L'unico modo per sapere se qualcuno ti odia è fartelo dire, ma ci sono alcuni segnali che possono dartene un'idea. Il linguaggio del corpo è incredibilmente importante, così come lo sono le parole e il tono di voce usati dalla ragazza.

Parte 1 di 3:
Indizi Fisici

  1. 1
    Leggi il suo volto. Sebbene questo metodo non sia accurato, molto di ciò che una persona prova è dipinto sul suo viso. Esistono elementi diversi da considerare. Di solito uno solo non indica che la ragazza ti detesti, ma più di uno può essere sintomo di disprezzo da parte sua.[1]
    • Arricciare il naso potrebbe indicare disgusto in tua presenza (a meno che, ovviamente, non sia dovuto a un cattivo odore).
    • Occhi assottigliati o che si alzano al cielo quando sei presente (specie se parli).
    • Se evita il contatto visivo potrebbe essere timida, ma anche segnalarti che non le piaci.
  2. 2
    Segnali del corpo. Anche il corpo è un buon indicatore, sebbene dovrai ricordare che la sua lettura non è una scienza esatta. Cerca di capire cosa ti sta dicendo dal modo in cui reagisce fisicamente in tua presenza. Potrebbe svelarti molto dei suoi sentimenti verso di te.
    • Braccia conserte: spesso è considerato un gesto di chiusura. Esiste una possibilità che stia con le braccia serrate al petto in tua presenza per cercare di tenerti lontano. Ovviamente alcune semplicemente stanno così, in una posa che presa singolarmente non ha significato.
    • Un altro buon indizio è se lei si gira di continuo. Se non ti guarda e posiziona il corpo come se volesse allontanarsi da te, potrebbe voler essere lasciata in pace e cercare di scappare dalla tua presenza.
  3. 3
    Fai caso a come reagiscono le amiche. Probabilmente, se ti odia lo avrà detto anche alle amiche. Loro cercheranno di proteggerla (perché staranno dalla sua parte). Guardando come si comportano le amiche, ad esempio se ti ignorano quando cerchi di parlare con loro, avrai una misura dei sentimenti di lei.[2]
    • Se siete entrambi a una festa e stai cercando di parlarle, ma le sue amiche interferiscono e ti fermano, ecco l'ennesimo segnale che lei non vuole avere nulla a che fare con te.
    • Se siete da qualche parte assieme e le sue amiche continuano a interrompere per portarla via, leggi fra le righe: tu non le piaci e le amiche stanno facendo quadrato attorno a lei.
    • Se la vedi ridacchiare con le amiche mentre ti guardano, sappi che non è un segnale positivo. Ovviamente lei potrebbe non guardare verso di te, ma se capita in modo costante (unito agli altri segnali), è chiaramente segno di disprezzo.
  4. 4
    Guarda come si comporta nei tuoi confronti. Ovviamente il comportamento è più chiarificatore del linguaggio del corpo. Le sue azioni rispecchieranno ciò che prova verso di te, spiegandoti se ti detesta o no.
    • Ogni volta che cerchi di parlarle, lei riesce a sfuggirti e sparisce. Questo vuol dire che nel momento in cui cerchi di scambiare una parola con lei, è già altrove. Se capita un paio di volte non ha significato, ma se è sempre così, è chiaro che non le piaci o che c'è qualcosa che la turba.
    • Non risponde mai alle tue chiamate e agli sms. E questa è piuttosto chiara: dato che è piuttosto facile rispondere a un sms, se lei non lo fa mai o se lo fa con una parola secca, allora ha qualcosa contro di te.
  5. 5
    Fai caso a come reagisce a progetti condivisi. Se avete pensato di fare qualcosa anche di semplice, come andare a studiare in un bar, e lei riesce sempre a rimandare, vuol dire che non vuole passare del tempo con te.
    • Se lei manda all'aria dei piani marcando visita e non si scusa o non dice nulla al riguardo, probabilmente non vuole stare con te.
    • Se "dimentica" costantemente ciò che dovete fare assieme, non vuole passare del tempo con te. Ci sono persone svampite, ma non a questi livelli.
    • Ricorda: questo non vuole necessariamente dire che ti detesti. Potresti semplicemente seccarla perché insisti per fare cose assieme o esserle del tutto indifferente.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Indizi Verbali

  1. 1
    Ascolta il tono della sua voce. È un grosso indicatore dei sentimenti altrui. Non importa ciò che sta dicendo, perché la gente mente o dice cose che non intende di continuo, ma i sentimenti trapelano dal modo in cui queste cose vengono dette.
    • Un tono piatto implica che probabilmente non apprezza la conversazione (a meno che ovviamente non parli sempre così). Di solito quando una ragazza è con qualcuno che le piace, la sua voce ha inflessioni continue.
    • Il sarcasmo può essere un mezzo che lei usa per suggerirti di non volere avere a che fare con te, senza tuttavia essere diretta. È una questione di inflessione nella voce. Se ti dice "Sarebbe simpatico" quando la inviti a prendere un caffè, osserva come lo dice. Accoppia il tono all'espressione del viso e al linguaggio del corpo e dovresti esserti fatto un'idea di cosa intende davvero.
  2. 2
    Pensa alle parole che usa. Le parole spesso ti raccontano ciò che si prova, anche se non esclama platealmente "Ti odio" (pochi lo fanno). Tuttavia, se lo facesse seriamente, beh, quello è un chiaro segnale negativo.
    • Se risponde alle tue domande e interazioni con una parola, o stai parlando troppo o lei non è davvero interessata a parlare con te.
    • Se non inizia mai un dialogo e sei sempre tu che tieni in piedi tutto, probabilmente non susciti il suo interesse. Questo però non vuole necessariamente dire che lei ti detesti.
    • "Sì, vabbè". "Come vuoi".
  3. 3
    Cerca di capire se ha parlato di te con altre persone. Anche se potrebbe non aver detto chiaramente che ti detesta, magari ha parlato di te con amici o conoscenti. Chiedi in giro per capire se ha detto qualcosa.
    • La cosa migliore è domandare alle sue amiche. Potrebbe essere difficile parlare a una di loro da sola, ma se ne hai la possibilità chiedi se va tutto bene fra te e la ragazza in questione o se hai fatto qualcosa di male. Se sei educato nel modo di porti, probabilmente riceverai una risposta.
    • Ricorda che chiunque ti parla, lo farà seguendo la sua interpretazione della cosa, perciò non basarti unicamente su questo per concludere che lei ti odia.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Aggirare il suo Disprezzo

  1. 1
    Falle spazio. Se una ragazza ti detesta, è meglio darle un po' di tempo e lasciarle spazio per fargliela passare. Se le stai attorno di continuo probabilmente inizierà a odiarti ancora di più. Se le lasci spazio potresti invece ricordarle perché all'inizio le piacevi – se le piacevi.
    • Questo vuol dire: evita di insistere nell'invitarla da qualche parte e di chiederle sempre perché è arrabbiata con te. Lasciala stare per un po'.
    • Non c'è un giusto tempo d'attesa. Dovrai usare il buon senso, ma a seconda di quanto profondo è l'odio, potresti arrivare anche a un anno.
  2. 2
    Esamina le tue azioni. Le persone non iniziano a detestare qualcuno di punto in bianco, senza causa. Pensa a come ti sei comportato con lei e cerca di determinare cosa possa averla portata a provare ciò che prova.
    • Pensa a ciò che le hai detto. Potrebbe essere qualcosa di banale come una battuta che lei ha male interpretato, o potrebbe essere il tuo modo di dimostrarle che ti piace a metterla in ridicolo, prendendola in giro (il classico tirare le code).
    • Magari lei si sente soffocata dalle tue attenzioni. Se sei sempre attorno a lei e cerchi di parlarle, potresti darle sui nervi. In questo caso meglio lasciarle spazio.
  3. 3
    Scusati. Anche se non credi di aver fatto qualcosa di grave ma lei ti piace e vuoi che smetta di detestarti, devi scusarti. Non cercare di dirle cose come "Svegliati" o "Ci arrivi a capire una battuta?", e non scusarti mai in modo finto: "Scusa ma non la vedo come te".
    • Meglio scusarsi in privato. Un luogo pieno di gente può portare entrambi ad agire in modi diversi da quelli che usereste se foste solo tu e lei.
  4. 4
    Sii cortese. Un bel modo di dimostrarle che cerchi la riconciliazione – e che te la meriti – è essere cortese con lei anche se ti vede sotto una cattiva luce. Le dimostrerai che sei una persona buona e in grado di fare le scelte migliori senza farti coinvolgere dai drammi.
    • Perciò, quando la vedi in giro salutala e chiedile come sta. E basta. L'interazione minima dimostra che ti interessi a lei, al suo benessere ma senza darle sui nervi.
  5. 5
    Termina la relazione. A un certo punto non potrai continuare a cercare di avere una storia (romantica o di amicizia) con qualcuna che ti detesta. Potrebbe esserci un buon motivo per questo sentimento, oppure nessuno. La cosa migliore per te, se hai provato ogni consiglio fallendo, è porre un termine alla cosa.
    • Se hai provato a scusarti, a darle spazio, a essere gentile ma nulla ha funzionato e lei non ha cambiato idea, continuare a provare vuol dire solo essere entrambi infelici. Lascia perdere.
    • Ricorda: non importa ciò che ha fatto, detto o altro: tu in questo caso devi essere migliore. Perciò non iniziare a parlare male di lei con gli altri. Se le persone notano l'attrito fra voi e ti chiedono qualcosa, rispondi semplicemente: "È una cosa fra noi".
    Pubblicità

Consigli

  • Raramente le persone odiano senza motivo. Meglio scoprire appena possibile perché lei ti detesta (potrebbe anche trattarsi di un'incomprensione).

Pubblicità

Avvertenze

  • La maggior parte delle volte, se chiedi, la persona non ti dirà nulla. Non è una cosa educata: ti parlerà dietro le spalle.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Capire se Piaci a un Ragazzo

Come

Capire se Piaci a una Ragazza

Come

Fingere di avere la Febbre

Come

Scambiare Messaggi con il Ragazzo Che Ti Piace

Come

Fare Soldi (per Adolescenti)

Come

Eccitare il Tuo Ragazzo

Come

Capire se per un Ragazzo sei più di un'Amica

Come

Fingere di Stare Male per non Andare a Scuola

Come

Inventarsi un Bel Soprannome

Come

Capire se ti Piace un Ragazzo

Come

Capire se un Ragazzo ha una Cotta per Te

Come

Convincere i Tuoi Genitori a Prenderti un Cane

Come

Scappare di Casa

Come

Divertirti con le tue Amiche (Per Ragazze Teenager)
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 21 870 volte
Questa pagina è stata letta 21 870 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità