacqualo il mattino dopo.
    • Ripeti la procedura finché l'infezione non sarà scomparsa.
  3. 3
    Prova dei rimedi erboristici. Esistono diverse prove a dimostrazione dell'efficacia di questi rimedi alternativi a base di erbe per curare le infezioni micotiche.[29] Due soluzioni fitoterapiche che possono uccidere i funghi delle unghie e tenere l'infezione sotto controllo sono:[30]
    • Estratto di erba serpentaria (deriva dalla famiglia dei girasoli). Applicalo ogni tre giorni per un mese, due volte a settimana durante il mese successivo e una volta a settimana il terzo mese.
    • Olio di melaleuca. Applicalo due volte al giorno finché il fungo non sparisce.[31]
  4. 4
    Usa creme e pomate. Se noti delle macchie o dei segni bianchi o gialli sulle unghie, applica una pomata specifica, da banco o su prescrizione. Nei casi più gravi il medico prescriverà un farmaco topico.[32] In questo modo puoi bloccare l'infezione sul nascere prima che si diffonda e diventi più grave.[33]
    • Lima la superficie dell'unghia, immergi la zona infetta nell'acqua e asciugala bene prima di applicare la pomata.[34]
    • Attieniti alle istruzioni del medico e a quelle riportate sulla confezione per fermare l'infezione in modo più efficace.
  5. 5
    Applica uno smalto medicato. Il medico potrà consigliarti di ricoprire le unghie con uno smalto specifico per onicomicosi.[35] Questo prodotto aiuta a uccidere i funghi ed evitare che l'infezione possa diffondersi.[36]
  6. 6
    Prendi dei farmaci antifungini per via orale. A seconda della gravità dell'onicomicosi, il medico potrà prescrivere questo tipo di medicinale. Si tratta di principi attivi, come la terbinafina (Lamisil) e l'itraconazolo (Sporanox), che promuovono lo sviluppo di nuovo tessuto ungueale libero da infezione che sostituisce quello colpito dalla micosi.[39]
    • Questo trattamento dura 6-12 settimane. Tieni presente che saranno necessari 4 mesi o anche più prima di eliminare l'infezione.[40]
    • Queste cure comportano degli effetti collaterali, come sfoghi cutanei e danni epatici. Informa il medico di eventuali patologie di cui soffri prima di assumere degli antimicotici per uso orale.[41]
  7. 7
    Valuta altre soluzioni. Se l'infezione micotica è grave, può richiedere dei trattamenti più invasivi. Discuti con il tuo dottore circa altre possibili procedure, come la rimozione dell'unghia o la laserterapia per uccidere il fungo.[42]
    • Il medico potrà decidere di togliere l'unghia, se l'infezione è particolarmente estesa. In questo caso sappi che ne ricrescerà una nuova entro un anno.[43]
    • Alcuni studi hanno riscontrato che la fototerapia e quella al laser possono aiutare a curare l'onicomicosi, sia singolarmente sia anche in combinazione con altri farmaci.[44] Tieni presente che queste terapie non sempre sono coperte dal servizio sanitario nazionale e potrebbero essere costose.[45]
  8. 8
    Previeni l'infezione. Puoi evitare che si diffonda o che si ripresenti grazie a delle misure preventive per minimizzare il rischio di ammalarti. Mettendo in atto le seguenti abitudini puoi cercare di ridurre il più possibile le probabilità di onicomicosi:
    • Tieni le mani e i piedi puliti e le unghie corte e asciutte;
    • Indossa calze che assorbono il sudore;
    • Metti delle calzature che favoriscono la traspirazione;
    • Getta via le scarpe vecchie;
    • Applica un antimicotico in spray o in polvere all'interno delle calzature;
    • Evita di strappare la pelle attorno alle unghie;
    • Metti sempre delle calzature quando sei in luoghi pubblici;
    • Togli lo smalto e le unghie artificiali;
    • Lava sempre le mani e i piedi dopo aver toccato un'unghia infetta.[46]
    Pubblicità

Consigli

  • Inizia i trattamenti il prima possibile. La micosi può diffondersi, se non viene curata tempestivamente.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Preparare uno Sgrassatore Naturale
Usare un WC alla TurcaUsare un WC alla Turca
Sbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il SenoSbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il Seno
Curare una Bolla di Sangue SottopelleCurare una Bolla di Sangue Sottopelle
Rimuovere un Fibroma Pendulo dal ColloRimuovere un Fibroma Pendulo dal Collo
Sbarazzarti di un Brufolo in una NotteSbarazzarti di un Brufolo in una Notte
Eliminare l'Arrossamento di un BrufoloEliminare l'Arrossamento di un Brufolo
Far Sparire un SucchiottoFar Sparire un Succhiotto
Trattare l'Eczema Attorno agli OcchiTrattare l'Eczema Attorno agli Occhi
Eliminare un Brufolo SottopelleEliminare un Brufolo Sottopelle
Sbarazzarsi del Prurito della Pelle con Rimedi CasalinghiSbarazzarsi del Prurito della Pelle con Rimedi Casalinghi
Eliminare i Fibromi PenduliEliminare i Fibromi Penduli
Far Sparire una CrostaFar Sparire una Crosta
Riconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIVRiconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIV
Pubblicità
  1. https://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/001330.htm
  2. https://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/001330.htm
  3. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/definition/con-20019319
  4. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/definition/con-20019319
  5. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/causes/con-20019319
  6. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/symptoms/con-20019319
  7. http://www.pdrhealth.com/diseases/nail-fungus/symptoms
  8. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/symptoms/con-20019319
  9. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/symptoms/con-20019319
  10. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/tests-diagnosis/con-20019319
  11. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/tests-diagnosis/con-20019319
  12. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/tests-diagnosis/con-20019319
  13. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  14. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  15. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  16. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  17. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  18. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  19. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  20. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/alternative-medicine/con-20019319
  21. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/alternative-medicine/con-20019319
  22. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/alternative-medicine/con-20019319
  23. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/treatment/con-20019319
  24. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/alternative-medicine/con-20019319
  25. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  26. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  27. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  28. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  29. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019319
  30. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/treatment/con-20019319
  31. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/treatment/con-20019319
  32. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/treatment/con-20019319
  33. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/treatment/con-20019319
  34. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/treatment/con-20019319
  35. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/treatment/con-20019319
  36. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/treatment/con-20019319
  37. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/nail-fungus/basics/prevention/con-20019319

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 141 118 volte
Questa pagina è stata letta 141 118 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità