Per alcune persone un capogiro è una sensazione simile a una vertigine, a un giramento di testa, a cui può far seguito una perdita dell'equilibrio, una visione a tunnel o uno svenimento. Le ragioni possono essere molteplici e generalmente non c'è niente di cui preoccuparsi. Talvolta, tuttavia, un capogiro può essere un segnale d'allarme di un disturbo più serio.[1] Se di tanto in tanto ti capita di avere un capogiro, ma non hai altri sintomi, non ti preoccupare. Impara a distinguere i segnali che dovresti discutere con il tuo medico curante da quelli che indicano la necessità di chiamare subito il 118.

Parte 1 di 2:
Riconoscere di Avere Bisogno di un Aiuto Medico

  1. 1
    Chiama i servizi d'emergenza se hai un capogiro e avverti dolore al petto. Avere male al petto è di per sé un campanello d'allarme che indica che il cuore potrebbe avere dei problemi e il pericolo aumenta se il dolore è accompagnato da un giramento di testa. Male al petto, difficoltà a respirare e vertigini o confusione mentale sono alcuni dei sintomi più comuni di un attacco di cuore. In questi casi i sintomi che colpiscono la testa sono causati da un'insufficiente afflusso di sangue verso il cervello. Se ciò dovesse accadere, chiedi aiuto immediatamente.[2]
    • Potresti accusare anche un battito cardiaco irregolare, che può causare o meno anche dolore al petto. Chiedi subito aiuto se hai un capogiro e senti che il tuo cuore batte in modo anomalo.
  2. 2
    Chiama i servizi d'emergenza se il capogiro è accompagnato da una sensazione di debolezza o difficoltà di linguaggio. È normale sentirti un po' sbilanciato o affaticato quando hai un capogiro, ma se avverti un'improvvisa sensazione di intensa stanchezza, e in particolare se interessa solo un lato del corpo, potrebbe essere l'indicazione che stai avendo un ictus. Nota se hai difficoltà a parlare correttamente o se un lato del viso è cadente. Chiama il 118 il più rapidamente possibile se stai sperimentando uno di questi sintomi.[3]
    • Si può riconoscere un ictus anche attraverso altri sintomi, come l'intorpidimento dei muscoli del volto, delle braccia o delle gambe oppure la difficoltà nel camminare.
  3. 3
    Nota se il capogiro è accompagnato da una forte emicrania. Anche se soffri frequentemente di mal di testa, è importare fare attenzione se hai un giramento di testa e una nascente emicrania o un mal di testa più intenso o diverso dal solito. Se ciò dovesse accadere, chiedi a qualcuno di portarti al pronto soccorso oppure chiama un'ambulanza.[4]
  4. 4
    Chiama i servizi d'emergenza se perdi i sensi. Se sei svenuto o vieni colpito da una perdita di memoria a breve termine, vai subito a farti visitare al pronto soccorso.[5] La perdita di coscienza può essere causata dalla disidratazione o dall'ansia, ma talvolta può indicare che è in corso un problema di salute più grave che richiede immediata attenzione.
  5. 5
    Chiedi aiuto a un medico se hai sbattuto la testa. Se il capogiro ti ha fatto addirittura cadere battendo la testa, vai all'ospedale, anche se non hai perso i sensi. Un trauma cranico può essere una complicazione molto seria e talvolta non presenta sintomi iniziali riconoscibili. In ospedale verrai sottoposto ad alcuni esami per escludere il rischio di una commozione cerebrale o di un'emorragia.
  6. 6
    Non trascurare la febbre alta o un'improvvisa rigidità del collo. La meningite è una patologia molto grave e potenzialmente fatale che si manifesta spesso con dei capogiri. In molti casi provoca anche febbre alta (39 °C o superiore) e/o rigidità del collo.[6] Nausea, vomito, confusione mentale, irritazione cutanea e convulsioni sono altri possibili sintomi di questa grave malattia. Chiama subito i servizi d'emergenza per combattere tempestivamente l'infezione.[7]
  7. 7
    Vai all'ospedale se vomiti ininterrottamente. Vomito e capogiri vanno spesso a braccetto.[8] Possono essere sintomo di vertigini, della sindrome di Menière, della meningite o di altre patologie. Diversi episodi di vomito ravvicinati possono disidratare il corpo velocemente causando una situazione di per sé già pericolosa che può anche aggravare i capogiri. Chiama il medico se il vomito dura da più di un giorno.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Discutere con il Medico Curante per Curare i Capogiri

  1. 1
    Fatti visitare se ti capita di avere spesso dei capogiri. Avere un giramento di testa ogni tanto, magari in una giornata molto calda o dopo esserti alzato in piedi molto velocemente, è da considerarsi normale, ma se i capogiri sono ricorrenti significa che il tuo corpo ha qualcosa che non va e occorre scoprire di che cosa si tratta. Potresti essere disidratato, avere la pressione bassa, uno scarso livello di zucchero nel sangue o un altro disturbo facile da curare che sta causando i capogiri. In alcuni casi però potrebbero essere anche il segnale di allarme di un problema di salute più serio, quindi è importante non ignorarli.[9]
    • Vai a farti visitare dal medico se i capogiri continuano dopo aver bevuto dell'acqua ed essere stato seduto per un po'. Un "normale" capogiro è di breve durata e passa da solo.
  2. 2
    Fatti visitare da un cardiologo se quando ti alzi in piedi hai spesso un capogiro. Alcune persone hanno semplicemente la pressione del sangue bassa per natura e quando si alzano velocemente dopo essere state sedute o accovacciate sentono girare temporaneamente la testa a causa del calo di pressione. Anche la disidratazione può causare lo stesso sintomo, quindi cerca di notare se bevendo dell'acqua la situazione migliora. Ad ogni modo in alcuni casi la pressione è bassa perché il cuore non riesce a pompare efficacemente il sangue attraverso il corpo, a causa di un battito cardiaco aritmico, vasi sanguigni danneggiati o perché il muscolo cardiaco è debole. Fatti visitare da un cardiologo e sottoponiti agli esami necessari per non correre il rischio di avere un infarto o un ictus.[10]
    • Se hai la pressione stabilmente bassa (la massima inferiore a 100 e/o la minima inferiore a 60) ed è sempre stato così, non preoccuparti, per alcune persone è una condizione normale.
  3. 3
    Vai da un neurologo se ti sembra che la stanza stia girando. A differenza di molte altre cause dei capogiri che possono darti l'impressione che sia "tu" a girare su te stesso, le vertigini provocano la sensazione che la stanza si muova, si inclini o ruoti. I giramenti di testa causati dalle vertigini possono essere accompagnati da nausea, vomito o dalla difficoltà di stare in piedi e camminare.[11] Le vertigini possono derivare da un problema di salute più o meno grave, generalmente dovuto a una disfunzione all'interno dell'orecchio. Consulta un neurologo per escludere la possibilità che la causa sia una malattia più grave e per ricevere le giuste cure. Chiedi al tuo medico curante di consigliarti un buon neurologo.
  4. 4
    Se di recente hai avuto difficoltà a vedere o a sentire, parlane con il medico. Alcuni virus che colpiscono l'interno dell'orecchio possono causare degli improvvisi capogiri. Labirintite e neurite vestibolare solitamente guariscono da sole, ma è importante che sia il medico a visitarti e a diagnosticare il disturbo. In alcuni casi potrebbe prescriverti dei farmaci antivirali o per alleviare i sintomi.[12] Problemi di vista e debolezza potrebbero indicare anche un disturbo neurologico, come il morbo di Parkinson o la sclerosi multipla, patologie che richiedono che le cure inizino il prima possibile.[13]
  5. 5
    Parla con il medico se hai più di 65 anni e hai avuto un capogiro. Le persone in età avanzata corrono un maggiore rischio di avere dei giramenti di testa e ci sono anche maggiori probabilità che siano il sintomo di qualcosa di grave, come un ictus, un problema neurologico o una patologia cardiaca. Non ignorare il fatto di aver avuto un capogiro se hai più di 65 anni, in special modo se non è la prima volta o se hai perso temporaneamente l'equilibrio.[14]
    • Le persone anziane rischiano più facilmente di cadere quando hanno un capogiro e andrebbero curate per prevenire le complicazioni che potrebbero seguire a una caduta.
  6. 6
    Comprendi che sono molti i fattori che possono causare un capogiro. Il tuo medico curante potrebbe aver bisogno di un resoconto dettagliato dell'accaduto e di visitarti per valutare le potenziali cause. Alcuni tipi di capogiri e i loro possibili motivi includono:
    • Un giramento di testa improvviso può essere provocato da un calo del livello di zuccheri nel sangue e da un'alterazione delle condizioni metaboliche, come l'ipossia, ipocapnia e ipercapnia.
    • Se il problema è cronico, potrebbe essere relazionato alla sindrome di Meniere, a un'insufficienza cerebrale o a una patologia neurologica o cardiovascolare, come la sclerosi multipla, una perdita di sangue o una grave anemia.
    • I capogiri possono essere provocati anche da ansia, depressione e altri disturbi psichiatrici. Spesso gli attacchi di panico sono accompagnati da una sensazione di stordimento o da un giramento di testa. Anche i farmaci utilizzati per curare queste patologie, per esempio tranquillanti e antidepressivi, possono contribuire all'insorgere del problema.
    Pubblicità

Consigli

  • Alzati in piedi lentamente se sei incline ad avere dei capogiri. Rialzandoti troppo velocemente farai sì che il sangue fluisca verso le gambe causando un calo di pressione e di conseguenza potrebbe girarti la testa. Alzati in piedi in modo lento e graduale per prevenire effetti indesiderati.[15]
  • Bevi almeno 7-9 bicchieri d'acqua al giorno e anche di più se fai attività fisica o sudi molto. Mantenere il corpo idratato può servire a prevenire i giramenti di testa.[16]

Pubblicità

Avvertenze

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Somministrare un'Iniezione di Vaccino Antinfluenzale

Come

Far Crescere più Velocemente il Seno

Come

Usare un Preservativo

Come

Distinguere il Dolore Renale dal Dolore Lombare

Come

Determinare il tuo Gruppo Sanguigno

Come

Crescere In Altezza

Come

Riconoscere il Cancro allo Stomaco

Come

Far Abbassare Velocemente la Pressione del Sangue

Come

Farsi un Clistere

Come

Fumare una Sigaretta

Come

Diventare Più Alti Naturalmente

Come

Fare Sesso Durante il Ciclo

Come

Capire se il Dolore al Braccio Sinistro è Correlato al Cuore

Come

Far Durare il Sesso Più a Lungo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Luba Lee, FNP-BC, MS
Co-redatto da
Comitato di Revisione Medica
Questo articolo è stato co-redatto da Luba Lee, FNP-BC, MS. Luba Lee lavora come Infermiera di Famiglia Iscritta all’Albo in Tennessee. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Tennessee nel 2006. Questo articolo è stato visualizzato 11 039 volte
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 11 039 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità