Se non riesci a mettere un "mi piace" o lasciare un commento a un post di un amico su Instagram oppure non riesci più a pubblicare i tuoi post sulla piattaforma, è molto probabile che il tuo account sia stato bloccato o disabilitato temporaneamente. È molto difficile capire se un account è soggetto a quello che viene chiamato "shadow ban" o se è stato disabilitato; tuttavia, esistono alcuni passi da seguire per cercare di capire se l'account è stato bannato. Questo articolo spiega come scoprire se il proprio account Instagram è stato disabilitato.

Passaggi

  1. 1
    Chiedi a un amico di cercare il tuo profilo su Instagram. Per cercare un account, tocca l'icona raffigurante una lente di ingrandimento posta nella parte inferiore sinistra dello schermo, quindi digita il nome dell'account da cercare all'interno della barra apparsa in alto. Se il tuo account non appare nell'elenco dei risultati della ricerca e la persona che sta eseguendo la ricerca non ti ha bloccato, significa che sei stato bannato.
  2. 2
    Esegui il logout e poi accedi nuovamente a Instagram. Al successivo accesso, se l'account è stato bannato, vedrai apparire a video un messaggio che ti informerà che il profilo è stato disabilitato.[1]
  3. 3
    Cerca finestre di pop-up sull'account Instagram. Se l'account è soggetto a limitazioni o restrizioni nell'utilizzo, molto probabilmente vedrai apparire dei messaggi dal titolo "Azione bloccata" in cui vieni informato che l'account è temporaneamente bloccato. Questi messaggi appaiono quando si cerca di interagire con gli altri utenti o con i loro post. In questo caso prova a usare il pulsante Contattaci per chiedere al personale di Instagram di riesaminare le azioni che sono state prese per il tuo account.
  4. 4
    Controlla la posta elettronica per verificare la presenza di e-mail da parte di Instagram. Se il tuo account è stato bannato, molto probabilmente avrai anche ricevuto un'e-mail Instagram in cui vieni informato della situazione e in cui ti viene data la possibilità di revocare il ban spiegando le tue ragioni. Assicurati di controllare la casella di posta elettronica che fa capo all'indirizzo e-mail che hai usato per l'account Instagram.
  5. 5
    Controlla la connessione a internet. Se stai avendo dei problemi nel consultare e gestire i post di Instagram o nel caricare nuovi contenuti sulla piattaforma, prova a riavviare la connessione Wi-Fi e la connessione dati cellulare del dispositivo. Se questa soluzione non ha effetto, prova a usare una connessione Wi-Fi diversa oppure a riavviare il modem/router di rete. Scollega tutti i cavi dal dispositivo, attendi circa 60 secondi, quindi ripristina tutti i collegamenti.
    • Puoi fare riferimento al sito web Speedtest.net per determinare la velocità di download e upload della tua connessione a internet. Se hai una linea internet ad almeno 10 Mbps, non dovresti avere alcun problema nell'usare l'app di Instagram.
    • Se hai seguito tutti i passaggi riportati fino a qui, ma il problema persiste, è molto probabile che il tuo account Instagram sia stato bannato.
    Pubblicità

Consigli

  • Per ripristinare il normale funzionamento dell'account, prova a eseguire il login, quindi clicca sul pulsante Contattaci o Maggiori informazioni e segui le istruzioni che appariranno.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Instagram
Questa pagina è stata letta 25 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità