Scarica PDF Scarica PDF

I vari fluidi sono indispensabili per garantire il corretto funzionamento di un'automobile. A volte, non è facile accorgersi che un impianto comincia a perdere liquido. Esistono però diversi trucchi che aiutano a identificare una perdita prima che si trasformi in un problema più grave.

Metodo 1 di 3:
Riconoscere una Perdita dalle Macchie

  1. 1
    Metti un cartoncino, dei fogli di giornale o della carta d'alluminio sotto la macchina. Se hai notato delle macchie o delle piccole pozzanghere sotto il veicolo, ma non sai di quale liquido si tratti, questo metodo ti fornisce delle valide informazioni per identificare la perdita.
  2. 2
    Lascia il veicolo parcheggiato per tutta la notte. In questo modo, concedi al fluido tutto il tempo necessario per gocciolare sul materiale che hai disposto.
  3. 3
    Controlla la superficie che hai messo sotto l'auto. Prendi nota del punto in cui sono cadute le gocce rispetto alla posizione delle gomme. Questo dettaglio ti permette di restringere il campo dei probabili impianti che perdono il liquido.
  4. 4
    Ispeziona la consistenza e il colore delle macchie. I vari liquidi di una macchina sono tutti diversi, sia per colore sia per viscosità.
    • Se noti delle macchie nere e o marroncine che hanno una viscosità intermedia, si tratta di olio. La presenza di alcune gocce può essere normale, ma per ogni perdita maggiore è opportuno fare un controllo.
    • Le macchie rossastre, marroncine o nere che si trovano al centro della macchina sono in genere imputabili al fluido della trasmissione.
    • Se il colore è analogo a quello del liquido della trasmissione, ma le gocce si trovano nella parte anteriore della vettura, significa che la perdita interessa l'impianto del servosterzo.
    • Trovare delle macchie di colore marroncino chiaro e molto scivolose indica una perdita del liquido dei freni.
    • Il liquido antigelo è riconoscibile perché lascia delle macchie colorate e brillanti. Il refrigerante è disponibile in vari colori, come verde, rosso e giallo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Controllare i Serbatoi

  1. 1
    Controlla il manuale d'uso e manutenzione per sapere quali liquidi puoi controllare a casa. Il manuale dovrebbe anche indicarti i quantitativi dei fluidi e quale tipo di antigelo è stato usato per la macchina.
    • Se sul cruscotto si è accesa una delle spie, il manuale fornisce anche le informazioni in merito al problema corrispondente (in genere l'olio o il refrigerante). Quando si accende una di queste luci, è possibile che ci sia una perdita.
  2. 2
    Parcheggia la macchina su una superficie piana. Se si trova in salita o discesa, potresti ottenere delle letture scorrette, per eccesso o per difetto, dei livelli dei fluidi. È importante eseguire questo controllo su una superficie piana.
  3. 3
    Trova la sonda a bastoncino dell'olio del motore. Su molti modelli questo pezzo ha un manico giallo. Se hai qualche difficoltà a trovare la sonda, consulta il manuale d'uso e manutenzione.
    • Estrai il bastoncino, puliscilo con uno straccio o della carta assorbente e inseriscilo nuovamente nel suo alloggiamento. Estrailo ancora ed esaminalo in posizione orizzontale. Ci sono due segni indicatori sulla sonda: il primo indica il livello massimo e il secondo quello minimo. Il livello del liquido motore dovrebbe trovarsi fra questi due riferimenti.[1]
    • Se la quantità di olio motore è corretta, pulisci di nuovo la sonda con un panno e rimettila al suo posto nel serbatoio. Se il livello non si trova tra le due tacche, potrebbe esserci una perdita.
  4. 4
    Trova il serbatoio del liquido refrigerante. Esegui questa operazione a motore freddo e verifica che il livello del fluido si trovi fra le tacche di minimo e massimo poste sul serbatoio stesso.[2]
    • A volte è necessario svitare il tappo del radiatore per ispezionare con cura la quantità di refrigerante. Se il livello si trova sotto la linea di minimo oppure il serbatoio è completamente vuoto, hai indubbiamente una perdita in questo impianto.
  5. 5
    Trova il serbatoio del liquido del servosterzo. Si tratta del recipiente che contiene il fluido necessario al funzionamento dello sterzo.
  6. 6
    Accertati che sia caldo. Accendi il motore e lascialo funzionare al minimo per qualche minuto, mentre ruoti lo sterzo in una direzione e nell'altra per qualche volta.
  7. 7
    Spegni il motore. Questa operazione andrebbe eseguita prima di controllare i livelli dei fluidi.[3]
  8. 8
    Togli il tappo del serbatoio del liquido dello sterzo ruotandolo in senso antiorario. La sonda a bastoncino è fissata di solito sotto il tappo stesso ed è dotata di un segno di riferimento. Se il livello del liquido si trova sotto tale tacca o la sonda è completamente asciutta, l'impianto ha una perdita.
  9. 9
    Ispeziona il serbatoio della pompa freno. Dovrebbe esserci una linea di riferimento sul lato dello stesso. Se non riesci a vedere chiaramente il liquido, puoi svitare il tappo e guardare all'interno del contenitore.
    • Se c'è poco fluido oppure è completamente esaurito, c'è una perdita nel sistema frenante. È normale che il livello di questo liquido si abbassi quando le pastiglie dei freni si usurano.[4] Se credi che questa sia la ragione della riduzione del livello, aggiungi un po' di fluido ed esegui una seconda ispezione nei giorni successivi. Se il livello è cambiato nuovamente, c'è indubbiamente una perdita; in caso contrario, puoi dedurre che il precedente calo di fluido fosse dovuto all'usura delle pastiglie.
  10. 10
    Verifica il serbatoio del liquido tergivetri. La maggior parte di questi contenitori è trasparente, non dovresti quindi avere difficoltà a controllare il livello del fluido. Se la tua vettura monta un serbatoio diverso, consulta il manuale d'uso e manutenzione.
    • Poiché questo liquido si esaurisce molto più in fretta, potrebbe essere difficile notare una perdita. Tuttavia, se hai rabboccato il serbatoio la settimana precedente e ora è vuoto o quasi, potrebbe esserci una fuoriuscita.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Rivolgersi a un Meccanico

  1. 1
    Presta attenzione ai segnali che indicano una perdita continua. Se la macchina perde liquido e non sei in grado di provvedere alla riparazione, dovresti chiamare l'officina meccanica e fissare un appuntamento.
  2. 2
    Fai attenzione alle spie d'allarme. Anche se pensi di avere risolto il problema, dovresti comunque rivolgerti a un meccanico se le spie non si spengono; potrebbe essere un indicatore che la perdita non è stata riparata o che il sensore ha bisogno di una revisione.
  3. 3
    Recati in un'officina meccanica. Se non sei in grado di riparare rapidamente la perdita di fluidi, dovresti portare l'auto da un meccanico. Tutti i liquidi sono indispensabili affinché il mezzo funzioni in maniera sicura.
    Pubblicità

Consigli

  • La presenza di un odore dolciastro all'interno dell'abitacolo o in prossimità dell'auto indica una perdita di liquido antigelo.
  • Alcune auto non hanno la sonda a bastoncino per il liquido della trasmissione. Se noti delle macchie che potrebbero provenire da questo impianto, devi portare la vettura presso un'officina meccanica.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non togliere il tappo del radiatore quando il motore è caldo, perché potresti ustionarti gravemente.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Guanti
  • Carta assorbente
  • Cartone, fogli di giornale o carta d'alluminio

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 14 056 volte
Questa pagina è stata letta 14 056 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità