Come Sbarazzarsi Velocemente delle Scottature Solari

Scritto in collaborazione con: Chris M. Matsko, MD

In questo Articolo:Trattamenti ImmediatiTrattamenti Casalinghi ConvenzionaliTrattamenti Casalinghi Naturali14 Riferimenti

Un'ustione è più difficile da trattare che da prevenire, eppure, solo negli Stati Uniti, la metà della popolazione adulta di età compresa fra i 18 e i 29 anni dichiara di scottarsi almeno una volta all'anno [1]. Tutte le ustioni possono causare danni cutanei. Impara a trattarle e a sbarazzartene quanto prima possibile e, inoltre, scopri come prevenirle in futuro.

Parte 1
Trattamenti Immediati

  1. 1
    Non appena ti accorgi che ti stai scottando, inizia a proteggerti subito dal sole. Ogni singolo secondo di esposizione non farà che peggiorare l'ustione. Meglio andare al chiuso. Se non è possibile, cerca l'ombra.
    • Gli ombrelloni da spiaggia proteggono ben poco dai raggi UV, a meno che non siano molto grandi e di un tessuto spesso.
    • L'esposizione al sole può avvenire anche all'ombra, infatti i raggi UV si riflettono sulle superfici e penetrano tutto, dalle nuvole alle foglie [2].
  2. 2
    Fai una doccia o un bagno freddo. L'acqua rinfrescherà la pelle e potrebbe ridurre la gravità della scottatura. Evita di usare il sapone, perché irriterà e seccherà la cute. In seguito, asciugati all'aria. Usare un asciugamano può causare fastidio e irritazione.
    • Se proprio devi usare un asciugamano, tampona delicatamente la pelle anziché strofinarla [3].
  3. 3
    Applica un gel all'aloe vera o una crema nutriente. Massaggiala sulla zona interessata per idratare e rinfrescare la pelle. Ripeti frequentemente la procedura, o almeno 2 volte al giorno, per prevenire secchezza e spellature.
    • Prova a usare una lozione o un gel contenente vitamine C ed E: può ridurre i danni cutanei [4].
    • Evita i prodotti oleosi o contenenti alcool.
    • Se hai una pianta di aloe vera, puoi ricavare il gel direttamente dalle foglie. Basta tagliarne una in verticale, spremere il gel e applicarlo sulla scottatura.
    • Il gel ricavato direttamente da una pianta di aloe vera è estremamente concentrato, naturale ed efficace.
  4. 4
    Bevi molta acqua. L'esposizione prolungata al sole e il calore causano disidratazione. Una scottatura attira acqua sulla superficie cutanea, privando di liquidi il resto del corpo [5]. Nei giorni successivi, ricorda di bere molto.
    • Non bastano i soliti 8 bicchieri di acqua al giorno: bevi di più fino a guarigione ultimata, specialmente se continui a esporti al caldo, pratichi sport o altre attività che ti fanno sudare.

Parte 2
Trattamenti Casalinghi Convenzionali

  1. 1
    Prepara un impacco freddo e applicalo sulla scottatura. Avvolgi diversi cubetti di ghiaccio o una confezione di surgelati con un panno bagnato. Tienilo premuto delicatamente sulla zona interessata per 15-20 minuti e ripeti diverse volte al giorno [6].
    • Ricorda che il ghiaccio e altre sostanze congelate non dovrebbero essere premute direttamente sulla pelle, altrimenti il freddo la irriterà e non farà che peggiorare la situazione.
  2. 2
    Prova a prendere un antinfiammatorio come l'ibuprofene. Riduce il gonfiore e il rossore, inoltre potrebbe prevenire danni cutanei a lungo termine. Una volta iniziato il trattamento, prosegui per 48 ore [7].
    • L'acetaminofene può alleviare il dolore di una scottatura, ma non ha lo stesso effetto antinfiammatorio dell'ibuprofene.
  3. 3
    Indossa vestiti larghi. Evita i tessuti ruvidi o che causano prurito. Nella maggior parte dei casi, è preferibile il cotone leggero.
    • Proteggi la pelle scottata coprendola prima di uscire. Indossa un cappello, portati un parasole e usa tessuti a trama fitta.
    • Inoltre, assicurati di usare una crema solare ad ampio spettro con SPF di almeno 30 e ripeti l'applicazione ogni 2 ore.
  4. 4
    Chiudi le persiane e prova ad abbassare la temperatura in casa. Se hai l'aria condizionata, accendila, altrimenti un ventilatore può abbassare sostanzialmente la temperatura corporea, soprattutto quando è diretto verso la parte scottata.
    • La cantina è il posto migliore della casa per riprendersi da una scottatura, in quanto è generalmente fresca e protetta dalla luce solare.

Parte 3
Trattamenti Casalinghi Naturali

  1. 1
    Metti in infusione diverse bustine di tè nero nell'acqua calda. Lasciala raffreddare (accelera il procedimento con un cubetto di ghiaccio). Togli le bustine e appoggiale direttamente sulla zona interessata. I tannini del tè aiutano a ridurre l'infiammazione. Puoi anche versare il tè freddo sull'intera scottatura.
    • I tannini sono astringenti naturali. Alcuni studi dimostrano che aiutano a guarire dalle scottature e a prevenire infezioni [8].
  2. 2
    Versa una tazza di yogurt bianco in una ciotola. Mescolalo con 4 bicchieri di acqua. Imbevi un panno umido nella soluzione e applicalo sulla scottatura per 15-20 minuti. Ripeti ogni 2-4 ore [9].
    • Lo yogurt bianco contiene molti probiotici ed enzimi che aiutano a trattare l'ustione [10].
    • Assicurati che lo yogurt sia completamente naturale. Quelli aromatizzati contengono zucchero e meno probiotici.
  3. 3
    Versa almeno una tazza di bicarbonato di sodio in una vasca riempita con acqua fredda. Immergiti e, all'uscita, lascia che la soluzione si asciughi all'aria. Allevierà il dolore e favorirà la guarigione [11].
    • Il bicarbonato di sodio ha proprietà antisettiche e antinfiammatorie, quindi aiuta a combattere l'infiammazione e a prevenire infezioni [12].
  4. 4
    Riempi un colino di fiocchi di avena secchi, quindi apri il rubinetto, lascia scorrere l'acqua attraverso il filtro e raccoglila in una ciotola. Butta i fiocchi di avena e imbevi un panno nella soluzione. Applicalo sulla scottatura ogni 2 o 4 ore [13].
    • L'avena contiene sostanze chimiche chiamate saponine, che puliscono e allo stesso tempo idratano la pelle [14].

Consigli

  • Dopo una scottatura, non truccarti, applicare lozioni oleose o fragranze per diversi giorni.
  • Conserva le lozioni o i gel a base di aloe vera nel frigorifero per renderli ancora più efficaci.
  • Evita di usare medicinali per l'acne: possono seccare e arrossare ulteriormente la pelle.
  • Assicurati che le lozioni o i gel che applichi non contengano alcool, che può inaridire la cute.
  • Non usare burro, vaselina o altri prodotti a base oleosa per idratarti. Possono ostruire i pori, impedire al calore di fuoriuscire o causare infezioni.
  • Dopo esserti scottato, applica generosamente una crema solare che abbia un SPF di almeno 30 prima di uscire. Inoltre, mettiti un cappello e maglie a maniche lunghe.
  • Se si formano vesciche, non schiacciarle e pulisci la zona circostante con una soluzione antibatterica.

Avvertenze

  • Se le vesciche causate dalla scottatura coprono una vasta zona del corpo o si infettano, vai dal medico.
  • Nei casi più gravi, è necessario rivolgersi a un medico. Se hai la febbre o sintomi simili a quelli dell'influenza, è possibile che si tratti di insolazione, un disturbo potenzialmente pericoloso.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Chris M. Matsko, MD. Il Dottor Matsko è un Medico in pensione che vive in Pennsylvania. Si è laureato presso la Temple University School of Medicine nel 2007.

Categorie: Cura della Pelle

In altre lingue:

English: Get Rid of Sunburn Fast, 中文: 快速治疗晒伤, Español: eliminar rápido una quemadura de sol, Français: se débarrasser rapidement d'un coup de soleil, Deutsch: Einen Sonnenbrand schnell loswerden, Русский: быстро избавиться от солнечного ожога, Nederlands: Zonnebrand verhelpen, Português: Se Livrar de Queimadura de Sol Rápido, Bahasa Indonesia: Cepat Mengobati Sengatan Matahari, Čeština: Jak se rychle zbavit spáleniny od slunce, العربية: علاج حروق الشمس بسرعة, हिन्दी: तीव्र सनबर्न से मुक्ति पायें, ไทย: รักษาผิวไหม้จากแสงแดด, Tiếng Việt: Chữa trị Bỏng nắng, 日本語: 日焼けの手当てをする, 한국어: 일광화상 빠르게 진정시키는 법, Türkçe: Güneş Yanığından Nasıl Hızlı Kurtulunur

Questa pagina è stata letta 13 076 volte.
Hai trovato utile questo articolo?